logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



concorsi scaduti : Premio "Rametto d'Argento" (scadenza 31/05/07)
Inviato da She-OZoz il 14/3/2007 17:50:00 (3492 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
concorsi scaduti

Quota di partecipazione
Premio di Poesia, Prosa e Arti figurative, visive e musicali per una cultura di pace in onore di Maria SS. Regina Pacis
Rametto dargento
Riflessi di luce – Echi di pace, riflettendo ad alta voce

Alla memoria del grande Papa Giovanni Paolo II
dei caduti di Nassiriya e Kabul
e di tutte le vittime di guerre e violenza

E rassegna d’arte
DARTI PACE(CO)

1607 – 2007: Arte e Cultura
Per il IV centenario di Paceco

La Parrocchia Regina Pacis di Paceco (TP)
con la collaborazione della Scuola Poetica di Struttura Nuova
dell’associazione A.R.PA. e di Radio On the air
Col patrocinio del Comune di Paceco e della Biblioteca Comunale
Di concerto con altri enti ed associazioni

INDICE

La 2ª edizione del Premio Internazionale «Rametto d’argento»
e della collegata rassegna d’arte
«DARTI PACE(CO) – L’arte per darti pace, a Paceco».

REGOLAMENTO

1. La partecipazione è consentita a tutti gli amanti della Poesia, della Prosa e delle Arti figurative, visive e musicali, italiani e non.

2. Per i minori la partecipazione è gratuita; la premiazione potrà essere anticipata a maggio o differita ad altro periodo scolastico.

3. Ai maggiorenni è chiesto un contributo volontario, il cui importo è affidato all’attenta e generosa sensibilità dei partecipanti, per le spese di organizzazione; detratta la somma necessaria a coprire i costi, il resto del ricavato andrà in beneficenza, per aiuti ai bambini del Mozambico (il contributo sarà versato dalla S.P.S.N. a missioni scolastiche ed ospedaliere ivi operanti) e per fini caritativi gestiti dalla Parrocchia. Il versamento, con la causale “Premio Rametto d’argento ’07”, può essere effettuato per vaglia postale oppure sul c.c.p. n° 21298682 intestato a Gaspare Adamo-d’Aguanno, vico Agate Nunzio 9, 91027 Paceco (TP). La ricevuta del versamento va unita alla spedizione delle opere.

4. Viene riservata una classifica a parte per i poeti, gli scrittori e gli artisti pacecoti e per gli alunni delle scuole dell’obbligo locali.

5. Il Premio è così articolato: A) categoria Poesia: sezioni “poesie singole” e “silloge poetica”; B) categoria Prosa: sezioni “narrativa” e “prosa poetica”; C) categoria Arte: sezioni “arti figurative” e “arti musicali ed audiovisive”.

6. Per i testi, sono ammesse solo opere inedite (ovvero mai precedentemente pubblicate) in Italiano o in altre lingue vernacolari italiane ed europee (con traduzione italiana) oppure in Latino.

7. Per la categoria A) Poesia: le liriche possono essere in rima o in versi sciolti, con struttura classicheggiante o libera; B) Prosa: nella sezione “narrativa” sono ammessi racconti brevi e lettere, nella “prosa poetica” invece favole, fiabe etc. Eventuali testi di poesia o prosa con accompagnamento musicale faranno sezione a sé nella categoria Arte se in numero utile; C) Arte, non vi sono limitazioni di genere. Nella sezione “Arti figurative” si può partecipare con quadri, foto, sculture, lavori tessili etc. Le opere migliori verranno esposte nella mostra “Darti Pace(co)”. Alla sezione “arti musicali ed audiovisive” si può partecipare con brani musicali (musica leggera, bandistica, etc), brevi filmati, cortometraggi e spettacoli a tema; di essa si occuperà Radio “On the air”, che premierà le realizzazioni più meritorie con la messa in onda delle stesse.

8. Il tema del concorso è: Riflessi di luce – Echi di pace, riflettendo ad alta voce. Le opere dovranno puntare a valori come pace, bene comune, giustizia, fraternità e solidarietà. Si potrà partecipare con opere conformi alle dichiarazioni dell’allegato 1. Si può prender parte a più sezioni; per le “poesie singole” sono ammessi da 1 a 15 canti e il limite minimo delle sillogi è di 10. Una sezione speciale a tema libero viene istituita per celebrare il IV centenario della fondazione di Paceco.

9. Dovrà presentarsi una copia anonima, tranne per la sezione d’arti, ed una firmata recante breve biografia dell’autore con un recapito e l’in-dice del materiale spedito. I testi presentati non devono superare le 5 cartelle A4, bordi cm 3, formato word, carattere Arial 12, interlinea 1.

