logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Concorsi Scaduti: bandi e premiati : Concorso "Parole ed Immagini" (scadenza 03/05/04)
Inviato da She-OZoz il 30/3/2004 22:11:33 (3465 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Concorsi Scaduti: bandi e premiati

A MELLANA DI BOVES
CONCORSO "PAROLE ED IMMAGINI"
XIV EDIZIONE - 2004

SCRITTI ED IMMAGINI

In occasione dei festeggiamenti locali, a Mellana di Boves si terrà la quattordicesima edizione del concorso "Parole ed Immagini", curata dal Comitato. Con esposizione delle opere presentate (nelle ex-scuole elementari), nei giorni 24, 25 e 26 luglio.

L’inaugurazione e la premiazione avranno luogo nei Padiglioni Espositivi, a Mellana, il 23 luglio alle ore 21, con lettura di brani, in collaborazione con il Gruppo Aracne. I premi ai vincitori e ai partecipanti, consistenti in libri, prodotti locali, potranno essere ritirati dagli autori stessi, da loro delegati o, a richiesta, spediti al loro domicilio (pubblicazioni locali e nazionali con le opere premiate verranno pure inviate gratuitamente).
La partecipazione prevede l'invio, sempre facoltativo ma gradito, di euro 5 per ogni partecipante, a titolo di rimborso spese.
Si potranno inviare, al massimo, tre opere per sezione, o sotto-sezione, da indirizzare alla Biblioteca Civica di Boves (Via Marconi, 2), o presso la Casella Postale 106, 12012 Boves, intestata ad Adriano Toselli, entro lunedì 3 maggio. I vincitori verranno avvertiti.
Le sezioni saranno le seguenti:
A) Poesia giovane: per autori con età inferiore a 20 anni (indicare la data di nascita). Tema libero, in qualsiasi lingua o dialetto.
B) Poesie a tema libero 1) in italiano
2) in lingua straniera
3) in dialetti o “lingue naturali" (sempre con testo a fronte in italiano).
C) Prose brevi a tema libero (un massimo di cinque cartelle).
D) Abbinamento "Parole ed Immagini": poesie o prose brevi, accompagnate da fotografie, o da opere grafiche o pittoriche, unite in qualsiasi rapporto di relazione.
E) Satira e goliardia: poesie, prose brevi od abbinamenti (con fotografie od opere grafiche).
Gli scritti dovranno essere in quattro copie di cui una firmata e tre anonime. Essi non verranno restituiti.

FOTOGRAFIE

1) Ritratto d’animale in tre scatti (in stampe formato compreso tra il 20 x 30 e il 30 x 40, in bianco e nero).
2) Mini reportage di un viaggio (in stampe di formato compreso tra il 20 x 30 e il 30 x 40, a colori: quattro scatti).
3) I colori delle stagioni: (formato tra il 20 x 30 e il 30 x 40, a colori: in quattro scatti).
4) Rappresento la fede (in stampe formato compreso tra il 20 x 30 e il 30 x 40, a colori od in bianco e nero: uno o più scatti. Riservata a chi partecipa ad almeno un'altra sezione).
5) Elaborazioni fotografiche al computer massimo quattro foto stampate in formato 20 x 30.
Le opere grafiche o pittoriche, le fotografie e gli abbinamenti (per cui è ammesso il lavoro di gruppo) dovranno avere i dati dell'autore (o degli autori), il titolo, la sezione di appartenenza, il numero di sequenza, indicati sul retro. Sarà gradito (e viene vivamente consigliato) il montaggio delle fotografie su "passe-partout" di cartoncino (si consigliano colori "neutri", quali il nero ed il bianco); non sarà ammesso alcun altro tipo di "cornice". (Il formato massimo complessivo consentito, anche con “passe-partout”, non dovrà, comunque, superare i 30 x 40). Alle foto sprovviste verrà assegnato, d'ufficio, un passe-partout nero. Le opere fotografiche ed artistiche potranno essere ritirate presso la Biblioteca Civica di Boves a partire dai primi giorni di settembre, o, a richiesta, spedite al domicilio.
Non si accetteranno opere che abbiano già preso parte ad altre edizioni del Concorso.
Il giudizio della giuria sarà insindacabile. La partecipazione al Concorso non darà presupposto ad alcun compenso per diritti d'autore ed implicherà l'osservanza delle norme che lo regolano. Le opere vincitrici verranno eventualmente pubblicate.
Per ulteriori eventuali informazioni scrivere alla Casella Postale 106 12012 Boves - CN o telefonare al 0171/386951, al 0171/386964, al 0171/386974, in orario serale; fax 0171/380091 (e.mail adriano.toselli@libero.it , da non usare per invio testi).




