logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 3 4 5 »

l'editor... questo sconosciuto!
Just popping in
Iscritto il:
2008/7/14 22:29
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 14
Livello : 2; EXP : 50
HP : 0 / 37
MP : 4 / 1248
Offline
molti non sanno che dietro un buon libro molto spesso c'è l'invisibile figura dell'editor, ossia una persona che prende un manoscritto e lo "aggiusta" per quanto riguarda la forma, lo stile, il lessico, rendendolo più scorrevole e leggibile.
da circa un paio d'anni collaboro con una casa editrice( con cui tra l'altro ho pubblicato il mio primo romanzo ), appunto come editor. e devo dire che dietro c'è un lavoro ENORME, che nemmeno immaginavo. è davvero difficile riuscire a estrarre da una storia tutte le sue potenzialità, rispettando il pensiero originario dell'autore e al tempo stesso integrandolo con la propria creatività.
io non sapevo nemmeno dell'esistenza dell'editing, prima di ritrovarmici dentro: ma ora che ho scoperto questo lavoro, me ne sono innamorata e spero di farlo anche dopo che avrò finito di studiare.
ora il punto su cui volevo discutere è questo: molto spesso io mi trovo a dover stravolgere completamente interi testi ( ovviamente senza toccare la storia, parlo a livello stilistico ) perchè è quello che chiedono gli editori perchè il testo sia "pubblicabile". ma è giusto? è giusto che una storia -magari interessante ma scritta male- venga pubblicata a nome di un solo autore, quando di fatto gli autori sono due? e so per certo che scrittori anche molto famosi si affidano quasi totalmente ai loro editor. a voi la parola!

Inviato: 2010/2/8 19:16
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: l'editor... questo sconosciuto!
Home away from home
Iscritto il:
2008/5/5 11:04
Da roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 529
Livello : 21; EXP : 20
HP : 0 / 505
MP : 176 / 17037
Offline
L'editing nelle case editrici è ormai indispensabile.
io capisco che un autore, quando si rilegge, spesso non si renda conto di imperfezioni come ripetizioni, salti temporali ecc. In questo l'editor serve e come.
Ma se l'editing è vorace e stravolge il testo originario mi chiedo che senso abbia tutta l'operazione.
Carver è un cult. Eppure ultimamente si è parlato del suo editor che, tagliando ferocemente i suoi testi, ha creato il suo stile corto e asciutto.
Giusta la domanda: allora chi è l'autore?

Inviato: 2010/2/8 19:43
_________________
"Gli errori sono sempre iniziali."
Cesare Pavese- Il mestiere di vivere
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: l'editor... questo sconosciuto!
Just can't stay away
Iscritto il:
2007/7/14 15:58
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 249
Livello : 14; EXP : 75
HP : 0 / 343
MP : 83 / 12418
Offline
scommetto che ti deprimeresti assai se sapessi che ci sono veri scrittori a cui non si tocca una virgola (Eco ad esempio, nel cui nome della rosa si trovano leggere imperfezioni che testimoniano come il suo nome lo abbia difeso dalle alterazioni dei redattori delle case editrici) che non è un caso se non fanno gli scrittori

Inviato: 2010/2/8 20:28
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: l'editor... questo sconosciuto!
Just can't stay away
Iscritto il:
2007/1/12 23:49
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 245
Livello : 14; EXP : 63
HP : 0 / 340
MP : 81 / 12808
Offline
Siamo portati a voler credere alla genialità del singolo che partorisce capolavori immortali. Invece, se ci pensiamo un po', anche un poeta come Omero non è mai esistito come singolo uomo, ma è la somma di più voci...
Qual è il problema? Nessuno, ciò che a me interessa come lettrice è l'opera.
Dalla parte dello scrittore, però, non so come si sta

Inviato: 2010/2/8 23:36
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: l'editor... questo sconosciuto!
Just can't stay away
Iscritto il:
2007/7/14 15:58
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 249
Livello : 14; EXP : 75
HP : 0 / 343
MP : 83 / 12418
Offline
il problema è il crearsi falsi miti per consolarsi della altrui o propria mediocrità

Inviato: 2010/2/9 0:21
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: l'editor... questo sconosciuto!
Not too shy to talk
Iscritto il:
2009/11/10 9:08
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 71
Livello : 7; EXP : 34
HP : 0 / 158
MP : 23 / 4649
Offline
Beh, parlando da aspirante scrittore, è agghiacciante pensare che un editor arrivi a stravolgermi il testo.
Le idee sono un patrimonio dell'autore che nessuno dovrebbe intaccare.

