logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 »

ricerche su un romanzo...
Quite a regular
Iscritto il:
2006/9/20 11:46
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 197
Livello : 13; EXP : 7
HP : 0 / 301
MP : 65 / 11545
Offline

quanti di voi quando scrivono un romanzo fanno ricerche accurate?


Inviato: 2006/10/19 13:26
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: ricerche su un romanzo...
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/7/10 7:20
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 410
Livello : 18; EXP : 83
HP : 0 / 445
MP : 136 / 17305
Offline
Io come ho già detto scrivo fantasy e, nonostante la presunta "libertà" del genere, cerco sempre di evitare di scrivere stupidaggini.
Per questo a seconda dei casi, faccio ricerche su singole tematiche inerenti le situazioni che via via si presentano.
Per esempio mi sono informato sul ciclo dellìEclissi prima di parlarne, ma anche di equitazione, o sulla terminologia usata nel tiro con l'arco o sui vari pezzi dell'armatura.
Adesso, nella fattispecie, nella storia che sto scrivendo c'è una situazione su una nave per cui sono andato a cercarmi i termini marinareschi e come è fatta una nave di un certo tipo.
Per i romanzi storici immagino che le ricerche siano di spessore ben diverso da queste

Inviato: 2006/10/19 14:29
_________________
"...mai avremmo scoperto nuovi mari, senza lasciare le sicure spiagge."
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: ricerche su un romanzo...
Home away from home
Iscritto il:
2004/8/9 21:20
Da Livorno
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 947
Livello : 27; EXP : 36
HP : 0 / 659
MP : 315 / 29272
Offline
Generalmente non mi piace fare troppe ricerche prima di scrivere. Scrivo piuttosto di getto, e d'altronde ciò che scrivo non è mai così specifico da richiedere di aver studiato qualcosa prima.

E comunque vorrei metterti in guardia: spesso, quando qualcuno si massacra di studi per conoscere qualcosa, poi finisce col farci pesare la sua conoscenza acquisita. Della serie: guarda quante cose so, due punti, le ho studiate, IO.
Un po' come in Eco, anche se forse sto cercando di prendere a calci negli stinchi una cariatide.

Quindi a mio aprere gli studi ci stanno se lo scopo di chi scrive è la coerenza, e non quello di fare lo sborooooooone!

A buon intenditor...
eccetera eccetera

Inviato: 2006/10/19 15:06
_________________
After the rain comes sun...
After the sun comes rain again...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: ricerche su un romanzo...
Just can't stay away
Iscritto il:
2005/9/18 17:25
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 342
Livello : 17; EXP : 27
HP : 0 / 406
MP : 114 / 16746
Offline

Concordo con Lebeg, ho in mente diversi esempi in merito.


Personalmente, per l'unico romanzo che mai scritto ho impiegato parecchi anni di ricerche (mi sembra otto, ma con moooolte pause di riflessione in mezzo)


Un romanzo storico, il divertimento forse è stato proprio fare ricerca.


Ho cercato di non farne un saggio, tenendo per me il novanta per cento dei miei "studi". Come se mi aspettassi le critiche di Lebeg.


 


Inviato: 2006/10/19 20:07
_________________
Io divido il mio tempo così: metà dormo e l'altra metà sogno.
S.Kierkegaard
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: ricerche su un romanzo...
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/27 20:58
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1409
Livello : 32; EXP : 22
HP : 0 / 780
MP : 469 / 36456
Offline

Il romanzo che sto scrivendo non necessita di particolari ricerche, essendo il primo ho potuto sfruttare tutte le mie conoscenze usando come protagonisti adolescenti e bambini che vivono in un paesino piemontese inventato.


Ma ho già in testa da diverso tempo una cosa che vorrei scrivere, ambientata nel medioevo. E ho comprato un bel po' di libri che leggo diluendoli nel tempo. Saggi o romanzi ambientati nel periodo ed è un bel casino. Non che voglia scrivere un trattato, ma ho bisogno di sapere i particolari della vita quotidiana, e non è facile trovarli per la zona che interessa, e sarà un lavoro ancora molto lungo.


Ma questo fa parte del divertimento, ovviamente mi piace la storia e mi piace quel periodo quindi leggo cose che mi interessano. Poi ben poco finirà nel mio scritto, anche perchè i saggi degli storici non sono pieni di particolari che io ritengo essenziali per scrivere e conoscere i personaggi.  Eppure ho almeno tre libri che descrivono ampiamente la vita quotidiana degli gnomi, persino la descrizione del bagno. Glia utori dei libri sugli gnomi sì che san fare le cose.