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
She-OZoz
Inviato: 4/9/2004 13:40  Aggiornato: 4/9/2004 13:40
Daniela
Iscritto: 11/1/2003
Da:
Inviati: 2650
 Elenco premiati
In attesa di risposta da parte degli organizzatori.
She-OZoz
Inviato: 6/9/2004 16:19  Aggiornato: 6/9/2004 16:25
Daniela
Iscritto: 11/1/2003
Da:
Inviati: 2650
 Elenco premiati
VERDETTO CONCORSO PAROLE ED IMMAGINI, XIV EDIZIONE, 2004

SEZIONE DIALETTI E LINGUE NATURALI

VINCITORE
“Piassetta dij mondaj” di Antonio Tavella da Racconigi (CN)
Poesia ricca di metafore e pregna di ricordi, spesso offerti con buona dose di fantasia. La padronanza della lingua piemontese, irrorata da voci dialettali, manifestata dall’autore, fa rivivere vocaboli ai più, ormai, desueti, ma che sono un bene prezioso.

2° CLASSIFICATO
“Sìes anchèl” di Barbara Soldà da Santa Lucia di Monterosso Grana (CN)
Canto profondo d’amore alla montagna, nella lingua della montagna. Poesia emblematica espressa in efficace metrica libera.

3° CLASSIFICATO
“La polka des allumettes” di Maria Teresa Cantamessa Andrina da Ivrea
L’autore rivive, sulle note di una polka, il mondo gioioso della sua infanzia; la canta, quale eredità, ai germogli più teneri della sua pianta, in un perfetto endecasillabo senza rima

SEGNALAZIONI
- “Sangiut” di Paolo Tomei da Pinerolo (TO)
- “Ormai madur” di Giuseppe Accossato da Genova
- “Montagne al tramont” di Giuseppe Bellone da Paesana (CN)
- “La veciòta e la reusa” di Giuseppe Bellone da Paesana (CN)
- “La vos dra montagna” di Ganfranca Prato da Crava di Roccadebaldi (CN)
- “L’orologgio” di Franca Ronci da Fiumicino di Roma
- “U Carstùs” di Rosario Castronuovo da Fiorano di Modena
- “Tenpo” di Gabriella Maddalena da Malo (Vicenza)


POESIA GIOVANE
VINCITORE “Notte a Baghdad” di Marta Calanca da Sipicciano (VT)
Il verso ferito, scheggiato e violentato. Il ritmo a singhiozzo e lacerato. In questa lirica, che si caratterizza per l’incedere ungarettiano, il/la giovane autore/autrice esprime mirabilmente e con accostamenti arditi e vigorosi il difficile rapporto con il tempo presente. La violenza della contemporaneità genera inquietudine, insicurezza e copre di dense e nere nubi l’orizzonte della speranza futura.
SEGNALATA “Semplicità introspettiva” di Nicola Cesaro da Santa Margherita d’Adige
Poesia non priva di arguzia e densa di citazioni e riferimenti eruditi, scandita da una contrapposizione tra la mistica disincarnata dei poeti antichi e dei santi di un tempo (invero un po’ demodé) e la fisicità sensuale della vita con i suoi risvolti edonistici. Non priva di originalità l’esaltazione di modelli di santità eccentrici rispetto al sentire comune: si segnala per perizia letteraria nell’ambito della sezione riservata ai giovani (utili alla lettore, ma poeticamente non significative le note)


