logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi




Conoscete la Ales?
Just popping in
Iscritto il:
2006/5/17 6:02
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 25
Livello : 3; EXP : 73
HP : 0 / 68
MP : 8 / 2664
Offline
Hola...
In questi giorni sto vagliando la possibilità di spedire il mio manoscritto anche a qualche agente letterario, possibilmente non a pagamento o che non richieda chissà quali cifre. Non tanto per essere rappresentata da loro, ma per ricevere una valutazione obiettiva del testo, da qualcuno che almeno in teoria, se ne intende.

Ieri mi sono imbattuta nell'agenzia Ales.
Loro per 25 euro ti danno una prima scheda di valutazione.
E il manoscritto si può inviare anche via mail.
Qualcuno di voi ha avuto esperienze positive o negative da raccontare?

Leggo volentieri anche esperienze con altri agenti.
Ad esempio la Nabu.
Qualcuno ha avuto a che fare con loro?

Grazie in anticipo!

Inviato: 2006/5/17 10:40
_________________
Il caso è la forma che prende Dio per rimanere in incognito. [J. Cocteau]
.:.LayLa.:.
*My Blog*
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Conoscete la Ales?
Just popping in
Iscritto il:
2005/3/23 23:19
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 6
Livello : 1; EXP : 47
HP : 0 / 11
MP : 2 / 498
Offline
--------------------------
editato da ozoz: non sono graditi gli inviti ad essere contattati in privato.

Inviato: 2006/5/18 8:25
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Conoscete la Ales?
Just popping in
Iscritto il:
2006/2/2 21:25
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 14
Livello : 2; EXP : 50
HP : 0 / 37
MP : 4 / 1499
Offline
Come ho già scritto nel post "Agenti letterari", io ho avuto un contatto con questa agenzia letteraria. A questo punto, però, forse è bene che descriva il tutto.

Ho trovato quest'agenzia via internet. Telefonata. Spedizione testo. Dopo pochi giorni mi offrono contratto di rappresentanza.

Niente da pagare (dopotutto me l'hanno pure valutato, ed evidentemente molto bene).

Ma un agente, generalmente, quando dovrebbe chiedere?

Ora voglio fare una ricerca su questa Nabu e Ales, e magari posto qualche impressione "a naso".

Quindi, la mia domanda è: se un agente non ti chiede nulla, ti risponde subito, ti offre un contratto...è buon segno? che tipo di condizioni dovrebbero esserci?



Inviato: 2006/5/31 11:54
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Conoscete la Ales?
Just popping in
Iscritto il:
2006/2/2 21:25
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 14
Livello : 2; EXP : 50
HP : 0 / 37
MP : 4 / 1499
Offline
Errata corrige (rischio di interpretazione errata)

"Ho trovato quest'agenzia via internet. "

Non intendevo che avevo avuto contatto con Nabu o Ales (leggendo il tuo post e la mia risposta di seguito, il rischio era di capire questo).

Ti dico solo che non è nessuna delle due.

Inviato: 2006/5/31 11:57
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Conoscete la Ales?
Just popping in
Iscritto il:
2006/2/2 21:25
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 14
Livello : 2; EXP : 50
HP : 0 / 37
MP : 4 / 1499
Offline
dal sito della Nabu:

"...Non c'è NESSUN COSTO da parte dell'Autore: infatti l'Agenzia decide di rappresentare un autore e di promuoverlo a PROPRIE SPESE solo se convinta del successo che tale intermediazione può avere...."

"...Quando l'intermediazione sarà andata a buon fine, cioè al momento della pubblicazione, verrà trattenuto il 15% (Italia) ovvero il 20% (estero) dai diritti d'autore in base al Contratto di Edizione che l'Agenzia avrà stipulato per conto dell'Autore con l'Editore."

"...che la Nabu International Literary Agency non ha rapporti con Editori che chiedono all'Autore un contributo spese per la pubblicazione e non offre servizi di editing o di riscrittura."

Quindi, in parte mi sono già risposto, e cioè il 15% non è eccessivo, anzi sembra essere la norma. Però impiega 3 mesi per la lettura.



La Ales, invece, effettivamente prende il 25 euro per la lettura del testo, ma il 10% sulle vendite.

Dai siti internet, sembrano agenzie serie, soprattutto la Nabu.



