logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 »

AIDS
Home away from home
Iscritto il:
2004/4/4 12:33
Da venezia
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 3123
Livello : 43; EXP : 67
HP : 213 / 1066
MP : 1041 / 48650
Offline
molti dicono che questa malattia non esiste, dato che non è ancora stato scoperto il virus; fatto sta che la gente ci muore. su questo non ha dubbi nessuno, però qualche medico e qualche scienziato ha dubbi riguardo alle cure, che sembra non siano affatto state studiate abbastanza e vengono invece somministrate anche a chi ancora non presenta i sintomi dell'AIDS ma che lo avrà in futuro ( ... ), e ho addirittura trovato qualcuno sostenere che queste cure accorcino la vita del paziente!!
resta oscuro il perché del fatto che la teoria sull'AIDS sia stata accolta così volentieri dalla comunità scientifica, dall'industria farmaceutica e dalle varie organizzazioni di assistenza e supporto alle persone sieropositive; e dal resto della popolazione.

si volevano forse colpire ( far disapprovare, e magari anche eliminare ) tossicodipendenti e gay?
o forse davvero gli scienziati ne sanno così poco di medicina da usare farmaci che in verità sono poco più che placebo?

senza

Inviato: 2008/8/14 12:42
_________________
tu non hai una coscienza morale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: AIDS
Home away from home
Iscritto il:
2006/9/17 15:54
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 858
Livello : 26; EXP : 24
HP : 0 / 631
MP : 286 / 24249
Offline
a me risulta che il virus è stato individuato e si chiama HIV. Ciò che non esiste è un farmaco in grado di neutralizzarlo.

Inviato: 2008/8/14 13:32
_________________
Quando avevamo tutte le risposte ci hanno cambiato le domande
http://machevelodicoafare.spaces.live.com/
http://blog.libero.it/conunabiro/
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: AIDS
Home away from home
Iscritto il:
2004/4/4 12:33
Da venezia
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 3123
Livello : 43; EXP : 67
HP : 213 / 1066
MP : 1041 / 48650
Offline
a me risulta che l'HIV sia un retrovirus, cioè un virus fantasma, che non mai stato isolato; e questo è il motivo per cui i test non sarebbero attendibili

senza

Inviato: 2008/8/14 14:27
_________________
tu non hai una coscienza morale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: AIDS
Home away from home
Iscritto il:
2006/9/17 15:54
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 858
Livello : 26; EXP : 24
HP : 0 / 631
MP : 286 / 24249
Offline
i retrovirus sono una famiglia di virus, non dei fantasmi
hanno regolare genoma che ne assicura la sopravvivenza e la replicazione
HIV è universalmente riconosciuto come responsabile della sindrome da immunodeficienza
se tu hai altre ricerche che dicono il contrario mettici a conoscenza

Inviato: 2008/8/16 8:02
_________________
Quando avevamo tutte le risposte ci hanno cambiato le domande
http://machevelodicoafare.spaces.live.com/
http://blog.libero.it/conunabiro/
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: AIDS
Home away from home
Iscritto il:
2004/4/4 12:33
Da venezia
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 3123
Livello : 43; EXP : 67
HP : 213 / 1066
MP : 1041 / 48650
Offline
la teoria secodo cui l'AIDS non esiste è portata avanti da molte persone. personalmente io non ci credo, dato che la gente ( e gli animali ) ci muore.
non i retrovirus sono fantasmi, ma l'HIV
"I test HIV, di per sé, non possono dare risultati attendibili, dato che l'HIV è un retrovirus che non è mai stato isolato utilizzando i criteri scientifici corretti (un fatto confermato dal Ministero della Salute tedesco che, molto diplomaticamente attribuisce questa carenza a 'difficoltà tecniche')."
“Nonostante alcuni studiosi rifiutino l'ipotesi, numerosi studi hanno verificato e confermato il legame tra il virus HIV e l'AIDS” attenzione, legame…
comunque ci sono un sacco di siti che dicono tutto il contrario di tutto, e credo che alcuni facciano parte di un qualcosa che forse assomiglia ad una sorta di vago complotto
( anzi, a dirla tutta dopo aver dato due esami di espistemologia credo che la scienza in genere sia un complotto )

