logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 »

Lost in translation
La principessa dei Saiyan
Iscritto il:
2003/11/2 22:05
Da Prateria australiana
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 3529
Livello : 45; EXP : 65
HP : 223 / 1116
MP : 1176 / 51785
Offline
Ma...
...quindi...
...sarebbe questo?

Dopo averlo sentito magnificare a destra e a manca, ed essendo io stessa una gran patita del Giappone, mi sono avvicinata a questo film come alla Madonna, con estrema curiosità e ottime aspettative.

Ripeto: ma... sarebbe questo? Cioè, sarebbe questo il gran capolavoro di cui tutti parlano?

A me è sembrato abbastanza inconsistente. Un pizzico troppo noioso. Un tantino sopravvalutato. Un film caruccio, magari non ti fa rimpiangere di averci speso due ore, ma niente di più.
Può darsi che rivedendolo mi piaccia di più, boh.

Ah, molto bravi Murray e Johansson.

Inviato: 2006/5/11 19:44
_________________
"And in the end the love you take is equal to the love you make."

The Beatles
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Lost in translation
Just popping in
Iscritto il:
2005/3/19 15:45
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 14
Livello : 2; EXP : 50
HP : 0 / 37
MP : 4 / 1594
Offline
Film che ho visto più di un anno fa...e che ho trovato molto interessante...ironico e provocatorio...per certi versi wittgensteiniano..una riflessione intelligente sull'intraducibilità e l'irriducibilità dell' universo culturale (nella fattispecie quello giapponese)...un messaggio importante al mondo globalizzato.

Inviato: 2006/5/31 19:44
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Lost in translation
La principessa dei Saiyan
Iscritto il:
2003/11/2 22:05
Da Prateria australiana
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 3529
Livello : 45; EXP : 65
HP : 223 / 1116
MP : 1176 / 51785
Offline
Mah, penso che l'incomunicabilità fosse riferita per lo più all'amore... O comunque, una metafora del rapporto di coppia.

Inviato: 2006/6/1 10:52
_________________
"And in the end the love you take is equal to the love you make."

The Beatles
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Lost in translation
Quite a regular
Iscritto il:
2006/1/21 14:34
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 101
Livello : 9; EXP : 5
HP : 0 / 201
MP : 33 / 8032
Offline
Condivido sostanzialmente il giudizio di Shoen.
Il film mi sembra centrato sulla poetica dello spaesamento e della perdita di identità, ma è proprio questo filo esile che via via si sfilaccia.
Comunque, la scena dello sketch con la traduzione dal giapponese è, almeno a mio parere, la migliore del film.

Inviato: 2006/6/5 19:01
_________________
E' del poeta il fin la meraviglia.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Lost in translation
Home away from home
Iscritto il:
2005/3/17 17:33
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Reazione a Catena
Messaggi: 1147
Livello : 29; EXP : 64
HP : 0 / 716
MP : 382 / 30347
Offline
Sul film cìè poco da dire, ma del resto non ha una trama calssica.

Nel complesso direi bello ma anche a me ha lasciato un po' deluso.

Il giappone fa solo da sfondo, viene usato come estraniamento dal modello culturale americano. I protagonisti non si troverebbero allo sesso modo soli se fosse ambientato in qualsiasi altro luogo.

Quello che si dicono alla fine all'orecchio però rimane una botta di genio...

Inviato: 2006/7/30 18:33
_________________
proprio xké non vuole la pienezza, può vivere appieno senza chiedere altro (Tao Te Ching)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Lost in translation
Home away from home
Iscritto il:
2004/8/9 21:20
Da Livorno
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 947
Livello : 27; EXP : 36
HP : 0 / 659
MP : 315 / 29098
Offline
Visto qualche sera fa in seconda serata su raitre (che in seconda serata fa dei film davvero belli, mi stanno facendo diventare nottambulo anche quando non vorrei!).
Anch'io forse avevo delle aspettative maggiori, comunque non mi ha deluso. Gli attori sono molto bravi, poi a me piace questo modo di fare film, con momenti di enorme silenzio, qualche battuta ogni tanto, telecamera fissa fino a sfiorare il momento di rottura (di scatole) eccetera eccetera.
Interessante come il tradimento di Murray non venga considerato un torno alla moglie quanto piuttosto alla Johansson (che in questo film, nonostante il monolabbro, è davvero carina ).
E molto bello l'abbraccio finale e le reazioni che provoca. Quell'abbraccio ha fatto capire molto. Così come quella scena in cui stanno entrambi stesi sul letto e la Johansson tocca Murray con i piedi.

Oddio, ho dimenticato cosa si dicono all'orecchio alla fine!!!
Qualcuno può ricordarmelo?

Inviato: 2006/7/31 11:00
_________________
After the rain comes sun...
After the sun comes rain again...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Lost in translation
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/4/4 14:33
Da Alcadia
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 2416
Livello : 39; EXP : 72
HP : 0 / 968
MP : 805 / 43715
Offline
Leb la frase sussurrata non è udibile.
Credo sia stato il tocco giustamente delicato con cui concludere uno splendido film.

A.

Inviato: 2006/8/3 9:15
_________________
"Io mi batto solo per quello in cui credo.."
Il mio romanzo: http://www.wolfsrain.it/wolfsrain/marta.pdf
Il mio blog: http://albardellosport.blogspot.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Lost in translation
Home away from home
Iscritto il:
2004/8/9 21:20
Da Livorno
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 947
Livello : 27; EXP : 36
HP : 0 / 659
MP : 315 / 29098
Offline
Ecco perché non la ricordavo!
E ora che mi ci fai pensare avevo notato anch'io questo fatto e mi era piaciuto molto.

Ah, la mia memoria fotografica...

Inviato: 2006/8/3 9:20
_________________
After the rain comes sun...
After the sun comes rain again...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Lost in translation
Home away from home
Iscritto il:
2004/11/4 15:10
Da El pueblo de los fragoliñas
Gruppo:
bannato
Messaggi: 778
Livello : 25; EXP : 16
HP : 0 / 604
MP : 259 / 26244
Offline
Raramente un film riesce a coinvolgere solo col silenzio, anche quando parlano e tutt'intorno si agitano rumori di ogni tipo. E' una storia che va sentita più che capita. Bellissima l'atmosfera quasi aliena (cavolo, rendere il Giappone di oggi in poche pennellate... e poi, è più aliena la panoramica sulla Ginza, o la coppia si sposi a Kyoto?), e la fotografia è da urlo.

Alb

Inviato: 2006/8/25 14:53
_________________
"Se la smetteste di spedire romanzi a caso..."
OZOZ
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Lost in translation
Quite a regular
Iscritto il:
2004/8/2 8:47
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 148
Livello : 11; EXP : 22
HP : 0 / 255
MP : 49 / 11295
Offline
Neanche a me è piciuto particolarmente. Ma c'è di peggio...

Inviato: 2006/9/16 14:13
_________________
Non c'è niente di più disperante di un sogno esaudito.
Melania Mazzucco
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti3370
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 55 utente(i) online (35 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 55

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 3
Ieri: 20
Totale: 5526
Ultimi: BobbyPosey

Utenti Online:
Ospiti : 55
Membri : 0
Totale: 55
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it