logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



concorsi scaduti : Il Racconto nel Cassetto - Premio Città di Villaricca (scadenza 31/01/2017)
Inviato da AssoAli il 14/10/2016 15:10:00 (1441 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
concorsi scaduti

Quota di partecipazione

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI
IL “RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA’ DÌ VILLARICCA”
XIV EDIZIONE – ANNO 2016/17
REGOLAMENTO
Art. 1 - L’Associazione Libera Italiana Onlus (ALI), con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla via Antonio Genovesi n. 5, (www.assoali.it - info@assoali.it - Tel/Fax 081.5066684) indìce la XIV Edizione del Concorso Letterario Nazionale per Scrittori Emergenti "Il Racconto nel Cassetto - Premio Città di Villaricca".
Il Concorso si propone di incentivare la diffusione dell’Arte della scrittura, favorendo gli autori meritevoli che non hanno ancora conosciuto la notorietà presso il grande pubblico. Il Concorso è aperto a tutti (scrittori esordienti e non) e a tutte le età (anche i minorenni possono partecipare, in caso di qualificazione come finalista è necessario la presenza di uno dei genitori per il ritiro del premio).

Inoltre, il Concorso, attraverso le sezioni “Corti di scena” e “Premio di Giornalismo Sportivo Antonio Ghirelli” intende promuovere la scrittura per il Teatro e quella per il Giornalismo sportivo quali generi letterari tesi alla diffusione della tolleranza e del rispetto per il prossimo. L’iniziativa ha, inoltre, lo scopo di promuovere e stimolare la conoscenza della cultura, delle tradizioni e delle bellezze paesaggistiche, architettoniche e monumentali dell’area a Nord di Napoli e di Villaricca, cui l’ALI fa riferimento.
Art. 2 - Il concorso si Articola in 3 (tre) sezioni:
- Narrativa (per “Racconti” e “Fiabe e storie per bambini”)
- Corti di scena (per brevi testi teatrali)
- Premio di Giornalismo Sportivo “Antonio Ghirelli”.
Per il regolamento delle sezioni si rimanda ai successivi paragrafi:
SEZIONE NARRATIVA – “RACCONTI” E “FIABE E STORIE PER BAMBINI”
I lavori non dovranno superare la lunghezza massima di 36000 battute complessive spazi bianchi compresi. Sarà tollerata una lunghezza massima di 45000 battute. Non è prevista una lunghezza minima delle opere.
La formattazione è libera. La stampa deve essere su un solo lato per pagina. Il tema sia per i “Racconti” sia per le “Fiabe e storie per bambini” è libero. Associazione Libera Italiana Onlus (ALI) -
Art. 3 - I lavori dovranno essere spediti in busta chiusa all’indirizzo dell’Associazione entro e non oltre le ore 24 del 31 gennaio 2017 (farà fede il timbro postale di partenza). Nel plico saranno contenuti:
- n. 2 copie dell’opera in formato cartaceo. Su entrambe le copie sarà indicato il titolo e la sezione - categoria a cui si vuole partecipare (es. Sezione Narrativa – “Racconti” o Sezione Narrativa – “Fiabe e storie per bambini”).
Una sola di esse recherà nell’intestazione i dati anagrafici e i recapiti domiciliari e telefonici dell’autore, compreso un indirizzo di posta elettronica; è importante indicare una mail, in quanto attraverso di essa il partecipante riceverà una risposta dalla segreteria del Concorso in merito all’arrivo del plico e alla regolare iscrizione al concorso.
- Un breve biografia e presentazione dell’autore, con indicazione della fonte da cui si è appresa la notizia del Concorso (pubblicità, passa parola, testata giornalistica cartacea, radio o tv; se su internet: motore di ricerca, sito istituzionale, notiziario web; altro), eventuali precedenti partecipazioni allo stesso Concorso, con indicazione del titolo dell'opera e, possibilmente, dell'anno di partecipazione.
- Ricevuta dell’avvenuto pagamento di Euro 20,00 (venti) per diritti di segreteria, da effettuarsi a mezzo Conto Corrente Postale n. 57563710, intestato a:
Associazione Libera Italiana
con causale: Concorso letterario nazionale per scrittori emergenti “Il Racconto nel Cassetto - Premio città di Villaricca” - XIV Edizione.
O a mezzo Bonifico Bancario IBAN: IT57C 01005 88600 000 000 00 7032 – CODICE BIS/SWIFT BNLIITRR intestato a:
Associazione Libera Italiana
con causale: Concorso letterario nazionale per scrittori emergenti “Il Racconto nel Cassetto - Premio città di Villaricca” - XIV Edizione.
Agli autori che hanno partecipato ad almeno una precedente edizione del Concorso è riconosciuta una riduzione del 50% dei costi dei diritti di segreteria, ridotti a Euro 10,00 (dieci).
I lavori dovranno essere inviati, via posta o consegnati a mano, al seguente indirizzo:
Associazione Libera Italiana Onlus
Concorso letterario nazionale per scrittori emergenti
“Il Racconto nel Cassetto - Premio Città di Villaricca” - XIV Edizione
via A. Genovesi, 5 – 80010 Villaricca (NA) per le consegne a mezzo posta farà fede il timbro postale di partenza.
Art. 4 - Il montepremi della sezione Narrativa (per Racconti e Fiabe e storie per bambini) del concorso è di Euro 10.000 (diecimila), di cui:
Euro 6.000 (seimila) per la sottosezione “Racconti”, così ripartiti:
 Primo classificato, Euro 3.000
 Secondo classificato, Euro 2.000
 Terzo classificato: Euro 1.000

