logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 ... 4 5 6 (7) 8 »

Re: Mondadori e gli autori sconosciuti
Just can't stay away
Iscritto il:
2007/7/14 15:58
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 249
Livello : 14; EXP : 75
HP : 0 / 343
MP : 83 / 6810
Offline
gli svantaggi di una cultura musicale appena appena mediocremente sommaria...

Vivaldi è il vero prodigio di sveltezza, fece un'opera in cinque giorni (tre ore e passa di musica), dieci concerti in tre, compose una volta più velocemente nuove opere di quante il copista riusciva a metterne in bella copia

Si potrebbe pensare che componesse di getto ma no, lui pensava sempre alla musica e componeva a mente costantemente, quando sentiva che il lavorio mentale era concluso, trascriveva la musica che la sua tenace memoria riteneva. come Rossini che dovendo comporre per contratto, passava le prime settimane a far bisboccia con gli amici e gli ultimi giorni metteva per iscritto la musica a cui, in realtà, aveva sempre pensato. non a caso le composizioni musicali fatte a mente, come ogni altra opera d'arte, sono le migliori.

il miracolo non è scrivere o comporre tanto, ma il farlo bene. famigerati impostori letterari non scribacchiarono forse tonnellate di volumi? conta anche la qualità, non la quantità, e se uno vuole mettere in risalto la seconda cosa, si autodenuncia già come incompetente in fatto di letteratura, non avendo capito che essa non si misura a metro come la pizza

Inviato: 2008/3/22 19:03
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Mondadori e gli autori sconosciuti
Just popping in
Iscritto il:
2008/9/7 21:05
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 8
Livello : 1; EXP : 73
HP : 0 / 18
MP : 2 / 302
Offline
Proprio un paio di giorni fa ho chiamato la Mondadori per chiedere se potevo spedire il mio romanzo di narrativa. Mi è stato risposto che, in questo momento, sono obliterati da scritti di questo genere e,pertanto,non erano interessati. Mi domando,come mai, esistono degli "eletti" ai quali, il privilegio,quanto meno di una valutazione, viene,invece,concesso? Come fanno a distinguere un autore talentuoso da un analfabeta se nemmeno leggono il materiale che viene loro inviato? Non raccontiamoci frottole, ricordiamoci a chi appartiene la Mondadori...

Inviato: 2008/9/7 21:22
_________________
Si è scrittori perché si ha qualcosa da dire e non per dire qualcosa.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Mondadori e gli autori sconosciuti
Guest_
f@Musa
non vorrei fare la saccente ma, forse, più che "obliterati" sono "oberati".

Inviato: 2008/9/7 21:48
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Mondadori e gli autori sconosciuti
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/8/19 21:14
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 57
Livello : 6; EXP : 41
HP : 0 / 135
MP : 19 / 2640
Offline
Sono oberati, obliterati, e alcuni... senza fare nomi, che dovrebbero leggere i manoscritti non lo fanno. Parliamici chiaro, al rischio di sentirmi di nuovo rispondere che sono le mezze seghe a dire che nella letteratura vanno avanti i raccomandati, ripeto: dietro ad ogni libro c'è un grande progetto, un lavoro di marketing che può durare mesi perfino anni. Un libro diventato best seller è spessissimo frutto di un lavoro a tavolino fatto da persone competenti. Nessun manoscritto inedito viene letto da "chi di dovere" mondadori o qualsiasi altra casa editrice importante se non supportato da: nome illustre (scrittore già famoso, anzi molto famoso) personaggio conosciuto o VIP, giornalista serio e stimato, prete che si è spretato per sposarsi, assassini e similari tipo ex brigadisti ecc ecc. Come si fa a pretendere di essere letti, dico letti, se ci si chiama PINCO PALLINO? aiuta pure avere una bella lettera di "presentazione" (che fa sempre + rima con raccomandazione) da parte di un importante manager tipo quello che fu di Simona Ventura Alessia Marcuzzi e via discorrendo. Credetemi, x come mi sono sbattuta io, per pubblicare a quei livelli scrivere benissimo (e non sto parlando di me per l'amor di dio, per fortuna ho ancora tanto da imparare!) o avere idee strepitose e scrivere benissimo, avere un talento mostruoso, e scrivere benissimo, non conta un granché. naturalmente dico questo perché sono un incapace. Lo anticipo io per farvi risparmiare tempo a voi altri, magari invece di ricordarmelo fate qualcosa di più costruttivo, no?

