Indice Autori

A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Gianmarco Dosselli - Libri e Antologie

Vaticanus ImperterritÅ­s

Lettere Animate Editrice

pagg. 176 - € 13,90 (cartaceo) - € 3,99 (ebook)

 

Vaticanus ImperterritÅ­s Anno 2054. Dal ranch di Moura, distretto di Beja (Portogallo) l'antipapa Etelberto IV, eletto da una setta cristiana mondiale dei “The Soldiers of the Sun”, decide di invadere lo Stato di Città del Vaticano. Un golpe “catastrofico”. Dopo un rigurgito di vendette, ripulisti e defenestrazioni nella setta ribelle, anni dopo verrà organizzato un nuovo assalto al Vaticano per volere di un esaltato cardinale e di un conte italiano che già “lavorò” in segreto e che “fallì” il golpe precedente.

Azione, passioni, duelli, agguati, inseguimenti, lotte serrate e... catene di arroganti personaggi: criminali, ribelli sanguinari, sgherri spietati! Pagine “avventurose” e avvincenti che entusiasmano e appassionano, che non danno tregua e sono sempre ricche di sorprese stupefacenti. Romanzo (unico del genere) per amanti del “fantasy” aggressivo.

 

Modalità di acquisto: Mondadoristore
Youcanprint

Il pozzo di Catrum Govonis

Pegasus Edition

pagg. 157 - € 13,00

 

l pozzo di Castrum Govonis Anno 2011. Incaricati da una Fondazione di ricerche, quattro giovani speleologi penetrano nelle viscere del Becchignolo attraverso un pozzo dell'antico Castello Govoni (Castrum Govonis). Dopo varie peripezie nel sotterraneo ipogeo, raggiungono un altro mondo, non solo suggestivo, ma altrettanto ostile, sofferente e battagliero: l'anno 1311 del Marchesato dei De Carretto, governato da un perfido giudice-marchese, esperto di potenziali magie nere e che vive due esistenze in epoche diverse. Agli speleologi prigionieri, ma anche liberi di circolare nel Marchesato, viene imposto a non più ritornare nel loro mondo reale. Inizia per i quattro ragazzi una dura, forsennata, inaudita, difficile e tragica lotta per fuggire da quel periodo sempiterno e macabro. Avventure mozzafiato per un pieno di emozioni: lotte, tornei, cavalieri, una donna e una misteriosa ragazzina “vagante”. Un finale sorprendente, inaspettato.

La storia avvincente si dipana attorno all'antico maniero di Finale Ligure che ancora oggi esprime il suo fascino misterioso.

- Romanzo vincitore "Premio Letterario Internazionale Golden Selection 2015 - Settore fantasy”

 

Modalità di acquisto: indirizzi librerie: http://www.pegasusedition.it/distribuzione.html oppure http://www.libreriauniversitaria.it/pozzo-castrum-govonis-dosselli-gianmarco/libro/9788899239107

Cervelli nelle scarpe

Antipodes Editrice

pagg. 175 - € 13,00

 

Cervelli nelle scarpe Carrellata di stravaganti personaggi in un mondo irrisorio della vita quotidiana. Siamo in un paese del Cremonese, tra i fiumi Oglio e Po. Si viene a conoscenza dei fatti altrui; tutti si conoscono e la privacy “più che un diritto diventa un sogno”. Tra beghe accattivanti c'è una famiglia di stampo fascista e una famiglia di stampo comunista; c'è un prete che soffre di gerontofilia e un altro di carattere rigido; ci sono “vecchietti” intriganti e paradossali; ci sono amori “disintegrati” o fervidi...

Tante risate per arrivare a un finale imprevedibile, inatteso.

 

Modalità di acquisto: http://www.antipodes.it/prodotti/scheda-prodotto.asp?id=91 oppure http://www.libreriauniversitaria.it/ricerca/query/Cervelli+nelle+scarpe/reparto/libri-italiani

Più che tarati!

Antipodes

pagg. 151 - 13€

 

Dopo il successo del romanzo fantasy “Le Terre di Sirio”, la Casa Editrice Antipodes, di Palermo, ha ancora scelto il nome di Gianmarco Dosselli per la seconda pubblicazione, stavolta di genere umoristico. Il romanzo “Più che tarati!” accumula la storia di sette fratelli anziani (due maschi e cinque femmine), tonti, svampiti, più ostinati che squinternati; personaggi immaginari “buttati” appositamente con la loro comicità travolgente da cui sgorga una fiumana di battute strampalate, bizzarre e (alcune) popolari. Già le prime pagine evidenziano le caratteristiche del suo sfrenato umorismo per toccare una comicità iperbolica, in bilico tra realtà e fantasia. Ogni capitolo sono pagine di avvenimenti concisi, accuratamente costellato di mezze spiegazioni e di indizi fuorvianti fino a ottenere un effetto sorprendente che farebbe scattare, al lettore, la risata (anche a crepapelle).