Euro 4.000 (quattromila) per la sottosezione “Fiabe e storie per bambini”, così ripartiti:
 Primo classificato, Euro 2.000
 Secondo classificato, Euro 1.200
 Terzo classificato, Euro 800

In caso di mancata assegnazione dei premi, l’ALI si riserva di deciderne la destinazione.
Art. 5 - Le opere che partecipano al Concorso devono essere inedite, pena l’esclusione. Per inedite s’intende mai pubblicate sia in forma cartacea sia in forma digitale (ebook o su Internet) fino alla data dell’annuncio dei finalisti.
Art. 6 - È possibile partecipare anche con più opere, purché confezionate in plichi separati (la spedizione può però avvenire con un unico plico più grande, con all’interno i plichi per le varie sezioni), corrispondendo all’ALI Euro 10,00 per ogni racconto successivo al primo.
Art. 7 - Il concorso è aperto anche ai non residenti in Italia, purché le opere siano scritte in lingua italiana, pena l’esclusione.
Art. 8 - Le opere pervenute saranno sottoposte, in una prima fase, al vaglio di una giuria popolare che selezionerà sei finalisti: tre per la sezione “Racconti”, tre per la sezione “Fiabe e storie per bambini”. Le opere finaliste saranno, in ultima fase, valutate da una giuria tecnica, composta da professionisti e specialisti del settore. Sarà quest’ultima a stabilire, in maniera inappellabile, l’ordine dei vincitori del Concorso, sia per la sezione Racconti, che per la sezione Fiabe e Storie per Bambini. Entrambe le giurie avranno a disposizione solo opere anonime, ovvero prive del nome dell’autore.
Art. 9 - I sei concorrenti finalisti saranno informati della decisione della giuria almeno 20 giorni prima della Serata di Gala del Racconto nel Cassetto – Premio Città di Villaricca, in programma nel mese di maggio 2017. Essi saranno ospiti dell’ALI, organizzatrice del Concorso, presso una struttura alberghiera del territorio, per la durata di due giorni. A ogni ospite sarà assegnata una camera singola; eventuali accompagnatori soggiorneranno a proprie spese. In caso di rinuncia
o di altri impedimenti, anche per cause non imputabili agli stessi finalisti, è prevista l’esclusione.
Art. 10 - Il materiale inviato non verrà restituito.
Art. 11 - La casa Editrice Cento Autori, partner dell’ALI, provvederà alla pubblicazione delle tre opere premiate per ogni sezione in formato cartaceo o elettronico (ebook) a insindacabile decisione della casa editrice Cento Autori S.r.l. partner del Concorso. I partecipanti non vincitori non hanno alcun obbligo di cessione a titolo gratuito dei Diritti d'Autore delle proprie opere.
Art. 12 – I vincitori del concorso cederanno i diritti d’autore per l’antologia a titolo gratuito all’ALI ONLUS, che si farà carico delle spese di edizione con il marchio Edizioni Cento Autori. Fermo restando che i diritti d’autore rimangono comunque proprietà dei singoli autori.
Informativa ex Art 13 del D.lg. 196/2003 sulla tutela dei dati personali - I partecipanti al concorso letterario nazionale per Scrittori Emergenti “Il Racconto nel Cassetto - Premio città di Villaricca” autorizzano la segreteria dell’Associazione Libera Italiana Onlus ed il partner Editoriale “Casa Editrice Cento Autori S.r.l.” al trattamento dei dati personali, al fine di permettere il corretto svolgimento delle diverse fasi di selezione del concorso stesso e allo scopo di informare su tutte le attività culturali ed editoriali. Responsabile del trattamento dei dati personali è il Presidente dell’Associazione Libera Italiana Onlus, dott. Pietro Valente.

