logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Corsi : "Scrivere e Fotografare a Procida" (dal 18 al 22 settembre)
Inviato da She-OZoz il 8/8/2006 16:01:33 (3069 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Corsi

Quota di partecipazione
Nella splendida cornice dell’ Hotel Residence Tirreno (www.tirrenoresidence.it) dotata di ogni comodità, pulizia, profumo, servizio, accoglienza e….limoni (il giardino ne è pieno e ci si passa attraverso), si svolgerà un seminario per gli appassionati di scrittura e fotografia di qualsiasi età e titolo di studio. Scrivere e fotografare a Procida, sulle orme di ‘Arturo’ (Elsa Morante) e del ‘Postino’, (Massimo Troisi), è un seminario ideato per unire le due arti in un contesto culturale e ambientale ricco e meraviglioso, caratterizzato da un silenzio capace di far emergere la voglia di essere e di esprimersi.

*Il programma, che sarà inviato nel dettaglio su richiesta degli interessati, prevede, oltre che molta passione e desiderio di utilizzarla al meglio, una parte teorica mattiniera e una parte libera e vacanziera pomeridiana in cui i partecipanti potranno sfruttare gli imput dati dai docenti durante la mattina per eseguire i loro lavori che saranno letti, visti, commentati e corretti la mattina successiva nella parte pratica. Il programma preveda anche qualche spontaneo e simpatico ‘fuori programma’ in orari e luoghi che decideremo insieme.

Uno tra gli spazi esterni del nostro ‘laboratorio’.

ORARIO DEL SEMINARIO: dal lunedì al venerdì tutte le mattine dalle 9,30 alle 13,30

COSTO DEL SEMINARIO: Euro 400 (iva esclusa) + pernottamento.

PERNOTTAMENTO: 23 euro per persona per notte in camera doppia e tripla, con euro 12 di supplemento in camera singola. La colazione verrà servita su richiesta al costo di euro 3.

DOCENTI: Antonella Canobbio (scrittrice) e Orazio Bargazzi (fotografo).
Un angolo del giardino che porta alle stanze

SE SIETE INTERESSATI ALLA NOSTRA SETTIMANA PER ULTERIORI NOTIZIE SUL SEMINARIO:
antonellacanobbio@fastwebnet.it (TEL 340 3929400 oppure 010 8686939)
orazionew@yahoo.it (TEL. 3473062985 ) www.oraziobargazzi.hotbox.ru/index.htm
E PER IL PERNOTTAMENTO: (stanze, periodo di soggiorno, eventuali e prenotazione TEL. 081-8968341 -(tirrenoresidence@iol.it ) Procida - Napoli
VI ATTENDIAMO SULL’ISOLA A SETTEMBRE!
Cordialmente: Antonella Canobbio e Orazio Bargazzi

BREVI NOTE BIOGRAFICHE DEI DOCENTI

Antonella Canobbio è nata a Genova, dove vive e lavora. Dopo la laurea in filosofia, ad indirizzo psicopedagogico, accede a varie esperienze nel campo editoriale, letterario e artistico, presso alcune case editrici. Rivolge da sempre la sua attenzione alla scrittura, lavorando come editor sui testi (altrui e propri) e pubblicando, con Accordo Reciproco, la sua prima opera letteraria, menzione d’onore al Premio Letterario Pinayrano 2004 di Torino, libro d’oro al premio Edizioni Universum, premio Penna d’autore 2005 e menzione d’onore al Premio Totuus Tuus marzo 2006. Ha ultimato altri tre romanzi dal titolo, Taiwan, Terzaluna e Vita da Vicoli, in fase di editing per la stampa entro l’anno, ed attualmente si sta dedicando ad una sceneggiatura. La sua passione per la scrittura è stata la sua fedele compagna di vita e, tra le sue opere ancora da rivelare, ci sono molte novelle, racconti fantastici e diari-pensieri sui quali costantemente lavora. Ha frequentato e frequenta corsi e seminari di scrittura creativa, dei quali lei stessa è ideatrice e promotrice, ed insegna scrittura nelle scuole superiori. Attualmente conduce i suoi corsi e seminari anche c/o lo Studio di Arti Sceniche della compagnia teatrale la Pinguicola sulle Vigne, a Genova, collaborando con la stessa da molti anni. Tiene lezioni individuali, conduce corsi di Scrittura Creativa ‘on line’ (base, avanzato e sulla scrittura autobiografica) per Creazioni Letterarie. (creazioni.letterarie@fastwebnet.it)

Orazio Bargazzi nasce a Buenos Ayres il 31/10/53 da genitori italiani, incomincia ad interessarsi alla fotografia divorando riviste americane ed antologie dedicate ai Grandi Maestri, in particolare quelli della Magnum fra qui Henry Cartier Bresson. Negli anni ’70 si avvicina alla stampa in bianco e nero ed allo “Still Life” ma anche al ritratto e al reportage, collaborando con i maggiori studi fotografici genovesi.
Ma sono gli anni ’80 le opere di Robert Mapplethorpe e Diane Arbus ad influenzare la sua visione del ritratto, definitivamente.
Da quel momento in poi la “ realtà” non sarà più la stessa.




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti2143360
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 57 utente(i) online (4 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 57

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 21
Ieri: 64
Totale: 5941
Ultimi: JessicaMcM

Utenti Online:
Ospiti : 57
Membri : 0
Totale: 57
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it