logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 3 4 ... 9 »

uN ProG. x l'estate: REAZIONE A CATENA (ISCRIVETEVI)
Home away from home
Iscritto il:
2005/3/17 17:33
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Reazione a Catena
Messaggi: 1147
Livello : 29; EXP : 64
HP : 0 / 716
MP : 382 / 30828
Offline
Reazione a catena è un progetto di scrittura collettiva.
Lo scopo finale non è una gara, ma produrre un’opera che magari, al rientro delle vacanze, se ne uscirà qualcosa di meritevole, iscriveremo ad un concorso. Al riguardo ho chiesto lumi a Daniela se è possibile iscrivere un’opera scritta a più mani.

In ogni modo è un po' come un cubo di kubrik per creativi, niente che ci gravi d'impengni inopportuni sotto il sole d'agosto.

Reazione a catena s’ispira alle sceneggiature di Altman, quelle tipo “Crush, contatto fisico” premio oscar due anni fa, o “Babilon” di quest’anno. Film composti di più storie che alla fine convergono in una sola.
Quindi si partirà da un evento di cronaca che fungerà da prologo, o antefatto se preferite. Di quello mi occuperò io, fornendo (inventando), un fatto che dia più spunti possibili.
Forse è meglio farvi un esempio:

Antefatto: Tornano i lanci di sassi dai cavalcavia. Tommaso Giletti di ritorno dal fine settimana al mare con la famiglia, improvvisamente è stato costretto a sterzare per evitare un sasso lanciato dal cavalcavia dell’autostrada. La Ford station wagon ha perso il controllo carambolando sulla corsia opposta, causando un tamponamento a catena che ha coinvolto tre automobili. Il bilancio delle vittime è alto, tre, tra cui una ragazza che doveva compiere diciotto anni proprio oggi...

Questa ecatombe deve fornire lo spunto di tutte le storie che si andranno a scrivere.
Ad esempio:

1) si può raccontare cosa è successo durante la vacanza del Tommaso Giletti. Sicuri che quella con lui era la sua famiglia? Magari il giornalista che ha scritto l’articolo non sapeva che quella non era la moglie, e i due bambini non erano i figli… magari la sua vera famiglia viene a sapere tutto davanti al televisore, mentre cenano e credono il papà ad un convegno sul possibile sfruttamento dell’etanolo da barbabietola come carburante alternativo.

2) La ragazza che si preparava a compiere i suoi mitici diciotto anni. Chissà se quella sera era stata la fatidica sera in cui aveva deciso di dire sì al ragazzo. Potevano aver deciso di andare al mare per rendere la cosa più romantica, e di ritorno… zacchete, finiscono nel mio preambolo lasciandoci le penne.

3) Chi ha lanciato il sasso dal cavalcavia? Soprattutto, siamo sicuri che sia stato quello la causa dell’incidente? Forse l’intenzione c’era, quelle mani lo stavano davvero lasciando cadere dal cavalcavia, ma all’ultimo accadde qualcosa, un gran botto e solo dopo, e per lo spavento, che il sasso cadde giù. Una bravata la sua, ma ora che fa? Dice la verità agli amici che erano presenti, perdendo l’oscura fama derivata dal suo infame gesto, oppure rischia la prigione continuando a sostenere quell’incredibile casualità?

4) Ma allora cos’è accaduto veramente? Chi ha causato l’incidente? Secondo me è stato il povero Pluto. Quel Dalmata lo avevano regalato alla bambina perché innamorata della carica dei 101, ma da quando era cresciuto era diventato un peso per tutti! Alla fine lo hanno abbandonato su una piazzola d’emergenza e hanno proseguito per le tanto agognate vacanze… e trascorreranno il resto della loro vita ignorando il dramma che hanno causato a tutti, e soprattutto al povero Pluto!

E poi via, via, sbizzarrendosi fino alla fabbrica della Ford chiusa per cassa integrazione. Insomma, cercare le mille cause e ripercorrere tutti i possibili effetti.

