logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Discussione chiusa

« 1 ... 21 22 23 (24) 25 »

Re: Il bambino che fumava le prugne
Guest_
offro una fetta di torta di mele per addolcire i vostri animi, inaciditi dalla discussione in corso.

ad Alco, due fette perchè è un pochino più acido degli altri.

@dude
benvenuto!
@Alco
se tu volessi, potresti mettere sul piatto 15 euro ed iniziare la lettura del romanzo di gighen...invece di sbeffeggiare chi quei soldi li ha spesi ed ogni 10 pagine posta un commento intelligente.
@gighen
sono a metà...

Inviato: 2009/2/26 15:19
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il bambino che fumava le prugne
Autore dell'anno 2008
Iscritto il:
2005/4/19 13:59
Da L'Aquila
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 648
Livello : 23; EXP : 22
HP : 0 / 555
MP : 216 / 15477
Offline
gighen, non c'è nulla di recondito o sottinteso nel mio intervento. m'è semplicemente piaciuto l'intervento di dude.
that's all, folks

Inviato: 2009/2/26 15:47
_________________
THAT'S ALL, FOLKS!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il bambino che fumava le prugne
Home away from home
Iscritto il:
2005/9/20 14:15
Da Amsterdam
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1003
Livello : 28; EXP : 3
HP : 0 / 675
MP : 334 / 17994
Offline
dude, mi fa piacere che parti cosi': 1-2-3...e sparo!

ma hai sparato a salve. perche' per uccidermi, fratello, ci vuole una cannonata dritto tra le palle. e forse nemmeno quella.

che io scriva meglio di gighen non ci piove. ma che lui sia uno scrittore e io no, non ci piove altrettanto.

pero' il vero nocciolo della questione(vedi che belle frasi poetiche che uso?) e' che non ho capito questa citazione: Citazione:
Questo spinge qualcuno a vantarsi del proprio modo di scrivere e io vado a vedere, perché lui dice che il suo incipit batte quello del fumatore di prugne e devo dire che per batterlo effettivamente lo batte, ma fa suo lo slogan pubblicitario di un taccuino che puoi leggere tale e quale digitando su google " Moleskine" senza neanche prenderti il disturbo di dover entrare nel sito.


io non mi vanto. io sono sicuro di quello che scrivo e che dico. e se la frase della mappa non ti piace, saltala.
c'e' un mio caro amico che dice: "nulla nasce dal nulla". credo sia capitato un po' a tutti di leggere di cose che potevi aver scritto di persona, o al contrario, scritto cose che erano gia' state scritte non sapendolo.

cmq, non ti ringrazio di certo per avermi trascinato in un questo post che era gia' morto e sepolto, ma mi ha fatto morire l'ultimo intervento di laura alla risposta ironica di alco99...
alco99 ormai e' chiaro! ma tu hai capito laura?
Citazione:
@Alco
se tu volessi, potresti mettere sul piatto 15 euro ed iniziare la lettura del romanzo di gighen...invece di sbeffeggiare chi quei soldi li ha spesi ed ogni 10 pagine posta un commento intelligente.


hahaha!
laura fino alla fine ho sperato tu ci "facessi"...ma no no, tu ci sei proprio!

rispettosamente

sanchez

Inviato: 2009/2/27 0:23
_________________
"Possedere la copia d’un libro è importante. Puoi riprenderlo ogni volta che ti pare, girartelo per mano, leggere addirittura delle pagine intere. Di quelli buoni s’intende."
http://animaemigrante.blogspot.com/
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il bambino che fumava le prugne
Not too shy to talk
Iscritto il:
2008/12/15 12:06
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 81
Livello : 7; EXP : 95
HP : 0 / 173
MP : 27 / 2984
Offline
Va bè ragazzi, credo che il mio tempo qui sia finito. Hanno ragione coloro che sostengono (e desiderano) la morte di questa discussione: se ormai siamo a "io scrivo meglio di te, no io sono più bravo" vado al bar a parlare del mio povero Milan che sta naufragando.
Vi ringrazio tutti, per me è stato comunque bello.
A risentirci.

Inviato: 2009/2/27 14:24
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il bambino che fumava le prugne
Guest_
@sanchez
sì, ci sono! perchè dubitarne???!!!
@gighen
sto leggendo e non so dove il tuo romanzo mi porti...c'è, dentro, un pò di tutto...e, in questo senso, non differisce molto da quello di sanchez. chiaramente, il tuo romanzo ha una trama ed è scritto meglio...quello di sanchez lascia a desiderare. ciò che mi piace del romanzo di sanchez è che è scritto con irruenza da una persona irruentee, appunto. il tuo romanzo gighen, invece, è moooooooooooooolto "calibrato".

