logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Letture Incrociate - Poesie : Piove
Inviato da smoje il 27/4/2005 15:55:12 (1781 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Letture Incrociate - Poesie

Piove
di fresco

e di rumore piccolo




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
francy
Inviato: 27/4/2005 18:27  Aggiornato: 27/4/2005 18:27
Just can't stay away
Iscritto: 30/3/2005
Da: Brindisi
Inviati: 289
 Re: Piove
Mi dà la sensazione di un semplice pensiero che si trasforma in poesia se visto con occhio sensibile. Mi ha rattristato un pò, onestamente.
master
Inviato: 29/4/2005 9:44  Aggiornato: 29/4/2005 9:44
Just popping in
Iscritto: 9/4/2005
Da:
Inviati: 5
 Re: Piove
sembra semplice l'interpretazione..ma nasconde qualcosa..cmq è particolare...è molto estiva..
senza
Inviato: 30/4/2005 17:19  Aggiornato: 30/4/2005 17:19
Home away from home
Iscritto: 4/4/2004
Da: venezia
Inviati: 3123
 Re: Piove
non credo tu sia riuscito a descrivere bene una pioggia, estiva suppongo, più che piccolo sarebbe sottile o fine o leggero... non credo che quest'aggettivo sia il più appropriato insomma
del resto bisogna fare sempre molta attenzione prima di mettersi a scrivere poesie così brevi... al di là del fatto che per me la poesia dovrebbe avere un messaggio, sinceramente non mi dice nulla
smoje
Inviato: 5/5/2005 7:19  Aggiornato: 5/5/2005 7:19
Autore dell'anno 2008
Iscritto: 19/4/2005
Da: L'Aquila
Inviati: 648
 Re: Piove
Mi dispiace di non essere riuscito a trasmetterti niente, effettivamente credo che questo sia lo scopo principale di una poesia. Anche se credo che un messaggio non sia solamente uno stato di amore/dolore/dubbio ancestrale, ecc, ma anche la sensazione, a volte indefinita, di un attimo fine a se stesso. Poi il rumore non era nè sottile nè fine nè leggero, era...piccolo. D'altronde, se il vento può essere solo fresco o leggero, il cuore solo infranto o palpitante e la notte solo oscura o tenera, conviene che, invece che poesie, ci mettiamo a scrivere le etichette sulle bottiglie di vino, o no?
bài bài e alla prox stroncatura
Honny
Inviato: 5/5/2005 11:22  Aggiornato: 5/5/2005 11:22
Quite a regular
Iscritto: 5/4/2005
Da:
Inviati: 105
 Re: Piove
La trovo molto bella.
Con poche parole sei riuscito a scolpire un'atmosfera. Uso questo termine perchè la tua poesia mi fa pensare ad alcune sculture di Fazzini, dove in un pezzo di legno appena sgrossato si riconoscono i tratti che caratterizzano un viso.
E' ciò che riescono a trasmettere le tue parole, a me viene in mente il profumo particolare che a volte ha la pioggia. La pausa tra i due versi è bellissima, immerge nel silenzio appena infranto dalle gocce che cadono sulle foglie.
Complimenti, non è facile scrivere una poesia così breve.
Egeus
Inviato: 6/5/2005 22:38  Aggiornato: 6/5/2005 22:54
Just popping in
Iscritto: 6/5/2005
Da:
Inviati: 2
 Re: Piove
credo che la poesia non debba per forza comunicare un "messaggio", a meno che non lo si consideri nella accezione più ampia. può trattarsi di una semplice sensazione, pura percezione. la poesia deve catturare ciò e condensarlo in un attimo attraverso le parole. non per forza poi chi legge ha la possibilità di "vestirsi" con quelle parole...
forse la scelta dell'aggettivo finale sarebbe potuta essere differente, qualcosa di più specifico, ricercato. giocare con le sfumature...
a maggior ragione se si tratta di una poesia scritta in maniera così sintetica. più intenso, più diretto,secco. forse così si riuscirebbe meglio a rendere più chiaro ed incisivo ciò che vuoi esprimere, che sia uno "schiaffo" o qualcosa più vicino ad una carezza. condivido comunque la scelta della forma eccessivamente breve, stringata. rimane la mia preferita, anche se costituisce un arduo banco di prova su cui cimentarsi.
senza
Inviato: 7/5/2005 16:10  Aggiornato: 7/5/2005 16:10
Home away from home
Iscritto: 4/4/2004
Da: venezia
Inviati: 3123
 Re: Piove
hai perfettamente ragione
anche se non ho mai sentito la pioggia piovere d'un piccolo rumore, certo non ci sono solo quelle cose
ma non puoi dirlo ad una che collezzione etichette di superalcolici! ( 87 contate ieri senza vino e birra, che ancora non ho appeso in camera )
odrey
Inviato: 8/5/2005 23:08  Aggiornato: 8/5/2005 23:08
Not too shy to talk
Iscritto: 29/11/2004
Da:
Inviati: 57
 Re: Piove
pioggia fine ed estiva.
Ecco.
Mi immagino la terra bagnata ed i vermi, quelli lunghi che escono scivolando sul terreno e sui sassi. Mi immagino le foglie bagnate verdi smaglianti.
Ma tu in tutto questo, dove sei?
Molto ermetico, comunque.
leobloom
Inviato: 10/5/2005 9:52  Aggiornato: 10/5/2005 9:52
Home away from home
Iscritto: 18/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 509
 Re: Piove
La poesia, come ogni altra forma espressiva e d'arte, deve comunicare sensazioni, non importa il tipo, la forma o la sostanza.