10. Non sono ammesse al concorso le opere degli organizzatori o dei membri della commissione; il loro contributo è possibile ma fuori gara.

11. Tutto il materiale dovrà pervenire assolutamente per posta, con copia cartacea e floppy disk, dvd o cd contenente i relativi file (in assenza dei quali per i testi vanno presentate 5 copie anonime), al seguente indirizzo: Premio “Rametto d’argento” 2007 – Ass. S.P.S.N. segr. decentrata – c/o Gaspare ADAMO-D’AGUANNO, vico AGATE Nunzio, n° 9, 91027 Paceco (TP) entro e non oltre il 02/04*/2007 (*proroga a maggio per gli adulti) (scadenza uteriormente prorogata al 31 maggio 2007). Previo consenso, si possono postare i file in una e-mail con l’oggetto obbligatorio: «Rametto d’argento 2007», a poetistrutturisti@email.it o reginapacis.paceco@email.it restando però l’obbligo di inviare in formato cartaceo la copia firmata con l’autorizzazione al trattamento dei dati. Il materiale inviato non verrà restituito, eccetto le opere della sezione d’arte non donate (le spese saranno a carico dei richiedenti); quelle donate alla Parrocchia potranno essere vendute per beneficenza oppure venire conservate dalla stessa.

12. La premiazione avverrà nel contesto dei festeggiamenti patronali, tra il 18 e il 22 agosto, festa di Maria SS. Regina, in piazza Caduti (salvo variazioni di programma) con la consegna dell’ulivo della vittoria (trofeo maggiore) al vincitore assoluto, selezionato tra i primi classificati, e del Premio “Rametto d’argento” con un attestato di merito ai primi tre finalisti per categoria; a tutti i partecipanti meritevoli sarà inoltre dato il riconoscimento di “artista per la pace”. Verranno assegnati anche tre premi speciali maggiori: “Regina Pacis” (Poesie Mariane), “Giovanni Paolo II il Grande” (poesia religiosa ed etica) e “Semi di luce” (poesia e arti in genere, per i caduti e a tema libero). Sarà quindi commemorata dal Premio “IV centenario” la ricorrenza della fondazione di Paceco. Restano da stabilire altri premi minori ed eventuali menzioni speciali e di merito, con targhe o medaglie.

13. La commissione esaminatrice sarà resa nota solo il giorno della premiazione; il giudizio espresso sarà insindacabile. I selezionati verranno contattati personalmente, in tempi utili. Essi potranno decidere di partecipare alla premiazione personalmente o per delega scritta, altrimenti si potrà richiedere l’invio del premio a proprio carico, per giustificati motivi e solo dopo la data di premiazione (la cerimonia si terrà probabilmente il 21/08).

14. Ci si riserva la possibilità di pubblicare un eventuale volume antologico delle migliori opere partecipanti.

15. Per ulteriori chiarimenti è possibile contattare la segreteria del Premio al 3288994604 o agli account indicati al punto 11.

N.B.: Le scuole primarie e secondarie di I e II grado possono richiedere di istituire una propria classifica interna ed una premiazione ad hoc nella propria sede.

Scheda di partecipazione al concorso
(allegato 1)
Il/La sottoscritto/a Nome __________________________________
Cognome ______________________________________________
Nat__ a _________________________________ Prov. _________
Eventuale Stato Estero ____________ il (gg/mm/aaaa) __________
Residente a ______________________________ Prov. _________
c.a.p.: _________ In via __________________________ n° ______
Tel. Fisso ____________________ / Cell. _____________________
E-mail: ________________________________________________
Indice delle opere inviate in concorso: ________________________
_______________________________________________________
_______________________________________________________
_______________________________________________________

DICHIARA

Di aver preso visione del regolamento e di accettarne per intero i contenuti.
Di essere l’unico proprietario (in caso di opere a più mani inviare insieme le schede indicando: i soli proprietari) delle opere inviate e che queste sono inedite, riguardo ad ogni mezzo di diffusione (stampa, internet, radio, tv).
Di inviare in concorso unicamente opere rispondenti al tema proposto: Riflessi di luce – Echi di pace, riflettendo ad alta voce.
Di inviare opere senza alcuna pretesa di ritorno economico.
Di non inviare materiale lesivo dei diritti di altri.
Di non inviare alcunché di offensivo nei confronti di razze, fedi, ideologie o culture.
Di non inviare opere che veicolino idee contrarie al rispetto della vita e alla dignità dell’uomo.
Di non inviare opere dai contenuti immorali, violenti, contro la pace o contro la natura e il rispetto dell’ambiente.
(Per le opere d’arte: Desidera inoltre donare alla Parrocchia Regina Pacis l’opera inviata, autorizzandone la vendita a scopo benefico [Sì] - [No]).

