logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Letture Incrociate - Poesie : Cronaca di un giorno
Inviato da smoje il 9/6/2006 11:03:02 (1693 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Letture Incrociate - Poesie

Ridammi la mano
che è troppo tempo che non riesco a scordarti
Torniamo dov’eravamo ieri
questo ieri di chilometri fa



Noi come l’erba
siamo soltanto cresciuti
sulle rive del giorno.
Ridammi quel giorno.
e balliamo
tra moschee silenziose
e il rumore del grano
tra la pioggia sui grilli
e l’odore del pane
Sotto gli occhi puliti del cielo
Su quel giorno che è nato senza farsi notare
senza fare capire
che non morirà più.
Su quel giorno che fa
della notte uno scrigno.
Sediamoci qui
tra gli insetti e il futuro
E parliamo di sogni
di piccoli gesti, di testi infiniti
di rivolte e colori
senza troppe parole.
Ma le voci abbracciate.
Restiamo così.
Mentre il cuore prende appunti
ed il vento prende fiato
mentre il mondo tiene il tempo
Ed il sole
indeciso
scatta fotografie




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
fiorderica
Inviato: 9/6/2006 12:43  Aggiornato: 9/6/2006 12:43
Vincitore I OzTorneoZen
Iscritto: 8/1/2004
Da:
Inviati: 879
 Re: Cronaca di un giorno
Molto fresca e carina, Smoje ! Sembra una ballata!

Versi ricchi di ritmo che tuttavia decellera nell'epilogo:

"Mentre il cuore prende appunti
ed il vento prende fiato
mentre il mondo tiene il tempo
Ed il sole
indeciso
scatta fotografie "

Non credi che potresti rivedere questi ultimi versi così da recuperare l'andamento iniziale? prova a rileggerla.

Grazie,

fiorderica
coffee
Inviato: 9/6/2006 17:27  Aggiornato: 9/6/2006 17:27
Not too shy to talk
Iscritto: 3/5/2006
Da: Ancona
Inviati: 57
 Re: Cronaca di un giorno
esattamente come dice fiorderica, solo che volevo fare un'osservazione in più:
secondo il mio parere il titolo non è che sia un gran che rispetto alla poesia, cronaca di un giorno, mi da l'idea di una cosa noiosa, ripetitiva, invece la poesia è fresca e delicata......
comunque è veramente una bella ballata, quasi che si potrebbe mettere tranquillamente in musica.
A rileggerti.
arzy
Inviato: 10/6/2006 9:57  Aggiornato: 10/6/2006 9:57
Sostenitore di OZoz
Iscritto: 10/12/2003
Da: Piacenza
Inviati: 1917
 Re: Cronaca di un giorno
Più che gradevole leggerti, come sempre. Se devo esprimere un'osservazione molto personale, magari avrei eliminato qualche "che".

Per esempio,
"ridammi la mano, da troppo tempo non riesco a scordarti"

"su quel giorno nato senza farsi notare".

Per il resto la definirei una ballata alla Ramazzotti (questo mi ricorda) e, in parziale dissenso con fiorderica, gusto molto gli ultimi versi (della serie: ogni testa un piccolo mondo, ogni lettore un'opinione).

LeonardoC
Inviato: 12/6/2006 21:20  Aggiornato: 12/6/2006 21:20
Not too shy to talk
Iscritto: 1/12/2005
Da: Trebaseleghe (PD)
Inviati: 95
 Re: Cronaca di un giorno
Ciao! Ho letto con piacere il tuo testo e devo dire che non mi è dispiaciuto affatto.
La prima parte un po' la rivedrei e forse anche il titolo come già qualcun altro faceva notare.
In ogni caso un buon testo con questa panoramica di vita ed emozioni. Richiama alla mente un'esistenza semplice, in cui tutto sembra semplice ed in armonia.
Mi ha dato una sensazione di calma e di placido benessere come se davvero fossi in un giorno tiepido di primavera disteso sopra un campo all'aria aperta.
Sphinx
Inviato: 15/6/2006 8:45  Aggiornato: 15/6/2006 8:45
Home away from home
Iscritto: 12/6/2005
Da: Firenze
Inviati: 570
 Re: Cronaca di un giorno
Mi unisco ai pareri positivi espressi dagli altri.
Grande smoje!

