logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi




Una memoria da elefanti (_alessandro_)
Home away from home
Iscritto il:
2007/3/15 9:39
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 526
Livello : 21; EXP : 14
HP : 0 / 503
MP : 175 / 14750
Offline
In passato la forza lavoro si otteneva sfruttando gli schiavi: incatenandoli, frustandoli e negando loro il cibo.

Tali individui, però, erano potenzialmente pericolosi. Registravano i torti subiti. Li imprimevano nella memoria intrisi di odio e al momento giusto, di sorpresa, si vendicavano. Anche dopo anni. Chi uccideva, chi scappava, chi trascinava gli incerti con sé in un gesto disperato.

Apparve dunque chiaro il difetto nel metodo: quella memoria da elefanti non consentiva l'utilizzo della violenza.

Fu così che nacque la moderna schiavitù.

I nuovi schiavi sono trattati bene. Sono accolti in uffici tirati a lucido. Vivono la società del bello e del benessere. Sono felici: guardano i film 3D, hanno il decoder HD e giocano con la Wii. Comprano scarpe nuove ogni anno. Pagano le rate del SUV. Si rifanno il seno e vanno in vacanza al villaggio turistico.

I nuovi schiavi non hanno catene!

Inviato: 2010/4/14 9:31
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Una memoria da elefanti (_alessandro_)
Home away from home
Iscritto il:
2008/5/5 11:04
Da roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 529
Livello : 21; EXP : 20
HP : 0 / 505
MP : 176 / 13106
Offline
Non male: l'avverarsi di Brave New World!
Il tuo racconto rientra perfettamente nel filone SF di tipo sociale, almeno secondo me, e senza doversi immaginare un futuro degenerato, dato che tutto è già in atto.

Inviato: 2010/4/14 10:49
_________________
"Gli errori sono sempre iniziali."
Cesare Pavese- Il mestiere di vivere
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Una memoria da elefanti (_alessandro_)
Home away from home
Iscritto il:
2004/10/21 19:13
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 882
Livello : 26; EXP : 55
HP : 0 / 638
MP : 294 / 23177
Offline
bravo alessandro!

hai detto molto in poche parole. Complimenti!

Inviato: 2010/4/14 13:20
_________________

Per sempre, spera lo scrittore. Per sempre. Carver
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Una memoria da elefanti (_alessandro_)
Just popping in
Iscritto il:
2010/3/29 21:59
Da Firenze
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 32
Livello : 4; EXP : 40
HP : 0 / 85
MP : 10 / 1739
Offline
Con un discorso simile alla Nazione potresti entrare in politica... io ti voterei subito : BRAVO Alessandro!

P.S.: il maiuscolo è un urlo positivo rafforzato dall'esclamazione

Inviato: 2010/4/15 10:03
_________________
NOTHING GOLD CAN STAY
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Una memoria da elefanti (_alessandro_)
Home away from home
Iscritto il:
2007/3/15 9:39
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 526
Livello : 21; EXP : 14
HP : 0 / 503
MP : 175 / 14750
Offline
Grazie!

Ho preso spunto da un articolo che mi ha colpito (del quale però non ho trovato conferme o smentite) che descriveva i moderni metodi di addestramento degli elefanti di alcuni circhi che consistono nel sottomettere questi animali a vessazioni assurde. In pratica, facendo leva sulla loro capacità di ricordare i piccoli particolari anche a distanza di molto tempo, li legano per circa due anni a delle catene in modo che possano imprimere nella loro memoria la certezza di non potersi muovere, e anche quando, man mano che ci si avvicina alla fine del periodo di tortura, cominciano a liberarli dai vincoli, loro non si muovono ormai convinti di non poterlo fare.

Saluti,
Alessandro

Inviato: 2010/4/15 11:36
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Una memoria da elefanti (_alessandro_)
Home away from home
Iscritto il:
2008/5/5 11:04
Da roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 529
Livello : 21; EXP : 20
HP : 0 / 505
MP : 176 / 13106
Offline
Pazzesco!

Inviato: 2010/4/15 11:58
_________________
"Gli errori sono sempre iniziali."
Cesare Pavese- Il mestiere di vivere
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
News001
Iscritti036
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 41 utente(i) online (24 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 41

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 0
Ieri: 3
Totale: 5348
Ultimi: AngelinaHi

Utenti Online:
Ospiti : 41
Membri : 0
Totale: 41
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2015 OZoz.it - P.I. 02878050737