logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Letture Incrociate - Poesie : Appoggiati a me...che un giorno la luna sorriderà
Inviato da niabi il 4/12/2004 10:41:34 (1593 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Letture Incrociate - Poesie

Metto in spalla la tua vita,
e rido

quando il mondo non pensa
alla mia fatica.
Ti sorreggo
e m’incammino, mentre la luna ci scruta.

Sistemo in spalla la tua vita,
e la stringo

quando l’arcobaleno
non mi colora più la via,
e la schiena ormai è curva.
Ti sorrido
e poi mi fermo, mentre la luna ci protegge.

Metto in terra la tua vita
e la sorveglio

la coccolo
e mi siedo, mentre la luna si scioglie in lacrime.

La tua anima si è dissolta.
Ho provato a bloccarla
ma l’ho solo sfiorata,
mentre la tua vita
tremava nella mia.




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
baghirax
Inviato: 4/12/2004 15:54  Aggiornato: 4/12/2004 15:54
Just popping in
Iscritto: 8/7/2004
Da:
Inviati: 25
 Re: Appoggiati a me...che un giorno la luna sorriderà
Felice metafora della vita altrui come creatura da custodire e difendere. La stessa si accompagna però ad un lavoro stilistico non proprio scrupoloso, che talvolta sfocia in immagini banali e in passaggi dal ritmo stanco.
Da apprezzare è comunque l'aver saputo incanalare un'emozione sicuramente , senza lasciarla scorrere troppo impetuosamente come spesso accade a poeti meno dotati.
senza
Inviato: 4/12/2004 16:09  Aggiornato: 4/12/2004 16:09
Home away from home
Iscritto: 4/4/2004
Da: venezia
Inviati: 3123
 Re: Appoggiati a me...che un giorno la luna sorriderà
trasuda protezione, ma una protezione distribuita da una persona ugualmente debole, giustificabile solo dall'amore
grandi risate
purtroppo ogni tanto scappi in cose un po' banali
'coccolo' non mi è piaciuto per nulla
il_corvo
Inviato: 4/12/2004 18:32  Aggiornato: 4/12/2004 18:32
Home away from home
Iscritto: 30/11/2004
Da: Carpi (mo)
Inviati: 949
 Re: Appoggiati a me...che un giorno la luna sorriderà
Mi è alquanto difficile commentare una poesia. Io non saprei da che parte cominciare a scriverne una.
Mi piace spendere una parola per questa, perchè l'ho trovata bella, immediata, di facilissima comprensione (purtroppo non sempre accade nelle poesie), ma non per questo banale anzi ho trovato molto bella la metafora di una "cara" vita altrui come un sacco da sostenere da stringere ....da lasciare a terra.
Brava!
niabi
Inviato: 5/12/2004 14:20  Aggiornato: 5/12/2004 14:20
Home away from home
Iscritto: 3/7/2004
Da: dove sorge sempre il sole
Inviati: 969
 Re: Appoggiati a me...che un giorno la luna sorriderà
Io solitamente non scrivo poesie (è la seconda che ho scritto) e, secondo qualcuno, non dovrei neanche scrivere racconti
Comunque grazie a tutti quelli che l'hanno commentata.
Il mio scopo, postandola qui, era capire se nonostante la banalità, la forma poco curata, lo stile semplice e non curato (ne sono consapevole), quello che volevo comunicare è arrivato a qualcuno.
Grazie "il corvo", perchè hai colto perfettamente la metafora (neanche troppo metafora) di una "carissima" vita da sostenere, da curare, da proteggere...per poi però lasciarla andare quando è destinata a terminare.
Gabraz
Inviato: 6/12/2004 18:09  Aggiornato: 6/12/2004 18:09
Just can't stay away
Iscritto: 27/2/2004
Da: Venezia
Inviati: 285
 Re: Appoggiati a me...che un giorno la luna sorriderà
A me invece è piaciuta,
è vero che qua e là scivoli un po', forzando troppo la mano su luna, arcobaleno etc etc, ma ti sai riprendere bene, a mio parere.
I versi commuovono, emanano tristezza e stanchezza. Comunque arrivano alle orecchie del lettore, e non si fermano al lobo, non fanno da decorazione, bensì si spingono più all'interno, riuscendo a parlare.

brava

gabraz
Nuvola_Blu
Inviato: 6/12/2004 20:52  Aggiornato: 6/12/2004 20:52
Just popping in
Iscritto: 2/11/2004
Da:
Inviati: 32
 Re: Appoggiati a me...che un giorno la luna sorriderà
Molto bella ma avrei rivisto il finale, troppi suoni duri che fanno perdere musica alla lirica.
La luna che segue lungo il percorso consola il lettore permettendogli di cogliere il senso di appartenenza all'universo.
hinao85
Inviato: 10/12/2004 16:09  Aggiornato: 10/12/2004 16:09
Home away from home
Iscritto: 8/6/2004
Da: Brescia
Inviati: 1471
 Re: Appoggiati a me...che un giorno la luna sorriderà
Molto,molto carina NIabi! Bello il senso di protezione che emana, bello il "cullare" una vita. Per quanto riguarda le immagini che tenti di evocare, non mi piace solo quella dell'arcobaleno (fa troppo... puffi.. ). Un'unica cosa: il titolo proprio non mi piace, l'ho letta per curiosità e perchè ho letto spesso tuoi racconti, ma quel titolo non attira.
sb57cri64
Inviato: 14/12/2004 8:55  Aggiornato: 14/12/2004 8:55
Just popping in
Iscritto: 20/8/2004
Da:
Inviati: 38
 Re: Appoggiati a me...che un giorno la luna sorriderà
Il titolo è troppo lungo e a me sembra che voglia sorreggere l’intera umanità e di ciò ringrazio.

