logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Letture Incrociate - Poesie : Impercettibile
Inviato da niabi il 17/5/2006 22:44:52 (1849 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Letture Incrociate - Poesie

Impercettibile
cammino
di un petalo,
solitario.



* * * * *


Tu non crederesti
che sono racchiusa
proprio in quel petalo lì,
sfrontato…

T’infastidisce,
con la sua levità
con il suo delicato ciondolare in aria
…ritmato,
svogliato
il suo lento planare.

È troppo colorato
e sfrenatamente vivo
(solo per cadere),
per arrendersi
sul tuo cammino,
eppure…

Sì,
passa oltre.
Più avanti,
all’ombra di un cipresso
…magari qualcun altro,
non io,
ti sorriderà.


* * * * *
Essenza,
linfa cremisi
di una presenza.

* * * * *




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Dauferio
Inviato: 18/5/2006 14:13  Aggiornato: 18/5/2006 14:13
Just popping in
Iscritto: 15/5/2006
Da: Roma
Inviati: 48
 Re: Impercettibile
Mi piace molto, forse perche' ritrovo un ritmo che mi appartiene e che rifletto nelle poesiole che tento di scrivere. Questa cadenza leggera, che armoniosa accompagna la caduta ha il respiro della natura e di un'anima che e' natura stessa, in un fondersi e sciogliersi inevitabile di colori. Una incomunicabilita' che si stempera attraverso una lieve rassegnazione, come se si guardasse un mondo fisico e metafisico attraverso un vetro lievemente satinato.
Bella
gooding
Inviato: 19/5/2006 7:09  Aggiornato: 19/5/2006 7:09
Just popping in
Iscritto: 13/3/2006
Da:
Inviati: 48
 Re: Impercettibile
Molto bella e delicata. Una poesia che apre la mente all'immaginazione, che tocca il lettore con la sua essenza.

Sei molto abile nell'uso che fai delle parole.
Ognuna è esattamente dove dovrebbe essere.

Very good! Gooding
coffee
Inviato: 22/5/2006 6:21  Aggiornato: 22/5/2006 6:21
Not too shy to talk
Iscritto: 3/5/2006
Da: Ancona
Inviati: 57
 Re: Impercettibile
Nel complesso è una bella poesia...però devo farti delle osservazioni:
Una cosa che a me personalmente non piace è la parentesi (solo per cadere), a mio avviso rompe il ritmo, e poi non mi fa impazzire l'uso di "troppo", per lo stesso motivo della parentesi,.
A parte queste due piccole osservazioni devo dire che la poesia suscita emozioni molto forti...gia solo la prima frase vale tutta la tua poesia...
Complimenti!
riana
Inviato: 22/5/2006 7:50  Aggiornato: 22/5/2006 7:50
Just can't stay away
Iscritto: 26/1/2004
Da:
Inviati: 491
 Re: Impercettibile
Sono andata a leggere prima un tuo racconto per... capire un po'.
Direi che non molto mi piace però le immagini che vuoi evocare sono sempre di gioia, velata da un po' di malinconia. C'è sempre una figura oscura sovrapposta ad una più trasparente in quello che scrivi. Questa tua ambivalenza però mi piace, non è banale.
senza
Inviato: 23/5/2006 15:24  Aggiornato: 23/5/2006 15:24
Home away from home
Iscritto: 4/4/2004
Da: venezia
Inviati: 3123
 Re: Impercettibile
ti dirò, fai sempre bei titoli, infatti anche sta volta prima di conoscere l'autore ho pensato fosse un bel titolo e di consegguenza una cosa da leggere
nulla di più sbagliato!
scherzo, mi piaceva dirlo
perchè mi è quasi piaciuta
però però, mi raccomando vedi di metterla a posto, cancella di netto i primi versi, e poi conserva lungo il resto della poesia l'aria di sfida, il tono superiore di chi guarda dall'alto perchè sa volare, un po' cattivo come quando correggi il congiuntivo ai tuoi professori ( no, ormai quella è rassegnazione )
la cosa che rende questo sentimento è prima di tutto l'aggettivo sfrontato, poi, il fatto che ti rivolgi ad una persona infastidita per la tranquillità, ma invece di rimanere calma perchè non provi ad aggredirlo? no, non è quello che farebbe un petalo, ma una persona attaccata al palo dell'autobus almeno avrebbe un tono ironico e cattivo, con un po' di perfidia e malignità, mi stai capendo? invece questo poi s'affievolisce per tornare nel candore d'un petalo
beh, ci può stare, ma forse sarebbe meglio fatto in altri termini, non so, sembra che piuttosto d'ammorbidirsi si smorzi
bello il binomio della decadenza e del colore, questo contrasto ha dato un tocco in più alla poesia
la rima alla fine ci può stare
insomma, mi sa che la rileggerò, magari darò un diverso giudizio, mi piacerà di più o di meno
lonewolf
Inviato: 26/5/2006 21:21  Aggiornato: 26/5/2006 21:21
Home away from home
Iscritto: 4/7/2004
Da: Roma
Inviati: 2283
 Re: Impercettibile
note delicate
vibrano
nel vuoto spinto
che separa
mondi
come parallela fusione
di nuda realtà
e onirica
vera
infinita
disperata
disperante
bellissima
speranza

