logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 (2) 3 »

Re: [Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo sesto
Home away from home
Iscritto il:
2009/1/5 13:35
Da Bologna e dintorni
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 960
Livello : 27; EXP : 52
HP : 0 / 663
MP : 320 / 16259
Offline
Citazione:

Laura ha scritto:
Ora, non sono un ingegnere e non saprei da che parte iniziare ma l'idea non è campata in aria, no?

O.E.P.H.L.W.
(Organizzazione per la Produzione Elettronica d'Opere Letterarie Omogeneizzate).

Chissà che non esista già un'agenzia del genere... è tutto molto credibile.

Inviato: 2009/5/25 20:32
_________________
Non è un poeta colui di cui nessuno legge le poesie.

Marco Valerio Marziale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo sesto
Guest_
Potrebbe esistere un'agenzia del genere..Chi si occupa di e-book? Le stesse case editrici che pubblicano il cartaceo?

Inviato: 2009/5/26 9:13
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo sesto
Home away from home
Iscritto il:
2009/1/5 13:35
Da Bologna e dintorni
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 960
Livello : 27; EXP : 52
HP : 0 / 663
MP : 320 / 16259
Offline
Citazione:

Laura ha scritto:
Potrebbe esistere un'agenzia del genere..Chi si occupa di e-book? Le stesse case editrici che pubblicano il cartaceo?

Il più grosso editore italiano si occupa anche di e-book!

Comunque... anche in questo capitolo si ripropone l'idea di romanzi innestati su di un unico romanzo. C'è il Dottor Ermes Marana che spedisce le proprie missive da località improbabili e con una cronologia ancora più improbabile: "Le lettere sono datate da località sparse nei cinque continenti, ma pare non vengano mai affidate alle poste regolari, bensì a messaggeri occasionali che le impostano altrove, per cui i francobolli sulla busta non corrispondono al paese di provenienza. Anche la cronologia è incerta: ci sono lettere che fanno riferimento a missive precedenti, le quali però risultano scritte dopo; ci sono lettere che promettono precisazioni ulteriori, che invece si trovano in pagine datate una settimana prima."

E che dire della sultana nei cui libri tradotti sarebbero nascoste frasi che darebbero il là ad una rivolta e per cui Marana propone uno stratagemma al sultano: "interromperà la traduzione nel punto più appassionante e attaccherà a tradurre un altro romanzo, inserendolo nel primo con qualche rudimentale espediente, per esempio un personaggio del primo romanzo che apre un libro e si mette a leggere... Anche il secondo romanzo s'interromperà e lascera posto ad un terzo, che non andrà avanti molto senza aprirsi a un quarto, e così via...".

E che dire dello scrittore Silas Flannery che dal suo terrazzo guarda una giovane donna di un altro terrazzo, che legge un romanzo e vorrebbe sapere che romanzo legge.

Inviato: 2009/5/28 12:12
_________________
Non è un poeta colui di cui nessuno legge le poesie.

Marco Valerio Marziale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo sesto
Guest_
La narrazione diventa sempre più intricata e, a volte, si ha la sensazione di aver perso l'orientamento. Ermes Marana mi sembra un millantatore ed assomiglia, vagamente(neppure troppo), ad un mio ex collega, uomo di dubbia onestà il cui unico interesse era giocare sporco ed inventare scuse per non farsi scoprire. L'immagine della sultana è decisamente manierata: non mi convince e non esercita su di me un particolare fascino. Lo scrittore Flannery, descritto come un uomo mansueto e in crisi, mi ha fatto pensare ai personaggi interpretati da Woody Allen(e aWoody Allen medesimo!).

@Panzer
Panzer oggi pomeriggio parto; tu, Calvino e Smoje rimarrete soli...spero che non me ne vogliate! Un abbraccio ai Lettori Collettivi...ci risentiamo sabato sera.

Inviato: 2009/5/29 7:42
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo sesto
Home away from home
Iscritto il:
2009/1/5 13:35
Da Bologna e dintorni
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 960
Livello : 27; EXP : 52
HP : 0 / 663
MP : 320 / 16259
Offline
Citazione:

Laura ha scritto:

@Panzer
Panzer oggi pomeriggio parto; tu, Calvino e Smoje rimarrete soli...spero che non me ne vogliate! Un abbraccio ai Lettori Collettivi...ci risentiamo sabato sera.

