logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Appunti & Incontri : Cerco risposte: a domande difficili
Inviato da LucaBaldelli il 1/3/2006 17:19:06 (3840 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Appunti & Incontri

di Remo Bassini

Allora su spazio autori di Stampa alternativa c'è pubblicato un mio vecchio racconto (Tamarri). Nessuna fiction e tanta verità: anni fa ho frequantato, per davvero, ragazzi già segnati: canne, furti, nessuna speranza, o sogno. Figli di puttana, nel senso che molti di loro erano effettivamente figli di una prostituta. Ma ragazzi anche dai valori diversi, rispetto a un borghese. Ho visto gesti di solidarietà che non si vedono tra le persone per bene.

Una sera bevo una birra con un ragazzo di 17 anni. Un duro. Parliamo. Mi dice che non ha studiato, che non gli importa di leggere, che non serve, tanto...
Allora io m'ingegno, e, rispolverando soprattutto don Lorenzo Milani, cerco di fargli capire che solo leggendo riuscirà a non farsi pestare i piedi: dal datore di lavoro, in... carcere.
Lui mi ascolta, poi mi dice "Non ho mai letto un libro, io" e infine mi fa:
Voglio leggere un libro. Cosa mi consigli?
Non seppi rispondergli.

Secondo quesito. Qualche ora fa. Viene da me una giovane madre. Scrive: un blog e storie. Storie di vita vissuta, di lavoro, di amori infranti, di fughe. Mi fa leggere qualcosa (leggo: scrive bene), poi mi dice che sta seguendo un corso di scrittura creativa (non è molto soddisfatta: Ci fanno fare dei compitini...), ma, domanda da un milione di dollari, con una semplicità disarmante mi chiede: Come si fa a scrivere un libro?

Allora: alla domanda del diciasettenne non seppi rispondere.
All'aspirante scrittrice invece sì, qualcosina ho detto. Ma non so mica se le ho detto cose furbe.

Cerco (vostre) risposte. A (due) domande difficili.
Grazie.




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Autore Albero
riana
Inviato: 1/3/2006 20:56  Aggiornato: 1/3/2006 20:58
Just can't stay away
Iscritto: 26/1/2004
Da:
Inviati: 491
 Re: Cerco risposte: a domande difficili
I ragazzi "di strada", che crescono in un contesto familiare difficile, con disagi economici o con carenze d'affetto da parte dei genitori; questi ragazzi hanno avuto dei traumi e ne portano le cicatrici. Magari hanno conosciuto gli uffici degli assistenti sociali, strutture come istituti per minori oppure le carceri più delle loro case. Ebbene questi ragazzi , quando trovano qualcuno disposto a dar loro AMORE ricambiano con tutti loro stessi.
Un libro da consigliare a chi legge per la prima volta? Magari un saggio storico ma non pesante, uno divertente e velato di mistero come i recenti usciti sulle origini di un ordine religioso come"I gesuiti" (io non l'ho letto, mi piacerebbe, però).
Oppure qualcosa di più leggero, di Camilleri, i famosi casi del commissario Montalbano, oppure De Carlo "Due di due", storia di una bellissima amicizia tra due ragazzi o "Giro di vento" (però, a pensarci, descrive un po' troppo gli agi dei borghesi anche se li mette a confronto con la vita di chi ama la natura incontaminata). Forse anche "Il cammino di Santiago" di Coelho fa riflettere molto, sulla fede e sulla forza per affrontare le difficoltà della vita.
Ne ho citati troppi?
Il consiglio alla giovane mamma su come scrivere non saprei proprio darglielo... Vorrei saperlo io.

Notte...

Rispondi Autore Inviato
 Re: Cerco risposte: a domande difficili mauraga 1/3/2006 21:14
    Re: Cerco risposte: a domande difficili bunkr 1/3/2006 21:25
      Re: Cerco risposte: a domande difficili sabbia 2/3/2006 10:08

Autore Albero
Sanchez
Inviato: 2/3/2006 15:00  Aggiornato: 2/3/2006 15:01
Home away from home
Iscritto: 20/9/2005
Da: Amsterdam
Inviati: 1003
 Re: Cerco risposte: a domande difficili
ciao remo,

dico la mia.
io al ragazzo avrei consigliato, storie di ordinaria follia di buokowski e altri libertini di tondelli.
ti avrebbe ringraziato, stanne certo.
alla signora invece avrei consigliato di cominciare a scriverlo il libro, tanto fa un corso di scrittura creativa, no? loro sapranno benissimo come aggiustarglielo.

