logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



concorsi scaduti : Concorso Letterario "Casa Mia - I Racconti del Focolare" (scadenza 14/09/06)
Inviato da She-OZoz il 25/8/2006 16:10:00 (3418 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
concorsi scaduti

Gratuito
Don Angelo Ubiali (1921-1986) e Martino Vitali (1904-1988) sono poeti che hanno onorato con i loro scritti la letteratura italiana del secolo XX. La comunità di Ciserano ha l’onore e l’orgoglio di aver dato i natali a questi due poeti. Nelle liriche di Ubiali e Vitali, il territorio di Ciserano è spesso fonte di ispirazione e spunto per momenti di alta poesia. Per onorare la memoria dei due poeti ciseranesi, il Comune di Ciserano-Assessorato alla Cultura e l’Associazione Casa, Comune e Campanile indicono il concorso letterario “Casa Mia - I racconti del focolare”.

La titolazione del concorso vuole essere un evidente richiamo ai valori dell’uomo, della famiglia, della società contadina che ha caratterizzato Ciserano per secoli. L’iniziativa – che vorremmo biennale – è un invito a riaffermare l’identità e i valori, antichi ed eterni, della nostra comunità. Da questi valori Ciserano può trarre la forza per un sereno confronto con il resto del mondo, a cuore aperto, ma senza paure o sudditanze di alcun genere. Comune di Ciserano Casa, Comune e Campanile L’assessore alla Cultura Il presidente Ubiali dott. Gianandrea Mario Foglieni Il Comune di Ciserano emana il seguente

BANDO DI CONCORSO

1) Per l’anno 2006, il Comune di Ciserano (Bergamo) indice un concorso di poesia in lingua e dialetti lombardi.

2) Il premio si articola in due sezioni. SEZIONE A:composizioni ispirate agli obiettivi della prefazione. SEZIONE B: composizioni ispirate agli obiettivi della prefazione espressi in uno dei dialetti lombardi.

3) I partecipanti possono concorrere a ciascuna sezione, con una o due composizioni, ciascuna delle quali non deve superare i quaranta versi e deve essere inedita o pubblicata dopo il 31 dicembre 2005.

4) Le opere devono pervenire, in busta chiusa, entro e non oltre il 14 Settembre 2006, alla Segreteria del Comune di Ciserano, P.zza Papa Giovanni XXIII°, 49 24040 Ciserano (Bergamo).

5) Di ogni composizione devono essere inviate quattro copie dattiloscritte (anche fotocopiate, purché in modo chiaro e leggibile). Per ogni composizione della sezione B deve essere allegata, in quadruplice copia, la traduzione in lingua italiana e si deve specificare il genere di dialetto usato (es. bergamasco, milanese, ecc.). I componimenti devono essere privi di firma e bisogna specificare la sezione (A o B) di riferimento. Infine, devono essere allegate, in busta chiusa, le generalità del concorrente (nome, cognome, indirizzo completo e numero telefonico).

6) Non è previsto alcun tributo o tassa di lettura.

7) Le opere non rispondenti ai requisiti stabiliti dal presente bando di concorso perderanno automaticamente il diritto ad essere esaminate.

8) Sono previsti i seguenti premi: SEZIONE A: 1° PREMIO: 500,00 euro + targa 2° PREMIO: 300,00 euro + targa 3° PREMIO : 200,00 euro + targa SEZIONE B: PREMIO UNICO: 500.00 euro + targa SEGNALAZIONI (sezione A - sezione B) 100,00 euro + targa.

9) Il giudizio è affidato insindacabilmente ad una commissione composta da tre autorevoli conoscitori della letteratura dialettale lombarda ed italiana.

10) La giuria si riserva di segnalare composizioni meritevoli di attenzione; di assegnare parzialmente i premi previsti, di non assegnare premio alcuno in assenza di opere meritevoli.

11) La giuria declina ogni responsabilità per componimenti che, a sua insaputa, siano già stati premiati o segnalati in precedenti concorsi; per componimenti che non risultino inediti; per eventuali plagi che vengano ravvisati nei componimenti premiati o segnalati.

12) La proclamazione dei vincitori e la relativa premiazione avverranno sabato 16 Dicembre 2006, alle ore 21.00, presso il Centro Civico, P.zza della pace a Ciserano.

13) L’organizzazione della manifestazione non è tenuta né alla restituzione delle composizioni inviate né ad alcuna comunicazione, riguardante l’esito del concorso, ai concorrenrti non premiati o segnalati; è tenuta invece a comunicare l’esito del concorso a tutti i vincitori. L’Assessorato alla Cultura di Ciserano e l’Associazione Casa, Comune e Campanile si riservano inoltre il diritto di riunire in una pubblicazione le composizioni pervenute, senza dover corrispondere compenso alcuno per eventuali diritti.

14) I premi devono essere ritirati dagli interessati medesimi; in caso d’impossibilità, a questi ultimi è concesso delegare una persona di loro fiducia.

15) La partecipazione al concorso implica l’accettazione di tutte le norme del presente bando.




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti11877
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 21 utente(i) online (4 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 21

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 1
Ieri: 20
Totale: 5536
Ultimi: ShirleyPil

Utenti Online:
Ospiti : 21
Membri : 0
Totale: 21
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it