La poesia non è divisa in modo uguale e appare discontinua non facendo capire quante frasi contengano in realtà le strofe.

La sintassi sembra distribuita bene. Bene le virgole e i punti. In conclusione, la poesia (nonostante il titolo) appare bella; complimenti.

Un saluto a tutti.
fiorderica
Inviato: 15/12/2004 0:31  Aggiornato: 15/12/2004 0:31
Vincitore I OzTorneoZen
Iscritto: 8/1/2004
Da:
Inviati: 879
 Re: Appoggiati a me...che un giorno la luna sorriderà
Sono affascinata dai tuoi versi ! Li trovo soffici, morbidi e al contempo impalpabili, proprio come la descrizione delle tue sensazioni descritte nell'epilogo.
Niabi, ti chiedo scusa, avrò letto tanti tuoi scritti che purtroppo non ricordo, ma questi versi mi hanno colpito in modo particolare. Ne apprezzo la musicalità; la chiarezza del linguaggio; l'emersione della compartecipazione di due vite, offerte l'una all'altra; l'assaporarsi sfumato di anime !
Perdonami se il mio commento è più rivelatore di mie percezioni emotive che di concreta osservazione del costrutto, in ogni sua parte e nella globalità !
Grazie,
erica
arzy
Inviato: 26/12/2004 1:25  Aggiornato: 26/12/2004 1:25
Sostenitore di OZoz
Iscritto: 10/12/2003
Da: Piacenza
Inviati: 1917
 Re: Appoggiati a me...che un giorno la luna sorriderà
più che una poesia un racconto

più che un racconto una canzone

ho provata ad ascoltarla accompagnata da un vecchio blues e sembra davvero il racconto in musica d'una confessione sussurrata

se davvero è la tua seconda prova poetica, è davvero interessante

bello, evocativo anche il titolo (sono iscritto al partito dei titoli lunghi, addirittura perchè no dei titoli più lunghi della poesia stessa)

LAMPIONS
Inviato: 26/12/2004 1:55  Aggiornato: 26/12/2004 1:55
Just can't stay away
Iscritto: 28/5/2004
Da: venezia
Inviati: 247
 Re: Appoggiati a me...che un giorno la luna sorriderà
l'ho trovata bella e densa, mi ha lasciata un attimo sospesa a pensare a come qualcuno aveva portato in spalla la mia vita, e a come l'avevo portata io a qualcuno.
mi piace la ripetizione che fai cambiando il verbo e poi facendo seguire "....la tua vita" a ogni strofa.
non ho ben capito la divisione dei versi in quel modo; siccome non me ne intendo molto di divisione dei versi volevo sqapere se c'è un motivo per cui hai spezzato certi periodi tipo:
"Metto in spalla la tua vita,
e rido

quando il mondo non pensa
alla mia fatica.
Ti sorreggo
e m’incammino, mentre la luna ci scruta." non ho capito perchè hai staccato dopo rido e hai lasciato tutto attaccato dopo fatica??!!
nel complesso mi piace molto (l'unixca cosa che mi puzza un pò, ma penso sia una cosa personale, o forse anche no, è l'accenno che fai del tramonto che non colora poiù la via, un pò tirata come immagine).
alla prossima
lonewolf
Inviato: 6/2/2005 11:03  Aggiornato: 6/2/2005 14:48
Home away from home
Iscritto: 4/7/2004
Da: Roma
Inviati: 2283
 Re: Appoggiati a me...che un giorno la luna sorriderà
ingenua e delicata,
disegna il cerchio della vita
con l'amore nel cuore
e la tenerezza nello sguardo.

una vita nella vita
percorso lieve, ma ineluttabile
sorvegliato in cielo
da una luna partecipe ed umana.

il cerchio si chiude
in lacrime soffuse
di chi, inadeguato ed inerme,
ha solo sfiorato: l'immenso.



sempre molto brava a raccontare sentimenti, sensazioni ed emozioni...

semplicemente immediata, ha il pregio di trasmettere...

la ricerca dei suoni e delle parole migliorerà con l'abitudine a scrivere in versi...

bella prova

brava

Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti1933317
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 55 utente(i) online (8 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 55

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 19
Ieri: 56
Totale: 5914
Ultimi: PhoebeRams

Utenti Online:
Ospiti : 55
Membri : 0
Totale: 55
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it