logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Pagina (1) 2 »
Letture Incrociate - Racconti : Chi si ferma e' perduto, Sanchez. - Capitolo I - par. XVI
Inviato da Sanchez il 10/4/2006 8:52:36 (2739 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Letture Incrociate - Racconti

XVI

La testa mi sbatteva forte. Mi alzai e andai al frigo. Attaccai al vasetto di marmellata. Parve funzionare. È un buon trucchetto quando stai di schifo a via dell’alcool. Quattro cinque cucchiaiate di marmellata e svaniscono nausea e mal di testa. Buttai giù la marmellata col succo d’arancia e m’infilai di nuovo a letto. Trovai un biglietto e un compact disc. Il biglietto faceva: Chiamami presto. Alexandra.

Chiamami presto? Io non ce l’avevo mica il suo numero, né lei il mio. C’eravamo conosciuti in un locale presso Leidseplein, il Bourbon Street. Alexandra era membro di un’associazione che raccoglieva fondi per la causa palestinese. Indossava spillette con gli slogan, organizzava meeting d’informazione in giro per Amsterdam. Alexandra sognava la pace tra israeliani e palestinesi. A modo suo era una tipa in gamba. Parlammo per ore sulla questione. Dopo aver capito che l’acqua calda si scalda col fuoco, la feci accomodare sul portapacchi della bici e la portai a casa mia. Il cd era Space Oddity di David Bowie.
Ero sdraiato nel letto con le mani dietro la nuca a guardare il soffitto. Ero infelice. Mi accadeva sempre dopo una serata del genere. Non c’era nulla da fare. Avevo piacere a stare con le ragazze eppure non provavo niente per loro, né affetto, né gratitudine. Non m’importava altro che soddisfare la mia voglia di sesso. I brividi della passione erano attitudini scomparse dalla mia anima. Avevo smesso d’interessarmi del loro e del mio cuore. E allora m’interrogavo, Sono davvero diventato così superficiale? O è una presa di posizione verso l’affetto che avevo perduto? Non sapevo cosa rispondermi. Penelope sapeva bene spiegarmi cosa fosse. Le ragazze che incontravo parlavano tutte una lingua che non comprendevo mai fino a fondo.
Mi feci una doccia. Entrai in cucina gocciolando. Il lavello era ottuso da una catasta di stoviglie sporche. Pestai un pomodoro secco. Il frigo era vuoto e avevo fame. Non potevo certo sopravvivere a succo d’arancia e marmellata. Stirai una camicia pulita, la indossai, misi la giacca e uscii di casa. Pioveva. Il cielo era lo stesso da settimane, sporco come i cumuli di neve ai lati della strada.
Al mercato di Albert-Cuyp non c’era molta gente.
Mi soffermai presso il pescivendolo; presi vongole veraci. Al banco della frutta e verdura presi rucola, spinaci, melanzane, pomodorini, e un mazzetto di prezzemolo. Poi da un venditore di formaggi presi del camambert e del gorgonzola. Al mercato trovavi di tutto. Era una forma di globalizzazione che mi andava a genio.
Proseguii bicicletta alla mano.
Il mio amico stava suonando. Pioggia o sole all’angolo tra V.d.Helstrstraat e Albert-Cuypstraat la sua musica rallegrava l’aria e le voci. Egli suonava un contrabbasso usurato, scheggiato e picchiava col piede un cembalo dando ulteriore spinta al sound. Cantava Falling in love. I passanti schioccavano le dita. Lui riusciva a tirare fuori un pezzetto di allegria alle persone. Ciò era da segnalare come prodigio assoluto.




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
Pagina (1) 2 »
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Autore Albero
Banshee
Inviato: 11/4/2006 7:50  Aggiornato: 11/4/2006 7:50
Just popping in
Iscritto: 13/5/2004
Da: Firenze
Inviati: 14
 Re: Chi si ferma e' perduto, Sanchez. - Capitolo I -...
"I brividi della passione erano attitudini scomparse dalla mia anima...".
Forse non sarà un commento..Come dire...Argomentato.
Ma questa frase è bellissima.

E adoro Bowie. E adoro inserire i suoi testi tra le mie parole quando scrivo...Anche se poi a volte ti chiedono di tradurli e...Non esiste che io lo faccia perchè se non lo ascolti è inutile che io te lo traduca.

Ziggy Stardust è tra i miei 3 album preferiti.

Questa volta Sanchez mi è proprio piaciuto.
Ed il testo ha saputo parlare.

B.