Inviato: 2009/2/27 18:46
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il bambino che fumava le prugne
Home away from home
Iscritto il:
2005/9/20 14:15
Da Amsterdam
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1003
Livello : 28; EXP : 3
HP : 0 / 675
MP : 334 / 17994
Offline
laura ti adoro!

buon weekend!

sanchez

Inviato: 2009/2/28 3:16
_________________
"Possedere la copia d’un libro è importante. Puoi riprenderlo ogni volta che ti pare, girartelo per mano, leggere addirittura delle pagine intere. Di quelli buoni s’intende."
http://animaemigrante.blogspot.com/
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il bambino che fumava le prugne
Just popping in
Iscritto il:
2009/2/25 13:13
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 19
Livello : 3; EXP : 9
HP : 0 / 52
MP : 6 / 867
Offline
Intervengo per l'ultima volta, per scusarmi d'aver riesumato il cadavere di questo thread e per ringraziare tutti. A Sanchez dico che è vero che uno può non leggere, ma in questo caso, quel pezzo, è poco più di un intramuscolo e quando scopri che potevi saltarlo t'accorgi anche che non l'hai saltato, questo mi capita quasi sempre quando leggo, ho visto anche un libro di Pennac in cui parla del diritto del lettore di saltare quel che gli pare, ma quel capitolo l'ho saltato, così non saprò mai come si fa.
Non solo, fratello (?) , non volevo ucciderti, ma nemmeno tentare di ferirti, e se involontariamente l'ho fatto mi scuso. Tanto meno vorrei farlo con una cannonata dove dici tu. Il riferimento alla moleskine sembra un rigurgito modaiolo tardoadolescenziale. Anche Chatwin parte con la pippa dell'Australia e la Moleskine, ma quando scriveva lui, il taccuino era introvabile, ora lo trovi dappertutto, lo usa anche mia mamma per la lista della spesa, lo trovi col suo espositore con su proprio lo slogan che citi e non è più la stessa cosa. Così potresti accentuare questa debolezza che arricchisce il personaggio, tipo : Ho cominciato a scriverla a Sydney su un Moleskine, e solo questo mi faceva sentire un po' Kerouac, quasi un piccolo Hemingway. O qualcosa del genere.
Penso che tu scriva meglio quando cerchi di irritare (come fai qui sul forum) piuttosto che quando provi ad affascinare, per cui ti consiglierei di scrivere il romanzo insultando il lettore ogni tre righe. Ovviamente scherzo.
Saluti
Mario

Inviato: 2009/2/28 8:22

Modificato da dude su 28/2/2009 18:17:53
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il bambino che fumava le prugne
Guest_
@dude
...una persona come te mancava. è un complimento, ovviamente. condivido il tuo giudizio: sanchez da il meglio di se quando non vuole ammantare di fascino le sue avventure pseudosentimentalsessuali. e, cioè, quando fa la persona e non il personaggio. purtroppo, sanchez non è ancora arrivato alla consapevolezza di sè ed è questo il motivo per cui è single.

@dude(ancora)
cosa scrivi? hai pubblicato qualcosa nell'apposita sezione di questo sito? vorrei leggere...

@gighen
a parte il fatto che potresti darmi un pò di soddisfazione, visto che sono l'unica ad aver acquistato il tuo libro su ordinazione...volevo sapere quanti e quali sono i tuoi prossimi appuntamenti con i lettori! devi autografare la mia copia che andrà ad aggiungersi alle altre autografate.

Inviato: 2009/2/28 10:20
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il bambino che fumava le prugne
Quite a regular
Iscritto il:
2005/5/19 7:49
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 154
Livello : 11; EXP : 46
HP : 0 / 261
MP : 51 / 7229
Offline
Purtroppo, dalle notizie che ho avuto, temo che Gighen non parteciperà più a questa discussione. Forse, cara Laura, ti aggiornerà in privato, ma non qui su questo forum. Però ci sono ancora io e così ne approfitto per dirvi del mio nuovo romanzo che ho iniziato a scrivere 10 minuti fa e che si intitolerà "L'eleganza del suino". Come breve sinossi vi dico soltanto che il romanzo racconta le vicissitudini di un anziano pensionato paralizzato a letto in una casa di riposo, che decide di raccontare la sua vita a una giovane infermiera formosa. Lo farà battendo le sopracciglia tipo linguaggio morse, perchè ridotto allo stato vegetale e incapace quindi di proferire parola. La storia, lunga e complessa, si dipanerà attraverso i vari tentativi dell'infermiera di capire quel che il vecchio le sta dicendo, mentre in realtà quel frenetico battere di ciglia è semplicemente causato da un moscerino che gli si è infilato in un occhio. Non vi rivelerò il finale per non rovinarvi la sorpresa.

Inviato: 2009/2/28 14:30
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il bambino che fumava le prugne
Guest_
@boriosi
ah! credevo che il battere di ciglia del vecchio fosse dovuto alla vista delle rotondità dell'infermiera.

Inviato: 2009/2/28 15:32
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci




 Discussione chiusa


Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti012
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 14 utente(i) online (10 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 14

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 0
Ieri: 1
Totale: 5173
Ultimi: TAurelio

Utenti Online:
Ospiti : 14
Membri : 0
Totale: 14
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2014 OZoz.it - P.I. 02878050737