logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



concorsi scaduti : Concorso "8 Marzo 2007: Donne e Lavoro" (scadenza 14/12/06)
Inviato da She-OZoz il 7/11/2006 0:00:00 (2665 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
concorsi scaduti

Gratuito
Premessa
Dopo il successo della prima edizione del concorso “Umbria donne e lavoro: dipingi la sicurezza” incentrato sulle arti figurative al femminile, anche quest’anno si è voluta riproporre l’iniziativa , ricercando questa volta l’attenzione delle donne scrittrici per caso o per vocazione. L’esplorazione di tale espressione dell’universo femminile vuole rafforzare ed ampliare la riflessione sui grandi temi della sicurezza e prevenzione nel mondo del lavoro, spesso colpito da eventi infausti e drammatici, causa di piccole e grandi tragedie, in molti casi evitabili. Il concorso nasce dalla convinzione che, anche con la scrittura, si possano trovare spunti e idee che contribuiscano a diffondere ed a consolidare una vera e propria cultura del lavoro, come ambiente sicuro e sano, ove ognuno possa trascorrere, senza rischi per la sua persona, quella parte così importante e preponderante della vita.

Art. 1: Ambito e finalità del concorso
L’iniziativa si colloca nell’ambito delle manifestazioni realizzate congiuntamente dall’ Inail e dall’Anmil in occasione della Festa della Donna, a cui da qualche anno aderiscono anche la Provincia di Perugia, Assessorati alle Pari Opportunità ed Attività Culturali, Economiche e Sociali, la Provincia di Terni, Assessorato alle Politiche Formative e del Lavoro-Pubblica Istruzione-Coordinamento degli interventi delle politiche attive per l’occupazione, e l’Associazione Italiana Biblioteche-Sezione Umbria. Scopo del concorso è quello di contribuire a dare un maggiore rilievo territoriale ed istituzionale al tema della prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro, valorizzando “il punto di vista delle donne”, in un’ ottica volutamente di genere.

Art. 2: Destinatari
Il Concorso è aperto a tutte le donne, italiane e straniere, che hanno compiuto la maggiore età alla data di scadenza della domanda di partecipazione. La partecipazione al concorso letterario è gratuita.

Art.3: Oggetto del concorso
“Un racconto che narri di incidenti sul lavoro subiti o sventati, prevenuti o temuti con cui le donne si misurano in prima persona, anche quando si tratta di qualcun altro”. (Clara Sereni – Scrittrice)

Art. 4 Caratteristiche Tecniche
Racconto inedito, in lingua italiana. Lunghezza: la lunghezza del racconto deve essere di minimo 15 cartelle, dove per cartella si intendono pagine standards da 2000 battute (sarà accettato il superamento del suddetto limite entro un margine di ragionevolezza.) Formato: L’opera deve pervenire in forma cartacea dattiloscritta, in n. 2 copie, e su supporto informatico (cd -floppy disk), in formato Word, presso la Sede Provinciale Inail di Perugia in via Pontani 12. Dati anagrafici: i dati anagrafici saranno indicati nella scheda di partecipazione, il cui modello è allegato al bando. Tale scheda dovrà essere inserita in una busta chiusa da unirsi alla busta principale contenente il racconto, sulla quale dovrà essere indicato il titolo del concorso.

Art. 5: Termine e Luogo di presentazione lavori
I lavori, compresi quelli spediti via posta, dovranno pervenire presso la Sede INAIL di Perugia, via Pontani 12, 06128 Perugia, entro e non oltre le ore 12 del giorno 14 dicembre 2006. Se consegnati a mano dovranno essere depositati presso la portineria oppure al piano III, Processo Comunicazione.

Art. 6: Giuria
La commissione giudicatrice è composta da una sezione di esperti, di seguito indicati e da una rappresentanza di studenti del Liceo Classico A. Mariotti di Perugia. Al fine di sensibilizzare il mondo giovanile alle tematiche della prevenzione e sicurezza nel mondo del lavoro e contemperare questo interesse con quello altrettanto importante dell’invito alla lettura, l’ eventuale preselezione dei racconti verrà affidata alla componente studentesca della commissione, sulla base di criteri di valutazione prestabiliti in sede collegiale dalla sezione di esperti della commissione. La preselezione porterà all’individuazione di 10 finaliste, tra le quali la Sezione di Esperti proclamerà le tre autrici vincitrici del concorso. La Sezione di Esperti è presieduta dalla scrittrice umbra Clara Sereni ed è composta da Anna Innocenti - Direttore Regionale Inail Umbria e Membro del Comitato Nazionale Inail Pari Opportunità; Anna Belardinelli - Scrittrice Umbra; Olimpia Bartolucci - Presidente Associazione Italiana Biblioteche-Sezione Umbria; Federico Fioravanti - Direttore del Corriere dell’Umbria; Marinella Salari - Docente di letteratura inglese – Università degli Studi di Perugia; M. Letizia Giontella - Docente di lettere – Liceo Classico A. Mariotti di Perugia; Liviana Urbinati - Componente del Comitato per le Politiche Femminili Gruppo Nazionale Donne ANMIL. Il giudizio della commissione è insindacabile. Non sarà accolta alcuna domanda volta a conoscere le opinioni espresse dai giurati ed a conoscere gli atti della commissione. DECLINAZIONE DI RESPONSABILITA’: la giuria non sarà tenuta ad esplicitare le motivazioni delle scelte operate né ad inviare comunicazioni ad esclusi e non vincitori.Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per eventuali disguidi o smarrimenti di qualsiasi genere che dovessero verificarsi durante l’inoltro dei lavori o durante lo svolgimento del concorso. Le opere presentate non saranno restituite.

Art. 7: Premi
I racconti delle vincitrici verranno pubblicati a cura dell’Inail e diffusi tramite i canali istituzionali dei soggetti organizzatori. Inoltre le autrici riceveranno in premio un buono per l’acquisto di libri o prodotti utili all’arte di scrivere.

Art. 8: Diffusione – Pubblicazione racconti
Per gli scopi e le finalità che si intendono perseguire con la presente iniziativa, gli Enti Organizzatori si riservano di dare diffusione ai lavori presentati, secondo le modalità che riterranno di adottare per una maggiore efficacia e valorizzazione degli stessi, senza che per ciò nulla sia dovuto agli Autori, pur garantendo la citazione dell’autore medesimo.
DIRITTI D’AUTORE: gli autori partecipanti cedono,a titolo gratuito, i diritti per la prima pubblicazione dell’opera a cura dell’Inail e/o degli altri Enti organizzatori.

Art. 9: Pubblicità del bando
Il presente bando di concorso è reperibile sui siti internet degli Enti organizzatori (presso tutte le Sedi Inail della Regione Umbria, presso gli Uffici Territoriali dell’ ANMIL, della Provincia di Perugia, della Provincia di Terni e presso le biblioteche aderenti all’Associazione Italiana Biblioteche.
Per ulteriori informazioni Tel.: 075.50151 - 075.5015664 Fax: 075.5015677 E-mail: perugia@inail.it
La premiazione è programmata per il giorno 7 marzo 2007, a Perugia, in occasione della Festa della Donna, presso la Sala dei Notari del Comune di Perugia. La partecipazione al concorso implica l’accettazione di tutte le norme indicate nel presente bando.

http://www.donneelavoro.it/




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
News001
Iscritti0115
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 44 utente(i) online (11 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 44

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 0
Ieri: 1
Totale: 5431
Ultimi: BertEdwin

Utenti Online:
Ospiti : 44
Membri : 0
Totale: 44
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it