Ai sensi della Legge 196/03 sulla privacy, il sottoscritto autorizza / non autorizza (cancellare la voce che non interessa) la Parrocchia Regina Pacis di Paceco (TP) e chi dalla stessa delegato, al trattamento dei propri dati personali, forniti in modo volontario, ai fini esclusivi del concorso e per la pubblicazione del materiale inviato, sui siti della stessa ed eventuali altre forme di diffusione a mezzo stampa, internet, radio e televisione e comunque per fini esclusivamente culturali.

Data ________________

Firma ________________________________________

In relazione a quanto sancito dal D. L. n° 196 del 30 giugno 2003, “Codice in materia di protezione dei dati personali”, si dichiara quanto segue: ai sensi degli artt. 7-11-13-25, il trattamento dei dati personali dei partecipanti, fatti salvi i diritti di cui all’art. 7, è finalizzato unicamente alla gestione del Premio. Tali dati non saranno resi noti, comunicati o diffusi a terzi a qualsiasi titolo; ai sensi dell’art. 23, con l’invio degli elaborati coi quali si partecipa al concorso bisogna allegare il consenso scritto espresso dall’interessato al trattamento dei dati personali.

-----------------------------------------------------
2ª edizione del Premio Internazionale «Rametto d’argento»
sezione speciale SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI I E II GRADO


Alla cortese attenzione del dirigente scolastico
dei docenti di
Italiano, Latino, Lingue, Religione, Arte, Musica
delle scuole primarie e secondarie di I e II grado

Spett.le Dirigente scolastico,
Gentili Colleghi Docenti

Il Premio “Rametto d’argento” è ormai una tradizione consolidata, anche se negli anni ha mutato il suo nome dall’iniziale “Pace” all’attuale metafora. Nacque proprio nelle scuole, poi si è esteso ad ogni contesto dove si vivesse la Cultura ed è divenuto esperienza locale prima, poi diffusa. Dall’anno scorso è un Premio Internazionale, a differenza d’altri però non perde la sua impronta di semplicità e cerca di adeguarsi alle esigenze dei contesti raggiunti. Un Premio Internazionale “fatto in casa”, potremmo simpaticamente definirlo.

L’iniziativa ha le sue radici in Sicilia, nel Comune di Paceco (TP) e sotto la protezione di Maria SS. “Regina Pacis”, venerata sotto questo titolo dalla popolazione pacecota fin dal ’600. Dall’anno 2006 la cura degli aspetti culturali è stata affidata dalla Parrocchia “Regina Pacis” all’Associazione o.n.l.u.s. d’Arte e Cultura “Scuola Poetica di struttura Nuova”, che ha sede legale in Roma, regolarmente registrata e con c.f. 97452120583.
Quest’anno si vuole raggiungere nuovamente le scuole, coinvolgendole attivamente in una iniziativa didatticamente valida, per la promozione di una cultura di pace e di solidarietà.

In deroga al bando, le SCUOLE INTERESSATE potranno fare richiesta di inserimento nel contesto del Premio all’Associazione O.N.L.U.S. d’Arte e Cultura “Scuola Poetica di Struttura Nuova” telefonando al 3288994604, contattando il prof. G. Adamo.

- Ciascuna scuola o circolo didattico potrà quindi organizzare una propria sezione del Premio, entro il 2 aprile e comunque entro il periodo dell’a.s. 2006/2007, facendo pervenire i lavori all’Associazione, in v. Comiso 45 – 00133 Roma.
- All’interno della scuola o circolo didattico potrà istituirsi una commissione interna composta dai docenti coinvolti, i quali valuteranno le opere prodotte e segnaleranno all’Associazione i propri primi tre classificati per categoria, secondo il bando.
- Tra questi, verranno selezionati i migliori per la classifica generale del Premio, ai quali verrà fatto pervenire il rispettivo premio presso la sede scolastica.
- Le scuole o i circoli didattici che ne faranno richiesta, avranno la possibilità di istituire una propria classifica particolare e ricevere dall’Associazione i premi necessari, dietro rimborso delle spese effettive (che sono minime: saranno dei piatti decorati con il rametto d’ulivo simbolo del premio). A tale scopo si suggerisce di istituire un contributo minimo di partecipazione, nell’ordine di 0,50 € - 1 € (cinquanta centesimi o un euro) ad alunno; il ricavato potrà essere utilizzato dalla scuola per l’acquisizione dei premi da consegnare ai propri alunni premiati in funzione della classifica interna (i premiati in classifica generale, invece, non dovranno sostenere alcuna spesa). A discrezione della scuola, l’eventuale somma residua potrà essere devoluta alle finalità caritative indicate nel bando, cioè, semplificando il linguaggio, per sostenere con l’Associazione le “adozioni a distanza” dei bambini del Mozambico.
- La premiazione dei propri alunni potrà essere celebrata nel contesto delle attività scolastiche di fine anno scolastico o ad apertura del successivo, o secondo le esigenze; ad essa potrà richiedersi la presenza di un membro dell’Associazione oppure svolgersi in modo autonomo. I premi da consegnare vanno però richiesti alla “Scuola Poetica di Struttura Nuova”, al fine di poter disporre di un quadro completo del coinvolgimento al Premio.
- In classifica generale si procederà distinguendo i livelli “Primaria”, “Secondaria di I grado” e “Secondaria di II grado”.

