Indice Autori

A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Claudio Arzani

Claudio Arzani (Arzy) invia un messaggio all'autore

Nato a Fiorenzuola d'Arda (Pc) il 14 febbraio 1954

Residenza: Piacenza

Generi: narrativa, poesia

Sito internet: non attivo

 

Laureato in legge a Parma, giornalista pubblicista attivo negli anni ottanta e novanta, ho collaborato con quotidiani locali come Libertà di Piacenza e nazionali come ItaliaOggi e, nel periodo tra il 1986 e il 1989, l'Avanti!, la testata storica del socialismo italiano. Di quel periodo tengo però a ricordare in particolare la collaborazione al Corriere Padano, all'epoca settimanale a Piacenza e quotidiano a Lodi.
Nel 1989, dopo esperienze Fiat a Torino e Modena, accetto un incarico dirigenziale nell'Asl di Mirandola (Mo) con successivi passaggi a CastelSanGiovanni (1991) e Bobbio (1995). Attualmente sono dirigente della sanità a Piacenza e docente di diritto pubblico nei corsi di laurea infermieristica dell'Università di Parma.
Dal punto di vista letterario narrativa e poesia sono interessi coltivati in modo sistematico solo negli ultimi anni mentre tra gli anni ottanta e novanta ho pubblicato un saggio sulla legislazione relativa all'uso di sostanze stupefacenti, un manuale sui concorsi in sanità, un pamphlet di appunti di storia del socialismo piacentino, una guida ai servizi sanitari della montagna dell'appennino piacentino.
Gli interventi nel campo della narrativa e della poesia, comunque, nonostante la sporadicità, non mi hanno negato gratificazioni con i premi e le segnalazioni ricevute a Cremona, Lodi Vecchio, Napoli Secondigliano, Groppo Ducale, a Castellazzo Bormida (nelle Langhe care a Cesare Pavese) e al "Piccolo Mondo Antico" ispirato alla figura e all'opera di Giovanni Guareschi.
In evidenza anche l'inserimento nelle antologie poetiche legate al premio "Beato Gaetano Errico" promosso su iniziativa della Casa Madre dei Missionari dei Sacri Cuori (2003 e 2004), con l'editore IlFilo di Roma (antologia multimediale biblioteca dell'inedito - 2004) e nell'antologia autogestita ed autoprodotta con gli autori del sito web Clubdeipoeti ("Briciole di senso", editore Montedit, 2005).
Infine, nel settembre 2005, con i tipi della società cooperativa editrice Vicolo del Pavone di Piacenza ho dato alle stampe la mia prima raccolta poetica, "E' severamente proibito servirsi della toilette durante le fermate in stazione" con introduzioni di Ivano Tagliaferro e di Fausto Chiesa.
La sfera privata? Condivisa con Dalila, moglie e compagna di vita, Fabrizio ed Edoardo (22 e 18 anni) per tacer di Topper, er mejo meticcio - padre pointer e madre volpina- della val padana.


Foto: archivio Libertà on line (2004)


Visitatori: 44

© 1999-2017 OZoz.it