Le “avventure” dei fratelli sono ambientate ai giorni nostri. Ciascuno con la propria strana autocoscienza e la voglia di speculare; tutti esseri anti-filantropici. Le sorelle zitelle (ben quattro; tutte malaticce, prive di forza e di destrezza) unitesi nella convivenza in un appartamento fatiscente di un rione milanese e sentitesi “depredate” dallo Stato... decidono rapinare un ufficio postale! La più fortunata delle sorelle (andò in sposa a un conte siculo), non appena vedova all'età di 83 anni, decide creare sfarzi e cene nel suo bel castello siciliano al Monte Savarino, convocando ospiti importanti per presentar loro una nuova dentiera russa! Lo scapolo Ercole, direttore di un teatro veneto, subisce un processo tra la perdizione della Corte e le risate del pubblico, perché accusato di violenza carnale a una “sua” ballerina! Infine (con ambientazione a Brescia), il custode del cimitero Vantiniano, Nino, che dovrà vedersela brutta con il figlio maggiore, con le monellerie del minore e con uno stentato fidanzato della figlia.

Vivaci episodi in ogni capitolo. Situazioni spesso irreali, non ipocrite, per una risata assicurata.

 

Modalità di acquisto: catalogo libri sul sito www.antipodes.it e disponibile su http://www.libreriauniversitaria.it/piu-tarati-dosselli-gianmarco-antipodes/libro/9788896926574

Le Terre del Sirio

Antipodes

pagg. 141 - € 13,00

 

Le Terre di Sirio” come opera di science fiction è descritta nei minimi particolari, anche se l'incredibile topografia e l'avvincente storia di questo paese non sono mai esistite fuori dei confini della mia mente. Le “terre” sono situate in un antico sotterraneo della crosta, in uno scenario stupendo ma stravolto, coi paesaggi geografici quasi equiparabili al nostro mondo reale. Lì vivono i “daniziani” (popolo del Bene) e gli abitanti guerrieri di Tarnon (regno del Male).

Il romanzo è ambientato ai nostri giorni, tra la zona veronese del Monte Baldo (dove si cela l'ingresso nel sotterraneo di “Sirio”) e i dintorni bresciani di Desenzano del Garda e Verolanuova. La vicenda: un teologo, professor Michele C., è stato scelto, in gran segreto, dal “Regno di Danizia” per una missione difficile e assai rischiosa. Il suo viaggio verso una sconosciuta civiltà è fatto di pericoli, aggressioni, imboscate e cruente battaglie contro il Male incarnato da re Admoz che vive e regna nei monti degli Dei Venerati, con la scorta di abominevoli uomini, di terribili volatili e di micidiali velivoli che estendono il loro raggio d'azione su tutto il territorio. Nell'impari lotta, Michele avrà compagni “daniziani” come validi alleati.

La loro eccezionale avventura è la storia di questo romanzo “fantasy”, in una scenografia miscelata tra mitologie nordiche medievali e armi d'avanguardia. Un viaggio per la vittoria del Bene. Una trama fitta del suspense e aspirazioni, sorretta da intrepidi personaggi e dall'intelligenza, di dialoghi scorrevoli e accattivanti di cui soddisfa pienamente il gusto dell'evasione e la gioia di trovare, nel fantastico, le impronte di universali problemi dell'esistenza.

 

Modalità di acquisto: catalogo libri sul sito www.antipodes.it e sul sito Amazon http://www.amazon.it/gp/offer-listing/889692653X/sr=8-1/qid=1411027986/ref=olp_tab_all?ie=UTF8&qid=1411027986&sr=8-1

Il funambolo

Carta e Penna

pagg. 33 - ed. fuori commercio

 

1944. Un colonnello tedesco concede la salvezza a un paese montano da rappresaglie e deportazioni. In compenso chiede alla popolazione locale una festa in suo onore. Tra le attrazioni richieste: l'esibizione di un ex funambolo, oramai anziano e privo di forze. La popolazione si ribella, ma Tedeschi e fascisti si fanno minacciosi...


Visitatori: 513

© 1999-2015 OZoz.it - P.I. 02878050737