logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 3 4 ... 6 »

Chi ce l'ha fatta?
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/2/12 15:51
Da Genova
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 51
Livello : 5; EXP : 97
HP : 0 / 124
MP : 17 / 2616
Offline

Vorrei proporre una nuova discussione, che raccolga pareri e risposte da "chi ce l'ha fatta".


Chi tra noi è riuscito a pubblicare, intendo senza contributi, solo con la forza di ciò che ha proposto.Da questa discussione potrebbero emergere dei nomi di Case Editrici più interessate di altre o di Agenzie più pazienti e collaboranti, elementi su cui riflettere ed eventualmente da prendere in considerazione.Ciò che più spero però è che vengano alla luce dei numeri, numeri che si discostino dallo zero, che ci facciano sperare e che ci spingano a continuare a provarci. (cosa questa che forse faremmo comunque perchè... ci piace farlo).

saluti a tutti, Felix



Inviato: 2007/2/22 9:40
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chi ce l'ha fatta?
Home away from home
Iscritto il:
2004/1/26 15:43
Da Sicilia/Lombardia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1001
Livello : 28; EXP : 1
HP : 0 / 675
MP : 333 / 20210
Offline
Pubblicare cosa di preciso? Racconti, romanzi, poesie, saggi?

Inviato: 2007/2/22 11:37
_________________
"Come faccio a far capire a mia moglie che anche quando guardo fuori dalla finestra sto lavorando?"

J.Conrad

www.maura.splinder.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chi ce l'ha fatta?
Just can't stay away
Iscritto il:
2005/5/30 7:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 230
Livello : 14; EXP : 17
HP : 0 / 329
MP : 76 / 8565
Offline
Più di uno ce l'ha fatta, solo che dopo di solito spariscono dal forum .

Se si parla solo di pubblicare senza contributo allora ce l'avrei fatta anch'io, perchè un'offerta di questo tipo l'ho avuta, ma il contratto mi concedeva talmente poco che ho preferito comunque non firmare, tanto che da un po' sto valutando un'altra offerta con contributo (basso) che paradossalmente è nettamente migliore dell'altra.

Diciamo quindi che per quanto riguarda la piccola e media editoria io ce l'avrei fatta, ma preferisco al momento non pubblicare perchè voglio giocarmi ancora le ultimissime possibilità che mi sono rimaste con gli editori più grandi.

Inviato: 2007/2/22 11:39
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chi ce l'ha fatta?
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/2/12 15:51
Da Genova
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 51
Livello : 5; EXP : 97
HP : 0 / 124
MP : 17 / 2616
Offline

mauraga: mi riferisco in special modo a romanzi o racconti anche se penso che per la saggistica e la poesia le cose siano ancora più difficili.


sandoz: se, come dici, hai ricevuto un'offetra ma non l'hai accettata... per ora non hai raggiunto l'obiettivo, non quello al quale alludevo io. Intendiamoci, è già  un bel traguardo ma, come puntualizzava ozoz tempo addietro: firmare non è sinonimo di pubblicare. Io parlo di trovare il proprio libro in libreria.


Quanti riescono? Quanto hanno lottato per riuscire? Quante case editrici li avevano rifiutati prima?


E poi, le case editrici che li hanno accolti sono forse sempre le stesse?


Inviato: 2007/2/22 12:12
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chi ce l'ha fatta?
Just popping in
Iscritto il:
2007/2/21 10:26
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 41
Livello : 5; EXP : 19
HP : 0 / 104
MP : 13 / 2197
Offline
"Avercela fatta" è un parolone. Credo che Cionini, comunque vada, possa dire di avercela fatta in quanto ha seguito l'iter che porta alla pubblicazione consistente, vale a dire con un grosso editore. Io, come detto, ho pubblicato senza contributo due romanzi e un racconto lungo inserito in una antologia. Non farò nomi perché non mi sembra il luogo adatto per eventuali pubblicità. L'unica cosa che posso dire è che la piccola editoria, anche quella che cerca di darsi da fare e di mettere in campo tutta la serietà possibile, non ha scampo; manca la distribuzione, manca lo spazio in libreria, manca l'interesse da parte dei media e delle librerie. Io mi illudevo che pubblicare con editori medio-piccoli potesse avere, quantomeno, l'effetto di finire sulle scrivanie di quelli medio-grandi e invece nemmeno quello succede. Ho da poco terminato un thriller storico e credo che, se non interesserà editori importanti (che peraltro non saprei come raggiungere), ne farò fare un e-book gratuito piuttosto che pubblicarlo con un piccolo senza visibilità. Io non voglio guadagnare, con la scrittura, voglio solo essere letto e, possibilmente, giudicato nel bene e/o nel male. Purtroppo, con i piccoli editori tutto ciò non avviene.