Visto che si tratta di un progetto collettivo, si dovrà interagire, nel senso che le diverse storie vanno ad incastrarsi tra loro, quindi ognuno dovrà leggersi anche i lavori degli altri, e magari intervenire per favorire un incastro, o anche solo per migliorarlo. Insomma, bisogna collaborare.
A tale scopo, Maurizio ci dirà come fare. Nel senso che ci dovrebbe dare un link apposito per postare i racconti, con la possibilità di editarli più volte.

Importante.

Quasi sicuramente dovremo fare richiesta per essere abilitati alla pubblicazione. Quindi chi ha intenzione di partecipare deve dirlo subito, perché dopo saranno inevitabili contrattempi (le ferie incombono).
Basta richiedere qui a seguito l’abilitazione. L’impegno è minimo, possiamo prenderci tutto il tempo che ci serve, pensare i nostri racconti anche sotto all’ombrellone.. muy pigramente.

Per ogni delucidazione, domandate pure…

Inviato: 2007/7/16 21:44
_________________
proprio xké non vuole la pienezza, può vivere appieno senza chiedere altro (Tao Te Ching)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: uN ProG. x l'estate: REAZIONE A CATENA (ISCRIVETEVI)
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/21 20:10
Da Veneto
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 2896
Livello : 42; EXP : 48
HP : 0 / 1037
MP : 965 / 48912
Offline
Ci proverei volentieri, ma ho il problema che con il caldo il mio cervello si scioglie e le mie capacità, già altalenanti, vanno inesorabilmente in vacanza. Che faccio, mi iscrivo comunque? Posso garantire buona volontà, ma non un risultato...

Inviato: 2007/7/16 22:32
_________________
Un uomo saggio disse una volta: "Quando arrivi all'ultima pagina, chiudi il libro".
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: uN ProG. x l'estate: REAZIONE A CATENA (ISCRIVETEVI)
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/4/3 16:09
Gruppo:
Utenti Registrati
Reazione a Catena
Messaggi: 94
Livello : 8; EXP : 68
HP : 0 / 192
MP : 31 / 7122
Offline
Posso provarci...basta che non ci sia fretta perché da fine luglio a metà agosto circa sarò irreperibile come se fossi sulle pendici dell'Himalaya...

Inviato: 2007/7/17 9:42
_________________
I don't feel any shame, I won't apologize...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: uN ProG. x l'estate: REAZIONE A CATENA (ISCRIVETEVI)
La principessa dei Saiyan
Iscritto il:
2003/11/2 22:05
Da Prateria australiana
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 3529
Livello : 45; EXP : 65
HP : 223 / 1116
MP : 1176 / 52535
Offline
Purtroppo quest'estate non avrò internet, quindi passo il turno... divertitevi!

Inviato: 2007/7/17 18:25
_________________
"And in the end the love you take is equal to the love you make."

The Beatles
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: uN ProG. x l'estate: REAZIONE A CATENA (ISCRIVETEVI)
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/10/23 13:49
Da Imola (BO)
Gruppo:
Utenti Registrati
Reazione a Catena
Messaggi: 296
Livello : 16; EXP : 9
HP : 0 / 377
MP : 98 / 14483
Offline
Come gli altri, se non ci sono scadenze troppo pressanti io ci sto di brutto momo!
Come sempre ottima idea!

Mi permetto un piccolo appunto: forse è stata una svista o magari un errore voluto, e quindi non un errore, ma il cubo è di Rubik, non di Kubrik!!!!

Inviato: 2007/7/17 20:36
_________________
I coglioni sono molto più di due!

Sedrik
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: uN ProG. x l'estate: REAZIONE A CATENA (ISCRIVETEVI)
Home away from home
Iscritto il:
2005/3/17 17:33
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Reazione a Catena
Messaggi: 1147
Livello : 29; EXP : 64
HP : 0 / 716
MP : 382 / 30828
Offline
Kubrik... della serie "2007 la mia odissea cerebrale"! grazie per avermi corretto Sedrik.