SEZIONE – CORTI DI SCENA
Art. 1B È indetto la sezione Corti di scena riservata a brevi testi teatrali in prosa o monologhi. I testi in prosa non dovranno superare la lunghezza massima di 36000 battute spazi bianchi compresi di ogni singolo testo. Sarà tollerata una lunghezza massima di 45000 battute spazi bianchi compresi.
I monologhi non dovranno superare la lunghezza massima di 18000 battute complessive spazi bianchi compresi di ogni singolo testo. Sarà tollerata una lunghezza massima di 22000 battute spazi bianchi compresi.
Sia per i testi teatrali in prosa sia per i monologhi sono esclusi dalla lunghezza le didascalie (le parti del testo riservate alle indicazioni della scena).
Art. 2B È ammessa la partecipazione di autori di qualsiasi nazionalità e di testi teatrali in lingua italiana e/o in dialetto napoletano.
Art. 3B I testi teatrali devono essere inediti, originali e mai rappresentati. Sono ammessi testi e monologhi di qualsiasi genere drammaturgico.
Art. 4B È consentita altresì la partecipazione di testi mai rappresentati che costituiscano riduzione, adattamento o drammatizzazione di testi originali, purché fuori da diritti editoriali e ne siano specificati gli autori, pena l’esclusione dal concorso.
A parità di valutazione saranno privilegiati i testi di cui all’Art. 3.
Art. 5B I lavori dovranno essere spediti in busta chiusa all’indirizzo dell’Associazione entro e non oltre le ore 24 del 31 gennaio 2017 (farà fede il timbro postale di partenza). Nel plico saranno contenuti:
- n. 3 copie del testo in formato cartaceo. Su tutte e 3 le opere sarà indicato il titolo e la sezione a cui si vuole partecipare. Una sola di esse recherà i dati anagrafici e i recapiti domiciliari e telefonici dell’autore, compreso un indirizzo di posta elettronica; è importante indicare una mail, in quanto attraverso di essa il partecipante riceverà una risposta dalla segreteria del Concorso in merito all’arrivo del plico e alla regolare iscrizione al concorso.
- Una breve sinossi del testo di circa 2000 battute (spazi compresi).
- Scheda tecnica con indicazioni di scena e approfondimento del testo presentato.
- Breve dichiarazione da parte del partecipante dove si specifica che trattasi di opera inedita ovvero riduzione o drammatizzazione di un testo originale di cui vengono dichiarati gli autori.
- Curriculum del partecipante.
- Ricevuta dell’avvenuto pagamento di Euro 20,00 (venti) per diritti di segreteria, da effettuarsi a mezzo Conto Corrente Postale n. 57563710,

intestato a: Associazione Libera Italiana,
con causale: Concorso letterario nazionale per scrittori emergenti “Il Racconto nel Cassetto - Premio città di Villaricca” - XIV Edizione.
O a mezzo Bonifico Bancario IBAN: IT57C 01005 88600 000 000 00 7032 – CODICE BIS/SWIFT BNLIITRR intestato a: Associazione Libera Italiana, con causale: Concorso letterario nazionale per scrittori emergenti “Il Racconto nel Cassetto - Premio città di Villaricca” - XIV Edizione.
Art. 6B I testi in prosa e i monologhi saranno valutati da una giuria qualificata composta da personalità del mondo della cultura, dello spettacolo e dell’informazione, nonché da un membro del comitato organizzatore del premio.
Art. 7B Il montepremi della sezione Corti di scena del concorso è di Euro 2000 (duemila), così ripartiti:
 Primo classificato, Euro 1.000,00
 Secondo classificato, Euro 5.00,00
 Terzo classificato: Euro 500,00

