logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi




[Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo 10
Home away from home
Iscritto il:
2009/1/5 13:35
Da Bologna e dintorni
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 960
Livello : 27; EXP : 52
HP : 0 / 663
MP : 320 / 16577
Offline
Il capitolo si riapre così come si era chiuso... un puro esercizio di stile.

La narrazione ha perso qualsiasi significato...

Inviato: 2009/6/25 19:49
_________________
Non è un poeta colui di cui nessuno legge le poesie.

Marco Valerio Marziale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo 10
Guest_
rispetto alle atmosfere della famosa cucina, della stazione, del posto di mare, all'università...e persino rispetto al buffo incontro tra i Lettori o al tentativo di sbarazzarsi di un cadavere, lo spionaggio di queste ultime pagine non coinvolge affatto...e ora, di nuovo, si ricomincia. non vedo una fine...

Inviato: 2009/6/25 19:54
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo 10
Home away from home
Iscritto il:
2009/1/5 13:35
Da Bologna e dintorni
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 960
Livello : 27; EXP : 52
HP : 0 / 663
MP : 320 / 16577
Offline
Citazione:

Laura ha scritto:
non vedo una fine...

Non vedo l'ora di finire...

Inviato: 2009/6/26 10:35
_________________
Non è un poeta colui di cui nessuno legge le poesie.

Marco Valerio Marziale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo 10
Autore dell'anno 2008
Iscritto il:
2005/4/19 13:59
Da L'Aquila
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 648
Livello : 23; EXP : 22
HP : 0 / 555
MP : 216 / 19922
Offline
e io dissento

Inviato: 2009/6/26 10:52
_________________
THAT'S ALL, FOLKS!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo 10
Home away from home
Iscritto il:
2009/1/5 13:35
Da Bologna e dintorni
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 960
Livello : 27; EXP : 52
HP : 0 / 663
MP : 320 / 16577
Offline
Citazione:

smoje ha scritto:
e io dissento

Va bene che sei innamorato di questo testo, ma sicuramente in questi ultimi capitoli la narrazione non è più la stessa che aveva contraddistinto l'intera opera.
Mi sembra che a Calvino sia sfuggito qualcosa di mano... si sta trascinando...

Ma questa è solo una critica a questa parte dell'opera, ciò non significa la demolizione dell'intero libro... ci mancherebbe.

Inviato: 2009/6/26 12:05
_________________
Non è un poeta colui di cui nessuno legge le poesie.

Marco Valerio Marziale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo 10
Quite a regular
Iscritto il:
2008/6/26 16:31
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 127
Livello : 10; EXP : 31
HP : 0 / 232
MP : 42 / 6179
Offline
Sì in effetti la narrazione è un po' macchinosa e non molto coinvolgente.

Calvino vuole, e ci riesce benissimo, trasmettere alcune pensieri sul valore della letteratura e cerca di piegare la storia in questa direzione, però la forzatura c'è e si vede...

Dice comunque delle cose davvero molto interessanti e attualissime (della serie: meditate gente, meditate):

"Nessuno tiene in così alto valore la parola scritta quanto i regimi polizieschi...Quale dato permette di distinguere le nazioni in cui la letteratura gode di una vera considerazione, meglio delle somme stanziate per controllarla e reprimerla? La dov'è oggetto di tali attenzioni, la letteratura acquista un'autorità straordinaria, inimmaginabile nei paesi dove essa viene lasciata vegetare come un passatempo innocuo e senza rischi".

Inviato: 2009/6/26 16:04
_________________
Eppure il vento soffia ancora,
spruzza l'acqua alle navi sulla prora
e sussurra canzoni tra le foglie
bacia i fiori, li bacia e non li coglie.
(P. Bertoli)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo 10
Home away from home
Iscritto il:
2009/1/5 13:35
Da Bologna e dintorni
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 960
Livello : 27; EXP : 52
HP : 0 / 663
MP : 320 / 16577
Offline
"Certo, anche la repressione deve lasciare momenti di respiro, chiudere un occhio ogni tanto, alternare abusi e indulgenze, con una certa imprevedibilità nei suoi arbitri, altrimenti, se non esiste più niente da reprimere, tutto il sistema s'arruginisce e si logora."

E' come quando un governo ha l'interesse che si crei un clima di instabilità sociale, per poter poi giustificare l'applicazione di leggi inique e repressive.

In pratica: il classico cane che si morde la coda.

Inviato: 2009/6/27 12:26
_________________
Non è un poeta colui di cui nessuno legge le poesie.

Marco Valerio Marziale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti105
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 56 utente(i) online (39 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 56

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 1
Ieri: 2
Totale: 5336
Ultimi: Elios68

Utenti Online:
Ospiti : 57
Membri : 0
Totale: 57
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it - P.I. 02878050737