logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 (2)

Re: vestiti per bambini
Home away from home
Iscritto il:
2005/9/20 14:15
Da Amsterdam
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1003
Livello : 28; EXP : 3
HP : 0 / 675
MP : 334 / 27824
Offline
dico la mia.
quando ero adolescente, circa 20anni fa(minchia!) berlusconi era ancora impegnato nella costruzione di milano 1-2-3 e tutto il resto. mediaset non c'era.
a quel tempo, ricordo, c'erano canali come telecolore, trga, canale 7, che trasmettevano dopo mezzanotte film erotici. beh, dire che mi sono fatto una cultura sessuale attraverso quei film e' giusto.
la cosa carina e' che non ricordo pubblicita' con tette, culi o perizomi anche per sponsorizzare le gomme da masticare. cosa normale oggigiorno in italia.
al massimo c'erano le tette di una giovane cucinotta a indietro tutta o le ragazze coccode'...ma arbore sapeva il fatto suo e quelle nudita' erano ironiche non certo maliziose

a circa 15 anni dall'entrata in scena del vescovo silvio berlusconi(non voglio colpevolizzarlo ma mi sembra un dato rilevante) le cose nel 2008, mi pare, sono molto cambiate.

culi, tette, volgarita', labbra rifatte, gente di plastica che mi fa ridere e voltare lo stomaco solo nel modo in cui parla e si atteggia(vedere quelle trasmissioni del primo pomeriggio su canale5, quella dei troni), culi schiaffati dappertutto e per ultima la pubblicita della Tits Line, compagnia di navigazione, che per sponsorizzare la nuova linea napoli-palermo ha installato un cartellone con due poppe enormi nel centro della citta'!

allora uno si chiede. la sera, dopo mezzanotte, invece di un piacevole film erotico che stuzzica la sessualita', daranno i porno! tutto sto sesso per le strade, in televisione, nella pubblicita', mi sembra il risultato piu' scontato.
e invece.
i film erotici sono diventati peggio di una bestemmia. esempio. i bellissimi di rete 4. film come il te' nel deserto(the sheltering sky) ha svariate scene di sesso, che fanno parte del film per la carnalita', per il senso spietato dell'attrazione della vita(quando j.malkovic e d.winger lo fanno sull'altopiano, per dire) ebbene, tutte le scene di sesso in italia sono tagliate ...
allora ti vuoi rifare perche' conoscevi quelle scene, molto bene, e semplicemente ti aspetti di guardare un film integralmente, perche' e' cosi' che bertolucci l'ha girato, altrimenti non avrebbe proprio montato quelle scene...
e invece no, il sesso fa male in italia (manco fosse pornografico)
insomma ti viene voglia di cambiare canale
e che danno?
il sesso?
no, le repliche di non e' la rai, o al masismo qualche ballaro' o politica o problemi e ancora problemi...
uffff
ecco, come far diventare un popolo di stressatii!
qualcuno mi dice perche' non e' possibile vedere una scena di sesso in tv almeno la notte?
e' una cosa tanto rirpovevole?
eppure la moglie di berlusconi faceva filmetti...se tanto mi da tanto
;)

vorrei da voi un'opinione sull'inversione nella liberta' di espressione in italia negli ultimi anni.

rispettosamente

sanchez

Inviato: 2008/5/15 19:06
_________________
"Possedere la copia d’un libro è importante. Puoi riprenderlo ogni volta che ti pare, girartelo per mano, leggere addirittura delle pagine intere. Di quelli buoni s’intende."
http://animaemigrante.blogspot.com/
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: vestiti per bambini
Home away from home
Iscritto il:
2004/4/4 12:33
Da venezia
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 3123
Livello : 43; EXP : 67
HP : 213 / 1066
MP : 1041 / 48479
Offline
al discorso di Shoen aggiungerei il fatto, che oltre che scandalizzarci e farci il segno della croce se vediamo un culo in tv tappando immediatamente gli occhi ai nostri figli ( o allo Psi ); non facciamo altro. la tv è la fiera della violenza dei morti in primo piano e delle macchie di sangue, telegiornali film e cartoni animati. ma gli italiani bravi e bigotti si scandalizzano più per una tetta che per sparatorie in diretta...