Inviato: 2008/9/8 12:25
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Mondadori e gli autori sconosciuti
Just popping in
Iscritto il:
2008/3/13 13:21
Da Cagliari
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 13
Livello : 2; EXP : 38
HP : 0 / 34
MP : 4 / 617
Offline
Va bene avere ragionevoli ambizioni, ma pretendevi di cominciare proprio con la Mondadori? Hai provato a contattare una casa editrice più piccola e non a pagamento?Citazione:

giusyd ha scritto:
Sono oberati, obliterati, e alcuni... senza fare nomi, che dovrebbero leggere i manoscritti non lo fanno. Parliamici chiaro, al rischio di sentirmi di nuovo rispondere che sono le mezze seghe a dire che nella letteratura vanno avanti i raccomandati, ripeto: dietro ad ogni libro c'è un grande progetto, un lavoro di marketing che può durare mesi perfino anni. Un libro diventato best seller è spessissimo frutto di un lavoro a tavolino fatto da persone competenti. Nessun manoscritto inedito viene letto da "chi di dovere" mondadori o qualsiasi altra casa editrice importante se non supportato da: nome illustre (scrittore già famoso, anzi molto famoso) personaggio conosciuto o VIP, giornalista serio e stimato, prete che si è spretato per sposarsi, assassini e similari tipo ex brigadisti ecc ecc. Come si fa a pretendere di essere letti, dico letti, se ci si chiama PINCO PALLINO? aiuta pure avere una bella lettera di "presentazione" (che fa sempre + rima con raccomandazione) da parte di un importante manager tipo quello che fu di Simona Ventura Alessia Marcuzzi e via discorrendo. Credetemi, x come mi sono sbattuta io, per pubblicare a quei livelli scrivere benissimo (e non sto parlando di me per l'amor di dio, per fortuna ho ancora tanto da imparare!) o avere idee strepitose e scrivere benissimo, avere un talento mostruoso, e scrivere benissimo, non conta un granché. naturalmente dico questo perché sono un incapace. Lo anticipo io per farvi risparmiare tempo a voi altri, magari invece di ricordarmelo fate qualcosa di più costruttivo, no?

Inviato: 2008/9/8 13:51
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Mondadori e gli autori sconosciuti
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/8/19 21:14
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 57
Livello : 6; EXP : 41
HP : 0 / 135
MP : 19 / 2640
Offline
Modestamente ho cominciato con un'altra casa editrice che non nominerò anche perché associare il mio nik name ad una casa editrice che ha pubblicato una decina di libri in tutto sarebbe come fare pubblicità al mio libro. Ho provato, come tutti quelli che hanno davvero voglia di emergere.

Inviato: 2008/9/8 13:56
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Mondadori e gli autori sconosciuti
Just popping in
Iscritto il:
2008/3/13 13:21
Da Cagliari
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 13
Livello : 2; EXP : 38
HP : 0 / 34
MP : 4 / 617
Offline
Modestamente, ma soprattutto intelligentemente. Brava!
Volevo semplicemente dare un moderato suggerimento visto che anch'io scrivo ed ho cominciato con una piccola casa editrice. Però, me ne rendo conto solo ora, ho sbagliato destinatario del suddetto suggerimento. Mi sono accorto che volevo rispondere a Musa.
Va bene lo stesso. Complimenti ed in bocca al lupo!
Ciao.Citazione:

giusyd ha scritto:
Modestamente ho cominciato con un'altra casa editrice che non nominerò anche perché associare il mio nik name ad una casa editrice che ha pubblicato una decina di libri in tutto sarebbe come fare pubblicità al mio libro. Ho provato, come tutti quelli che hanno davvero voglia di emergere.

