logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Letture Incrociate - Poesie : Destinazione l'infinito
Inviato da MicheleSpi il 16/4/2007 7:40:36 (1799 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Letture Incrociate - Poesie

In questi frammenti di vita,
la luce m’impazzisce,

scopre il mio riparo,
schiaffeggia il mio nulla e,
urlandomi a squarciagola la Verità,
mi getta nelle acque del divenire,
destinazione l’infinito.




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Autore Albero
fiorderica
Inviato: 16/4/2007 8:43  Aggiornato: 16/4/2007 8:43
Vincitore I OzTorneoZen
Iscritto: 8/1/2004
Da:
Inviati: 879
 Re: Destinazione l'infinito
Sembra un tanka, molto carina !

La verità illuminata e urlata ti catapulta nella realtà infinita!

Bravissimooo Micki !

fior

Autore Albero
Utopia
Inviato: 16/4/2007 8:59  Aggiornato: 16/4/2007 8:59
Just can't stay away
Iscritto: 16/12/2003
Da:
Inviati: 331
 Re: Destinazione l'infinito
Ciao Michelito,
credo che il mio commento sia scontato per te, poiché sai che questi sono i versi che io prediligo.
Cmq molto belli e reali di sottile introspezione. Solo una cosa che vorrei sapere, quando ti riferisci alla Verità è una scelta di termine voluta, o una piccola distrazione dell’ uso del termine, sai ti chiedo questo in quanto la verità è soggettiva, ma in questo caso, credo che tu alludevi ad un riscoperta, ad un risveglio, quindi credo che sarebbe stato più opportuno optare per il termine Realtà, in quanto questa è oggettiva. Sicuramente queste sono le mie solite e pedanti seghe mentali, che non intendono diminuire i tuoi bellissimi versi, così impregnati di contenuto. Bravissimo !

Rispondi Autore Inviato
 Re: Destinazione l'infinito MicheleSpi 22/4/2007 14:44

Autore Albero
alessandra00
Inviato: 14/5/2007 21:46  Aggiornato: 14/5/2007 21:46
Just popping in
Iscritto: 14/5/2007
Da:
Inviati: 7
 Re: Destinazione l'infinito
Breve, concisa, ma profonda, riflessiva.
Forse un po'troppe virgole, troppe pause in questo flusso di pensieri diretto all'infinito...i toni sono forti, incisivi, danno l'idea d'irruenza, urgenza...è quasi un peccato doversi "fermare"a prender fiato nella lettura...

Autore Albero
Ostialla
Inviato: 14/5/2007 22:14  Aggiornato: 14/5/2007 22:14
Not too shy to talk
Iscritto: 5/4/2007
Da: Padova
Inviati: 68
 Re: Destinazione l'infinito
Concordo con quanto già detto dagli altri sulla punteggiatura, che si potrebbe ripensare (andando per sottrazione, secondo il mio gusto). Mi è piaciuta soprattutto la parte iniziale, fino a "schiaffeggia il mio nulla..": bella la menzione dell'umiltà del poeta. Se non siamo "vuoti", come facciamo a percepire il messaggio che sta sotto alla realtà delle cose? Quanto alla Verità, va benissimo con la "V" stramaiuscola; quella che ci possiede.

Autore Albero
senza
Inviato: 17/5/2007 21:54  Aggiornato: 17/5/2007 21:54
Home away from home
Iscritto: 4/4/2004
Da: venezia
Inviati: 3123
 Re: Destinazione l'infinito
leggo solo ora questa piccola poesiola, che se devo essere sincera non mi piace ma almeno lascia trasparire un po' di sentimento
m'impazzisce credo sia un termine un po' troppo gergale, suona scomodo in un contesto di italiano normale ( cioè non ricercato ma nemmeno dialettale )
ma la critica che ti muovo, dopo aver detto nuovamente che non sopporto l'esuberanza delle parole con la maiuscola all'interno d'una frase; è il peso che viene dato ad alcuni termini a discapito del legame armonico: vita nulla divenire infito, sono tutte parole che la metafisica non è riuscita ancora ad esaurire ed una vicina all'altra a me mettono un po' di soggezione
così si rischia di perdere il senso di cosa fa il soggetto della poesia, la luce, e come e dove e perchè, lo sguardo viene sbatacchiato tra i paroloni e non è sicuro d'aver inteso poi qualcosa... beh, come sensazione non è il massimo
comunque immagino ti sia venuta spontanea, senza troppa riflessione
posso suggerirti una cosa in concreto: togliendo il punto finale secondo me lasceresti più spazio a quell'invinito che così invece è racchiuso dal fiato

Autore Albero
Steffi
Inviato: 7/6/2007 15:48  Aggiornato: 7/6/2007 15:48
Just popping in
Iscritto: 7/6/2007
Da: Teramo
Inviati: 10
 Re: Destinazione l'infinito
Breve e concisa. In pochi versi si afferra perfettamente quanto sia forte la voce della verità. La trovo molto bella, forte al punto giusto nel lessico e con un tocco di amarezza, che aleggia tra i versi. Lo stile anche mi piace. Bravo!

