logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Letture Incrociate - Poesie : Ancora un po' di parole
Inviato da suncity il 8/7/2009 9:40:10 (924 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Letture Incrociate - Poesie

La composta esattezza del gesto
l’ordine dei tuoi muscoli in fila
in vago ripescaggio di ricordi
mi accorgo del sorriso
imprevisto nel pensarti:

ogni ruga ti fa parte

le stagioni febbrili in riga
passato, presente e tu
dilatato in ogni ora

ti condivido col tempo
quanto poco mi appartieni.




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Panzer
Inviato: 9/7/2009 16:25  Aggiornato: 9/7/2009 16:29
Home away from home
Iscritto: 5/1/2009
Da: Bologna e dintorni
Inviati: 960
 Re: Ancora un po' di parole
Ciao suncity,
visto che nessuno ti commenta, inizio io per primo (se non ci aiutiamo tra poeti ).
Devo dire che la tua poesia mi è piaciuta fin dal primo istante; sia per la forma che per il suo contenuto. Chiaro il messaggio di un passato ancora vivo nella memoria, ma in quanto passato ahimé così distante.
Da ora in poi, proverò a seguire sia te che satine85... in questa battaglia per la sopravvivenza in Letture Incrociate.

Mi farebbe molto piacere se venissi a commentare la mia poesia "Levando il viso al sole".
Opeth
Inviato: 13/7/2009 14:16  Aggiornato: 13/7/2009 14:16
Just popping in
Iscritto: 1/7/2009
Da:
Inviati: 18
 Re: Ancora un po' di parole
Complimenti,
il primo verso è già la poesia.
Dai subito l'idea del "perfetto" che stai immaginando,
con quel "La composta esattezza del gesto" mi si è parata innanzi la scena del Buddha che consapevole del gesto di scacciare la mosca che gli passa davanti si rende conto che tutto ormai gli è chiaro, e in questo verso ho riconosciuto la perfezione che solo l'immagine della tua mente può avvicinare ad un semplice uomo, gli hai dato vita l'hai reso unico.
L'unica cosa è quel "ogni ruga ti fa parte"
è riferito alla ruga che si è formata perchè sorridevi? oppure immagini anche le rughe del tipo?
Perchè se fosse il primo caso io avrei scritto "ogni ruga ti appartiene"....bha......sappi che sono un ignorante in materia.....Non prendere nulla per buono....dico solo la mia
Opeth
Inviato: 13/7/2009 18:22  Aggiornato: 13/7/2009 18:25
Just popping in
Iscritto: 1/7/2009
Da:
Inviati: 18
 Re: Ancora un po' di parole
Hahahah...
Mentre rileggevo con gusto la tua poesia
mi sono reso conto di una stronzata che ho scritto......
Vabbè te ne accorgerai da te!!

suncity
Inviato: 15/7/2009 21:09  Aggiornato: 15/7/2009 21:09
Quite a regular
Iscritto: 24/7/2007
Da: Terni
Inviati: 122
 Re: Ancora un po' di parole
Panzer che gioia leggere questo tuo commento così positivo e incoraggiante, perdona la lentezza nella risposta, ma non sono stata bene ultimamente. Di sicuro commenterò la tua poesia l'avrei già fatto se avessi potuto.

Ciao

a presto...

Samanta
suncity
Inviato: 15/7/2009 21:16  Aggiornato: 15/7/2009 21:16
Quite a regular
Iscritto: 24/7/2007
Da: Terni
Inviati: 122
 Re: Ancora un po' di parole
Opeth ciao, molto piacere di conoscerti virtualmente e di darti il benvenuto su questa sezione di Ozoz, ultimamente poco frequentata purtroppo, aspetto con ansia di leggere una tua poesia, ti ringrazio per il tuo commento e ti dico che io non ho capito la stronzata che hai scritto, però ti dico che in una versione precedente di questa poesia c'era "ogni ruga ti appartiene", sono le mie rughe da risata e le mie rughe dovute al tempo inesorabile.

Ciao e grazie ancora

Alla prossima

Samanta...
smoje
Inviato: 22/7/2009 15:05  Aggiornato: 22/7/2009 15:05
Autore dell'anno 2008
Iscritto: 19/4/2005
Da: L'Aquila
Inviati: 648
 Re: Ancora un po' di parole
apperò, ma come cresce la mia sun... brava, cominciamo ad esserci, si intravvedono bagliori molto toccanti. a cercare il pelo nell'uovo, non mi piace molto "riga" (un po' dissonante con "ruga") e poi, anche se è un bel rafforzativo, passato e presente sono forse un po' ridondanti.
il finale è bellissimo
continua, continua, anzi, fatti continuare...
suncity
Inviato: 24/7/2009 0:40  Aggiornato: 24/7/2009 0:40
Quite a regular
Iscritto: 24/7/2007
Da: Terni
Inviati: 122
 Re: Ancora un po' di parole
Ciao smoje caro, visto che passi avanti!!!



smack

ciao
satine85
Inviato: 5/8/2009 20:11  Aggiornato: 5/8/2009 20:11
Not too shy to talk
Iscritto: 5/10/2006
Da: Campobasso/Potenza
Inviati: 94
 Re: Ancora un po' di parole
Ci sono veramente dei bei versi in questa poesia che sottolineo:

mi accorgo del sorriso
imprevisto nel pensarti:

ogni ruga ti fa parte

e la chiusa:

ti condivido col tempo
quanto poco mi appartieni.
Mentre questo mi sembra ripetitivo:

l’ordine dei tuoi muscoli in fila

Anche questa strofa la rivedrei:
le stagioni febbrili in riga
passato, presente e tu
dilatato in ogni ora

Comunque i passettini in avanti si vedono eccome!


senza
Inviato: 21/8/2009 10:25  Aggiornato: 21/8/2009 10:25
Home away from home
Iscritto: 4/4/2004
Da: venezia
Inviati: 3123
 Re: Ancora un po' di parole
allora, devo dire che non è male questa poesia, ma ha il difetto di essere un po' scoordinata, spezzata, meno fluente di quanto lo sia il pensiero nel passare in rassegna il ricordo: tu vedi in successione in gesto, ma il lettore inciampa
prima di tutto inciampa nel tuo sorriso: leggo e sono lì a guardare questo braccio che si tende muovendo e sto per risalire sul collo quando improvvisamente invece della faccia che mi aspettavo trovo il sorriso di una ragazza...
cosa vuol dire "ogni ruga ti fa parte"? io inciampo anche qui, ed eliminerei anche il verso sottostante, non mi piace ed appena sotto dici la stessa identica cosa
non mi piace la ripetizione di riga ( tra l'altro più sopra scrivi ruga e fila, forse piotresti cercare altri concetti )
ora, l'idea non è male, e secondo me dovresti proprio farci più attenzione, fare una poesia più discorsiva

comunque per la cronaca, l'inizio è proprio bello, e penso potrebbe diventarlo anche il resto
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti371209
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 46 utente(i) online (4 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 46

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 37
Ieri: 16
Totale: 5671
Ultimi: BlondellEa

Utenti Online:
Ospiti : 46
Membri : 0
Totale: 46
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it