Inviato: 2006/5/31 12:15
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Conoscete la Ales?
Just popping in
Iscritto il:
2006/5/9 9:49
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 19
Livello : 3; EXP : 9
HP : 0 / 52
MP : 6 / 2042
Offline
Ciao LayLa. Tempo fa spedii a Nabu, come da loro indicazioni, un estratto di un mio romanzo insieme ad altre informazioni richieste. Mi fu chiesto di impegnarmi formalmente a non contattare altre agenzie o case editrici per un periodo di tre mesi e così ho fatto.
Alla scadenza dei tre mesi (proprio l'ultimo giorno) mi hanno fatto sapere che accettavano di esaminare l'intero romanzo. Naturalmente avrei dovuto astenermi dal contattare altri per ulteriori tre mesi. A quel punto, visto che le comunicazioni erano cadenzate sulla frequenza trimestrale, ho rinunciato temendo che di tre mesi in tre mesi il romanzo sarebbe uscito postumo...

Inviato: 2006/5/31 12:19
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Conoscete la Ales?
Just popping in
Iscritto il:
2006/2/2 21:25
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 14
Livello : 2; EXP : 50
HP : 0 / 37
MP : 4 / 1499
Offline
Tempo fa lessi una cosa bellissima su questo forum. E' diventato uno dei miei tormentoni quando si parla di presentarsi e proporre propri lavori (libri o altro di artistico).

E cioè lessi che gli autori italiani hanno più paura che gli si rubino le idee, piuttosto che un editore gli rifiuti il progetto.

Io e il mio amico ancora ci sbellichiamo ogni volta che tiro fuori questo concetto. E' un ritratto assolutamente fedele dell'autore italiano medio.

Ora, la mia domanda è (forse la citazione non c'entra molto, con il post di oliver, ma l'ho voluta comunque mettere) pensi che nell'atteggiamento della Nabu ci sia veramente della malizia? Oppure la tua è la solita paura che prende quando si è di fronte a qualcosa che non si riesce a decifrare?

Premetto subito che la mia è una vera e propria domanda, non ha nessuna intonazione retorica. Veramente, sto cercando di capire.

Certo, il chiamarti proprio proprio l'ultimo ultimissimo giorno, non sembra un essere un atteggiamento spontaneo, ma piuttosto una sorta di cinico meccanismo già rodato. Non ti dò tutti i torti.

Però..però...magari aspettare altri 3 mesi e poi basta? Sono il primo a non saper rispondere

Inviato: 2006/5/31 12:31
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Nabu
Just popping in
Iscritto il:
2006/5/9 9:49
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 19
Livello : 3; EXP : 9
HP : 0 / 52
MP : 6 / 2042
Offline
Ciao Butts. Confesso che la paura che qualcuno mi rubi qualcosa (idee o altro) non mi ha mai sfiorato, anche perché non ritengo di possedere grandi ricchezze.
Ho lasciato cadere il contatto con Nabu per due motivi: il primo è proprio quello della risposta l'ultimo giorno dei tre mesi, che sinceramente non capisco e non mi spiego (avevano circa 6 pagine da leggere in tutto, compresa la mia biografia!); il secondo motivo, più serio, è che prima di Nabu avevo iniziato - ovviamente - dei contatti con altri, che ho disciplinatamente interrotto per il trimestre di astinenza, ma che non mi sono sentito di abbandonare per altri tre mesi!

Inviato: 2006/5/31 12:44
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Nabu
Just popping in
Iscritto il:
2006/5/17 6:02
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 25
Livello : 3; EXP : 73
HP : 0 / 68
MP : 8 / 2664
Offline
Butts ed Oliver, grazie delle info.
Quanto ad Ales non ho ancora deciso se mandargli o meno il mio scritto, mentre per Nabu, in giro ho trovato uno scrittore gestito da loro e anche lui mi ha detto le stesse cose di Oliver, ovvero che hanno dei tempi un pò lunghi, ma pare che alla fine lui abbia scelto di tentare ed il libro è stato pubblicato, anche se con una casa editrice poco nota.
O almeno poco nota per me, magari mi sbaglio.

Al momento sto valutando anche Asengard, una casa editrice nuovissima che non chiede contributo di alcun tipo e alla quale è possibile inviare il tutto anche via mail.

Inviato: 2006/5/31 13:51
_________________
Il caso è la forma che prende Dio per rimanere in incognito. [J. Cocteau]
.:.LayLa.:.
*My Blog*
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti1869
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 50 utente(i) online (27 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 50

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 1
Ieri: 10
Totale: 5531
Ultimi: JacquelynG

Utenti Online:
Ospiti : 50
Membri : 0
Totale: 50
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it