Grazie per il pensiero... così non mi preoccupo.

Inviato: 2009/5/29 9:24
_________________
Non è un poeta colui di cui nessuno legge le poesie.

Marco Valerio Marziale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo sesto
Guest_
eccomi, di nuovo a casa...proseguiamo panzer, smoje e fior!

Inviato: 2009/5/31 18:52
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo sesto
Home away from home
Iscritto il:
2009/1/5 13:35
Da Bologna e dintorni
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 960
Livello : 27; EXP : 52
HP : 0 / 663
MP : 320 / 16259
Offline
a New York, nella sala dei controlli, c'è la lettrice saldata alla poltrona per i polsi, coi manometri di pressione e la cintura stetoscopica, le tempie strette nella corona chiomata dai fili serpentini degli encefalogrammi che segnano l'intensità della sua concentrazione e la frequenza degli stimoli. "Tutto il nostro lavoro dipende dalla sensibilità del soggetto di cui disponiamo per le prove di controllo: e dev'essere per di più una persona resistente di vista e di nervi, per poterla sottoporre alla lettura ininterrotta di romanzi e varianti di romanzi così come vengono sfornati dall'elaboratore. Se l'attenzione di lettura raggiunge certi valori con una certa continuità, il prodotto è valido e può essere lanciato sul mercato [...].

- Non viene più fuori un romanzo che stia in piedi o il programma va rivisto o la lettrice è fuori uso -.

Questa scena mi ha ricordato la seconda parte di "Arancia Meccanica" (1971) del buon Kubrick, quando il drugo Alex viene socialmente riprogrammato con la visione forzata e ininterrotta di immagini violente.

Inviato: 2009/5/31 19:47
_________________
Non è un poeta colui di cui nessuno legge le poesie.

Marco Valerio Marziale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo sesto
Guest_
Mi ha colpito la scena della Lettrice usata come cavia! Seppur indirettamente, tutti noi siamo "materiale" per ricerche di mercato, dai sondaggi alle interviste di mercato, con i nostri gusti ed interessi andiamo ad ingrossare le file di un esercito di consumatori diviso in gruppi in base a età, professione, titolo di studio, etc

Ogni giorno, siamo il "test" per la commercializzazione di prodotti, dalle creme ai sughi pronti. Perchè non dovrebbe essere lo stesso per i libri?I successi editoriali sono programjmati a tavolino, specialmente in Italia, analizzando l'andamento delle vendite, individuando una fascia di Lettori potenzialmente interessati ad un genere e calcolando in anticipo i volumi di vendita.

Inviato: 2009/6/1 10:27
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo sesto
Home away from home
Iscritto il:
2009/1/5 13:35
Da Bologna e dintorni
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 960
Livello : 27; EXP : 52
HP : 0 / 663
MP : 320 / 16259
Offline
...e che dire delle due sette "L'ala d'ombra" e "l'ala di luce"? Sarebbero uno spunto interessante per una sceneggiatura cinematografica... non pensi Laura? Mi sono immaginato Tom Hanks nei panni di Ermes Marana come nel trailer del film "Angeli e demoni".

E con questo voglio chiudere il capitolo 6° e andare avanti.

Inviato: 2009/6/1 19:36
_________________
Non è un poeta colui di cui nessuno legge le poesie.

Marco Valerio Marziale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Se una notte d'inverno un viaggiatore] Capitolo sesto
Guest_
Concordo: qui c'è del materiale per una bella(e intricata)sceneggiatura...
Ed il 6 capitolo offre spunti maggiori!

Inviato: 2009/6/2 9:37
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
News001
Iscritti005
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 22 utente(i) online (15 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 22

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 0
Ieri: 1
Totale: 5322
Ultimi: Ronconi

Utenti Online:
Ospiti : 22
Membri : 0
Totale: 22
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2015 OZoz.it - P.I. 02878050737