logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 2 (3) 4 5 6 ... 14 »

Re: La tua canzone in questo momento....
Home away from home
Iscritto il:
2005/4/18 10:04
Da Napoli
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Messaggi: 509
Livello : 20; EXP : 83
HP : 0 / 495
MP : 169 / 17280
Offline
Se mi trovassi a scegliere la canzone con cui passare a miglior vita, beh senza dubbio la mia scelta cadrebbe su Purple Rain di Prince (in particolare l'assolo finale)

Comunque la canzone che più ascolto volentieri in questi giorni è Fairytale Gone Bad dei Sunrise Avenue:

This is the end you know
Lady, the plans we had went all wrong
We ain?t nothing but fight and shout and tears

We got to a point I can?t stand
I?ve had it to the limit; I can?t be your man
I ain?t more than a minute away from walking

We can?t cry the pain away
We can?t find a need to stay
I slowly realized there?s nothing on our side

Out of my life, Out of my mind
Out of the tears that we can?t deny
We need to swallow all our pride
And leave this mess behind
Out of my head, Out of my bed
Out of the dreams we had, they?re bad
Tell them it?s me who made you sad
Tell them the fairytale gone bad

Another night and I bleed
They all make mistakes and so did we
But we did something we can never turn back right

Find a new one to fool
Leave and don?t look back. I won?t follow
We have nothing left. It?s the end of our time

We can?t cry the pain away
We can?t find a need to stay
There?s no more rabbits in my hat to make things right

Out of my life, Out of my mind
Out of the tears we can?t deny
We need to swallow all our pride
And leave *THIS mess behind
Out of my head, Out of my bed
Out of the dreams we had, they?re bad
Tell them it?s me who made you sad
Tell them the fairytale gone bad

Inviato: 2007/3/7 9:16
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La tua canzone in questo momento....
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/9/5 21:27
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 252
Livello : 14; EXP : 84
HP : 0 / 346
MP : 84 / 10665
Offline
Monti di mola- Fabrizio de André

In li Monti di Mola la manzana
un'aina musteddina era pascendi
In li Monti di Mola la manzana
un cioano vantaricciu e moru era sfraschendi

e l'occhi s'intuppesini cilchendi ea ea ea ea
e l'ea sguttesi da li muccichili cu' li bae ae ae
e l'occhi la burricca aia di lu mare
e a iddu da le tive escia lu Maestrale
e idda si tunchia abbeddulata ea ea ea ea...
iddu le rispundia linghitontu ae ae ae ae...

- Oh bedda mea, l'aina luna
la bedda mea, capitale di lana
Oh bedda mea, bianca foltuna

- Oh beddu meu, l'occhi mi bruxi
lu beddu meu, carrasciale di baxi
lu beddu meu, lu core mi cuxi

Amori mannu, di prima 'olta
l'aba mi suggi tuttu lu meli di chista multa
Amori steddu, di tutte l'ore
di petralana lu battadolu di chistu core

Ma nudda si po' fa nudda, in Gaddura
che no lu enini a sapi, int'un'ora
e 'nfattu una 'ecchia infrasconata fea ea ea ea
piagnendi e figgiulendi si dicia cu li bae ae ae

- Beata idda, uai che bedd'omu
beata idda, cioanu e moru
beata idda, sola mi moru
beata idda, ia me l'ammentu più d'una 'olta
beata idda, 'ezzaia tolta

Amori mannu, di prima 'olta
l'aba mi suggi tuttu lu meli di chista multa
Amori steddu, di tutte l'ore
di petralana lu battadolu di chistu core

E lu paese intreu s'agghindesi pa' lu coiu
lu parracu mattessi intresi in lu soiu
ma a cuiuassi no riscisini l'aina e l'omu
chè da li documenti escisini fratili in primu

e idda si tunchia abbeddulata ea ea ea ea...
iddu le rispundia linghitontu ae ae ae ae...


comm'è bello 'o sardo!!

Inviato: 2007/3/11 13:30
_________________
Libertà l'ho vista dormire
nei campi coltivati
a cielo e denaro,
a cielo ed amore,
protetta da un filo spinato.