POESIA A TEMA LIBERO
VINCITORI EX AEQUO
-“... et j’ai lu tous les livres” di Valeria Gaspari da Brescia
Con immagini di grande efficacia vengono descritti il piacere e il tormento della lettura, che ha il potere di tornare alla mente anche quando sembra dimenticata.
- “Elegie del mare lento” di Alessandro Tacconi da Dainago (MI) L’autore rivela un’ottima perizia letteraria, un’accurata ricerca semantica e sintattica senza indulgere peraltro al dejà vu o alla citazione dotta. Le ormai “consunte” mete del turismo di massa divengono l’oggetto su cui si esercita una poesia, ricca di fantasia, ma ormai aliena da ogni residuo sentimentalismo.
SECONDI CALSSIFICATI EX AEQUO
-“La rosa rosa” di Ezio Campese da Valenza (AL)
Si apprezza l’originale ricerca espressiva nel descrivere sensazioni attraverso immagini. Un petalo che cade, una foglia scolorita testimoniano il tempo trascorso.
-“Parlano d’odio poche croci in fila” di Giovanni Bottaro da Pisa
Tra le immagini che descrivono il percorso lungo un sentiero di montagna spuntano stati d’animo e suggestioni personali dell’Autore con grande forza espressiva.
SEGNALATI
- “Ante diem quintum Nonas Martias” di Nicola Cesaro da Santa Margherita d’Adige (PD)
Il trascorrere di una giornata di fine primavera. Il tempo che fugge si contrappone alla morbidezza del paesaggio e alla stagione ormai quasi primaverile e che dunque prelude ad una nuova rinascita. La malinconica rimembranza di antica memoria, si colora dell’oraziana argutezza del protagonista che, passeggiando, contempla con lieve distacco il fluire e il trascorrere del tempo della propria esistenza.
- “Claro de luna” di Sandra Cirani da Genova
(Chiaro di luna) Struggente salto nel passato, corredato della sensuale e malinconica sonorità della lingua spagnola. Rievocazione ottimamente riuscita e ben bilanciata del tempo in cui “verità era il sogno”. Le note paesaggistiche valgono in quanto cristallina estroflessione di stati d’animo interiori.


PROSE
VINCITORI EX AEQUO
-“Il postino” di Giovanni Bottaro da Pisa
Dai ricordi affiora con chiarezza di particolari la figura di un personaggio che evoca atmosfere legate all’infanzia dell’autore.
Ricco di originalità descrittiva, al racconto viene assegnato il primo premio ex-aequo.
- “Voci” di Francesco Dell’Olio da Ravenna
Descrizione sapiente dell’età presente e di quella, in cui l’amicizia e l’amore si fanno liquidi, le relazioni umane appaiono segmentate e tendono a diventare anonime, senza necessariamente perdere d’intensità
SECONDI EX AEQUO
- “La vendemmia del ‘62” di Bruno Bianco da Montegrosso d’Asti
Un tuffo nel passato alla “vendemmia del 1962”. Uno squarcio di vita semplice, essenziale, incerta e povera. Eppure come si tinge di potenza mitica! Come si dipingono delle tinte della speranza e della nostalgia le emozioni, gli incontri, i paesaggi e i protagonisti di quell’autunno che fu! Sull’onda del ricordo di ciò che si scopre essere indelebile, chi vive nell’oggi può trovare un senso alla propria vita quotidiana: “in un attimo siamo uno di fronte all’altro, su quel sentiero che divideva le due vigne, a raccontarci cosa abbiamo fatto in tutti questi anni, e rievocare il passato, a parlare delle nostre famiglie e dei nostri figli”.
- “Lettera ad un amico” di Monica Schiaffini da Sestri Levante (GE)
Confessione autobiografica di buona intensità che descrive un rapporto volutamente ambiguo, a cavallo tra amore perduto ed amicizia preservata. La vena introspettiva non nuoce se non marginalmente all’armonia e all’equilibrio formali della prosa.
SEGNALATO
- “San Cataldo, Istituto Neurofisiologia” di Giovanni Bottaro da Pisa
Cronaca dello scorrere di una giornata tra i freddi colori artificiali di un mondo divenuto artificiale ed estraneo e i sogni esuberanti di un prosatore che si fa poeta, riscoprendo i sapori dolce/amari della memoria. Si segnala per la perizia letteraria e la ricchezza espressiva a livello lessicale, semantico e sintattico.



SATIRA E GOLIARDIA
SEGNALATE
-“Il conservatore” (presa dalla sezione prosa) di Marita Banchio da Brondello
Prosa arguta e brillante nei contenuti e nella forma con evidenti risvolti satirici. Si legge tutta d’un fiato!
-“E’ in arrivo il profilattico musicale” di Franca Ronci da Fiumicino di Roma
Denota una discreta arguzia nell’associare una vena popolaresca con la canzonatura delle mirabolanti innovazioni della tecnica.
-Pasero Rosanna da Saluzzo
per la sua serie di opere (dalla sezione Parole ed Immagini), dissacrante, irriverente, divertente, simpatica, riflessione su momenti della vita, sottolineata da disegni semplici, essenziali, efficaci e da citazione poetica di Giovannone.
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
News001
Iscritti0012
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 40 utente(i) online (3 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 40

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 0
Ieri: 1
Totale: 5431
Ultimi: BertEdwin

Utenti Online:
Ospiti : 40
Membri : 0
Totale: 40
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it