Sembra davvero il teso di una canzone, molto musicale davvero. In alcuni punti certi versi sembrano spezzare il ritmo, ma a rileggerli meglio non è così.

Ciao
gooding
Inviato: 15/6/2006 14:18  Aggiornato: 15/6/2006 14:18
Just popping in
Iscritto: 13/3/2006
Da:
Inviati: 48
 Re: Cronaca di un giorno
Una poesia tecnicamente non perfetta ma che mi è piaciuta veramente tanto e, ti dirò, mi ha perfino emozionato!

Sei riuscito a proporre in modo semplice immagini toccanti e reali. Molto molto bene.

Giusto un paio di appunti tecnici. Questa parte:

"tra moschee silenziose
e il rumore del grano
tra la pioggia sui grilli"

forse sarebbe stata meglio così:

"tra moschee silenziose,
tra il rumore del grano,
tra la pioggia sui grilli"

Non ho neanche capito molto bene questa frase da sola:

"Ma le voci abbracciate."

Per il resto....veramente un ottimo lavoro!

A rileggerti
faust
Inviato: 10/7/2006 9:18  Aggiornato: 10/7/2006 9:18
Home away from home
Iscritto: 8/8/2005
Da: l'isola che c'è
Inviati: 854
 Re: Cronaca di un giorno
(letto pm)Grazie smoje ...
ma...aspetta un momento, non abbiamo mai ballato tra moschee silenziose
o erano mosche silenziose?
mah
niabi
Inviato: 10/7/2006 21:24  Aggiornato: 10/7/2006 21:25
Home away from home
Iscritto: 3/7/2004
Da: dove sorge sempre il sole
Inviati: 969
 Re: Cronaca di un giorno
Quando velocemente avevo letto la tua poesia, i primi versi (ridammi la mano che è troppo tempo che non riesco a scordarti) mi erano rimasti impressi a lungo, come un qualcosa da ripetersi ogni tanto.
C'è che trovavo, e trovo tuttora dopo un'altra lettura, il loro significato un pò contraddittorio, ricercare un contatto per scordare una persona.
Rileggendola più volte si viene però trascinati in una bella melodia, dall'inizio alla fine c'è un susseguirsi d'immagini intense e ben delineate...alcune serenamente malinconiche.
Nell'insieme è davvero carina.

Alla prossima!
*nia*
smoje
Inviato: 12/7/2006 21:41  Aggiornato: 12/7/2006 21:41
Autore dell'anno 2008
Iscritto: 19/4/2005
Da: L'Aquila
Inviati: 648
 Re: Cronaca di un giorno
Non è che volessi scordarla, Nia, è che dopo tanto tempo...ancora non ci riesco. Allora forse tanto vale ridarsela quella mano, no? Erano silenziose, come no, Faust, anche perchè eravamo tutti senza scarpe
Comunque grazie a tutti per i lusinghieri commenti (quelli che non capisco li prendo comunque come lusinghieri )
Grazie mi mancate vi voglio bene non dimenticatemi sorcini viva la pappa col pomodoro.
(unico appunto: Arzy, ma con tutti quelli che c'erano...proprio Ramazzotti? Allora mi vuoi male. Eddaiiiiiiii)
Ciao a tutti, uomini donne e pitecantropi, stetesebbuoni
suncity
Inviato: 21/10/2008 15:09  Aggiornato: 21/10/2008 15:09
Quite a regular
Iscritto: 24/7/2007
Da: Terni
Inviati: 122
 Re: Cronaca di un giorno
Non mi è piaciuta, alcuni versi li porto via con me, ma non mi è piaciuta, troppo commerciale...

E poi:

tra la pioggia, sui grilli (perchè non metterci una virgola)

Su quel giorno ch'è nato
senza farsi notare
senza farci capire
che non morirà.
(così mi suona molto meglio, scusa se mi permetto.)

Il cuore prende appunti
il vento prende fiato
mentre il mondo tiene il tempo
E il sole... indeciso
scatta fotografie
(non oso mettere il punto alla fine)
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti1576255
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 55 utente(i) online (4 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 55

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 15
Ieri: 76
Totale: 5653
Ultimi: Deandre78E

Utenti Online:
Ospiti : 55
Membri : 0
Totale: 55
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it