logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Letture Incrociate - Poesie : Frantumi di tempo
Inviato da smoje il 27/5/2009 10:57:12 (1202 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Letture Incrociate - Poesie

Venti secondi
per sgretolare il tempo
e cancellare certezze leggere
in un cieco risveglio.
Il futuro galleggia,
come cocci spaiati sull’olio
come stelle sul mare.

è speranza di mani
è un sordo bisogno
di normalità.
Il passato è una fila
confusa e precisa
di piccoli mattoni.
che sono la vita.
Il presente
è quel muro
stuprato




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Panzer
Inviato: 27/5/2009 15:06  Aggiornato: 27/5/2009 15:06
Home away from home
Iscritto: 5/1/2009
Da: Bologna e dintorni
Inviati: 960
 Re: Frantumi di tempo
Che dire smò... chapeau!
Attendo con impazienza il tuo libro.
senza
Inviato: 30/5/2009 19:44  Aggiornato: 30/5/2009 19:44
Home away from home
Iscritto: 4/4/2004
Da: venezia
Inviati: 3123
 Re: Frantumi di tempo
bella, sei stato molto bravo, forse una delle tue migliori: vibra e si sente, la forma non è delle migliori ma nella sua semplicità va al vivo, si capisce che hai vissuto quest'esperienza
peccato averla dovuta fare per poi poter scrivere qualcosa di bello, ma almeno vuol dire che in ogni esperienza negativa e distruttiva si può trovare lo stimolo per creare qualcosa di positivo
Panzer
Inviato: 31/5/2009 11:57  Aggiornato: 31/5/2009 11:57
Home away from home
Iscritto: 5/1/2009
Da: Bologna e dintorni
Inviati: 960
 Re: Frantumi di tempo
Facciamo le persone serie, altrimenti OZoz s'arrabbia... e lo spazio Letture Incrociate non avrebbe senso.
Al contrario di "senza" io non ho seguito tutto il tuo percorso poetico all'interno del sito, quindi ti valuto sulle ultime cose che hai postato: innanzitutto confermo i complimenti di prima e posso dirti di essere rimasto subito colpito dal tuo modo di fare poesia, una poesia certamente matura e meritevole dei più ampi riscontri verso il grande pubblico.
Nutro magari qualche perplessità sulla punteggiatura... ma in fondo, la poesia, penso che sia un qualcosa di talmente soggettivo (e libero) come soggettive sono le emozioni che viviamo e che cerchiamo di trasporre fedelmente su carta.
fiordispina
Inviato: 2/6/2009 14:58  Aggiornato: 2/6/2009 14:58
Quite a regular
Iscritto: 26/6/2008
Da:
Inviati: 127
 Re: Frantumi di tempo
Credo che sia molto difficile fare letteraura su una tragedia così grande, accaduta da così poco tempo e sulla quale sono già state spese tante parole, spesso dando fondo ad una retorica piuttosto vuota.

Tu invece sei riuscito a districarti fra questa retorica e a scrivere dei versi belli ed efficaci, come questi:
"Il futuro galleggia,
come cocci spaiati sull’olio
come stelle sul mare".

Li ho trovati davvero molto commoventi!

A quando l'uscita della tua ormai mitica raccolta?
smoje
Inviato: 3/6/2009 6:56  Aggiornato: 3/6/2009 6:56
Autore dell'anno 2008
Iscritto: 19/4/2005
Da: L'Aquila
Inviati: 648
 Re: Frantumi di tempo
beh, vi ringrazio. in effetti ero un po' titubante sullo scrivere qualcosa sull'accaduto, visto l'interesse mediatico e la speculazione politica/sociale/poetica che inevitabilmente ne consegue. ma...è nata quasi da sola. come anche un'altra che invece riuarda più il punto di vista mio e della smoja (che era con me in quei secondi), finita da un pezzo ma priva di un verso che da venti giorni non ne vuole sapere di uscire.
fior, il libro dovrebbe uscire verso dicembre, non credo che per quella data l'aquila si sarà ripresa (quindi dovrò cercare librerie sparse in italia disposte a farmelo presentare, pertanto ogni offerta sarà bene accetta) ma se rimando ancora temo che diventi vecchio prima ancora di uscire. ma non preoccuparti, sarete abbondantemente bombardati di pubblicità
senza, sai già che ti amo, ma secondo me la mia migliore è ovviamente quella che ho postata per prima
panzer, sempre troppo buono (o competente ) riguardo la punteggiatura è una lunga storia, che giustamente mi hanno fatto notare in molti. se hai voglia l'ho già affrontata in qualche altro commento, altrimenti sarò lietissimo di discuterne ancora. per evitare di dilungarmi ti assicuro soltanto che ogni virgola, punto o maiuscola, è lungamente esaminata
cià e graz
northernrock
Inviato: 5/6/2009 9:44  Aggiornato: 5/6/2009 9:46
Just popping in
Iscritto: 26/1/2009
Da:
Inviati: 18
 Re: Frantumi di tempo
Intanto fammi esprimere tutta la soddisfazione di rivederti qui con noi, sul pezzo come si dice
Poi mi piacerebbe sapere se lì i lavori proseguono così spediti come dice il nostro P. del Consiglio, o se sono le solite frottole elettorali ....ma questo c'entra poco col tuo scritto...