Va beh divagavo. In generale sono d'accordo con Lebeg.


 


Inviato: 2006/10/19 20:36
_________________
"...una scelta che contrastava la natura, una scelta dello spirito. Improvvisamente è diventata una cosa voluta. (...)Prendo il cappello, me lo metterò sempre, ormai posseggo un cappello che, da solo, mi trasforma tutta, non lo abbandono più.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: ricerche su un romanzo...
Home away from home
Iscritto il:
2004/11/4 15:10
Da El pueblo de los fragoliñas
Gruppo:
bannato
Messaggi: 778
Livello : 25; EXP : 16
HP : 0 / 604
MP : 259 / 26404
Offline

Scrivendo in prevalenza narrativa di genere, il lato inerente la documentazione è quasi obbligatorio. Poi, c'è modo e modo di inserire il tutto nella narrazione.


Alb


Inviato: 2006/10/20 8:04
_________________
"Se la smetteste di spedire romanzi a caso..."
OZOZ
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: ricerche su un romanzo...
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/7/10 7:20
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 410
Livello : 18; EXP : 83
HP : 0 / 445
MP : 136 / 17305
Offline
Infatti, d'accordissimo con Alco.



Non si tratta di "sboroneggiare", ma di avere un minimo di considerazione del lettore.

Per esempio io sono un grafico: se trovassi su una storia, di qualsiasi genere, un qualcosa relativo alla grafica o alla fotografia scritta senza la minima cognizione di causa, penserei come minimo che lo scrittore è stato troppo leggero. Poi credo chiuderei il libro e cercherei qualcosa di meglio.



Una persona che mi è molto cara mi dice sempre "scrivi di ciò che sai" e io aggiungo "ciò che non sai o non lo scrivi o te lo vai a cercare e lo impari prima di scriverlo".

Il lettore va rispettato. Tutto qui.



Ciao

Inviato: 2006/10/20 8:16
_________________
"...mai avremmo scoperto nuovi mari, senza lasciare le sicure spiagge."
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: ricerche su un romanzo...
Just can't stay away
Iscritto il:
2004/9/19 17:54
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 320
Livello : 16; EXP : 72
HP : 0 / 393
MP : 106 / 17325
Offline
Documentarsi è essenziale, ma dopo un po' non basta più. Secondo me bisogna proprio viaggiare, frequentare i luoghi che saranno teatro della narrazione. Lo so, potrebbe sembrare pignoleria ma a meno che non scrivete fantasy, citando luoghi reali senza averli mai visti, potrebbe essere controproducente per un autore. La figuraccia è dietro l'angolo.

Inviato: 2006/10/20 10:42
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: ricerche su un romanzo...
Home away from home
Iscritto il:
2006/9/17 15:54
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 858
Livello : 26; EXP : 24
HP : 0 / 631
MP : 286 / 24143
Offline
Citazione:

Penny ha scritto:
Documentarsi è essenziale, ma dopo un po' non basta più. Secondo me bisogna proprio viaggiare, frequentare i luoghi che saranno teatro della narrazione. Lo so, potrebbe sembrare pignoleria ma a meno che non scrivete fantasy, citando luoghi reali senza averli mai visti, potrebbe essere controproducente per un autore. La figuraccia è dietro l'angolo.

concordo, l'esperienza diretta, i viaggi, la curiosità sono la migliore ricerca che si possa fare per scrivere qualcosa.
Mi viene in mente Simenon, in ogni suo libro non c'è nulla che non abbia vissuto direttamente, ha girato il mondo e frequentato ogni genere di posto, ha catturato atmosfere, personaggi, odori, fisionomie e nomi che ha trasferito nei suoi numerosissimi romanzi.
Potrei dire lo stesso per Hemingway, Carver, Chatwin con le sue inseparabili Moleskine e tanti altri.

Inviato: 2006/10/20 11:05
_________________
Quando avevamo tutte le risposte ci hanno cambiato le domande
http://machevelodicoafare.spaces.live.com/
http://blog.libero.it/conunabiro/
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: ricerche su un romanzo...
Quite a regular
Iscritto il:
2006/9/20 11:46
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 197
Livello : 13; EXP : 7
HP : 0 / 301
MP : 65 / 11545
Offline
se devo parlare solo di quello che conosco alla fine rischio di fare tutti i romanzi uguali, se mi documento amplio le mie conoscenze e posso spaziare meglio..

Inviato: 2006/10/20 11:30
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti268208
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 56 utente(i) online (35 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 56

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 26
Ieri: 16
Totale: 5669
Ultimi: ArielMccar

Utenti Online:
Ospiti : 56
Membri : 0
Totale: 56
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it