ma stiamo attenti: un conto è parlare delle preadolescenti ed un conto è parlare delle bambine. i reggiseni che metteranno in commercio sono taglia 7 anni... quale bambina di 7 anni ha l'esigenza di avere un reggiseno, imbottito?
ben diverso è il caso della ragazzina delle medie, che pur essendo piccola e non sapendo nulla di sesso deve essere sessualmente attraente. le medie sono un periodo ben difficile: le ragazze passano dal farsi vestire dai genitori ad esigere vestiti alla moda ( pensa la segregazione ) i maschi sono dei tontoloni che non s'accorgono quando le ragazze ci provano. credo che la colpa sia come sempre dei modelli: Britney Spears i BSB sono diventati simboli sessuali per entrambi i sessi ( oltre che 'cantare bene' avere i soldi ed essere famosi ) a soli 16 anni; non c'è da stupirsi se a 14 una ragazza si senta un po' in ritardo, se non ha ancora le tettone
in questo caso sembrano siano esigenza e domanda a creare il mercato
ma è anche vero che non c'è stato nessuno che ha richiesto a gran voce di mettere in commercio le maglie del brasile o la pink bag; eppure sono andate di moda... che prima c'è la moda, e poi c'è lo sfigato che non riesce a stare al passo coi tempi e vestirsi alla moda
il caso della musica è il più evidente: più fai ascoltare una canzone e più questa s'insinuerà nelle menti, verrà ricordata e poi canticchiata distrattamente.
allora è davvero il mercato a creare la domanda?

senza

Inviato: 2008/5/17 12:56
_________________
tu non hai una coscienza morale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: vestiti per bambini
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/21 20:10
Da Veneto
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 2896
Livello : 42; EXP : 48
HP : 0 / 1037
MP : 965 / 48505
Offline
Secondo me è come il tiro alla fune: se tu in un momento di tensione molli, l'altro fa un volo all'indietro.
La società per secoli è stata tenuta in un precario "equilibrio" da una moralità rigida, eccessiva. Poi tutto ad un tratto le leggi morali di un tempo hanno mollato e la società ha perso il suo equilibrio e ha fatto un volo, incapace di gestire la sua nuova "libertà".

Inviato: 2008/5/21 10:00
_________________
Un uomo saggio disse una volta: "Quando arrivi all'ultima pagina, chiudi il libro".
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: vestiti per bambini
Just popping in
Iscritto il:
2008/5/19 10:29
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 13
Livello : 2; EXP : 38
HP : 0 / 34
MP : 4 / 1154
Offline
Io penso che le mamme hanno il dovere di insegnare ai figli, soprattutto alle ragazze i giusti valori con cui crescere, far capire loro che non è mostrando la mutandina che esce dai jeans che si da la giusta immagine di se. Ma spesso sono proprio le mamme che danno l'esempio.
Personalmente con mia figlia cerco di parlare il più possibile per trasmetterle gli ideali con cui sono stata educata io, ma mi rendo conto che lei vive il contrasto con i suoi coetanei che cercano di affrettare la crescita seguendo gli esempi che la TV ci proprina ogni giorno, anche in orari non consentiti. Ci scandalizziamo di scene cruente nei film e poi al tg danno immaginia ancora più crude, con la differenza che almeno nei film puoi dire a tuo figlio che è tutta finzione e che sono attori. Quando invece vede i tifosi della sua squadra del cuore che picchiano i poliziotti che gli dici? ( giusto per fare un esempio). E purtroppo non possiamo fare sempre da filtro per loro...o pensare, come fanno molti, tanto sono piccoli non capiscono...
Anto

Inviato: 2008/5/21 11:46
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: vestiti per bambini
Home away from home
Iscritto il:
2005/9/20 14:15
Da Amsterdam
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1003
Livello : 28; EXP : 3
HP : 0 / 675
MP : 334 / 27824
Offline
Citazione:

Quando invece vede i tifosi della sua squadra del cuore che picchiano i poliziotti che gli dici?



