logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi




LESSON NO. 9 Are you ready for Christmas?
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/10/25 18:30
Da Montopoli di Sabina
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 792
Livello : 25; EXP : 35
HP : 0 / 608
MP : 264 / 17512
Offline
In Inghilterra, intorno a metà novembre la domanda di rito comincia a risuonare dappertutto: “Are you ready for Christmas?”

La domanda perseguita tutti fino a metà dicembre, quando naturalmente non c’è più nessuno che non sia ultra-ready. Il primo anno che abitavo in Inghilterra pensavo che si trattasse di una domanda di tipo esistenziale, del tipo: “Sei pronto? In cuor tuo sei veramente pronto?” Poi ho capito che si riferiva ai mille impegni che gli inglesi si accollano in the run up to Christmas e che si aggiungono allo shopping natalizio e ai preparativi per il Christmas dinner.

"Getting ready" significa, ad esempio, acquistare e firmare i biglietti di auguri. Questi sono generalmente dozzinali e venduti in pacchi da 20, 50, 100. Ci sono anche quelli individuali e piu' costosi per le persone che contano veramente, ma considerando che i biglietti vanno spediti o consegnati a mano a :


colleghi di lavoro
amici
vicini di casa (!!!)
parenti vicini e lontani
alcuni negozianti
maestri e professori
dinner ladies ( che servono nella mensa scolastica dove va tuo figlio)
il postino?

conviene comprarli in pacchi.


Poi bisogna andare ai Christmas parties, che hanno luogo nella prima metà di dicembre. Ce ne sono al lavoro, ce ne sono nelle scuole, c’è un party per la community di ogni paesino. Spesso ad ognuno si chiede di preparare e portare una pietanza o un dolce. A questi party, cosi’ come durante il pranzo di Natale, non potranno mancare i

Christmas crackers

involucri di cartone decorato a forma di grossa caramella, con dentro

1 party hat
fatto di carta velina colorata
1 joke ( di valore proporzionale al costo dei crackers)
1 surprise
( che ricorda le sorprese nelle uova di Pasqua, di valore proporzionale al costo dei crackers)
1 piccolo petardo

Il cracker si apre tirando le estremità della caramellona, il petardo farà: BUM!
Che divertimento! Eh eh, non ride nessuno, ma tutti stanno al gioco. Tutti si mettono il Party Hat in testa (malvolentieri) tutti commentano sulla sorpresa e tutti ridono delle barzellettine - jokes - anche se è la millecinquantesima volta che le sentono. Poi per fortuna cominciano a bere, si rilassano, e il party decolla. No Martini, or any other alchoolic drink, no party.

Nei supermercati e nei grandi magazzini la musica è solo quella natalizia, in genere una decina di canzoni ripetute all’infinito

I’m dreaming of a White Christmas…
Jingle Bells
I’ll be home for Christmas
We wish you a Merry Christmas
We Three Kings
ecc.

accompagnata dai Babbi Natali di plastica che muovono le braccia e deliziano gli shoppers con “melodie” natalizie.
Sia in città che nei paesi le donne della Salvation Army, con la loro brava cuffietta in testa, tendono il barattolino di latta della charity mentre suonano una campanella.

Prima di Natale, nei piccoli paesi, chi vuole va a cantare i

Christmas Carols

girando di casa in casa per raccogliere le donazioni per le persone bisognose. Le canzoni sono tutte di genere religioso e tradizionale, e di origini antiche. I Christmas carols sono cantati anche in chiesa dalla congregation, i fedeli, durante le funzioni religiose.

Poi ci sono le recite scolastiche. Gli inglesi, Tony Blair in testa, hanno molti figli in confronto a noi. Tre è piu’ che normale, quattro o cinque non stupiscono nessuno. Perciò gli stessi genitori possono dover andare a vedere le recite dei figli dall’asilo alle medie, tutte nella stessa settimana naturalmente. In molte scuole si chiede alle madri se possono "help out with the making of the costumes" sempre che abbiano " some spare time", certo. Certo che le mamme hanno tempo! Che altro hanno da fare?