Autore Albero
Dubito
Inviato: 11/4/2006 21:16  Aggiornato: 11/4/2006 21:16
Not too shy to talk
Iscritto: 22/3/2006
Da: Milano
Inviati: 56
 Re: Chi si ferma e' perduto, Sanchez. - Capitolo I -...
Il brano mi ha incuriosito, dopo averlo letto sono andato a cercare le altre cose che hai pubblicato e che penso essere parte dello stesso lavoro, nonostante cambi il titolo, giusto? Mi è sembrato più "lisciato" rispetto agli altri, forse troppo. Penso che sarebbe -per me- più gradevole se gli dessi una bella "sporcata". Più "alla Bukowski" insomma. Visto il tono generale, poi, non mi apettavo che glissassi sul rapporto con Alexandra. Comunque, mi piace come è scritto, è colorato e scorre bene.
Due altre cosette..
"Parlammo per ore sulla questione. Dopo aver capito che l’acqua calda si scalda col fuoco, la feci accomodare sul portapacchi della bici e la portai a casa mia." Ahah, bello .

Dove dici "Lui riusciva a tirare fuori un pezzetto di allegria alle persone. Ciò era da segnalare come prodigio assoluto." Per me il punto stacca troppo, forse avrei messo "...persone, il che...".

Una curiosità, davvero la Scozia costa tanto meno che Londra da giustificare lo spostamento dell'ufficio? Forse si, eh, non lo so davvero.
Saluti, o "a rileggerti", come si dice qui

Rispondi Autore Inviato
 Re: Chi si ferma e' perduto, Sanchez. - Capitolo I -... Tumnus 12/4/2006 12:46
    Re: Chi si ferma e' perduto, Sanchez. - Capitolo I -... Sanchez 12/4/2006 16:57
      Re: Chi si ferma e' perduto, Sanchez. - Capitolo I -... Tumnus 14/4/2006 6:51
        Re: Chi si ferma e' perduto, Sanchez. - Capitolo I -... faust 18/4/2006 9:28
 Re: Chi si ferma e' perduto, Sanchez. - Capitolo I -... Sanchez 12/4/2006 17:13

Autore Albero
riana
Inviato: 17/4/2006 19:25  Aggiornato: 17/4/2006 19:25
Just can't stay away
Iscritto: 26/1/2004
Da:
Inviati: 491
 Re: Chi si ferma e' perduto, Sanchez. - Capitolo I -...
Lo stile con cui è stato scritto è veloce e fluido. Le scene susseguono con un buon ritmo, le frasi a metà tra affermazione e domanda senza risposta... Eppure pensavo ad un appuntamento con Alexandra. Un po' risicato per via della brevità, evidentemente hai il dono di saper sintetizzare ma alle volte descrivere in maniera più ampia situazioni e personaggi potrebbe rendere tutto più interessante. Comunque mi piace.

Autore Albero
matemati
Inviato: 30/4/2006 0:55  Aggiornato: 30/4/2006 0:55
Home away from home
Iscritto: 13/1/2004
Da: Firenze
Inviati: 1790
 Re: Chi si ferma e' perduto, Sanchez. - Capitolo I -...
Stavolta il protagonista mi è piaciuto proprio!
Mentre in quello degli altri tuoi racconti non avevo trovato gran che di speciale (un giovane ribelle scoglionato, bene che ce ne siano, ma sono in tanti), questo lo trovo ben caratterizzato.
Mi piacciono le sue contraddizioni: tiene la cucina sporca, ma stira la camicia pulita per uscire; prepara gli spaghetti alle vongole accoppiandoci gorgonzola e camembert; non prova sentimenti per le ragazze ma gli dispiace; e via così. Un bel tipo complesso, quindi interessante.
Vediamo ora come si evolve

Intanto mi permetti qualche appunto "tecnico"?


Citazione:
I brividi della passione erano attitudini scomparse


la passione è un' "attitudine"? Non direi.

Citazione:
O è una presa di posizione verso l’affetto che avevo perduto?


Mantieni lo stesso tempo verbale per tutto il pensiero. E se scegli il presente, ci metterei :" ... "

Citazione:
Egli suonava un contrabbasso usurato


Non credo sia necessario il pronome soggetto, cmq questo "egli" letterario mi stona col resto del brano.

Citazione:
ne’ La Grande abbuffata


L'apostrofo no: o le virgolette, o niente

Citazione:
- Se trasferiscono gli uffici in Scozia è per risparmiare


questa non la capisco La Scozia è meno cara dell'Olanda? Non è certo un paese del terzo mondo...Mah, non sono molto esperto di queste cose, forse ne sai più te.

Alla prossima!

Rispondi Autore Inviato
 Re: Chi si ferma e' perduto, Sanchez. - Capitolo I -... Sanchez 30/4/2006 20:29

Autore Albero
alex87
Inviato: 3/9/2008 14:21  Aggiornato: 3/9/2008 14:21
Just popping in
Iscritto: 6/7/2008
Da: basilicata, abruzzo
Inviati: 41
 Re: Chi si ferma e' perduto, Sanchez. - Capitolo I -...
bellissimo!!..mi ricorda lo stile di bukowski
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti681548
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 47 utente(i) online (6 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 47

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 68
Ieri: 144
Totale: 6254
Ultimi: EzekielMig

Utenti Online:
Ospiti : 47
Membri : 0
Totale: 47
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it