In caso di mancata assegnazione dei premi, l’ALI si riserva di deciderne la destinazione.
Art. 8B Il materiale inviato non verrà restituito.
Art. 9B I sei concorrenti finalisti saranno informati della decisione della giuria almeno 20 giorni prima della Serata di Gala del Racconto nel Cassetto – Premio Città di Villaricca, in programma nel mese di maggio 2017. Essi saranno ospiti dell’ALI, organizzatrice del Concorso, presso una struttura alberghiera del territorio, per la durata di due giorni. A ogni ospite sarà assegnata una camera singola; eventuali accompagnatori soggiorneranno a proprie spese. In caso di rinuncia o di altri impedimenti, anche per cause non imputabili agli stessi finalisti, è prevista l’esclusione.
Art. 10B La casa Editrice Cento Autori, partner dell’ALI, provvederà alla pubblicazione delle tre opere premiate in formato cartaceo o elettronico (ebook) a insindacabile decisione della casa editrice Cento Autori s.r.l. partner del Concorso. I partecipanti non vincitori non hanno alcun obbligo di cessione a titolo gratuito dei Diritti d'Autore delle proprie opere.
Art. 11B I vincitori del concorso cederanno i diritti d’autore per l’antologia a titolo gratuito all’ALI ONLUS, che si farà carico delle spese di edizione con il marchio Edizioni Cento Autori. Fermo restando che i diritti d’autore rimangono comunque proprietà dei singoli autori.
Art. 12B I testi finalisti saranno allestiti e rappresentati dal Teatro Totò di Napoli, mediante la partecipazione degli Allievi dell’Accademia del Teatro Totò con al regia del Direttore Artistico e vice-presidente della giuria Gaetano Liguori. Le rappresentazioni saranno inserite nel cartellone delle manifestazioni dell’Estate a Napoli in Castel Nuovo.
Informativa ex Art 13 del D.lg. 196/2003 sulla tutela dei dati personali - I partecipanti al concorso letterario nazionale per Scrittori Emergenti “Il Racconto nel Cassetto - Premio città di Villaricca” autorizzano la segreteria dell’Associazione Libera Italiana Onlus ed il partner Editoriale “Casa Editrice Cento Autori S.r.l.” al trattamento dei dati personali, al fine di permettere il corretto svolgimento delle diverse fasi di selezione del concorso stesso e allo scopo di informare su tutte le attività culturali ed editoriali. Responsabile del trattamento dei dati personali è il Presidente dell’Associazione Libera Italiana Onlus, dott. Pietro Valente.



SEZIONE - PREMIO DI GIORNALISMO SPORTIVO “ANTONIO GHIRELLI”
Art. 1C È istituito il Premio di Giornalismo Sportivo “Antonio Ghirelli”. Lo scopo del Premio, che gode del patrocinio morale dell’Unione Stampa Sportiva Italiana (U.S.S.I.), dell’Ordine dei Giornalisti e dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, è di promuovere l’affermazione dei valori della lealtà sportiva, del rispetto, della tolleranza, in contrasto con ogni forma di discriminazione e di violenza, fuori e dentro i luoghi che ospitano manifestazioni sportive;
Art. 2C Il valore totale, stabilito in euro 1.000,00 (mille), è destinato al miglior elaborato (formato testo) e al miglior elaborato (formato audio o video) che meglio sintetizzi le finalità del Premio attraverso il racconto (o intervista), sotto forma di cronaca, di storie esemplari di lealtà sportiva e/o la denuncia di episodi di discriminazione e violenza connessi al mondo dello sport; i due vincitori riceveranno ciascuno un premio di euro 500,00 (cinquecento);
Art. 3C La partecipazione al Premio è gratuita e riservata a Giornalisti Professionisti, Praticanti e Pubblicisti iscritti all’Ordine Nazionale che pubblichino su testate regolarmente registrate al Tribunale di competenza o a studenti iscritti a Scuole di giornalismo;
Art. 4C Possono concorrere al Premio gli autori di servizi in lingua italiana pubblicati da quotidiani, agenzie di stampa, settimanali, periodici, siti internet, e di servizi radiotelevisivi, pubblicati, trasmessi o diffusi nel periodo compreso tra il 1° luglio 2016 ed il 31 gennaio 2017.
Art. 5C I lavori dovranno essere spediti in busta chiusa all’indirizzo dell’Associazione entro e non oltre le ore 24 del 31 gennaio 2017 (farà fede il timbro postale di partenza).
Associazione Libera Italiana onlus - Concorso letterario nazionale “Il Racconto nel Cassetto - Premio Città di Villaricca” XIV Edizione – Sezione Premio di Giornalismo Sportivo “Antonio Ghirelli”, Via A. Genovesi, 5 – 80010 Villaricca (Na);
Nel plico saranno contenuti:
 N. 3 copie per ogni servizio o nota di agenzia se pubblicato in formato cartaceo;
 N. 3 DVD per ogni servizio prodotto per radio, tv e/o pubblicati sul web; Il materiale inviato non verrà restituito;