Nessuno si lamenta, però. Potrebbero, visto il susseguirsi di impegni extralavorativi, ma agli inglesi si insegna che non si deve protestare ( forse per via del clima…sennò sarebbe un continuo pianto greco) Possono sfogarsi un po’ come tutti elencando le cose che devono ancora portare a termine, ma invariabilmente termineranno con

NEVER MIND! ( Non fa niente, non importa, va bene lo stesso)

Perché l’imperativo, per tutti, e da tutti ricordato agli altri quasi a rinforzare la vocazione al sacrificio silenzioso, è sempre

MUSN’T GRUMBLE …

Non bisogna lagnarsi!


And you, People of Ozoz…are you ready for Christmas?


P.s. By mid-December all the shopping has been done, the cards have been sent out or given, the house has been decorated and the menu sorted out.











Inviato: 2005/11/14 21:06
_________________
Se vengono messi di fronte / due specchi, riflettendosi a vicenda, / rivelano un vuoto profondo, / rivelano un vuoto infinito. ( Kikuo Takano)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: LESSON NO. 9 Are you ready for Christmas?
Home away from home
Iscritto il:
2005/6/12 20:05
Da Firenze
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 570
Livello : 21; EXP : 93
HP : 0 / 523
MP : 190 / 14086
Offline
Am I ready for Xmas? Of course... not!

Maremma... quest'anno penso che il Natale mi entrerà dentro senza dubbio.
Dove lavoro io, i pupazzi canterini ci sono... anche troppi. Il cliente si delizia nell'ascoltarli? Va beh...
Ma chi ci lavora se li deve sorbire tutto il giorno!
Per non parlare delle canzoncine natalizie in Heavy Rotation!

Se mi chiedi se sono pronto, quindi penso proprio di no. Sono troppo impegnato, per ora, a quello degli altri. Comunque gli inglesi non li invidio. Se il natale vuol dire tutto questo per loro, spero che riescano a divertirsi davvero.

Ciao e Merry Xmas! (un po' in anticipo)

Inviato: 2005/11/15 10:07
_________________
Nome E Cognome
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: LESSON NO. 9 Are you ready for Christmas?
Daniela
Iscritto il:
2003/1/11 18:31
Gruppo:
webmaster
Messaggi: 2650
Livello : 41; EXP : 11
HP : 200 / 1002
MP : 883 / 34082
Offline
Ciao Dotterel!
Sono felicissima di rivederti su OZoz con una delle tue imperdibili English Lessons

Questi inglesi stacanovisti del Natale sono un po' buffi, senza offesa

Però i X'mas Carols piacciono molto anche a me, e anche scrivere i biglietti di auguri...

Certo che se continua questo bel clima da estate indiana (perché mai si dirà così?), il Natale (white X'mas) senza la neve o al massimo mi accontento di sciarponi, guantoni, berrettoni , non mi sembrerà vero

Un bacione, ops! A big kiss


Inviato: 2005/11/15 11:22
_________________
Ognun vede quel che tu pari, pochi sentono quel che tu sei. Niccolò Machiavelli
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: LESSON NO. 9 Are you ready for Christmas?
Just popping in
Iscritto il:
2005/11/15 11:55
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1
Livello : 1; EXP : 0
HP : 0 / 0
MP : 0 / 0
Offline
Natale... pronti partenza via!!!

In televisione cominciano a subissarti di pubblicità festosa che non è nemmeno ottobre. Le vetrine dei negozi, le strade del centro, tutto comincia a riempirsi di luci intermittenti e ridicoli Babbo Natale di plastica che penzolano dai balconi.

Musichine allettanti...
Jingle bells, jingle bells, jingle all the way...