le dici che il mondo fa schifo e c'e' gente arrabbiata che va allo stadio per sfogare una settimana di fabbrica, perche'sono orfani, perche' devono rubare per tirare a campare, perche' vivono in un "basso" dove non arriva mai la luce, e sono ancora piu' arrabbiati perche' realizzano che il modello di "vincente" nella societa', quello dettato dai media (quello dei calciatori, suv, barche, veline, etc.) e' e sara' sempre fuori dalla loro portata, perche' mentire sulla realta' dei fatti a un bambino significa solo tramandargli stupidaggini, e quando si trovera' di fronte "l'orco cattivo" rimarra' inebetito non sapendo cosa fare...

a mio figlio invece direi di provare a "capire" perche' certa gente si comporta in una certa maniera, anche se il comportamento umano e' spesso imprevedibile, perche' dietro un gesto efferato molto spesso si nasconde una storia crudele di emarginazione e lotta contro la sopravvivenza quotidiana, e giudicare prima di aver "capito" e' sbagliato.

questa e' solo la mia opinione, condivisibile o meno

rispettosamente

sanchez

Inviato: 2008/5/23 21:57
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: vestiti per bambini
Guest_
Secondo me, alle ragazze bisogna insegnare il senso del pudore, che non è bigottismo ma rispetto verso se stesse. Mi sembra che, a fronte di un sistema che tutto liceizza(stacchetti sexy sotto uno scroscio d'acqua ed ammiccamenti sul bancone di strscia in onda alle 20.00, servizi giornalistici sui calendari con nudi "artistici", baci appassionati e nascondigli in diretta al GF), un minimo di moderazione sia opportuna. Non sono una che si scandalizza facilmente:non mi turba lo slip che esce dal jeans a vita bassa, la pancia scoperta, le ragazze truccate con il calcestruzzo. Credo, tuttavia, che molte adolescenti vogliano crescere troppo in fretta attraverso esperienze da adulti. Vogliamo parlare dei recenti fatti di cronaca? Ragazzine filmate, filmati venduti, violenze di branco e ricatti? Pensiamo che questi episodi, assai frequenti(e chissà quanti non vengono denunciati per vergogna e paura), non abbiano proprio niente a che fare con il nostro mondo, quello degli adulti?

Non vedo persone bigotte, vedo il menefreghismo generale rispetto al quale tutto risulta irrilevante.

Inviato: 2008/5/24 13:56
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: vestiti per bambini
Just popping in
Iscritto il:
2008/5/19 10:29
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 13
Livello : 2; EXP : 38
HP : 0 / 34
MP : 4 / 1154
Offline
E' roprio quello che volevo dire Laura, tutto qullo che ci circonde ci propone situazioni in cui anche in orari in cui non si potrebbe vengono proposte ai nostri figli immagini che non sono molto indicate ad insegnare alle nostre ragazze il senso del pudore, come dici tu.
Io credo che mia figlia sia una ragazza sveglia e non mi disturba se magari alle 20 invece di vedere striscia come fanno i suoi coetanei, guarda i cartoni della Disney o magari legge un fumetto, perchè so che comunque il contatto con le cose reali della vita non le manca dato che parliamo di tutto e anche in modo molto schietto e senza nascondere nulla sui fatti di cronaca.
Agli adolescenti mancano oggi dei punti di riferimento, e quello che i media danno, è solo ciò che conviene a loro. Il mio sforzo è quello di fornire alla mia ragazza degli input per farla crescere con dei giusti valori.

Inviato: 2008/5/27 12:52
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: vestiti per bambini
Guest_
Fornire degli strumenti per capire ciò che accade è fondamentale.

Capire però non significa giustificare ciò che accade come se fosse la cosa più normale del mondo. Un esempio:posso capire il motivo per cui dei ragazzi vadano armati allo stadio(sono dei perfetti cretini, probabilmente non hanno nulla di meglio nella vita) ma non posso accettare le loro azioni. Un altro esempio:posso capire perchè un bel seno aiuti a far crescere gli ascolti ma non posso accettare che una parte del corpo sia esibita come un oggetto qualunque. Un altro esempio:posso capire perchè esista la prostituzione ma non posso accettare che una donna si venda o, peggio, sia venduta.

Inviato: 2008/5/27 15:59
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti150142
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 45 utente(i) online (26 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 45

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 15
Ieri: 26
Totale: 5685
Ultimi: BobbieHans

Utenti Online:
Ospiti : 45
Membri : 0
Totale: 45
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it