poi volevo aggiungere un episodio del tutto personale.
ho ricevuto una lettera, proprio ieri, da una casa editrice, che remo conosce.
e' molto bella perche' e' stata scritta su un foglietto di carta, a macchina, con tanto di errori di battitura.

sanchez,
il testo e'molto migliorato, si
legge molto meglio, scorre,
prende.
noi invece siamo peggiorati,
nel senso che la narrativa
italiana c'e' stata inibita
dai signori della promozione
finche', anche noi, non trovere
mo qualche Parrella o qualche
Carlotto o Melissa.
saluti cordiali

rispettosamente

manuel sanchez

Rispondi Autore Inviato
 Re: Cerco risposte: a domande difficili LucaBaldelli 2/3/2006 15:35
    Re: Cerco risposte: a domande difficili bunkr 2/3/2006 15:42
      Re: Cerco risposte: a domande difficili mauraga 2/3/2006 16:46
        Re: Cerco risposte: a domande difficili LucaBaldelli 2/3/2006 17:21
          Re: Cerco risposte: a domande difficili mauraga 2/3/2006 18:57
            Re: Cerco risposte: a domande difficili mauraga 2/3/2006 19:08
              Re: Cerco risposte: a domande difficili ozoz 2/3/2006 23:46
                Re: Cerco risposte: a domande difficili LucaBaldelli 3/3/2006 0:35
                  Re: Cerco risposte: a domande difficili ozoz 3/3/2006 0:52
    x remo hinao85 4/3/2006 18:49

Autore Albero
solaris
Inviato: 2/3/2006 15:36  Aggiornato: 2/3/2006 15:36
Sostenitore di OZoz
Iscritto: 4/4/2004
Da: Alcadia
Inviati: 2416
 Re: Cerco risposte: a domande difficili
A un ragazzo consiglierei di leggere
I tre moschettieri o Moby Dick.

Alla signora che domanda come si fa a scrivere un libro,
gli direi di non farlo.

A.

Rispondi Autore Inviato
 Re: Cerco risposte: a domande difficili massy 3/3/2006 9:14
    Re: Cerco risposte: a domande difficili ozoz 3/3/2006 11:19
      Re: Cerco risposte: a domande difficili LucaBaldelli 3/3/2006 11:43
        Re: Cerco risposte: a domande difficili ozoz 3/3/2006 15:02
          Re: Cerco risposte: a domande difficili LucaBaldelli 3/3/2006 16:11
            Re: Cerco risposte: a domande difficili ozoz 3/3/2006 16:53
              Re: Cerco risposte: a domande difficili LucaBaldelli 3/3/2006 18:34
                Re: Cerco risposte: a domande difficili ozoz 3/3/2006 18:52
                  Re: Cerco risposte: a domande difficili LucaBaldelli 4/3/2006 0:02
        Re: Cerco risposte: a domande difficili massy 9/3/2006 11:20
          Re: Cerco risposte: a domande difficili lamù 9/3/2006 23:01
    Re: Cerco risposte: a domande difficili solaris 4/3/2006 7:40

Autore Albero
Calu60
Inviato: 2/3/2006 18:56  Aggiornato: 2/3/2006 18:56
Just popping in
Iscritto: 24/10/2005
Da: caserta-castelvolturno
Inviati: 3
 Re: Cerco risposte: a domande difficili
All prima domanda : come libri per iniziare direi "il gabbiano Jonathan Livingstone" di R.Bach e poi "Il lupo nella steppa" di H.Hesse, bellissimi per tutti!
Alla seconda : scrivere un libro non è poi tanto difficile se si guardano i libri scritti da altri, il problema è come farlo poi stampare e leggere da altri! La sottoscritta ha scritto tantissimo, ma pubblicare è un'altra storia!

