logo
 
OzBlogOz

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



Letture Incrociate - Poesie : Amore (il letto di Giulietta)
Inviato da -Link- il 6/10/2004 9:15:51 (1550 letture) Notizie dallo stesso autore


newsletter
Letture Incrociate - Poesie

Amore
Non appartiene alla notte
Ai baci rubati nel buio.

Non sboccia
Lentamente fiorisce
Tra viole presto svanite;
I petali timidi e chiusi
Sempre il giorno veste di bianco.



E giace
Sul letto di Giulietta
Un respiro rovente di vita,
Un gelo di labbra
Appassite.




newslettertwittercalendarioforumpubblicità
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
fiorderica
Inviato: 7/10/2004 6:21  Aggiornato: 7/10/2004 6:21
Vincitore I OzTorneoZen
Iscritto: 8/1/2004
Da:
Inviati: 879
 Re: Amore (il letto di Giulietta)
Versi ricchi di malinconia, espressi con eleganza di stile e musicalmente acconci.
Ti avvali di metafore ("Amore.....Non sboccia
Lentamente fiorisce
Tra viole presto svanite;" "...E giace...Un gelo di labbra Appassite.")
che rivelano il languore melanconico della tua percezione.
Ho come l'impressione di udire il canto di un'arpa che sfuma pian piano.
Semplici ed efficaci i tuoi versi, -Link- , proprio come il canto di un'arpa.

erica
-Link-
Inviato: 7/10/2004 8:43  Aggiornato: 7/10/2004 8:43
Not too shy to talk
Iscritto: 8/8/2004
Da:
Inviati: 87
 Re: Amore (il letto di Giulietta)
Che dire...

Grazie mille! Non mi aspettavo un commento tanto lusinghiero... Anche perchè ho cercato di lavorare molto su una musicalità malinconica, ma allo stesso tempo semplice... E tu l'hai colta appieno!

Lieto di esserti piaciuto

Vale
hinao85
Inviato: 9/10/2004 14:24  Aggiornato: 9/10/2004 14:24
Home away from home
Iscritto: 8/6/2004
Da: Brescia
Inviati: 1471
 Re: Amore (il letto di Giulietta)
Anche a me è piaciuta molto la tua poesia. Semplice e dolce, come l'amore... aahhaaa...
Non so che commentarti così!

ps. per caso hai scritto questa poesia per partecipare all'omonimo concorso??? (il letto di Giulietta..?). Ciao ciao!
solaris
Inviato: 10/10/2004 12:42  Aggiornato: 10/10/2004 12:42
Sostenitore di OZoz
Iscritto: 4/4/2004
Da: Alcadia
Inviati: 2416
 Re: Amore (il letto di Giulietta)
su di un filo tra alberi lontani
avanzi in equilibrio
tra la comparsa e l'affievolirsi tenue
dell'essenza

in un continuo mutare di definizione
l'immagine si sbiadisce o brucia
consistendo
un amore
dissolvendo
un amore.

bene!

A.
Noahn
Inviato: 11/10/2004 7:24  Aggiornato: 11/10/2004 7:24
Just popping in
Iscritto: 4/7/2004
Da:
Inviati: 38
 Re: Amore (il letto di Giulietta)
So di non averla capita a fondo, ma è l'istinto quello che conta per me e almeno a pelle devo dire che mi si è incollata addosso! Mi piace come è strutturata, semplice e discreta, lineare e sinuosa, si snoda in un breve spazio dilatato nell'eterno di quello che canta.
Bravo..ma l'amore si sà, nel bene e nel male, è facile e difficile da narrare.

A rileggerti!

Vale
SweetyMoon
Inviato: 11/10/2004 21:50  Aggiornato: 11/10/2004 21:50
Home away from home
Iscritto: 3/5/2004
Da:
Inviati: 585
 Re: Amore (il letto di Giulietta)
bella, molto sospirosa e carica di sentimento...bella...
-Link-
Inviato: 15/10/2004 18:21  Aggiornato: 15/10/2004 18:21
Not too shy to talk
Iscritto: 8/8/2004
Da:
Inviati: 87
 Re: Amore (il letto di Giulietta)
Ringrazio tutti coloro che si sono fermati a leggermi...

Chiedo scusa per il ritardo, ma frequento l'università e mi sa che ancora per un paio di settimane sarò impossibilitato a usare Internet...

