logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Letture Incrociate - Poesie : Ma non ha la faccia triste
Inviato da smoje il 27/11/2005 11:43:24 (1743 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Letture Incrociate - Poesie

C’è un vecchio
un vagabondo di città
che ha per casa,anche, fuori casa mia
che ha perduto il tempo, a via di non cercarlo

Le notti, le accompagna vagando
Le mani, si fa un nodo alla schiena
La gente, ne ignora le fughe
Le case, sconosciuto calore. Da dietro le porte
E la faccia
la sua faccia è lui.
Immobile, zitta, è un giardino di rughe
E’ una faccia da idiota. O incurante
E’ una faccia da attore. O se stesso
Forse al di là della solitudine
E’ una maschera di forse
Se lui, se tutto non fosse così,
lo diresti fischiettare.
Una notte, testimone un lampione,
non lo evitai, gli sorrisi
Nella notte non si mosse una stella
Nella sua faccia non si mosse nulla
(neanche una ruga, il lampione non mente)
Nella mia, si




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
faust
Inviato: 28/11/2005 9:41  Aggiornato: 28/11/2005 9:41
Home away from home
Iscritto: 8/8/2005
Da: l'isola che c'è
Inviati: 854
 Re: Ma non ha la faccia triste
Ciao Smoje, è una bella esperienza quella che descrivi. A volte nei visi dei vagabondi che circolano nelle nostre città leggiamo la loro storia e ciò ci lascia senza parole ma con la sensazione di aver imparato qualcosa di più.
L'unico passo della poesia che non mi è chiaro è
"che ha per casa,anche ,fuori casa mia",c'è qualcosa in questa frase che non mi convince.
A rileggerti
kernunnos
Inviato: 29/11/2005 17:33  Aggiornato: 29/11/2005 17:33
Just can't stay away
Iscritto: 18/9/2005
Da:
Inviati: 342
 Re: Ma non ha la faccia triste
Bella. Non mi viene un commento più tecnico. E' scritta bene. Altro non mi sovviene.
senza
Inviato: 2/12/2005 9:16  Aggiornato: 2/12/2005 9:16
Home away from home
Iscritto: 4/4/2004
Da: venezia
Inviati: 3123
 Re: Ma non ha la faccia triste
mi sento un po' in contrasto nel commentarti...
come tema mi piace molto e l'ho già trattato pure io, però è molto particolare, perchè essendo quella del personaggio che la vive un esperienza al limite, non è facile da interpretare e quindi, alla fine si può solo dire cosa pensiamo noi, guardando un barbone
scritta non è scritta male, ma nemmeno troppo bene, intervalli ritmi come quello delle facce e delle case delle notti molto ( ehm... un sinonimo? ) ritmati ( ! bel sinonimo ) scanditi da frasone che cercano d'essere qualcosa di speciale ma non lo sono ( per esempio molto brutto il finale 'nella mia, sì' dopo aver scritto una così dolce parentesi ) e questo non è il massimo
prova una costanza superiore
sarebbe una canzone particolare, ma non particolarmente bella
tra l'altro non tutto è chiarissimo: che vuol dire che ha per casa,anche, fuori casa mia?
smoje
Inviato: 2/12/2005 12:33  Aggiornato: 2/12/2005 12:33
Autore dell'anno 2008
Iscritto: 19/4/2005
Da: L'Aquila
Inviati: 648
 Re: Ma non ha la faccia triste
Eppure il concetto mi sembrava chiaro: non ha una casa, e perciò ne ha una per ogni strada che abita, quindi anche fuori dalla mia. Volevo rendere il contrasto che sta nell'abitare (io e lui, ma molti altri e lui) nella stessa casa, ma uno dentro e l'altro fuori (questo il concetto, ma la forma...vabbè va). Devo riconoscere che ho messo più punteggiatura in questa sola poesia che in tutte le altre messe insieme, a rileggere tutte quelle virgole mi è girata la testa (ma l'ho scritta che ero giovine, dai). Per una volta però mi tocca dar ragione a Senza: l'ultima riga è orrenda, anche qui il sottotesto mi piaceva molto, ma la forma...vedi sopra. Dì la verità, dopo due commenti quasi sufficienti, non vedevi l'ora di stroncare, eh? E il bello è che ero perfettamente consapevole di prestare il fianco.
Grazie dei commenti, ragà. Veramente
Morrison
Inviato: 3/12/2005 13:20  Aggiornato: 3/12/2005 13:20
Quite a regular
Iscritto: 10/11/2004
Da: Morrison Hotel
Inviati: 138
 Re: Ma non ha la faccia triste
Bella. Il messaggio è giunto, forte e chiaro.
Ma sistema quella scontatissima conclusione
LeonardoC
Inviato: 4/12/2005 14:45  Aggiornato: 4/12/2005 14:45
Not too shy to talk
Iscritto: 1/12/2005
Da: Trebaseleghe (PD)
Inviati: 95
 Re: Ma non ha la faccia triste
Anche a me è piaciuta la tua poesia, soprattutto perchè parla di una categoria di persone di cui si sente parlare sempre meno (Nemmeno ora che si fa inverno se ne parla mai..).
Mi piace cmq la figura che descrivi, una persona serena dopotutto, nonostante viva al di fuori della normalità.
Ed è proprio grazie all'incontro con realtà e modi di vivere diversi dai nostri che riusciamo a imparare e a comprendere verità che altrimenti rimarrebbero sconosciute.
bremen
Inviato: 11/1/2006 18:41  Aggiornato: 11/1/2006 18:41
Just popping in
Iscritto: 7/1/2006
Da:
Inviati: 10
 Re: Ma non ha la faccia triste
il tema non è originalissimo, d'accordo comunque la poesia risulta suggestiva, delicata;
mi piace l'immagine delle mani annodate dietro la schiena e il volto come giardino di rughe: ben riuscite ed originali
bella anche l'idea del lampione e il suo sviluppo

unica vera pecca è sicuramente l'ultima riga che ritengo del tutto evitabile: oltre ad essere superflua, tende a banalizzare tutto il componimento - è l'ultima riga, in fondo, è troppo importante per essere scritta in leggerezza

"che ha per casa,anche, fuori casa mia": per quanto mi riguarda il significato era chiaro e anche espresso bene
smoje
Inviato: 12/1/2006 8:35  Aggiornato: 12/1/2006 8:35
Autore dell'anno 2008
Iscritto: 19/4/2005
Da: L'Aquila
Inviati: 648
 Re: Ma non ha la faccia triste
Hai ragione, avete ragione, e l'ho sempre pensato. La cambio, la cambio, è che volevo esprimere con poche parole (e collegate con quanto le precede) il concetto di quanto a volte ci voglia poco a fare un bel gesto, e di quanto poi ci si senta meglio, e...non mi risulta facile
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti1576255
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 41 utente(i) online (9 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 41

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 15
Ieri: 76
Totale: 5653
Ultimi: Deandre78E

Utenti Online:
Ospiti : 41
Membri : 0
Totale: 41
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it