Inviato: 2008/9/8 14:55
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Mondadori e gli autori sconosciuti
Just popping in
Iscritto il:
2008/3/13 13:21
Da Cagliari
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 13
Livello : 2; EXP : 38
HP : 0 / 34
MP : 4 / 617
Offline
Non vuol dire nulla a chi appartiente la Mondadori. E' il sistema editoriale che è duro e spietato. Prova con una piccola casa editrice, non a pagamento. Se avrai successo, come ti auguro, vedrai che sarà la Mondadori a chiamarti.
In bocca al lupo.
CiaoCitazione:

Musa ha scritto:
Proprio un paio di giorni fa ho chiamato la Mondadori per chiedere se potevo spedire il mio romanzo di narrativa. Mi è stato risposto che, in questo momento, sono obliterati da scritti di questo genere e,pertanto,non erano interessati. Mi domando,come mai, esistono degli "eletti" ai quali, il privilegio,quanto meno di una valutazione, viene,invece,concesso? Come fanno a distinguere un autore talentuoso da un analfabeta se nemmeno leggono il materiale che viene loro inviato? Non raccontiamoci frottole, ricordiamoci a chi appartiene la Mondadori...

Inviato: 2008/9/8 15:03
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Mondadori e gli autori sconosciuti
Guest_
la domanda è la seguente:
se hai già pubblicato con una piccola casa editrice perchè non ti rallegri e lasci un pò di spazio a quei poveracci che non hanno pubblicato proprio nulla?

che cosa vuoi sentirti dire?

FORZA GIUSYD?!

1 su 1000 ce la fa ma quant è dura la salita?!!!

posso dirti che sei una grande se sei arrivata laddove tanti non sono arrivati. se ti interessa pubblicare con le grandi case editrici, insisti. purtroppo, NESSUNO verrà mai ad insegnarti i trucchi del mestiere, gli stratagemmi, se ci sono, gli artifizi...sono segreti custoditi gelosamente! se tu sapessi come fare, lo andresti in giro a raccontare?!

non penso.

raccontaci come ti sei sbattuta tu per pubblicare con una picola casa editrice...comincia tu!

Inviato: 2008/9/8 15:34
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Mondadori e gli autori sconosciuti
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/8/19 21:14
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 57
Livello : 6; EXP : 41
HP : 0 / 135
MP : 19 / 2640
Offline
Mettiamo in chiaro una cosa: a me non sembra proprio di togliere spazio a qualcuno, se gli altri hanno voglia di scrivere possono farlo a prescindere dai miei interventi credo. Né voglio sentirmi dire qualcosa. La verità è che in questo periodo sono svogliata e passo le giornate pigramente al pc, e mi piace scrivere in questo forum. Poi il tuo messaggio finisce con "raccontaci come ti sei sbattuta" e non capisco se è ironico o meno.
Cmq non mi sono sbattuta tanto, non credevo molto nel mio romanzo ma sapevo solo che non ero disposta a pagare, ho fatto qualche telefonata, l'editore l'ho scovato grazie al rifugio (degli esordienti) ha letto il mano, ha detto che con le dovute modifiche (era scritto con il piede sinistro) poteva andare. Scelta della copertina, editing casareccio e via: presentazioni, fiere, interviste (poche) qualche soddisfazione, e la certezza di non essere arrivata da nessuna parte. Anche se la soddisfazione, quella sì, non me la toglie nessuno, io continuo a sbattermi. Sì perché questa volta (per il mio nuovo romanzo) mi sono sbattuta sul serio, in quanto ci credo, ci credo tanto, ma casomai ne parleremo al prossimo post

Inviato: 2008/9/8 16:11
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti194127
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 23 utente(i) online (8 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 23

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 19
Ieri: 18
Totale: 5154
Ultimi: NPartlow

Utenti Online:
Ospiti : 23
Membri : 0
Totale: 23
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2013 OZoz.it - P.I. 02878050737