Le regole 1.6

Data 28/2/2004 13:47:10 | Argomento: Letture Incrociate

Una delle finalità di questo blog è aiutare gli scrittori a migliorare il proprio stile. Perciò pubblichiamo manuali, vademecum, consigli... Ma cosa c'è di più utile per un autore del confronto con i propri lettori o con altri scrittori?
Ecco allora che diamo il via ad un nuovo servizio: Letture Incrociate.
A differenza della sezione autori emergenti, i racconti pubblicati saranno leggibili on line (non sarà cioè necessario scaricarli e decomprimerli). In questo modo ci sarà più visibilità e chiunque (lettori e scrittori) potrà commentare le singole opere, magari dando vita ad un dibattito.
Poche le regole per accedere al nuovo servizio:
1) Potranno pubblicare in Letture Incrociate esclusivamente gli utenti iscritti ad OzBlogOz. E' possibile registrarsi gratuitamente cliccando qui;
2) i racconti o le poesie pubblicate dovranno avere un massimo di 25.000 caratteri (per stabilire di quanti caratteri è composto un file Word, potete cliccare su STRUMENTI e poi su CONTEGGIO PAROLE), spazi compresi.
3) per ogni opera da pubblicare è necessario prima averne commentata almeno un'altra. Chi pubblica in Letture Incrociate per la prima volta, dovrà invece scrivere almeno due commenti. I commenti dovranno essere bene articolati, senza limitarsi a scrivere frasi del tipo: "è bello"; "non mi piace"...
4) Il commento deve essere recente, cioé pubblicato al massimo 7 giorni prima dell'invio del testo per Letture Incrociate;
5) Una volta scritto il commento comunicateci l'indirizzo del testo commentato. Questa operazione va effettuata ogni volta che inviate un racconto o una poesia;
6) è possibile pubblicare al massimo 2 racconti oppure 4 poesie oppure 1 racconto e 2 poesie ogni mese solare.
Gli autori che non seguiranno queste regole non vedranno le proprie opere on line.
Per pubblicare un racconto, basta cliccare qui.

N.B.: i testi pubblicati in Letture Incrociate non potranno essere cancellati dal sito.
La partenità della singola opera rimane comunque dell'autore, ma inviandoci un testo per Letture Incrociate ci concedi, a titolo gratuito ma non esclusivo, il diritto di pubblicarlo (su internet o su altro media) a tempo indeterminato.

IMPORTANTE! Consulta le risposte alle domande più frequenti per conoscere tutte le condizioni del servizio.

N.B.: la redazione di OZoz si riserva il diritto di non pubblicare tutti i testi inviati.

Gli autori che desiderano pubblicare all'interno di Letture Incrociate sono tenuti ad accettare il presente regolamento in ogni sua parte. L'inosservanza ripetuta di una qualsiasi di queste norme può comportare, ad insindacabile giudizio della redazione di OZoz, l'interdizione dall'utilizzo di Letture Incrociate.



Questa notizia proviene da OzBlogOz
http://www.ozoz.it/ozblogoz

L'indirizzo di questa notizia è:
http://www.ozoz.it/ozblogoz/modules/news/article.php?storyid=40