Art. 6C Ogni opera in concorso dovrà essere corredata da:
1. compilazione completa di una scheda allegata relativa all’autore (nome, cognome, data di nascita, indirizzo, recapiti telefonici, e-mail, curriculum professionale, testata di appartenenza);
2. per i servizi editi con sigle o pseudonimi, i concorrenti dovranno allegare alla documentazione una dichiarazione firmata dal direttore della pubblicazione in cui si certifica l’identità dell’autore;
3. autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.lg.196/2003 per gli adempimenti connessi al presente Premio.

Art. 7C L’assegnazione del Premio è determinata da una Giuria composta dal Presidente Gianfranco Coppola, dal Segretario del Premio Massimiliano Amato, dal Presidente Dell'Ordine dei Giornalisti Enzo Iacopino o suo delegato, dal Presidente Dell'Ordine dei Giornalisti Campania Ottavio Lucarelli o suo delegato, il presidente U.S.S.I. Italia Luigi Ferrajolo o suo delegato il presidente U.S.S.I. Campania Mario Zaccaria o suo delegato e da giornalisti sportivi di rilievo nazionale e direttori di testate specializzate. Il Premio sarà assegnato a insindacabile giudizio della Giuria che deciderà a maggioranza. Svolge le funzioni di coordinamento del premio nelle sue varie diramazioni il giornalista professionista Andrea Petrella.
Art. 8C I concorrenti finalisti saranno informati della decisione della giuria almeno 20 giorni prima della Serata di Gala del Racconto nel Cassetto – Premio Città di Villaricca, in programma nel mese di maggio 2017. Essi saranno ospiti dell’ALI, organizzatrice del Concorso, presso una struttura alberghiera del territorio, per la durata di due giorni. A ogni ospite sarà assegnata una camera singola; eventuali accompagnatori soggiorneranno a proprie spese. Le spese di viaggio per il raggiungimento della struttura dove si terrà la cerimonia di consegna del premio sono a carico dei finalisti. In caso di rinuncia o di altri impedimenti, anche per cause non imputabili agli stessi finalisti, è prevista l’esclusione.
Informativa ex Art 13 del D.lg. 196/2003 sulla tutela dei dati personali - I partecipanti al concorso letterario nazionale per Scrittori Emergenti “Il Racconto nel Cassetto - Premio città di Villaricca” autorizzano la segreteria dell’Associazione Libera Italiana Onlus ed il partner Editoriale “Casa Editrice Cento Autori S.r.l.” al trattamento dei dati personali, al fine di permettere il corretto svolgimento delle diverse fasi di selezione del concorso stesso e allo scopo di informare su tutte le attività culturali ed editoriali. Responsabile del trattamento dei dati personali è il Presidente dell’Associazione Libera Italiana.


File allegati: CONCORSO-LETTERARIO-IL-RACCONTO-NEL-CASSETTO-XIV-EDIZIONE.pdf 


newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
News001
Iscritti004
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 57 utente(i) online (4 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 57

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 5336
Ultimi: VirgilioSt

Utenti Online:
Ospiti : 57
Membri : 0
Totale: 57
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it - P.I. 02878050737