logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Letture Incrociate - Poesie : Distrazione
Inviato da fiorderica il 17/1/2004 0:02:03 (1398 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Letture Incrociate - Poesie

Dedicato a qualcuno distratto
dai suoi troppi chissà
dai suoi se...
dai suoi ma

dedicato a qualcuno in vena di sfratto,
ripulisca il suo cuore,
rifaccia il suo letto,
si proponga di osare

dedicato a qualcuno che ha gettato
nel mare la dolcezza di un'ora,
ha disteso sull'erba il suo orgoglio
e lo ha fatto asciugare

dedicato a qualcuno troppo pieno di sé
che non chiede, prende, riprende
e girando le spalle fugge a gambe levate,lontano da me.




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Shelly
Inviato: 17/1/2004 2:06  Aggiornato: 17/1/2004 2:06
Home away from home
Iscritto: 3/1/2004
Da: ancona
Inviati: 1618
 Re: Distrazione
Molto carina. L' unica cosa che stona un pochino è la strofa che comincia "dedicato a chi è in vena di sfratto", perchè turba l' amarezza latente di tutta la poesia. Evidentemente trattandosi di una persona che ti ha fatto soffrire realmente (ipotizzo), ti è sfuggita di mano un pò di rabbia in quel punto e l' hai giudicata invece di ironizzare come hai fatto sopra e sotto. Non che sia compromettente, ma secondo me toglie un pò di incisività. L' incisività dei sentimenti intendo, quelli che vuoi comunicare. Si tratta di sfumature, anche se infondo la poesia è anche un pò questo.
Ciao Shelly
fiorderica
Inviato: 17/1/2004 14:37  Aggiornato: 17/1/2004 14:37
Vincitore I OzTorneoZen
Iscritto: 8/1/2004
Da:
Inviati: 879
 Re: Distrazione
Grazie Shelly per il tuo apprezzamento!
In verità non esprimo un giudizio nell'inizio della seconda strofa, mi limito ad osservare ciò che talvolta accade a chi, nell'indecisione dei propri sentimenti, improvvisamente stabilisce di uscire da un cuore per entrare in un altro.
Più che rabbia, credo che la mia sia una pacata ed amara ironia, o almeno ho ritenuto fosse questa ad ispirare ciò che ho scritto.
Grazie ancora !
fabrizio
Inviato: 18/1/2004 18:23  Aggiornato: 18/1/2004 18:23
Home away from home
Iscritto: 23/10/2003
Da: tolentino (mc)
Inviati: 1095
 Re: Distrazione
mi associo a shelly.
una cosa, comunque. da (ex) canzonettiere, mi sembra più un abbozzo di testo per canzone che non una poesia.
non so se per te può essere un complimento(sarebbe la mia intenzione), ma ci ho trovato una qualche assonanza con canzoni dei pooh.
arzy
Inviato: 21/1/2004 15:34  Aggiornato: 21/1/2004 15:34
Sostenitore di OZoz
Iscritto: 10/12/2003
Da: Piacenza
Inviati: 1917
 Re: Distrazione
Sognante ed avvolgente, venata da una sottile tristezza che dà la sensazione d'essere "governata" (a me piace molto quell'essere "in vena di sfratto").
Canzone più che poesia?
Si, ha una bella "aria".
Dal mio punto di vista è un pregio.
xamav
Inviato: 27/1/2004 23:40  Aggiornato: 27/1/2004 23:40
Sostenitore di OZoz
Iscritto: 6/11/2003
Da: Pescara - Roma
Inviati: 1328
 Re: Distrazione
Mi piace l'immagine che dai nella seconda strofa "dedicato a qualcuno in vena di sfratto,
ripulisca il suo cuore,rifaccia il suo letto,
si proponga di osare"...tanto semplice quanto puntuale con quel che vuole intendere...sensazione di chi finalmente cerca oltre e si scuote di dosso ciò che è stato per raggiungere quel che brama...poesia non complicata ma che nel suo modo arriva al significato che vuol avere. Massimo.
Eagle
Inviato: 23/3/2004 15:33  Aggiornato: 23/3/2004 15:33
il pennuto di OZoz
Iscritto: 27/12/2003
Da:
Inviati: 977
 Re: Distrazione
La pantera fiorderica colpisce ancora. Sai, in almeno due/tre strofe mi ci sono identificato, come davanti ad uno specchio che rispecchia l´immagine interiore del mio cuore, ovviamente sto citando dei doppi punti di vista, da una parte il mio a me stesso, dall´altro il mio alla poesia nel come la vedo in me stesso. Breve e ferrea analogia con il sentimento, che cambia volto, che salta da un pugno di molecole all´altro e causa quel dolore tanto famoso. Questo mi ha ispirato la tua poesia e se mi ha condotto cosi lontano e´buono, vuol dire che c´e´una grande capacita´di fantasticare con un minimo di parole.
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti11257
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 35 utente(i) online (3 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 35

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 1
Ieri: 15
Totale: 5522
Ultimi: AngleaThom

Utenti Online:
Ospiti : 35
Membri : 0
Totale: 35
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it