Rispondi Autore Inviato
 Re: Cerco risposte: a domande difficili leobloom 4/3/2006 15:54

Autore Albero
hinao85
Inviato: 4/3/2006 19:15  Aggiornato: 4/3/2006 19:15
Home away from home
Iscritto: 8/6/2004
Da: Brescia
Inviati: 1471
 Re: Cerco risposte: a domande difficili
all'argomento vero e proprio dell'articolo non avevo risposto perchè come detto da leo, non ha senso dare un titolo così, senza conoscere la persona e la sua vita. Penso che il problema centrale al primo quesito sia trovare un volume che possa invogliare alla lettura un giovane in quanto giovane, più che un giovane in quanto "ragazzo di strada", o appartenente a questa pseudo-categoria a cui tu ti riferisci. Beh, di solito l'arte visiva è più d'impatto, e oggi come oggi gli attori del cinema e i calciatori sono dèi. Perchè non proporre un libro di cui la trama è già stata assorbita attraverso un film? Giusto per cominciare a vedere le cose in una prospettiva diversa: quella della parola scritta. Avete idea di quanti ragazzi, dopo aver visto il "signore degli anelli" hanno comprato e letto la trilogia? Gente che mai aveva tenuto in mano un libro. Può essere un buon punto di partenza, no? Questo ovviamente se il fine ultimo è quello di far leggere per leggere, cioè per poi assimilare un altro atteggiamento, un altro linguaggio, che poi potrebbero tornare utili nei rapporti col prossimo (come il datore di lavoro a cui tu hai accennato. Mi viene in mente uno dei corti di "tu mi turbi" di Benigni, in cui per la sua poca dimestichezza si ritrova a non saper come fare un mutuo in banca, sarebbe bello da far leggere se ci fosse il libro ). Per il secondo quesito non saprei: io stessa me lo chiedo spesso. Capisco chi dice che arrivare al punto di chiederselo, significa già essere sulla cattiva strada, una strada minata di dubbi, voler scrivere forzatamente. Però mi sembra anche un pò snob un atteggiamento di questo genere. Se qualcuno ha un sogno è giusto che cerchi di fare il possibile per portarlo a compimento. E se il mio sogno è scrivere, ed ogni tanto per insicurezza mi viene da dirlo: "come si scrive un libro?", non voglio che qualcuno mi inciti ad abbandonare. Ma dove è veramente sogno, e dove è invece solo vezzo? Bisognerebbe anche sapere quando legge questa signora, per non sapere come un libro viene impostato.

Rispondi Autore Inviato
 Re: Cerco risposte: a domande difficili LucaBaldelli 5/3/2006 2:02
    Re: Cerco risposte: a domande difficili hinao85 5/3/2006 2:21
      Re: Cerco risposte: a domande difficili alustio 5/3/2006 8:58
        Re: Cerco risposte: a domande difficili LucaBaldelli 5/3/2006 11:58
          Re: Cerco risposte: a domande difficili giudil 6/3/2006 0:30
          Re: Cerco risposte: a domande difficili solaris 6/3/2006 1:25
            Re: Cerco risposte: a domande difficili LucaBaldelli 6/3/2006 1:51
              Re: Cerco risposte: a domande difficili solaris 6/3/2006 10:47
                Re: Cerco risposte: a domande difficili lonewolf 6/3/2006 23:01
                  Re: Cerco risposte: a domande difficili LucaBaldelli 7/3/2006 0:29

Autore Albero
post-arte
Inviato: 9/3/2006 11:06  Aggiornato: 9/3/2006 11:06
Quite a regular
Iscritto: 6/7/2004
Da: Lady Musgrave Island
Inviati: 125
 Re: Cerco risposte: a domande difficili
Come si scrive un libro???
Vivendo ogni giorno come fosse l'ultimo, ma pensando di vivere in eterno,,,e buona memoria oppure appunti.

Che libro leggere; entra in libreria leggi i titoli e prendi quello che ti ispira di più. Non credo che qualcuno al primo tentativo abbia beccato il suo libro preferito, nessuno di noi afferma che gli omogeneizzati sono il suo piatto preferito (almeno spero per lui)...e poi cosa significa il mio libro preferito?, per caso hai letto tutti gli altri che sono stati scritti???

Post-arte
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti927128
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 83 utente(i) online (18 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 83

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 9
Ieri: 30
Totale: 5813
Ultimi: Heather77F

Utenti Online:
Ospiti : 83
Membri : 0
Totale: 83
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it