Modalità di partecipazione per le scuole

Viene richiesta una sola copia per ciascuna opera, anche non dattiloscritta purché leggibile.
Le opere dovranno essere spedite o consegnate in busta e presentare:
Nome e Cognome dell’autore
Classe e plesso scolastico con l’indirizzo completo della sede centrale
Autorizzazione al trattamento dei dati attraverso la dicitura: si autorizza il trattamento dei dati ai fini del premio.
Firma dell’alunno e dell’insegnante coordinatore.

La scuola può inviare in unica soluzione tutte le opere dei propri alunni partecipanti.

In relazione a quanto sancito dal D. L. n° 196 del 30 giugno 2003, “Codice in materia di protezione dei dati personali”, si dichiara quanto segue: ai sensi degli artt. 7-11-13-25, il trattamento dei dati personali dei partecipanti, fatti salvi i diritti di cui all’art. 7, è finalizzato unicamente alla gestione del Premio. Tali dati non saranno resi noti, comunicati o diffusi a terzi a qualsiasi titolo; ai sensi dell’art. 23, con l’invio degli elaborati coi quali si partecipa al concorso bisogna allegare il consenso scritto espresso dall’interessato al trattamento dei dati personali.


Il futuro dell’arte ha radici profonde
Modulo privilegiato d’iscrizione
Per i partecipanti al Premio Rametto d’Argento


Richiesta d’iscrizione all’Associazione o.n.l.u.s. d’Arte e Cultura
“Scuola Poetica di Struttura Nuova”

Il/La sottoscritto/a Nome ____________________________ Cognome _____________________________
Nat__ a ______________ Prov. ____ Eventuale Stato Estero ________ il (gg/mm/aaaa) _______________
Residente a ______________________________________________ Prov. _____, c.a.p.: _____________
In via/c.le/p.za: ___________________________________________________, n° ___________________
Professione: _______________________ Interessi artistici e culturali: ______________________________
Tel. Fisso _________________________ / Cell. ________________________ (operatore: _____________)
E-mail: _________________________________ Titolo/i di studio: _________________________________

Chiede di iscriversi all’Associazione Artistica e Culturale “Scuola Poetica di Struttura Nuova”

Ai sensi della legge 196/03 sulla privacy, il sottoscritto autorizza / non autorizza (cancellare la voce che non interessa) l’Associazione “Scuola Poetica di Struttura Nuova” al trattamento dei propri dati personali al solo fine dell’inserimento tra i suoi membri, per la pubblicazione sui siti dell’Associazione stessa e per eventuali altre diffusioni, comunque per fini esclusivamente culturali. I dati sono forniti in modo volontario e non saranno resi noti che previo consenso.

Data ______________ Firma ______________________________________


Quota orientativa per iscrizione annuale di € 25 (offerta valida per i partecipanti al concorso “Rametto d’argento” – può liberamente inviarsi anche un importo minore o maggiore), comprensiva dell’ iscrizione alla S.P.S.N. e della partecipazione al concorso; parte della somma sarà devoluta in favore delle iniziative benefiche promosse.
L’Associazione, regolarmente registrata in Roma, aperta a tutte le categorie artistiche, si incontra sul sito (in allestimento) www.strutturanuova.it
I soci periodicamente pubblicheranno antologie e simili su supporto informatico e cartaceo.

http://premio-ramettodargento.spaces.live.com/




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti005
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 51 utente(i) online (13 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 51

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 5434
Ultimi: MaritzaNew

Utenti Online:
Ospiti : 51
Membri : 0
Totale: 51
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it