logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Letture Incrociate - Poesie : Fior di brughiera
Inviato da fiorderica il 26/4/2007 13:06:36 (1901 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Letture Incrociate - Poesie

Amo, e Tu sai che l’anima mi è stanca…
quando depongo i miei grevi pensieri
ai piedi della valle,
fra ruvidi rovi di parole mai colte



Li raccolgo in corolle, rosa, amaranto,
fra zolle poco verdi, brulle
per l’arsura di uno iato mai giunto
per quell’acqua che non disseta mai

Amo, e Tu sai che l’anima mi è stanca
per il respiro spezzato dopo la rincorsa.
Adeguo il passo, ora, al movimento che
conduce a me, nella brughiera più folta
dell’erica in cespuglio

E tu sai che l’anima mi è stanca,
ma io amo…


(Ispirata dai versi di Alda Merini "Amo, e Tu sai che l'anima mi è stanca..." tratti dalla raccolta La Terra Santa - 1984 )




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Autore Albero
lulina
Inviato: 26/4/2007 16:04  Aggiornato: 26/4/2007 16:04
Just popping in
Iscritto: 21/3/2007
Da:
Inviati: 24
 Re: Fior di brughiera
Sensazione di calma, tranquillità apparente dietro un’anima stanca…forse stanca perché troppe battaglie ha già combattuto. Devo dire che il tuo stile mi piace, ho notato una certa ricercatezza nelle parole, questo è ciò che in un certo senso mi piace meno, perché amo la semplicità e l’immediata spontaneità, ma non posso ignorare che questa ricercatezza dona un senso di antica bellezza…
Spero di poter leggere altre poesie tue.

Autore Albero
Utopia
Inviato: 27/4/2007 7:32  Aggiornato: 27/4/2007 7:32
Just can't stay away
Iscritto: 16/12/2003
Da:
Inviati: 331
 Re: Fior di brughiera
Versi delicati e forti nel medesimo istante, che testimoniano il tuo abbandono, verso l’ osservazione delle tue verità, fatte di quotidiane sconfitte e piccole vittorie.
Nel contempo serena osservi quel loro fluire verso l’ oceano d’ Amore ( Realtà) , che tutto contiene. Brava

Rispondi Autore Inviato
 Re: Fior di brughiera _alessandro_ 27/4/2007 9:44

Autore Albero
Almina
Inviato: 28/4/2007 10:08  Aggiornato: 28/4/2007 10:08
Just popping in
Iscritto: 31/8/2006
Da:
Inviati: 3
 Re: Fior di brughiera
Come mia prima lettura in questo mondo di Oz....sono estasiata. Bellissima lirica!

Autore Albero
alessandra00
Inviato: 14/5/2007 21:16  Aggiornato: 14/5/2007 21:16
Just popping in
Iscritto: 14/5/2007
Da:
Inviati: 7
 Re: Fior di brughiera
"E tu sai che l’anima mi è stanca,
ma io amo…"queste sono parole forti...davvero molto, molto profonde...ho chiuso gli occhi ed ho visto un paesaggio un po'arido, desolato: "zolle poco verdi, brulle
per l’arsura di uno iato mai giunto
per quell’acqua che non disseta mai"... Indice di tanta "secchezza d'animo"...mi piace il tuo stile ricercato...bella...

Autore Albero
NightSwimmer
Inviato: 16/7/2007 20:00  Aggiornato: 16/7/2007 20:01
Just popping in
Iscritto: 16/7/2007
Da:
Inviati: 5
 Re: Fior di brughiera
Tanto l'altra tua poesia che ho commentato era sinuosa e delicata, tanto questa è un coccio aguzzo di bottiglia. Ho letto e mi veniva in mente un preciso stile, un preciso modo di essere. Non sapevo quale. Poi ho letto l'epigrafe ed ho capito: questi versi hanno la stessa durezza che può avere l'amore di una persona internata, l'amore di una persona a cui è sottratta la vita, e che nonostante questo continua a vivere.
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti651233
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 62 utente(i) online (11 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 62

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 65
Ieri: 36
Totale: 5652
Ultimi: Paulette89

Utenti Online:
Ospiti : 62
Membri : 0
Totale: 62
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it