senza

Inviato: 2008/8/17 12:07
_________________
tu non hai una coscienza morale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: AIDS
Home away from home
Iscritto il:
2006/9/17 15:54
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 858
Livello : 26; EXP : 24
HP : 0 / 631
MP : 286 / 24249
Offline
di siti che dicono tutto ed il contrario di tutto ce ne saranno pure milioni e lasciano il tempo che trovano così come ciò che affermano "molte persone che portano avanti teorie"

sull'argomento del quale si parla più che teorie e affermazioni contano risultati di ricerca e sperimentazione, il resto è aria fritta

se poi vogliamo dire che c'è un complotto mondiale per distruggere gay e tossici inventando un virus bisognerebbe anche dire chi è che ordisce

restando con i piedi per terra mi sembra più sensato discutere sul fatto che chi vive nei paesi ricchi può curarsi mentre chi ha la sventura di nascere ed ammalarsi in africa può tranquillamente morire.
In tutti e due i casi si arricchiscono le case farmaceutiche.

Inviato: 2008/8/17 16:50
_________________
Quando avevamo tutte le risposte ci hanno cambiato le domande
http://machevelodicoafare.spaces.live.com/
http://blog.libero.it/conunabiro/
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: AIDS
Home away from home
Iscritto il:
2004/4/4 12:33
Da venezia
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 3123
Livello : 43; EXP : 67
HP : 213 / 1066
MP : 1041 / 48650
Offline
allora, visto che sui siti si trova qualsiasi cosa andiamo a cercare le dichiarazioni ufficiali, ok? partirei dal sopracitato ministero della salute tedesco, che avrà un sito ( immagino piuttosto attendibile ) o una gazzetta o qualcosa del genere. purtroppo sarà scritto in tedesco; se tu lo sai parlare puoi andare subito a fare questa verifica, altrimenti io dovrò aspettare che mia madre trovi il tempo

ecco, i risultati, pare che siano alquanto discutibili
un conto sono i risultati veri, un conto è quello che pare a noi cittadini che di medicina non sappiamo nulla ma che abbiamo fiducia nella scienza
tu mi pare sia uno di questi cittadini
io tanta fiducia non la ho
almeno concordiamo sulle case farmaceutiche
a proposito voglio fare una citadine più o meno testuale ( non conosco chi l'ha pronunciata, ma l'ha riportata Jaspers ) "abbiamo una dozzina di farmaci efficaci; il resto sono prodotti dalle fobie dell'uomo e dalle spuculazioni che vi fa sopra l'industria farmaceutica"
comunque, nel caso dell'AIDS che si viva in un paese ricco o meno si muore lo stesso

citazione: "Un'altro fatto curioso: Applicando i criteri della FDA (US Food and Drug Administration), solo il 50 % dei pazienti americani con diagnosi di Aids, risultano positivi al test HIV.
Chiudiamo con una citazione dal Manuale del test HIV1, una pubblicazione commissionata dal Ministero della salute tedesco:'...infine, solo la persona sottoposta al test, è in grado di interpretare il risultato ...' "
citazione2 (Dr. Kary Mullis, Biochimico, 1993 Premio Nobel per la chimica) "Se ci fosse la prova che l'HIV provoca l'AIDS, dovrebbero esserci documenti scientifici che, singolarmente o collettivamente, lo provino, per lo meno con un'alta probabilità. Non esiste alcun documento del genere!"
terza citazione: (Dr. Harry Rubin, Professore di Biologia Molecolare e Cellulare, University of California at Berkeley) "Non esiste alcuna prova che l'AIDS sia causato dal retrovirus HIV, nè che questo sia la causa di qualsivoglia sindrome"

se vuoi posso continuare, così da dimostrarti che ci sono un paio di teorie contrarie a quella vigente.
poi, quale sia la verità forse non lo sapremo mai

intanto ecco alcuni dei farmaci usati per l'AIDS ( evitando di citare tutti gli effetti collaterali )

Nome commerciale: RETROVIR
Nome comune: AZT, azidotimidina, ZDV, zidovudina
Questo farmaco è stato sviluppato inizialmente come antitumorale, però si è mostrato troppo tossico. Oggi è uno dei farmaci maggiormente utilizzati per il 'trattamento dell'HIV'