Sì, l'ho scritta per il concorso, o meglio l'idea del concorso mi ha fatto completare alcuni vecchi versi incompiuti... A tutt'oggi è l'unica poesia che mi è venuta benino. Forse.

Grazie a tutti

Vale
LAMPIONS
Inviato: 22/10/2004 18:33  Aggiornato: 22/10/2004 18:33
Just can't stay away
Iscritto: 28/5/2004
Da: venezia
Inviati: 247
 Re: Amore (il letto di Giulietta)
Ciao Link.
Il titolo mi ha ispirato molto, allora sono andata a leggerti.
L'ho letta e ho trovato uno stacco netto tra le prime due strofe e l'ultima.
Indipendente che sia d'accordo o meno con l'idea dell'amore che proponi, mi è piaciuta l'ultima strofa per l'immagine che ne esce. Sono riuscita a visualizzare quel gelo, quell'amore,quella morte, quelle labbra, quella vita.
Mi sarebbe bastato solo questo.
Bello, questo rimane.
CIAO
Gabraz
Inviato: 23/10/2004 9:24  Aggiornato: 23/10/2004 9:24
Just can't stay away
Iscritto: 27/2/2004
Da: Venezia
Inviati: 285
 Re: Amore (il letto di Giulietta)
L'ho trovata abbastanza carina Link.
Dico abbastanza perchè a volte mi è sembrato che l'ispirazione momentanea abbia lasciato un po' troppo il posto ad una ricerca lessicale e sintattica...
Cmq sia qst sono gusti personali, le prime due stanze (si può dire?..bho..correggetemi se sbaglio...) sono cmq belle, intense ed espressive, l'amore accostato al mondo floreale, se pur non originalissima cm trovata, è sempre suggestivo.
Viceversa sono un po' perplesso nei confronti degli ultimi versi...ho come l'impressione che stonino un po', ma nn ne sono del tutto certo neppure io.

brava cmq

gabraz
-Link-
Inviato: 23/10/2004 10:41  Aggiornato: 23/10/2004 10:41
Not too shy to talk
Iscritto: 8/8/2004
Da:
Inviati: 87
 Re: Amore (il letto di Giulietta)
Ringrazio per i pareri, che sono comunque costruttivi.

A me pare abbastanza omogenea (ma è naturale, visto che l'ho scritta io): l'ultima strofa è solo la spiegazione di quel tipo d'amore che prima si nega.

Ma questo lo penso io.

Ps ovvio che il motivo non sia originale, la citazione va a Dante, Inferno II, se non sbaglio...
senza
Inviato: 30/10/2004 19:10  Aggiornato: 30/10/2004 19:10
Home away from home
Iscritto: 4/4/2004
Da: venezia
Inviati: 3123
 Re: Amore (il letto di Giulietta)
che dolce!
una Giulietta famosa e anche troppo citata, eppure non scade nel banale nel già visto
un po' timida, graziosa
bellissmo quando parli dei fiori
arzy
Inviato: 4/12/2004 12:18  Aggiornato: 4/12/2004 12:18
Sostenitore di OZoz
Iscritto: 10/12/2003
Da: Piacenza
Inviati: 1917
 Re: Amore (il letto di Giulietta)
complimenti davvero

intanto per aver trasceso da qualsivoglia personalizzazione ed averci regalato versi senza appartenenza e come tali capaci di diventare appartenenza di ciascuno di noi, nostri

laddove Giulietta non è tua ma rappresentazione stessa del sentimento, della figura dell'amata, sia essa Amelia, Milena o Antonella

così il poeta trascende dalla propria soggettività e diventa cantore in vece di chi all'ascolto s'accinge

plausi sentiti



p.s. (i kiss rappresentati dalle faccine ovviamente non sono per te, trascendono dalla soggettività fisica e vanno diritti al dolce viso del sentimento d'amore ... poichè in caso contrario sarebbe stato consigliabile e gradito che stamene entrambi ci fossimo adeguatamente rasati)
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti0025
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 57 utente(i) online (10 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 57

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 0
Ieri: 2
Totale: 5458
Ultimi: PasqualeSe

Utenti Online:
Ospiti : 51
Membri : 0
Totale: 51
Lista Utenti [Popup]

Link sponsorizzati

© 1999-2017 OZoz.it