logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 2 (3) 4 »

Re: gentili arzy e smoje...
Home away from home
Iscritto il:
2005/9/20 14:15
Da Amsterdam
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1003
Livello : 28; EXP : 3
HP : 0 / 675
MP : 334 / 28073
Offline
Citazione:

Per questo motivo esistono gli editori con contributo: per assolvere una funzione sociale a sfondo terapeutico.


hahahahaha!!!

non so come, ma tu mi fai ridere ogni volta di gusto.

sanchez

Inviato: 2008/2/5 12:22
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: gentili arzy e smoje...
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2003/12/10 12:54
Da Piacenza
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1917
Livello : 36; EXP : 37
HP : 0 / 884
MP : 639 / 41328
Offline
Apparentemente non c'azzecca ma la dico a sostegno della tesi della complessità e dello stato del mondo editoriale.

Sto leggendo "diario di una casalinga disperata" di Sue Kaufman, acclamato best-seller anni cinquanta negli States, milioni di copie vendute, assurto al ruolo di icona, di indicatore d'uno status sociale.

Edizione stampata credo nel 2006, sono per ora intorno a pagina 50 delle oltre 300. Bene, si badi bene che non sto parlando di editori del piffero, di un pinco pallino qualunque che da tipografo si è elevato al rango superiore più per pretesa che per effettiva capacità.

Sto parlando di Einaudi, un mostro dell'editoria.

Bene, gli errori di stampa, di battitura, di traduzione sono all'ordine della pagina, quasi! Un orrore, dato il nome dell'editore per cui posso ipotizzare:
- l'editore ha voluto adeguarsi al titolo della collana, "Stile libero" appunto muovendosi in libertà tra gli strafalcioni dellal ingua italiana;
- oppure ha risparmiato sulle spese di editing.

Capite? Siamo di fronte ad un'editoria che deve risparmiare sull'editing di un classico perché tanto vende comunque?

Ci possiamo poi stupire se richiede contributi sulla poesia che comunque non vende?

Oh, per inciso ho avuto nei giorni scorsi il catalogi di Garzanti. Ci sono diverse collane dedicate alla poesia con alcune decine di testi pubblicati.

Autori "giovani" nel senzo di non conclamati? Zero assoluto. Così, tanto per dire.

Inviato: 2008/2/5 12:54
_________________
.. Occhi di gatto oltre il finestrino nascosti nell'ombra d'ammaliante cappuccio, Locomotore 740.278 quel treno ha più luci del paese di Pinocchio, suona e incanta la musica di un organino ..(Conte Arzov Von Claudiovic) http://arzaniclaudio.splinder.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: gentili arzy e smoje...
Just can't stay away
Iscritto il:
2007/7/14 15:58
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 249
Livello : 14; EXP : 75
HP : 0 / 343
MP : 83 / 12465
Offline
Ecco, la traduzione è un altro punto dolente. tempo fa una casa editrice (forse la Einaudi stessa?) aveva una collana chiamata (scrittori tradotti da scrittori), purtroppo, e sempre per risparmiare, si fanno tradurre i libri di narrativa ai laureati in lingua. errore grossissimo! perché a Lingue, nonostante ci siano gli esami di letteratura, bisogna formarsi da sé una cultura della traduzione letteraria, ch'è ben diversa dall'interpretariato.

Prendiamo un esempio classico: il Foscolo. avete dato mai un'occhiata alla sua traduzione del viaggio sentimentale di sterne? avete letto i suoi saggi inglesi? la sua prosa è magnifica anche in quella lingua. quando uno infatti scrive bene nella sua lingua madre, potenzialmente può farlo in tutte. tradurre i libri di narrativa, entrare nello spirito artistico della letteratura non è cosa da poca e certamente un laureato in lingue senza esperienza di questo tipo difficilmente potrà tradurre bene.

bisognerebbe fargli un esamino, poiché può anche darsi che sia nato con del talento e allora sarà un bravo traduttore letterario, ma, si sa, in un mondo d'ignoranti, vale il titolo e se in una casa editrice uno si presenta come laureato in lingue, i suoi superiori, più bestie dilui molto spesso, subito pensano a come sfruttarlo per mille compiti e con una sola paga.

Io ancora devo, per fare un esempio, leggere una traduzione italiana che renda bene, nella piena gloria originale, il pensiero dell'autore, in quello straordinario libro ch'è l'arancia meccanica del Burgess, tutti quei giochi di parole, quel gergo sublondinese così particolare, non hanno sempre trovato il loro giusto equivalente in italiano. e paradossalmente, i dialoghi del film di Kubrick, rendono molto meglio certe espressioni, perché sono stati curati da un uomo di squisita sensibilità, l'italianista Riccardo Aragno

Inviato: 2008/2/5 14:10
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: gentili arzy e smoje...
Not too shy to talk
Iscritto il:
2006/3/18 16:22
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 88
Livello : 8; EXP : 35
HP : 0 / 183
MP : 29 / 7371
Offline
E' vero. Tradurre un testo straniero rispettandone anche lo spirito, inteso in tutte le sfumature possibili, è cosa assai difficile. C'è bisogno di gente estremamente competente, che abbia una conoscenza perfetta di ciò che si appresta a tradurre e del suo contesto letterario, storico, sociale.
Mi vengono in mente le lezioni di letteratura tedesca che seguivo all'università (caspita, sono già passati quindici anni da allora!): il docente ci presentava tre o quattro diverse traduzioni, chessò, della Metamorfosi di Kafka (fior di traduttori, però!), e si doveva analizzare, valutare i dettagli, cogliere le sfumature più profonde... era il corso di laurea in lettere antiche però, non quello in lingue. Pensavo che alla facoltà di lingue ci fossero corsi o indirizzi specifici per futuri traduttori di letteratura; l'affermazione che i neolaureati in lingue siano appena più che interpreti ha scombussolato un po' le mie convinzioni... anche perché sarebbe cosa grave se davvero la preparazione accademica dei linguisti avesse di queste lacune... spero non sia così!