Non ci sono assolutamente scadenze, non ci sono impegni di sorta.
E' solo un passa tempo, l'iscrizione serve per poter postare, quando ci sentiamo pronti a farlo e se vogliamo farlo, nel link che sarà aperto appositamente.

Se alla fine non dovessimo approdare a nulla, poco male. Magari potremo continuare a lavorarci fino a natale, o persino fino a Luglio prossimo...
Diciamo che tanto che stiamo in vacanza ci portiamo le nostre personalissime parole crociate, o sarebbe il caso di dire: trame incrociate.

Quindi se partite domani per il mustag, fa niente. Vi portate dietro questa idea, e mentre scalate l'himalaya, o ammirate le dolci colline in fiore di qualche fanciulla in bichini, magari vi viene un'idea, un appuntino da prendere al volo.
Poi, quando tornate alla civiltà, metterete insieme qualcosa e posterete.
Se poi qualcuno rimane a tiro della città, o di un internet point, la discussione inizierà in pochi, gli altri si aggiungeranno man mano che tornano dalle ferie.

Ripeto - nessuna scadenza.

Inviato: 2007/7/17 22:10
_________________
proprio xké non vuole la pienezza, può vivere appieno senza chiedere altro (Tao Te Ching)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: uN ProG. x l'estate: REAZIONE A CATENA (ISCRIVETEVI)
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/10/23 13:49
Da Imola (BO)
Gruppo:
Utenti Registrati
Reazione a Catena
Messaggi: 296
Livello : 16; EXP : 9
HP : 0 / 377
MP : 98 / 14483
Offline
Allora ci sto di brutto!

Inviato: 2007/7/18 9:14
_________________
I coglioni sono molto più di due!

Sedrik
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: uN ProG. x l'estate: REAZIONE A CATENA (ISCRIVETEVI)
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/4/3 16:09
Gruppo:
Utenti Registrati
Reazione a Catena
Messaggi: 94
Livello : 8; EXP : 68
HP : 0 / 192
MP : 31 / 7122
Offline
Anche io!!ci sto!

Inviato: 2007/7/18 9:37
_________________
I don't feel any shame, I won't apologize...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: uN ProG. x l'estate: REAZIONE A CATENA (ISCRIVETEVI)
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/21 20:10
Da Veneto
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 2896
Livello : 42; EXP : 48
HP : 0 / 1037
MP : 965 / 48912
Offline
OK, è fatta. Presente.

Inviato: 2007/7/18 14:47
_________________
Un uomo saggio disse una volta: "Quando arrivi all'ultima pagina, chiudi il libro".
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: uN ProG. x l'estate: REAZIONE A CATENA (ISCRIVETEVI)
Home away from home
Iscritto il:
2005/3/17 17:33
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Reazione a Catena
Messaggi: 1147
Livello : 29; EXP : 64
HP : 0 / 716
MP : 382 / 30828
Offline
Benissimo!

Siamo gia in quattro. Approfitto che non si tratta di una gara per aprtecipare anch'io attivamente.

Se a voi sta bene io prenderei anche per buono l'esempio fatto nella presentazione di "Reazioni a catena". Nel senso di prendere quell'articolo (magari impacchettato meglio) come gancio per far partire le varie storie.
Così possiamo cominciare a pensare qualcosa.

Spero che le adesioni continuino, per ora siamo

io, Sedrik, Vale e Giosp... come dire - un pocker d'assi!

Daniela si sta adoperando per trovare anche un concorso che accetti opere colettive. insomma, qualcosa si comincia a concretare...

Su, un po' di coraggio e aggiungete il vostro nome alla comitiva!

Inviato: 2007/7/19 18:15
_________________
proprio xké non vuole la pienezza, può vivere appieno senza chiedere altro (Tao Te Ching)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti1776535
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 65 utente(i) online (43 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 65

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 17
Ieri: 91
Totale: 6227
Ultimi: JavierMitc

Utenti Online:
Ospiti : 65
Membri : 0
Totale: 65
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it