E' per me la prima volta che ti leggo un poco più lunghetto, mi sono piaciuti nella prima strofa:

Il futuro galleggia,
come cocci spaiati sull’olio
come stelle sul mare.

...quasi sembra il magma quell'olio, la prima parte però capisco che benchè non troppo "poetica", sia oltremisura necessaria per calare subito "in medias res" il lettore nella tragedia.
E poi mi piacerebbe sapere da te perchè, nel passaggio che riporto qui sotto, la fila di mattoni è "precisa" , perchè quest'aggettivo che sembra in contraddizione con "confusa";

Il passato è una fila
confusa e precisa
di piccoli mattoni.

Molto bello il finale, forte come credo siano le emozioni adrenaliniche di quei momenti lì, dove nessuno vorrebbe trovarvisi.

Ho letto poi, non ricordo dove, che in quella notte hai perso tutte le tue poesie...beh, per quello che vale quello che dico io, non dolertene, l'importante è che ci sia tu, i tuoi cari, che ne potrai sempre scriverne di altre con le tue dita, ispirato da loro, e saranno sempre più belle via via col passare del tempo!!

Un grosso in bocca al lupo ed un abbraccio.

rock
boriosi
Inviato: 5/6/2009 12:12  Aggiornato: 5/6/2009 12:12
Quite a regular
Iscritto: 19/5/2005
Da:
Inviati: 154
 Re: Frantumi di tempo
Niente da dire, una bella poesia. Le parole si legano l'un l'altra, musicalmente. Non posso che complimentarmi, sei molto brava.
smoje
Inviato: 5/6/2009 12:46  Aggiornato: 5/6/2009 12:46
Autore dell'anno 2008
Iscritto: 19/4/2005
Da: L'Aquila
Inviati: 648
 Re: Frantumi di tempo
intanto grazie a boriosi (anche se non sono solito ringraziare chi mi cambia sesso... )
poi, rock, lasciamo perdere le promesse dello psiconano rispetto alla realtà dei fatti. adesso è veramente difficile.
riguardo al "pezzo", son contento che ti sia piaciuto, poi la fila di mattoni è confusa e precisa perchè riguardando il mio passato lo vedo come un'insieme piuttosto confuso di emozioni, ricordi, gioie, dolori, ecc. però poi mi accorgo che ogni piccolo pezzo ha il suo posto preciso.
ah, ho recuperato i miei block-notes!!!!!!
smoje
Inviato: 5/6/2009 12:48  Aggiornato: 5/6/2009 12:48
Autore dell'anno 2008
Iscritto: 19/4/2005
Da: L'Aquila
Inviati: 648
 Re: Frantumi di tempo
scusatemi, un mio sosia si è impossessato della tastiera e ha messo l'apostrofo tra un e insieme. non so se ci rivedremo; penso che dalla vergogna non uscirò più di casa nè accenderò più il pc
addio
suncity
Inviato: 9/6/2009 9:31  Aggiornato: 9/6/2009 9:31
Quite a regular
Iscritto: 24/7/2007
Da: Terni
Inviati: 122
 Re: Frantumi di tempo
Ciao carissimo!!!!! smack smack!!!! Dopo lunga assenza torno a leggerti e sono felice di trovarti in forma con questa bella poesia e anche che tu abbia recuperato i tuoi quaderni!!!!


Ti dico subito (lo sai che sono una criticona) che quel certezze leggere mi sa di sentito e risentito, però in questa tua ha proprio il suo posto giusto e quasi non si può obiettare, però....

C'è tutto in questa tua il passato, il futuro e soprattutto il presente con quella meravigliosa chiusa che racchiude tutto il sentimento e la rabbia, tutto questo messo giù con una semplicità straordinaria, bravo smo'...

Ehi mi raccomando fammi sapere per la presentazione

Ciao smo'...
Merlinomago
Inviato: 18/6/2009 6:53  Aggiornato: 18/6/2009 6:53
Just popping in
Iscritto: 18/6/2009
Da:
Inviati: 2
 Re: Frantumi di tempo
I versi lasciano, nell'animo del lettore, la netta sensazione della catastrofe.
Un evento distruttivo viebe raccontato con estrema delicatezza, fluttuando qua e là tra una speranza e rimpianto.
smoje
Inviato: 24/6/2009 9:12  Aggiornato: 24/6/2009 9:12
Autore dell'anno 2008
Iscritto: 19/4/2005
Da: L'Aquila
Inviati: 648
 Re: Frantumi di tempo
mmmhhh qualcosa non torna. tutti così ben disposti, suncity che mi fa i complimenti, satine che ancora non mi stronca, addirittura senza che non mi distrugge psico-fisicamente. non è che state a fare i pietosi per quello che m'è successo? ah no, già è vero, è che son molto migliorato io...
satine85
Inviato: 2/8/2009 19:02  Aggiornato: 2/8/2009 19:02
Not too shy to talk
Iscritto: 5/10/2006
Da: Campobasso/Potenza
Inviati: 94
 Re: Frantumi di tempo
Ti mancavo per caso? Non sono intervenuta perché non voglio stroncarti su questa poesia...
Che bel fiuto...
Tvb
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti510256
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 15 utente(i) online (2 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 15

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 5
Ieri: 27
Totale: 5656
Ultimi: AGLAundrea

Utenti Online:
Ospiti : 15
Membri : 0
Totale: 15
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it