L'angoscia, questo è quello che ho letto e questo è quello che mi ha trasmesso. Cosa c'è di più angosciante di una fastidiosa pioggia estiva che ti impedisce di riversare il tuo corpo sulla sabbia del mare e costringerti alla finestra a guardare le gocce d'acqua "piccole piccole" che s'infrangono sul vetro?
post-arte
Inviato: 11/5/2005 16:23  Aggiornato: 11/5/2005 16:23
Quite a regular
Iscritto: 6/7/2004
Da: Lady Musgrave Island
Inviati: 125
 Re: Piove
Leggo e sento "riders on the storm" dei Doors, provenire da uno stereo con il volume basso, basso....


Ciao ed a presto.


Post-artE

xamav
Inviato: 11/5/2005 19:32  Aggiornato: 11/5/2005 19:32
Sostenitore di OZoz
Iscritto: 6/11/2003
Da: Pescara - Roma
Inviati: 1328
 Re: Piove
Credevo di trovarmi di fronte una poesia più lunga... qui a Pescara oggi piove, ora è buio, ora sento le macchine sul lungomare che sfrecciano e schizzano (c'è la finestra aperta) e le gocce che si aggrappano alle ruote rotolanti veloci, quasi una a una le gocce. Le sento.

E leggo.

Quante parole?
Poche.

Essenziali.

Leggo e vedo che piove, lo vedo dalla mia stanza a fuori, lo vedo nei rumori, lo vedo in queste parole.

Piove.

Massimo.
pillolamar
Inviato: 11/5/2005 20:38  Aggiornato: 11/5/2005 20:38
Just popping in
Iscritto: 23/4/2005
Da:
Inviati: 40
 Re: Piove
adoro l'ermetismo, la tua poesia per breve che è coinvolge molti sensi....vista ,udito, olfatto...
e la pioggia sembra una donna sinuosa ed effimera che si scopre dinnanzi ai suoi amanti...
ma quando smette cosa rimane?????'
chi c'ha mai pensato?
Comnplimenti....
in penna
pillolamara
SweetyMoon
Inviato: 12/5/2005 14:09  Aggiornato: 12/5/2005 14:09
Home away from home
Iscritto: 3/5/2004
Da:
Inviati: 585
 Re: Piove
l'ho letta ed ho esclamato "uuuh" che, nel mio linguaggio cifrato significa "carina".
La trovo appunto carina pur nella sua semplicità.
Penso che, talvolta, anche in poche parole sia possibile esprimere dei concetti che molti rendono in modo più elaborato, ergo penso che tu, almeno nella mia interpretazione, ci sia riuscito.

Peace,
Swee
Shoen
Inviato: 12/5/2005 14:29  Aggiornato: 12/5/2005 14:29
La principessa dei Saiyan
Iscritto: 2/11/2003
Da: Prateria australiana
Inviati: 3529
 Re: Piove
Che carina, sembra un haiku!
cicala
Inviato: 12/5/2005 15:05  Aggiornato: 12/5/2005 15:38
Sostenitore di OZoz
Iscritto: 28/12/2004
Da:
Inviati: 48
 Re: Piove
Anch'io, come Shoen, ho pensato a un haiku. Certo, un haiku addirittura più corto del canone, di 12 e non 17 sillabe. Insomma: un haiku bonsai, giusto per rimanere in area. Come nei componimenti giapponesi, nel tuo testo c'è infatti il rimando stagionale (Piove) e l'immagine istantanea, immediata, quel "rumore piccolo", furtivo magari, che a seconda dell'ora fa trasalire o induce compagnia. Il tutto suggerisce leggerezza d'animo e di vita, calligrafia che preferisce descrivere piuttosto che interpretare. Poesia lontana da certa nostra maniera, troppo attenta al significato, troppo intenta al perché mai. Cic.
leobloom
Inviato: 12/5/2005 17:08  Aggiornato: 12/5/2005 17:08
Home away from home
Iscritto: 18/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 509
 Re: Piove
Questa poesia non è certo un Haiku, ma come sonorità si avvicina moltissimo.
notteblu
Inviato: 14/5/2005 16:12  Aggiornato: 14/5/2005 16:12
Just popping in
Iscritto: 29/3/2005
Da: Sesto Calende
Inviati: 39
 Re: Piove
Perfetta come un cerchio. Tonda.

Breve ma pura poesia.

Grazie smoje
smoje
Inviato: 16/5/2005 7:21  Aggiornato: 16/5/2005 7:21
Autore dell'anno 2008
Iscritto: 19/4/2005
Da: L'Aquila
Inviati: 648
 Re: Piove
Grazie a voi, ragazzi. A tutti. E' la prima volta che "pubblico" qualcosa su ozoz e sinceramente non pensavo che poche parole potessero scaturirne tante altre. E'...bello. A presto
arzy
Inviato: 27/5/2005 15:20  Aggiornato: 27/5/2005 15:20
Sostenitore di OZoz
Iscritto: 10/12/2003
Da: Piacenza
Inviati: 1917
 Re: Piove
non amo e non sono di solito tenero con chi scrive "piccolo"

nel tuo caso però mi colpisce la capacità di creare nel piccolo un'atmosfera, una profondità che davvero mi lascia senza parole

un pò incredulo

ma è così
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti619201
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 43 utente(i) online (4 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 43

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 6
Ieri: 26
Totale: 5682
Ultimi: IsiahThorn

Utenti Online:
Ospiti : 43
Membri : 0
Totale: 43
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it