Nome commerciale: VIRACEPT
Nome comune: nelfinavir
Attualmente non vi sono i risultati delle sperimentazioni sotto controllo. E' in commercio per il trattamento di adulti e bambini (da 2 a 13 anni)

Nome commerciale: HYDREA
Nome comune: idrossiurea
Non è stato approvato dall'FDA per il 'trattamento dell'HIV'


senza

Inviato: 2008/8/17 17:42
_________________
tu non hai una coscienza morale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: AIDS
Home away from home
Iscritto il:
2004/4/4 12:33
Da venezia
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 3123
Livello : 43; EXP : 67
HP : 213 / 1066
MP : 1041 / 48650
Offline
forse non si è capito da dove ho tirato fuori i complotti i gay ecc
ecco subito: è certo che l'AIDS colpisce di più chi fa sesso promiscuo e non protetto e chi si buca. non perchè l'AIDS ce l'abbia coi drogati o con le prostitute, ma perchè i rischi di contagio sono più elevati.
la campagna d'informazione ha prima messo in luce questi fatti ( immagino che tempo fa si parlasse meno alla leggera di sesso e di droga ) e poi ha contribuito a metterli in cattiva luce
ma forse qualcuno ce l'ha davvero coi gay e coi drogati, o almeno sorge il dubbio considerando che esistono teorie ( immagino anche dati e statistiche ) le quali sostengono che il trattamento di cura in realtà accorcia la vita

senza

Inviato: 2008/8/17 19:35
_________________
tu non hai una coscienza morale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: AIDS
Home away from home
Iscritto il:
2006/9/17 15:54
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 858
Livello : 26; EXP : 24
HP : 0 / 631
MP : 286 / 24249
Offline
non conosco il tedesco e non ci penso nemmeno un po' a leggere il sito

ho fiducia nella scienza? di quale scienza parli? di quella che manda le sonde nello spazio o della scienza medica?

Perchè la differenza è notevole, la medicina non è una scienza esatta ma si basa su risultati di esperimenti e sull'esperienza acquisita e a questo devi aggiungere che ogni individuo è diverso e reagisce in maniera differente ai farmaci.

Se parliamo di medicina e cure bisogna citare dati (purtroppo solo statistici) non vox populi. Alcune malattie non si possono curare perchè non se ne conosce la causa e quindi si tenta di bloccarle con farmaci nati per curare altro, non ci sono alternative.
Io ho una malattia cronica autoimmune sistemica la cui causa "forse" è genetica e non può ad oggi essere curata. L'unica cosa è tentare di bloccarla per periodi di tempo più o meno lunghi utilizzando (sperimentando) farmaci immunosoppressori nati per curare il cancro in attesa che la ricerca trovi un altro rimedio (il periodo di nascita, sperimentazione e messa in commercio di un nuovo farmaco dura dai 10 ai 15 anni).
Se l'alternativa è restare immobilizzati nel letto con dolori atroci prendi qualsiasi cosa la "scienza" medica ti propina anche se i dati statistici sperimentali parlano del 10% di successo, semplicemente perchè 10% è più di zero. E questo non è placebo.
Prova a parlare con i malati di AIDS e chiedi se rinuncerebbero all'AZT. In cambio di cosa?

Inviato: 2008/8/18 10:32
_________________
Quando avevamo tutte le risposte ci hanno cambiato le domande
http://machevelodicoafare.spaces.live.com/
http://blog.libero.it/conunabiro/
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: AIDS
Home away from home
Iscritto il:
2005/9/20 14:15
Da Amsterdam
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1003
Livello : 28; EXP : 3
HP : 0 / 675
MP : 334 / 27927
Offline
scusate se mi intrometto nella vostra discussione.

ripartendo dalla teoria che il virus e' stato creato per distruggere gay e tossicodipendenti, potete ordinarne uno per sterminare i politici e gli accattoni?

rispettosamente

sanchez

Inviato: 2008/8/22 18:14
_________________
"Possedere la copia d’un libro è importante. Puoi riprenderlo ogni volta che ti pare, girartelo per mano, leggere addirittura delle pagine intere. Di quelli buoni s’intende."
http://animaemigrante.blogspot.com/
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti014161
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 53 utente(i) online (31 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 53

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 0
Ieri: 14
Totale: 5789
Ultimi: Eugenio00I

Utenti Online:
Ospiti : 53
Membri : 0
Totale: 53
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it