logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Letture Incrociate - Poesie : Sigaretta spenta
Inviato da senza il 5/3/2006 11:46:14 (3512 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Letture Incrociate - Poesie

se m'accarezzi con mani di fumo
significa che per te sono cenere
lascerai solo sottile un filo

e la distanza dell'odore ad unirci
che si perderà come sbattere le ciglia
ed aprire gli occhi.




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
arzy
Inviato: 5/3/2006 16:35  Aggiornato: 5/3/2006 16:35
Sostenitore di OZoz
Iscritto: 10/12/2003
Da: Piacenza
Inviati: 1917
 Re: Sigaretta spenta
Mi ricordi un paio di dipinti molto interessanti, di uomini che fumando si fanno fumo, diventano evanescenti. Simboli del malessere interiore di questa umanità odierna che, di fronte alla complessità del vivere, si rifugia nella cicca d'una sigaretta e si trasforma appunto in fumo.

Analogamente interessante la tua interpretazione.

faust
Inviato: 5/3/2006 22:34  Aggiornato: 5/3/2006 22:34
Home away from home
Iscritto: 8/8/2005
Da: l'isola che c'è
Inviati: 854
 Re: Sigaretta spenta
C'è un pò di malinconia dietro quel fragile filo di fumo che tiene legate due esseri, filo reso ancora più fragile dalla distanza. Io la interpreto così.
riana
Inviato: 6/3/2006 8:37  Aggiornato: 6/3/2006 8:37
Just can't stay away
Iscritto: 26/1/2004
Da:
Inviati: 491
 Re: Sigaretta spenta
Allora ... E' uno scritto riflessivo, stile essenziale, in teatro si definerebbe con una scenografia minimalista ma che incentra l'attenzione soprattutto sulla figura dei protagonisti. Due amanti? Lontananza tra di loro raffigurata in quella striscia sottile di fumo...Poi qualcosa che vacilla, la speranza muore...Una fine.
queste le mie sensazioni.
leobloom
Inviato: 6/3/2006 10:31  Aggiornato: 6/3/2006 10:31
Home away from home
Iscritto: 18/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 509
 Re: Sigaretta spenta
Decisamente sono rimasto incantato... non posso dire di più, dato che ogni parola che aggiungo alle prime 4 che ho scritto mi sembrano inutili e superflue. Brava.
Tumnus
Inviato: 7/3/2006 12:48  Aggiornato: 7/3/2006 12:48
Quite a regular
Iscritto: 22/1/2006
Da:
Inviati: 184
 Re: Sigaretta spenta
Molto profonda ed essenziale!
Evoca sensazioni interessanti.
Il ritmo dolce mi è piaciuto molto.
Si percepisce il senso di delicatezza, tipico dell'amore, ma anche materialmente simile a cenere e fumo.
Vito
Inviato: 9/3/2006 9:24  Aggiornato: 9/3/2006 9:24
Just popping in
Iscritto: 6/3/2006
Da:
Inviati: 6
 Re: Sigaretta spenta
Un saluto a tutti.

C'è molta evanescenza in questo breve componimento. Anzitutto tu dai un significato ad ogni azione, od almeno lo cerchi "se..." e questo è un bene. In seconda battuta cerchi un legame di fondo che però nella seconda parte dici impossibile o appunto evanescente e fragile a tal punto da poter in qualunque momento "come sbattere le ciglia" perdersi.
Se non si riconoscono gli odori, che come dici giustamente cancellano le distanze questo è un rischio indubbio... Cmq la poesia mi è piaciuta permeata come la trovo di questo morire come di una sigaretta che va spegnendosi...
sarei qui a ricordarti che il fuoco cova sotto la cenere ma forse non te ne faresti un granchè...
ciao Vito
sabbia
Inviato: 9/3/2006 12:07  Aggiornato: 9/3/2006 12:07
Quite a regular
Iscritto: 4/1/2006
Da: provincia Milano
Inviati: 195
 Re: Sigaretta spenta
Ciao senza,
molto bella, pulita, essenziale, intensa... complimenti!

Sabbia
senza
Inviato: 10/3/2006 14:09  Aggiornato: 10/3/2006 14:09
Home away from home
Iscritto: 4/4/2004
Da: venezia
Inviati: 3123
 Re: Sigaretta spenta
grazie a tutti davvero per i commenti e per le belle parole
la poesia è nata brevemente
significa che quando apri gli occhi scopri che il fumo non basta, e se n'è già andato ( magari li hai chiusi perchè t'era entrato e ti ha fatto male )
fenice82
Inviato: 17/3/2006 11:22  Aggiornato: 17/3/2006 11:22
Just can't stay away
Iscritto: 27/1/2006
Da:
Inviati: 458
 Re: Sigaretta spenta
Amore a senso unico.
Tentativo disperato di tenere qualcosa tra le mani.
Poi vederselo fuggire tra le dita.
Perdita anche di quell'ultimo ricordo,l'odore, che scompare lentamente.
Due anime che si dividono solo dopo i corpi.
Bella.
il_corvo
Inviato: 17/3/2006 18:09  Aggiornato: 17/3/2006 18:09
Home away from home
Iscritto: 30/11/2004
Da: Carpi (mo)
Inviati: 949
 Re: Sigaretta spenta
Commento pochissimo ormai...

Per Senza un'eccezione si può fare:

se m'accarezzi con mani di fumo
significa che per te sono cenere


Molto bello. E' probabilmente l'idea dalla quale è scaturita la poesia.

lascerai solo sottile un filo
e la distanza dell'odore ad unirci


Non capisco perchè hai diviso le due strofe della poesia in mezzo a una frase di senso compiuto (ma non sono un poeta, forse per questo non capisco)
Non mi piace "la distanza dell'odore". Trovo che non abbia senso.


che si perderà come sbattere le ciglia
ed aprire gli occhi.


si "sbatte" contro una porta. Le ciglia "battono".



Incipit bellissimo, poi non finisce di piacermi.
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti2252209
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 61 utente(i) online (6 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 61

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 22
Ieri: 63
Totale: 5872
Ultimi: JoellenMoi

Utenti Online:
Ospiti : 61
Membri : 0
Totale: 61
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it