Si sente chiedere da una donna di una certa età che si presume avere una certa esperienza di vita:
- Non fai l'albero? Allora non sei credente???
Tutto con un'espressione allibita, e non puoi nemmeno replicare che l'albero di Natale è una tradizione pagana, né che sei atea, in quanto quella simpatica donnina è la tua padrona di casa.

La corsa all'acquisto di palline multicolore nuove ogni anno perchè quelle dell'anno prima si sono rotte o sono andate perdute nella cantina. Oppure, in qualche caso, sono ancora nell'angolo del salotto perché l'albero di Natale è rimasto al suo posto dall'anno prima.
E capelli d'angelo. Lucine arcobaleno. Campanelle spiritose attaccate davanti alle porte. Centri commerciali ripieni di gente carrellomunita che corre assalta spintona per accaparrarsi qualche speciale addobbo o prelibatezza culinaria.

La verità è una sola: non si è mai liberi di NON festeggiare il Natale!
Così quando cerchi di spiegare alla tua famiglia meridionale che quest'anno non hai intenzione di rispettare l'incredibile obbligo del "Natale con i tuoi" si scatena il finimondo. Si può venire accusati di tutto, anche di essere "la figlia del demonio" (a me è successo!).
Non bisogna però citare gli stressantissimi viaggi in treno del 23 dicembre, treni sovraffollati dove non si riesce nemmeno a salire, viaggi lunghi ore stipati in un vestibolo, scatole scatoloni prosciutti appesi ai portabagagli, i viaggiatori costretti a schiacciarsi gli uni contro gli altri.

Quindi, sono pronta per il Natale???
Per fortuna viene una volta sola all'anno.

Inviato: 2005/11/15 12:25
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: LESSON NO. 9 Are you ready for Christmas?
Home away from home
Iscritto il:
2005/8/8 14:22
Da l'isola che c'è
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 854
Livello : 26; EXP : 19
HP : 0 / 629
MP : 284 / 16671
Offline
Ciao Kinkirada, benvenuta! Io sono siciliana e ti posso dire che le famiglie meridionali, almeno quelle della mia città, non sentono l'atmosfera natalizia e non vogliono neanche pensarci perchè da quando nei borsellini ci sono gli eurozzi si cerca di risparmiare più possibile.Si risparmia su tutto...quindi niente corse all'acquisto di nuovi addobbi, ne carrelli traboccanti di leccornie ma negozi vuoti, commerciati preoccupati.
Spero che tutto questo serva a far sì che la gente ritrovi il vero spirito del Santo Natale perso(ahimè) per lungo tempo tra luminarie e abbuffate senza senso

Inviato: 2005/11/15 22:32
_________________
L'essenziale non è visibile agli occhi
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: LESSON NO. 9 Are you ready for Christmas?
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/27 20:58
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1409
Livello : 32; EXP : 22
HP : 0 / 780
MP : 469 / 24722
Offline
A casa mia abbiamo dovuto smettere di fare l'albero perchè il gatto, ogni Natale ci faceva la pipì sopra, e chi ha un gatto sa quanto sia terribile.

Io lo odio il Natale. La mia famiglia riunita conta di benquattro persone e tre cani e tre gatti. Mia sorella cucina, mio padre, l'unico che va a messa, sclera che è tardi, mia nonna è felice, ma poi mia sorella e mio padre iniziano a litigare e lei si agita. I cani si rincorrono e il maschio cerca di montarsi il gatto nero.

Poi fa freddissimo ma arriva il mio amico M. e andiamo a bere il vin brulè che ogni anno offrono dopo la messa. E lì incontri persone che vedi solo a Natale, perchè ci siamo tutti trasferiti, ma a natale si sta in famiglia. Ed è strano, qualcuno è invecchiato, qualcuno che ricordavi ragazzino è diventato grande, qualcuno è sempre uguale.
E dopo il vin brulè ci si ritrova ad andare a bere in collina nell'unico locale che c'è e mi arrivano i messaggi mandati a tutta la rubrica di qualche amica e qualcuno solo per me.