Libertà l'ho vista svegliarsi
ogni volta che ho suonato
per un fruscio di ragazze
a un ballo,
per un compagno ubriaco.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La tua canzone in questo momento....
Quite a regular
Iscritto il:
2006/12/15 21:16
Da Reapalus
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 112
Livello : 9; EXP : 60
HP : 0 / 215
MP : 37 / 6453
Offline
Lingua diversa....stesso autore

Umbre de muri muri de mainè
dunde ne vegni duve l'è ch'anè
do 'n scitu duve a l'un-a a se mustra nua
e a neutte a n'à puntou u cultellu a gua
e a muntà l'ase gh'è restou Diu
u Diàu l'è in çe e u s'è gh'è foetu u niu
ne sciurtimmu da u ma pe sciugà e osse da u Dria
a a funtan-a di cumbi 'nta ca de pria

E 'nt'a ca de pria chi ghe saià
int'à ca du Dria che u nu l'è mainà
gente de Lugan facce da mandillà
qui che du luassu preferiscian l'a
figge de famiggia udù de bun
che ti peu ammiàle senza u gundun

E a 'ste panse veue cose che daià
cose da beive, cosa da mangià
frittua de pigneu giancu de Portufin
çervelle de bae 'nt'u meximu vin
lasagne da fiddià ai quattru tucchi
paciugu nin aegruduse de levre de cuppi

E 'nt'a barca du vin ghe naveghiemu 'nsc'ì scheuggi
emigranti du rie cu'i cioi 'nt'i euggi
finchè u matin crescià da pueìlu rachèugge
fré di ganeuffeni e dé figge
bacan d'a corda marsa d' aegua e de sa
che a ne liga e a ne porta 'nte 'ne creuza de ma


La traduzione non sarebbe conteplata se non su esplicita richiesta

Inviato: 2007/3/11 17:07
_________________
Vivo guardandomi indietro, e pesto le m****e!
Vivo guardando in avanti, e continuo a pestarle!
Ma guarda in basso scemo! Le schivo.....ma mi perdo il mondo!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La tua canzone in questo momento....
Home away from home
Iscritto il:
2004/5/3 17:52
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 585
Livello : 22; EXP : 18
HP : 0 / 529
MP : 195 / 19942
Offline
» Tutti i miei sbagli « Subsonica


Tu sai difendermi e farmi male
Ammazzarmi e ricominciare
A prendermi vivo
Sei tutti i miei sbagli
A caduta libera
E in cerca di uno schianto
Ma fin tanto che sei qui
Posso dirmi vivo

Tu affogando per respirare
Imparando anche a sanguinare
Nel gioco che sfugge
il tempo reale sei tu
Tu a difendermi a farmi male
Sezionare la notte e il cuore
Per sentirmi vivo
In tutti i miei sbagli

Non m' importa molto se
Niente è ugule a prima
Le parole su di noi
Si dissolvono così

Tu affogando per respirare
Imparando anche a sanguinare
Nel giorno che sfugge
Il tempo reale sei tu
Tu a difendermi e farmi male
Sezionare la notte e il cuore
Per sentirmi vivo
In tutti i miei sbagli
Tu affogando per respirare...

Tu il mio orgoglio che può aspettare
E anche quando c'è più dolore
Non trovo un rimpianto
Non riesco ad arrendermi
A tutti i miei sbagli
Sei tutti i miei sbagli
Sei tutti i miei sbagli
Sei tutti i miei sbagli

Inviato: 2007/3/11 20:23
_________________
I recommend getting your heart trampled on to anyone
I recommend walking around naked in your living rooom ...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La tua canzone in questo momento....
Autore dell'anno 2008
Iscritto il:
2005/4/19 13:59
Da L'Aquila
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 648
Livello : 23; EXP : 22
HP : 0 / 555
MP : 216 / 19362
Offline
Daytime dilemma - Ramones

she came from a happy home
a very happy home
a very happy home

miss personality,
a grade 'A' student naturally
she had it all worked out

but things aren't what they seem
is this real or just a dream
and things will never ever be the same again

she came from a happy home
a very happy home
a home of happiness

miss personality, a grade 'A' student naturally
she had it all in place
but things aren't what they seem
is this real or just a dream
things will never ever be the same again