Rispondi Autore Inviato
 Re: Destinazione l'infinito MicheleSpi 8/9/2007 11:33

Autore Albero
notteblu
Inviato: 15/10/2007 10:03  Aggiornato: 15/10/2007 10:03
Just popping in
Iscritto: 29/3/2005
Da: Sesto Calende
Inviati: 39
 Re: Destinazione l'infinito
Luce, nulla, infinito…

Solitudine, ecco cosa mi sovviene leggendo la tua poesia. Probabilmente è uno di quei componimenti che vengono di getto al momento in cui uno vive una determinata situazione / emozione.

La luce che scopre il tuo riparo e ti schiaffeggia è un pò come la realtà che bussa sempre alla porta anche se scappi.

Non si può fuggire dalla realtà, la solitudine ha un fascino intrinseco protettivo ma rischia di porarti in un mondo artificiale.

Destinazione infinito è la corretta conclusione; l’infinito del futuro.

Ma aggiungerei io anche l’infinito del presente.

La forma è scorrevole.

La poesia è breve come l’emozione di un attimo.

Rispondi Autore Inviato
 Re: Destinazione l'infinito MicheleSpi 15/10/2007 17:57

Autore Albero
Dira
Inviato: 8/12/2007 15:36  Aggiornato: 8/12/2007 15:36
Just popping in
Iscritto: 17/11/2007
Da:
Inviati: 9
 Re: Destinazione l'infinito
Mi piacciono molto le poesie brevi. Ammiro la qualità di riuscire ad esprimere in poche righe tutte le nostre emozioni. Anch'io tendo a questo.
E la tua poesia mi è piaciuta molto Michele.
In poche parole esprimi molto.

Citazione:
In questi frammenti di vita, la luce m'impazzisce

Bell'inizio, accattivante, riesci a catturare subito l'attenzione del lettore.

Questa frase però mi ha lasciata un po' "attonita":
Citazione:
schiaffeggia il mio nulla


Perchè schiaffeggia? Forse io quando penso alla luce della Verità non l'associo ad uno schiaffo... la penso più una luce d'Amore, che mi dona comprensione... forse che dona la vista ai miei occhi ciechi... mi è difficile pensare vicine le parole Verità e schiaffeggia...
Anche se capisco che talvolta la luce della Verità può essere dolorosa, può far crollare le nostre antiche certezze... quindi, in quel senso è vero che è uno schiaffo.

Comunque bella poesia Michele. Bella anche l'immagine delle acque del divenire. Evocatica.

Solo io avrei tolto qualche virgola... magari sostituendola con il trattino (-) "dickinsoniano", se ti piace... ma questa è semplicemente una mia considerazione, se tu preferisci la tua poesia con le virgole fai bene a tenerla così.
Credo che alla fine la cosa più importante sia la soddisfazione dell'autore.

Comunque bella davvero, mi ha trasmesso molto.

Rispondi Autore Inviato
 Re: Destinazione l'infinito MicheleSpi 9/12/2007 16:47
    Re: Destinazione l'infinito Dira 9/12/2007 18:08

Autore Albero
Axel
Inviato: 18/4/2008 20:03  Aggiornato: 18/4/2008 20:03
Just popping in
Iscritto: 18/4/2008
Da:
Inviati: 4
 Re: Destinazione l'infinito
La capacità di dare immagini al nulla è la magia del poeta..meglio ancora se lo fa così ermeticamente. Mi piace l'atmosfera di presagio che si sente nel finale, bellissima l'introduzione così breve e incisiva. Una bella poesia!

Rispondi Autore Inviato
 Re: Destinazione l'infinito MicheleSpi 19/4/2008 11:38

Autore Albero
crissi
Inviato: 18/8/2008 23:26  Aggiornato: 18/8/2008 23:26
Just popping in
Iscritto: 7/8/2008
Da: città di mare
Inviati: 36
 Re: Destinazione l'infinito
anche a me è piaciuta, sono per questo stile
conciso, duro, da leggere in un fiato, complimenti
x le virgole sono con gli altri, non ne metterei nemmeno una, si leggerebbe ancora più spedita
come va letta questa poesia. Ciao a presto
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti452305
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 29 utente(i) online (4 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 29

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 4
Ieri: 56
Totale: 5910
Ultimi: BenedictDe

Utenti Online:
Ospiti : 29
Membri : 0
Totale: 29
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it