logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Concorsi Scaduti: bandi e premiati : Premio "Fondazione Cassa di Risparmio di Cento" (scadenza 15/07/08)
Inviato da She-OZoz il 7/7/2008 0:00:00 (2053 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Concorsi Scaduti: bandi e premiati

Gratuito
La Fondazione Cassa di Risparmio di Cento, la Cassa di Risparmio di Cento S.p.A , l’Università di Ferrara e l’Ufficio scolastico provinciale di Ferrara, bandiscono la trentesima edizione del Premio internazionale di letteratura per i ragazzi "Fondazione Cassa di Risparmio di Cento".

REGOLAMENTO

1) Il premio è riservato a libri in lingua italiana - originali o tradotti - destinati ai ragazzi.

2) Verranno presi in considerazione i libri pubblicati in lingua italiana per la prima volta dal 1° gennaio 2007.

3) I concorrenti potranno partecipare con uno o più lavori.

4) I libri dovranno essere inviati entro il 15 luglio 2008 al Comitato organizzatore del Premio presso la Cassa di Risparmio di Cento S.p.A., Via Matteotti 8/b - 44042 Cento (FE).

5) I partecipanti dovranno inviare undici copie dei lavori.

6) I lavori concorrenti verranno valutati da una Giuria tecnica che sceglierà due terne delle opere finaliste: una destinata agli alunni della scuola primaria (già scuola elementare) e l'altra agli studenti delle scuole secondarie di primo grado (già scuole medie inferiori).

7)Successivamente, due giurie popolari - una composta da alunni appartenenti alle ultime tre classi della scuola primaria, già elementare, e l'altra composta da studenti delle tre classi della scuola secondaria di primo grado, già media inferiore - formuleranno le graduatorie finali.
Le predette due giurie saranno formate da ragazzi appartenenti a classi di scuole primarie e secondarie di primo grado ubicate:
a) nell'area di operatività della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento (province di Ferrara, Bologna e Modena);
b) nella rimanente parte del territorio nazionale; massimo 400 classi (fra scuole primarie e secondarie di primo grado) sorteggiate secondo criteri di rappresentatività regionale fra tutte quelle che avranno fatto pervenire la domanda alla segreteria del Premio entro il 18/09/2008;
c) in altre nazioni (classi di comunità di lingua italiana).
La domanda di partecipazione delle classi alla giuria dovrà essere compilata sull'apposita scheda da richiedere alla segreteria del Premio.

8) La Giuria Tecnica è composta da educatori, pedagogisti, scrittori, giornalisti, esperti della comunicazione.

9)All'opera prima classificata di ciascuna delle due terne finaliste sarà assegnato un premio di € 5.000,00; alle seconde classificate un premio di € 2.000,00 ; alle terze un premio di € 1.000,00.
E' facoltà della Giuria procedere a segnalazioni di merito.

10) Gli organizzatori si riservano la facoltà di assegnare premi o riconoscimenti speciali ad autori di opere, di valore culturale o sociale, e/o di attualità giornalistica o radiotelevisiva, rivolte al mondo giovanile.

11) La proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi avranno luogo a Cento domenica 14 dicembre 2008 alle ore 15.30.

12) A conclusione del Premio i lavori partecipanti saranno destinati alla biblioteca della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento, alla biblioteca dell'Università di Ferrara e alle biblioteche delle scuole del territorio.

13)Informazioni dettagliate sulle modalità di partecipazione e in generale sul concorso saranno fornite dalle emittenti radiotelevisive e dalla stampa nazionale specializzata

14) La partecipazione al concorso comporta l'accettazione integrale del presente bando.




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
ozoz
Inviato: 9/4/2009 13:16  Aggiornato: 9/4/2009 13:16
Webmaster
Iscritto: 11/1/2003
Da:
Inviati: 3661
 Elenco premiati
Una scrittrice italiana ed una americana hanno vinto la trentesima edizione del Premio di letteratura per i ragazzi ”Fondazione Cassa di Risparmio di Cento”, la cui cerimonia finale si è svolta a Cento (Fe) alla presenza di centinaia di bambini festanti in ideale rappresentanza dei 10.588 minigiurati appartenenti a 557 classi che hanno letto le terne ed hanno votato.
Di questa maxigiuria (un record per la manifestazione) facevano parte scolari e studenti di ogni parte d’Italia e di cinque comunità nazionali all’estero (Croazia, Slovenia, Svizzera, San Marino e Germania).
Nella sezione scuola Media, fra l’agguerrita terna finalista l’ha spuntata abbastanza agevolmente “Ragazzi di camorra” (Piemme editore) di Pina Varriale, scrittrice e conduttrice radiotelevisiva. Ha ottenuto 2.852 voti. Alle sue spalle l’autrice francese Marie-Aude Murail  con “Oh, boy!” edito da Giunti con 1.510 voti. Terza un’altra scrittrice francese, la giornalista Anne-Laure Bondoux con “Linus Hoppe contro il destino” ancora Giunti editore con 1.062 voti.
Gara senza troppi patemi nemmeno nella sezione scuola Primaria dove l’autrice americana Kate di Camillo si è imposta con “Lo straordinario viaggio di Edward Tulane” (Giunti editore) raccogliendo 2.236 voti. Secondo posto per Antonella Pandini scrittrice e sceneggiatrice di programmi per i ragazzi, autrice di “Fino a toccare il cielo”, edito da Scuola del Fumetto (1.639 voti) e terzo lo scrittore spagnolo Fernando Aramburu con “Vita di un pidocchio chiamato Mattia” edito da Salani che ha ottenuto 1.289 voti.
Ha condotto con grande capacità e leggerezza Federico Taddia coadiuvato da una brillante e festosa Banda Osiris. Nel corso dell’incontro è stato proiettato un videomessaggio ai ragazzi di Fiorello (Taddia è uno dei suoi autori preferiti) e Valerio Staffelli.
Una qualificata Giuria tecnica aveva scelto le due terne fra i 141 libri iscritti da case editrici celebri e meno note. Il Premio è promosso e organizzato da Fondazione Carice, Cassa di Risparmio di Cento, Università e Ufficio provinciale scolastico di Ferrara.
Si è dunque festeggiato nel migliore dei modi il trentennale del Premio che ha una storia davvero straordinaria fatta di autori di successo, di giurati tecnici di grande notorietà ma soprattutto di bambini-lettori: decine di migliaia, generazioni ormai, hanno letto i libri di un concorso che, come ha osservato la presidente della Fondazione Milena Cariani, “Offre valori autentici”.
Fra i vincitori figurano la Rowling con il suo primo Harry Potter allora assolutamente sconosciuto, Susanna Tamaro, Giovanni Arpino, Roberto Piumini, Bianca Pitzorno, Mario Lodi, perfino Edoardo Bennato, senza contare molti grandissimi autori internazionali. Nella Giuria tecnica sono passati personaggi come Giorgio Bassani e Piero Chiara, Sergio Zavoli e Alberto Bevilacqua, Francesco Fuschini e Isabella Bossi Fedrigotti.
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
News001
Iscritti0012
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 52 utente(i) online (4 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 52

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 0
Ieri: 1
Totale: 5431
Ultimi: BertEdwin

Utenti Online:
Ospiti : 52
Membri : 0
Totale: 52
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it