Inviato: 2007/2/22 12:13
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chi ce l'ha fatta?
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/2/12 15:51
Da Genova
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 51
Livello : 5; EXP : 97
HP : 0 / 124
MP : 17 / 2616
Offline

"Avercela fatta" è un parolone, certo ma io non volevo intendere avercela fatta a vendere 2 milioni di copie, solo ad essere pubblicati e (nota dolente) ad essere visibili.


Sono d'accordo con te, credo, che la maggiore soddisfazione sia essere letti e giudicati (nel bene e nel male poichè tutto aiuta) il fatto di vendere è una risposta, una conferma che vieni letto, che piaci.


Inviato: 2007/2/22 12:21
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chi ce l'ha fatta?
Just can't stay away
Iscritto il:
2005/5/30 7:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 230
Livello : 14; EXP : 17
HP : 0 / 329
MP : 76 / 8565
Offline
Citazione:
Io parlo di trovare il proprio libro in libreria.




Parli di grandi tirature allora, di arrivare nella maggior parte delle librerie...Credo che allora non più di un paio di persone qui abbiano raggiunto questo traguardo. E poi ti ripeto, in genere chi "ce la fa" non li frequenta più posti come questo, se non eventualmente quando qualcuno lo chiama in causa esplicitamente.

Inviato: 2007/2/22 12:32
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chi ce l'ha fatta?
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/2/12 15:51
Da Genova
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 51
Livello : 5; EXP : 97
HP : 0 / 124
MP : 17 / 2616
Offline

Diciamo che sono piuttosto nuovo a questo genere di avventure. Non sono ancora del tutto disilluso e, nonostante abbia iniziato a ricevere delle porte in faccia, confido ancora nelle finestre.


Facendo una ricerca vedo che anche piccole case hanno dei libri in catalogo nelle grandi librerie... pensavo, credevo che quindi uno spiraglio ci fosse.


Inviato: 2007/2/22 12:36
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chi ce l'ha fatta?
Just can't stay away
Iscritto il:
2005/5/30 7:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 230
Livello : 14; EXP : 17
HP : 0 / 329
MP : 76 / 8565
Offline
Fai conto che le case che in Italia possono permetterti di arrivare in tutte le librerie saranno dieci al massimo, anche di meno direi, e alcune di queste gli esordienti neanche li considerano, a meno che non siano sponsorizzati da un agente quotato.

Insomma, purtroppo è davvero difficilissimo pubblicare a quei livelli, anche se sei uno bravo. Le case medie vanno considerate solo nel momento in cui riescono a portarti in diverse librerie affiliate con loro ovviamente, già questo è un discreto traguardo, perchè purtroppo tirature tali da arrivare ovunque solo quelle pochissime grandi case possono permettersele, per non parlare della promozione. E' dura, è dura.

Inviato: 2007/2/22 12:46
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chi ce l'ha fatta?
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/2/12 15:51
Da Genova
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 51
Livello : 5; EXP : 97
HP : 0 / 124
MP : 17 / 2616
Offline

.... e l'Agente quotato o non lo raggiungi neppure, o non ti considera o chiede dei soldi al solo titolo di lettura \ valutazione.


Ma come si riesce a districarsi in questo ginepraio? Come si può capire quali sono le Case o le Agenzie da contattare e quali no?


Esperienza mi risponderai, certo, ma è un peccato buttare via del tempo.


Certo leggendomi molti interventi qui su ozoz molte cose le ho apprese ma quanti dubbi mi restano!


Inviato: 2007/2/22 12:53
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti711127
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 15 utente(i) online (10 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 15

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 7
Ieri: 16
Totale: 5151
Ultimi: UXFB

Utenti Online:
Ospiti : 15
Membri : 0
Totale: 15
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2013 OZoz.it - P.I. 02878050737