logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Letture Incrociate - Poesie : Eva
Inviato da Malatesta il 31/3/2008 12:45:03 (1080 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Letture Incrociate - Poesie

E va’
lassù in alto nel cielo.
E va’
a rifugiarti tra le stelle,


anche la pallida luna
arrossirà
vedendoti sbucare
così vitale.
E va’
tra le schiere dei beati
colmo di piacere e invisibile
amore impossibile
che hai preso a volare.
E va’
su nell’infinito,
laddove regna il silenzio
e la pace è rotta da un sospiro
ed è di casa lo spirto divino.
E va’
a gridare con tutto il fiato
quel nome che tanto
t’appassiona.
Arriverà
più debole d’un sussurro
e una leggera brezza
basterà
a portarlo via lontano
dal suo orecchio
sordo al tuo richiamo.
E nulla saprà del tuo viaggio
nulla del tuo sentimento,
di te che con coraggio
hai attraversato l’universo
solo per gridare quel nome.
E va’.




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
senza
Inviato: 31/3/2008 16:17  Aggiornato: 31/3/2008 16:17
Home away from home
Iscritto: 4/4/2004
Da: venezia
Inviati: 3123
 Re: Eva
sarà che sto ascoltando le urla dei 30 second to mars ( non credi siano troppo adolescenziali per me? (( e tu che ne sai? che domande stupide faccio?? ))) ma ho trovato che si addicessero a questa poesia, e che il contrasto tra il grido ( del nome, non del cantante ) ci stesse molto bene con il sussurro. è proprio così: i nostri sentimenti ci squassano da dentro e per gli altri sono solo qualcosa di vago
trovo che però tutta la bellezza della poesia sia racchiusa in questo contrasto, il primo pezzo è gaio, più che sfrontato, desideroso di dichiararsi, e nemmeno troppo poetico
si può fare di meglio, ma l'idea mi piace
bettarn37
Inviato: 2/4/2008 16:02  Aggiornato: 2/4/2008 16:02
Just popping in
Iscritto: 17/3/2008
Da: roma
Inviati: 20
 Re: Eva
forse perchè non scrivo poesie, questa non l'ho compresa bene... non sapevo se percepire gioia o una dolce tristezza. ho vissuto entrambe, perchè anche per me è come se non fosse un unico srotolarsi di versi, ma due puntate: una prima parte in cui vorresti andare andare anche tu, una seconda che lascia la dolce amarezza di un addio, quasi. sui versi non mi pronuncio: liberi, rime...ognuno fa come vuole e come sente anche se forse sarebbero potuti essere più curati. in ogni caso, se il tuo intento era emozionare, con me ci sei riuscito, anche se le mie sono sensazioni in contrasto dalle quali non si che conclusione trarre.
B
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti7374
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 54 utente(i) online (5 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 54

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 7
Ieri: 8
Totale: 5529
Ultimi: CarmelTreg

Utenti Online:
Ospiti : 54
Membri : 0
Totale: 54
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it