Inviato: 2010/2/9 18:21
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: l'editor... questo sconosciuto!
Just can't stay away
Iscritto il:
2007/1/12 23:49
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 245
Livello : 14; EXP : 63
HP : 0 / 340
MP : 81 / 12808
Offline
Ma ormai i libri sono un prodotto editoriale, una merce oggetto di consumo, e noi non più lettori, ma consumatori.
Ne consegue che un editore si comporterà non da filantropo, ma da imprenditore e guarderà il mercato e ciò che il mercato chiede.
La dura legge della domanda e dell'offerta.

Semmai mi chiedo, se questi editor sono così bravi da aggiustare così tanti libri venuti male, perchè non ne scrivono di loro?
A corto di idee?
Le idee? Ce ne sono tante sparse in giro, basta guardarsi intorno

Inviato: 2010/2/9 18:46
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: l'editor... questo sconosciuto!
Just popping in
Iscritto il:
2008/7/14 22:29
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 14
Livello : 2; EXP : 50
HP : 0 / 37
MP : 4 / 1248
Offline
allora, c'è da dire che l'editor non stravolge ASSOLUTAMENTE niente: l'unica cosa che fa è migliorare lo stile di scrittura, in modo che il libro sia più leggibile e scorrevole e quindi, ovvio, anche più vendibile. io parlo per la mia esperienza -che ovviamente avendo 22 anni è molto limitata- ma vi assicuro che sono tanto gli scrittori -anche piuttosto famosi - che si appoggiano quasi completamente a un editor.
io aggiungo che sono anche una scrittrice, oltre che un editor. perchè non faccio solo la scrittrice? semplice, perchè di libri non si vive. mentre di editing, sì. emergere nel campo della scrittura come autore è molto più difficile che come editor, perchè la concorrenza è tanta e le grandi case editrici raramente danno possibilità agli autori poco conosciuti.

Inviato: 2010/2/9 19:34
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: l'editor... questo sconosciuto!
Just can't stay away
Iscritto il:
2007/1/12 23:49
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 245
Livello : 14; EXP : 63
HP : 0 / 340
MP : 81 / 12808
Offline
Ciao Miele,
mi colpisce la tua frase "perchè non faccio solo la scrittrice? semplice, perchè di libri non si vive. mentre di editing, sì."

Conferma ancora una volta quello che penso, i libri sono merce, un prodotto bene o male confezionato a seconda dei casi, di cui noi ci serviamo per soddisfare un bisogno reale o indotto.

Alle volte è meglio cibarsi di qualcosa di ben collaudato, come un classico: si va sul sicuro e si spende meno

Inviato: 2010/2/9 19:46
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: l'editor... questo sconosciuto!
Just popping in
Iscritto il:
2008/7/14 22:29
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 14
Livello : 2; EXP : 50
HP : 0 / 37
MP : 4 / 1248
Offline
non intendevo dire questo, o meglio sì ma in parte. fare la scrittrice mi realizza, ma anche fare la editor.
il libro è un'opera tua e solo tua, certo, ma anche sapere di "migliorare" il libro di qualcun altro è una bella soddisfazione. riuscire a tirare fuori il meglio di un autore, aumentando quelle che magari sono le sue potenzialità nascoste.

Inviato: 2010/2/9 20:10
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti617350
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 65 utente(i) online (37 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 65

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 61
Ieri: 55
Totale: 5934
Ultimi: Damon41V05

Utenti Online:
Ospiti : 65
Membri : 0
Totale: 65
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it