logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Letture Incrociate - Poesie : Scalpellino
Inviato da _alessandro_ il 9/7/2007 11:26:26 (1480 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Letture Incrociate - Poesie

Colpi sulla pietra di lava
s’inseguono scacciando pensieri
assordano schiacciando quei mostri
evocati da gocce accecanti
raccolte nell'urna del giorno
salato come un pianto

Pietre come parole
cercate e scolpite
all'ostinato incastro
una dopo l'altra
per quella strada non tua
che fiero intravedi compiuta
come alba d'un'altra via




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
niabi
Inviato: 18/10/2007 11:40  Aggiornato: 18/10/2007 11:40
Home away from home
Iscritto: 3/7/2004
Da: dove sorge sempre il sole
Inviati: 969
 Re: Scalpellino
La trovo molto introspettiva...ed anche ermetica.
Chiusa nel suo significato e coperta da sguardi esterni.
Lo sfogo di un momento non compreso da altri che si conclude lasciando una forte sensazione di parole e pensieri pesanti.
Uno scalpellino dell'anima poco soddisfatto di sè.

nia
_alessandro_
Inviato: 18/10/2007 16:34  Aggiornato: 18/10/2007 16:34
Home away from home
Iscritto: 15/3/2007
Da:
Inviati: 526
 Re: Scalpellino
grazie di averla letta e per aver cercato di capirla, ormai non speravo piu' in un commento...

questa cosa e' venuta fuori osservando il lavoro da certosino di alcuni scalpellini che stavano ripavimentando la strada davanti casa mia

ciao
alessandro
MicheleSpi
Inviato: 19/10/2007 21:21  Aggiornato: 19/10/2007 21:29
Just can't stay away
Iscritto: 5/9/2006
Da:
Inviati: 252
 Re: Scalpellino
Ogni poeta usa lo scalpellino per dar forma alla lava e dar vita a parole che inseguendosi diventano pensieri, parole che rimbombano vincendo quei mostri, quel non vissuto, perchè lo esprimono, parole incastrate una dopo l'altra a scolpire un qualcosa che sia il più vicino possibile al nostro volto, alla nostra via, eppur qualcosa sfugge, ed ogni soluzione è già vecchia all'alba di un'altra via. Ti premetto che sono ignorante in materia, ma cavolo che abilità nel costruire la poesia, sia nello scegliere i termini ( il verbo " s'inseguono" è grande, mi dà l'immagine dello scalpello, è come un video! ) che nello sviluppo della stessa. Ma che diavolo di scalpello utilizzi? Grazie della poesia, veramente molto bella.

Ciao, Michele
_alessandro_
Inviato: 22/10/2007 8:11  Aggiornato: 22/10/2007 8:11
Home away from home
Iscritto: 15/3/2007
Da:
Inviati: 526
 Re: Scalpellino
io piuttosto ringrazio te per questo bel discorsetto!

il mio scalpello... ehm... non so... l'ho trovato!

ciao
alessandro
senza
Inviato: 29/10/2007 10:56  Aggiornato: 29/10/2007 10:56
Home away from home
Iscritto: 4/4/2004
Da: venezia
Inviati: 3123
 Re: Scalpellino
non mi convince pienamente, sembra una metafora riuscita a metà: se volevi parlare della difficoltà di trovare le giuste parole avresti dovuto invertire la frase "Pietre come parole
cercate e scolpite"; e credo sia questo il senso della tua poesia. quello che rende difficile l'interpretazione però è quella via non tua... anche la parola 'mostri' sembra come stonare; immagino che ti riferissi a qualcosa di più personale che a noi lettori è in parte prescluso
anche se avrei cambiato qualcosa trovo che ci sia abbastanza musicalità
sopratutto trovo bello questo pezzo
"evocati da gocce accecanti
raccolte nell'urna del giorno
salato come un pianto"
ma come scultore femmina ( al femminile si dice scultrice?? ) trovo che ci sia più fatica e più bellezza di quello che hai scritto nello scolpire
_alessandro_
Inviato: 31/10/2007 13:57  Aggiornato: 1/11/2007 10:59
Home away from home
Iscritto: 15/3/2007
Da:
Inviati: 526
 Re: Scalpellino
si dice scultrice... ma poi, scusa, se non lo sai tu...


alcuni chiarimenti:
- "pietre come parole" e' il legame giusto, a mio avviso, tra le due strofe, oltre ad essere anche piu' orecchiabile
- non c'e' molto di personale che non sia visibile anche agli altri
- non capisco cosa c'entri il fatto di essere femmina

ad ogni modo, apprezzo il tuo giudizio e ti ringrazio per averlo espresso

ciao
alessandro
senza
Inviato: 2/11/2007 13:22  Aggiornato: 2/11/2007 13:22
Home away from home
Iscritto: 4/4/2004
Da: venezia
Inviati: 3123
 Re: Scalpellino
buon dio! scusa se per me potrebbe essere alquanto singolare essere maschio!
Qerubin90
Inviato: 7/11/2007 17:39  Aggiornato: 7/11/2007 17:39
Just popping in
Iscritto: 3/11/2007
Da:
Inviati: 28
 Re: Scalpellino
La prima strofa è molto complicata... e infatti questa è una poesia che necessita di una chiave di lettura che tu non hai fornito...
Sembra che tu abbia passato una giornata molto faticosa... il giorno è "salato"... ede è anche morto (urna)...
Ma non riesco a scorgere altro in questo complicato intrico di misteri...

La seconda invece ha un significato che può essere lampante quanto sbagliato... infatti le poesie ermetiche come questa sono di difficile interpretazione...
Comunque sembra che nella seconda strofa tu voglia descrivere il tuo poetare, il tuo scrivere questa poesia creando le parole, come scolpendole su un foglio di carta... incastrandole una dopo l'altra fino ad intravederne la fine...
Ma questo lavoro ti sembra ostinato, di difficile elaborazione...

Il titolo scalpellino quindi penso sia una metafora per indicare il poeta stesso...
Ma questa è solo una mia teoria... non ho la più pallida idea di quale sia il vero significato...
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti137166
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 52 utente(i) online (7 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 52

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 13
Ieri: 26
Totale: 5684
Ultimi: IsiahThorn

Utenti Online:
Ospiti : 52
Membri : 0
Totale: 52
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it