io la leggo così...

basandomi solo sul senso

e sull'emozione

che balza

dallo schermo

fino a me...

un abbraccio



niabi
Inviato: 28/5/2006 12:59  Aggiornato: 28/5/2006 12:59
Home away from home
Iscritto: 3/7/2004
Da: dove sorge sempre il sole
Inviati: 969
 Re: Impercettibile
Grazie a tutti per lettura, commento e suggerimenti..

SweetyMoon
Inviato: 28/5/2006 18:23  Aggiornato: 28/5/2006 18:23
Home away from home
Iscritto: 3/5/2004
Da:
Inviati: 585
 Re: Impercettibile
ad una prima lettura ho incontrato un po' difficoltà riguardo al ritmo della poesia.
in effetti, però, ha un suo (strano) ritmo. Altalenante, e a tratti discendente.
Sembra quasi avere un prologo ed un epilogo, come una piccola storia.
Cambierei solo la frase "con il suo delicato ciondolare in aria
", poiché la trovo un po' troppo lunga e "stonante".

Per il resto mi è piaciuta!
momo70
Inviato: 11/6/2006 21:13  Aggiornato: 11/6/2006 21:13
Home away from home
Iscritto: 17/3/2005
Da: Roma
Inviati: 1147
 Re: Impercettibile
L'idea che la vita di un petalo inizi nel momento che diventa dinamica è interessante, in quanto segna anche l'inizio della fine.

Essenza, linfa cremisi di una presenza, è una terzina bella ma solo una pennellata di colore. Mi piace più della poesia stessa.
La negazione del sorriso è incompleta, parla a chi?

Nel complesso mi piace, è un seme che può diventare succoso frutto.
faust
Inviato: 12/6/2006 8:37  Aggiornato: 12/6/2006 8:37
Home away from home
Iscritto: 8/8/2005
Da: l'isola che c'è
Inviati: 854
 Re: Impercettibile
Cara Nia, nella poesia traspare l'amarezza di chi non si sente compresa. Ritmi non condivisi. Da una parte lei leggera e colorata come un petalo, libero nel suo planare e vivo fin quando non troverà riposo nella terra, dall'altra lui che indifferente ai colori e alla levità si ferma volentieri all'ombra del "cipresso".
Infine la scelta del petalo solitario di "essere"...linfa cremisi
Bella!
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti11454
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 46 utente(i) online (3 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 46

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 1
Ieri: 15
Totale: 5477
Ultimi: ClydeBuddi

Utenti Online:
Ospiti : 46
Membri : 0
Totale: 46
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it