Corsi di formazione editoriale per redattori in case editrici maggio-giugno 2004

Data 1/3/2004 21:23:44 | Argomento: Corsi

Non solo lettori di professione, ma anche redattori editoriali, addetti uffici stampa, esperti di editing: cosa hanno in comune i professionisti del libro e della lettura? Una grande passione, la giusta determinazione, talento, creatività… e magari anche un corso di formazione editoriale!
L’agenzia letteraria Il Segnalibro (RM) forte della propria esperienza ultradecennale e della collaborazione con numerose case editrici nazionali, organizza e promuove corsi di formazione che intendono avviare alle professioni editoriali, fornendo gli strumenti e le competenze indispensabili.

I prossimi corsi si terranno a Napoli e a Bologna e si svolgeranno nei week end sabato e domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14 alle alle 18.00, per un totale di 32 ore di lezione dove si alterneranno teoria e pratica. Si affronteranno tutte le tematiche legate al mondo editoriale, per seguire l’iter e la genealogia dell’oggetto-bene libro dalla sua ideazione alla realizzazione con esercitazioni e laboratori su quarta di copertina, editing, correzione di bozze e scheda di valutazione.

Inoltre per i migliori 2 o 3 corsisti selezionati essenzialmente in base al tenore della partecipazione all’attività in aula e, soprattutto, in relazione agli scritti elaborati da ciascuno, sarà disponibile uno stage in casa editrice.

Il corso a Napoli in collaborazione con Ancora del Mediterraneo e Cronopio Edizioni si terrà in data 8 - 9 e 22 - 23 maggio 2004 presso la sede dell’Associazione “Il mirto e la Rosa” Via S. Filippo a Chiaia 2bis – Napoli.

Il corso a Bologna in collaborazione con la casa editrice Fernandel si terrà in data 5 - 6 e 19 - 20 Giugno 2004 presso la sala del caffè letterario "LA LINEA" (Piazza Maggiore) Bologna.

Per informazioni visitare il sito www.ilsegnalibro.it o contattare l'agenzia al n. 0635400912 o a info@ilsegnalibro.it



Questa notizia proviene da OzBlogOz
http://www.ozoz.it/ozblogoz

L'indirizzo di questa notizia è:
http://www.ozoz.it/ozblogoz/modules/news/article.php?storyid=547