Inviato: 2008/2/5 16:41
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: gentili arzy e smoje...
Home away from home
Iscritto il:
2004/11/30 17:23
Da Carpi (mo)
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 949
Livello : 27; EXP : 39
HP : 0 / 659
MP : 316 / 28956
Offline
Citazione:

Sanchez ha scritto:
Citazione:

Per questo motivo esistono gli editori con contributo: per assolvere una funzione sociale a sfondo terapeutico.


hahahahaha!!!

non so come, ma tu mi fai ridere ogni volta di gusto.

sanchez



In effetti è vero! Molto lieto di aver ri-scoperto Alco. E' uno tosto!



Anche se... mi verrebbe da chiedergli: è tutto molto divertente e spesso giusto ciò che dici, ma tornando a bollo (a tema) perchè mai se lo scopo delle case editrici con contributo è questo non bisogna riportarne il nome raccontando episodi di ordinaria... terapia?

Inviato: 2008/2/5 16:45
_________________
Non permettere alla lingua di oltrepassare il pensiero. (Anton Checov)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: gentili arzy e smoje...
Home away from home
Iscritto il:
2004/11/4 15:10
Da El pueblo de los fragoliñas
Gruppo:
bannato
Messaggi: 778
Livello : 25; EXP : 16
HP : 0 / 604
MP : 259 / 26636
Offline
Citazione:

Sanchez ha scritto:
non so come, ma tu mi fai ridere ogni volta di gusto.


Questione di talento, Sanchez, solo talento.

Inviato: 2008/2/6 9:36
_________________
"Se la smetteste di spedire romanzi a caso..."
OZOZ
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: gentili arzy e smoje...
Home away from home
Iscritto il:
2004/11/4 15:10
Da El pueblo de los fragoliñas
Gruppo:
bannato
Messaggi: 778
Livello : 25; EXP : 16
HP : 0 / 604
MP : 259 / 26636
Offline
Citazione:

il_corvo ha scritto:
perchè mai se lo scopo delle case editrici con contributo è questo non bisogna riportarne il nome raccontando episodi di ordinaria... terapia?


Perché anche un terapeuta potrebbe querelarti se lo diffami dicendo cose non comprovate in sedi non idonee.
Se poi la legge è una boiata questo è un altro discorso, ma finché il fondoschiena lo rischia Ozoz mi sembra ridicolo mettersi a contestare riguardo a un problema che non ha creato lui.

Inviato: 2008/2/6 9:49
_________________
"Se la smetteste di spedire romanzi a caso..."
OZOZ
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: gentili arzy e smoje...
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/3/12 14:12
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 362
Livello : 17; EXP : 75
HP : 0 / 418
MP : 120 / 19261
Offline
scusa alco sulle altre cose che dici son abbastanza
d'accordo, ma mi chiedo: se non si ritiene idonea
come sede un forum come quello di oz
allora quale altra lo potrebbe essere?
mi domando il senso di tutto ciò.
a che serve internet?
a reperire informazioni non certo disponibili in altro
modo, come esperienze di vita fatte da altri.
al buon senso dei lettori, poi, una valutazione

una casalinga senza alcun blog

Inviato: 2008/2/7 21:54
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: gentili arzy e smoje...
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/3/12 14:12
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 362
Livello : 17; EXP : 75
HP : 0 / 418
MP : 120 / 19261
Offline
almeno, per ora
( questo per daniel )

Inviato: 2008/2/7 22:42
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: gentili arzy e smoje...
Home away from home
Iscritto il:
2005/9/20 14:15
Da Amsterdam
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1003
Livello : 28; EXP : 3
HP : 0 / 675
MP : 334 / 28073
Offline
io non sono per niente daccordo, e l'ho già detto all'inizio del post.
se questo è un forum che senso ha raccontare un episodio negativo(o positivo) senza dire la casa editrice?
mi sembra una soluzione molto italiana...

cmq, alco, per il talento ci andrei piano, forse ad essere pungente ti aiuta il caffè allungato con la varichina

rispettosamente

sanchez

Inviato: 2008/2/7 22:44
_________________
"Possedere la copia d’un libro è importante. Puoi riprenderlo ogni volta che ti pare, girartelo per mano, leggere addirittura delle pagine intere. Di quelli buoni s’intende."
http://animaemigrante.blogspot.com/
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti3158555
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 91 utente(i) online (56 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 91

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 31
Ieri: 115
Totale: 6192
Ultimi: FloraAckle

Utenti Online:
Ospiti : 91
Membri : 0
Totale: 91
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it