logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



concorsi scaduti : Premio Letterario "Il Libro Parlante" (scadenza 30/06/07)
Inviato da She-OZoz il 12/6/2007 1:00:00 (2234 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
concorsi scaduti

Gratuito
l Comitato culturale “Il libro parlante”, con il contributo della Fondazione Cassa Dei Risparmi di Forlì ed il patrocinio del Comune di Predappio,

indice per l'anno 2007 il
2° Premio Letterario “Il libro parlante”

per opere di narrativa inedita scritte in lingua italiana, gratuito.

Il tema: IL MARE come ricordo, sogno, suggestione, mistero, emozione, amore.
Primo Premio: pubblicazione dell’opera vincitrice

PREMIO

Pubblicazione dell’opera vincitrice, con la Casa Editrice "Il Ponte Vecchio" di Cesena (FC)

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

• La partecipazione è gratuita
• Le opere devono essere inedite – per inedite s’intende mai pubblicate a nessun titolo; su Internet, libri, raccolte di racconti, riviste letterarie, riviste in genere.
• Le opere devono essere inviate a: Comitato culturale “Il libro parlante” C.P. 26 47016 Predappio (FC) tramite posta ordinaria. Farà fede la data del timbro postale
• entro e non oltre il 30/06/2007.
• Devono essere spedite quattro copie dattiloscritte e una copia formato word, su floppy o su CD. Le copie dattiloscritte dovranno essere rilegate, siglate in ogni pagina con uno pseudonimo, senza riferimenti diretti o indiretti all'autore, ed una busta chiusa contenente i dati anagrafici dell'autore (vedi scheda di partecipazione allegata), che riporti esternamente l'indicazione dello pseudonimo. La spedizione si deve effettuare con un unico plico contenente le copie dattiloscritte più la copia su floppy o CD e la busta con i dati anagrafici.

• All'esterno il plico deve indicare l'indirizzo di destinazione, il riferimento alla 2° edizione del Premio Letterario “Il libro parlante” e lo pseudonimo. L’inosservanza delle norme sopracitate comporterà l’esclusione alla partecipazione al Premio.
• La lunghezza dell’opera deve essere compresa tra le cento e le duecento cartelle (vedi sotto) - pena, esclusione dalla partecipazione - e possono essere scritte sotto forma di romanzo oppure di raccolta di racconti aventi lo stesso tema.
• Il materiale dattiloscritto presentato al concorso non sarà restituito.
• Si può partecipare al concorso con più di un’opera, presentandola con pseudonimi diversi.
• La giuria si riserva il diritto di giudicare non meritevole di pubblicazione, alcuna delle opere pervenute.

GIURIA

Le opere a concorso saranno valutate da una giuria di critici e di esponenti del mondo della cultura nominati dal Consiglio del Comitato Culturale “Il libro Parlante”. Il giudizio della giuria è insindacabile.
Membri della giuria:

* Andrea Brigliadori; critico letterario
* Mario Proli; giornalista, saggista storico
* Marco Viroli; poeta, art director
* Mario Ulderici; autore

PREMIAZIONE

Il nome dei vincitori sarà reso noto durante la serata di premiazione, che si terrà a Predappio (FC), a cui parteciperanno i giurati, i membri del Comitato Culturale “Il libro parlante" e rappresentanti degli Enti patrocinanti.
Il vincitore assoluto sarà premiato con la pubblicazione dell'opera a concorso - a cura della Casa Editrice “Il Ponte Vecchio” di Cesena - tramite contratto di pubblicazione.
L’immagine di copertina sarà rappresentata dalla fotografia vincitrice della sezione FOTOGRAFIA del Premio “Il libro parlante”.
Data e luogo della serata di premiazione saranno comunicati a tutti i partecipanti esclusivamente tramite e-mail.

NORMA FINALE

I candidati, partecipando al concorso, garantiscono che le opere presentate sono inedite ed originali e accettano le indicazioni regolamentari del bando. Inoltre autorizzano il trattamento dei dati personali ai sensi degli art. 7 e 13 del D.lvo 196/03 ai fini della pubblicazione delle opere e delle attività di promozione.

Cartella: La cartella è un foglio dattiloscritto, che in realtà può essere anche scritto al computer, con un'interlinea [lo spazio tra le righe] sufficientemente ampio perché qualcuno possa utilizzarlo per correzioni e commenti. La cartella viene genericamente utilizzata come unità di misura di un testo. In questo caso, quando non diversamente specificato, si fa riferimento ad una cartella standard di 30 righe di 60 battute, ossia di 1800 caratteri.

http://www.libroparlante.net/

Modulo di iscrizione




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti2372
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 46 utente(i) online (8 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 46

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 2
Ieri: 6
Totale: 5530
Ultimi: SadyeHarde

Utenti Online:
Ospiti : 46
Membri : 0
Totale: 46
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it