Ma tutti stanno sempre e solo a fare quell'unica domanda, che odio forse più del Natale:
COSA FAI A CAPODANNO?




Inviato: 2005/11/15 23:01
_________________
"...una scelta che contrastava la natura, una scelta dello spirito. Improvvisamente è diventata una cosa voluta. (...)Prendo il cappello, me lo metterò sempre, ormai posseggo un cappello che, da solo, mi trasforma tutta, non lo abbandono più.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: LESSON NO. 9 Are you ready for Christmas?
Home away from home
Iscritto il:
2004/5/3 17:52
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 585
Livello : 22; EXP : 18
HP : 0 / 529
MP : 195 / 15976
Offline
perché affannarsi tanto per le festività dicembrine (o dicembresi?)

io studierò fino all'ultimo quest'anno, quindi non avrò il tempo per diventare ready.

L'unica cosa che mi piace del periodo natalizio, è rivedere i miei cuginetti, che non vedo mai, e giocare a giochi inutili con i miei 2000000 parenti.


Inviato: 2005/11/24 12:37
_________________
I recommend getting your heart trampled on to anyone
I recommend walking around naked in your living rooom ...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: LESSON NO. 9 Are you ready for Christmas?
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/10/25 18:30
Da Montopoli di Sabina
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 792
Livello : 25; EXP : 35
HP : 0 / 608
MP : 264 / 17512
Offline
Ehi! UNO momento! Io la domanda l'ho fatta in inglese...surely, Swee, you could have answered in the language of Shakespeare...I know you can...

Personally, the idea of all the money I have to spend for presents, and all the time involved in the search for the perfect gift make me DREAD x-mas!

Oh well...

Christmas comes but once a year
But when it comes
It brings good cheer

dice una canzone d'altri tempi. Beh, se lo dice lui...

Inviato: 2005/11/24 19:05
_________________
Se vengono messi di fronte / due specchi, riflettendosi a vicenda, / rivelano un vuoto profondo, / rivelano un vuoto infinito. ( Kikuo Takano)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: LESSON NO. 9 Are you ready for Christmas?
Home away from home
Iscritto il:
2004/5/3 17:52
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 585
Livello : 22; EXP : 18
HP : 0 / 529
MP : 195 / 15976
Offline
eheheh, well...I'm not ready yet!
exams, university and so on...are just "eating" all my time now, and so I will think about presents, food, family just the DAY OF CHRISTMAS not before! I just don't understand why "beefeaters" do all these things and so beforehand. Couldn't they just...enjoy the moment?

now is good (and enough ), my dear teacher dot?

Inviato: 2005/11/29 21:03
_________________
I recommend getting your heart trampled on to anyone
I recommend walking around naked in your living rooom ...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: LESSON NO. 9 Are you ready for Christmas?
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/10/25 18:30
Da Montopoli di Sabina
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 792
Livello : 25; EXP : 35
HP : 0 / 608
MP : 264 / 17512
Offline
Triple hurray for Sweety!
Swee, you are the bestestestest! ( Naturalmente non e' corretto, ma la gente lo dice per scherzare) My long monologue has finally become an

INTERACTIVE ENGLISH LESSON yeeeehh!

I hope Swee's example will be followed by others. You could tell me all about your Christmas plans, for instance.

As for the Brits, Swee...enjoy? Did you say the word enjoy? You must be joking! Enjoying something is highly SINFUL...duty, not pleasure...no sex we are English...work work work...mustn't grumble!

Inviato: 2005/11/30 13:06
_________________
Se vengono messi di fronte / due specchi, riflettendosi a vicenda, / rivelano un vuoto profondo, / rivelano un vuoto infinito. ( Kikuo Takano)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti820110
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 12 utente(i) online (8 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 12

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 8
Ieri: 22
Totale: 5170
Ultimi: NFornacho

Utenti Online:
Ospiti : 12
Membri : 0
Totale: 12
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2014 OZoz.it - P.I. 02878050737