Racconti a D.O.P. (scadenza 30/11/03)

Data 21/10/2003 14:09:35 | Argomento: Concorsi Scaduti: bandi e premiati

1) E’ indetto il Concorso letterario “"Racconti a D.O.P." organizzato dai promotori di ASSO DI GUSTO 2003: il concorso è aperto a tutti gli appassionati di narrativa, lettura, scrittura, e ai navigatori sui siti:
www.comune.modena.it/assodigusto
www.provincia.modena.it/assodigusto
www.pendragon.it
2) Concorrono al premio tutti i racconti (non superiori alle 10 cartelle, 1.800 battute a cartella compreso l’incipit), pervenuti previa registrazione dell’autore (tramite apposito coupon pubblicato da giornali e siti della manifestazione), giunti entro e non oltre la data del 30 Novembre (fa fede il timbro postale),alla segreteria del Concorso.
3) E’ fatto obbligo di sviluppare il racconto, partendo dall’incipit che quattro noti scrittori hanno realizzato in abbinamento ai quattro prodotti più rappresentativi dell’enogastronomia modenese: aceto balsamico tradizionale, prosciutto di Modena, parmigiano reggiano e lambrusco di Modena.
4) Ogni concorrente può scegliere di partecipare a più sezioni, con il massimo di un testo per sezione.
5) I testi dovranno pervenire in 3 (tre) copie unitamente al coupon di partecipazione compilato in ogni sua parte. Se possibile è gradita anche una copia su floppy disc.
6) Una qualificata giuria composta da autori, critici, giornalisti ed editori valuterà tutti i testi ricevuti e compilerà a suo insindacabile giudizio, la classifica del premio i cui risultati saranno comunicati entro il 15 di gennaio 2004, assegnando un premio per ogni sezione (4 primi premi) e segnalando all’editore tutti gli altri meritevoli di pubblicazione
7) I partecipanti al Concorso sono interamente responsabili dei testi inviati, ivi incluse eventuali responsabilità derivanti da plagio, copie non autorizzate di proprietà letterarie e affermazioni offensive, volgari e/o lesive dei diritti della onorabilità di terzi.
8) In tutti i casi la Giuria si riserva il diritto di escludere dalla valutazione, tutti i testi che saranno ritenuti inopportuni, volgari o lesivi della dignità personale.
9) La partecipazione al Concorso "Racconti a D.O.P.", comporta la rinuncia a qualsiasi diritto sui testi inviati. Gli autori delle altre opere vincitrici e delle altre opere segnalate, cederanno i diritti a favore di Edizioni PENDRAGON, che potrà rendere pubblici tali testi secondo il piano di edizione stabilito nel regolamento, senza per questo dovere corrispondere alcun compenso agli autori
10) La pubblicazione delle quattro opere vincitrici per ogni sezione e delle altre segnalate, avverrà entro i successivi 3 (tre) mesi dalla data di ufficializzazione della classifica finale. Gli autori premiati e segnalati verranno avvisati con comunicazione scritta; tutti gli altri partecipanti potranno conoscere i risultati sui siti ufficiali della manifestazione.
11) Formato, numero di copie, copertina, numero di pagine, saranno prodotti ad insindacabile giudizio dell’Organizzazione e di Edizioni PENDRAGON
12) A tutti gli autori dei racconti premiati e segnalati verranno consegnate in omaggio due copie del volume.
13) Su iniziativa di ASSOCIAZIONE AGRICOLTORI, C.I.A, COLDIRETTI, COPAGRI, ai quattro vincitori verranno assegnate, nello spirito di valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche modenesi che caratterizzano ASSO DI GUSTO, forniture di prodotti tipici.
14) Entro 3 (tre) mesi dalla data di ufficializzazione della classifica finale, non appena disponibile la pubblicazione, la consegna dei premi e la presentazione ufficiale del
volume avverranno nel corso di una serata pubblica alla presenza di autorità e giornalisti.
15) La partecipazione al Concorso "Racconti a D.O.P.", comporta la totale accettazione del presente regolamento e di tutte le sue norme.

Per scaricare gli incipit e il modulo di iscriczione, clicca qui (file PDF).

MITO group s.r.l. – Concorso letterario "RACCONTI A D.O.P."
Piazza Mazzini 33 – 41100 Modena

www.pendragon.it



Questa notizia proviene da OzBlogOz
http://www.ozoz.it/ozblogoz

L'indirizzo di questa notizia è:
http://www.ozoz.it/ozblogoz/modules/news/article.php?storyid=255