Cadute

Data 25/2/2008 7:50:23 | Argomento: Letture Incrociate - Poesie

Sempre

quando scivoli così

su laghi erbosi
e colline gelide
tra veloci nuvole nere
divori la quiete spinosa,
chiaro lampo d’estate
anche se buio è Natale.

Tutto

scivola violento

in me.

Come bere qualcosa
che uccide
come tamburo che rulla

e attende.



Questa notizia proviene da OzBlogOz
http://www.ozoz.it/ozblogoz

L'indirizzo di questa notizia è:
http://www.ozoz.it/ozblogoz/modules/news/article.php?storyid=3306