the dangers, its the dangers of love
the dangers, its the dangers of love

she came from a happy home
a very happy home
a very happy scene

she caught him with another
it turns out it was her mother
what a tragedy
can things be what they seem
is this just some crazy dream
things may never ever be the same again

the dangers, its the dangers of love
the dangers, its the dangers of love

keep telling li_ie_ies, but you did
you know you did
its coming,.its coming,.its coming

the dangers, its the dangers of love
the dangers, its the dangers of love

what went wrong she couldn't tell
but we know it all too well

the dangers, its the dangers of love
the dangers, its the dangers of love

Inviato: 2007/3/14 13:08
_________________
THAT'S ALL, FOLKS!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La tua canzone in questo momento....
Home away from home
Iscritto il:
2004/11/4 15:10
Da El pueblo de los fragoliñas
Gruppo:
bannato
Messaggi: 778
Livello : 25; EXP : 16
HP : 0 / 604
MP : 259 / 21852
Offline
Citazione:
Leobloom:
Se mi trovassi a scegliere la canzone con cui passare a miglior vita, beh senza dubbio la mia scelta cadrebbe su Purple Rain di Prince


Di Prince preferirei Soft & Wet, giusto per andarmene con stile.

Ragazzi, c'è qualcuno interessato al concerto del 25 luglio che Bjork terrà a Nyon?

Inviato: 2007/3/14 16:22
_________________
"Se la smetteste di spedire romanzi a caso..."
OZOZ
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La tua canzone in questo momento....
Home away from home
Iscritto il:
2003/9/13 13:01
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 589
Livello : 22; EXP : 25
HP : 0 / 531
MP : 196 / 21001
Offline
Nu napulitano che canta n'sardu! Straordinariuuuuu! Se mi giuri che capisci anche il dialetto gallurese ti faccio un regalo!

Inviato: 2007/3/16 15:07
_________________

Ti saluto dai paesi di domani
che sono visioni di anime contadine
in volo per il mondo
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La tua canzone in questo momento....
Autore dell'anno 2008
Iscritto il:
2005/4/19 13:59
Da L'Aquila
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 648
Livello : 23; EXP : 22
HP : 0 / 555
MP : 216 / 19362
Offline
Un medico - sempre del più grande di tutti

Da bambino volevo guarire i ciliegi
quando rossi di frutti li credevo feriti
la salute per me li aveva lasciati
coi fiori di neve che avevan perduti.

Un sogno, fu un sogno ma non durò poco
per questo giurai che avrei fatto il dottore
e non per un dio ma nemmeno per gioco:
perché i ciliegi tornassero in fiore,
perché i ciliegi tornassero in fiore.

E quando dottore lo fui finalmente
non volli tradire il bambino per l'uomo
e vennero in tanti e si chiamavano "gente"
ciliegi malati in ogni stagione.

E i colleghi d'accordo i colleghi contenti
nel leggermi in cuore tanta voglia d'amare
mi spedirono il meglio dei loro clienti
con la diagnosi in faccia e per tutti era uguale:
ammalato di fame incapace a pagare.

E allora capii fui costretto a capire
che fare il dottore è soltanto un mestiere
che la scienza non puoi regalarla alla gente
se non vuoi ammalarti dell'identico male,
se non vuoi che il sistema ti pigli per fame.

E il sistema sicuro è pigliarti per fame
nei tuoi figli in tua moglie che ormai ti disprezza,
perciò chiusi in bottiglia quei fiori di neve,
l'etichetta diceva: elisir di giovinezza.

E un giudice, un giudice con la faccia da uomo
mi spedì a sfogliare i tramonti in prigione
inutile al mondo ed alle mie dita
bollato per sempre truffatore imbroglione
dottor professor truffatore imbroglione.

Inviato: 2007/3/16 16:02
_________________
THAT'S ALL, FOLKS!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La tua canzone in questo momento....
La principessa dei Saiyan
Iscritto il:
2003/11/2 22:05
Da Prateria australiana
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 3529
Livello : 45; EXP : 65
HP : 223 / 1116
MP : 1176 / 43658
Offline
Quando in anticipo sul tuo stupore
verranno a crederti del nostro amore
a quella gente consumata nel farsi dar retta
un amore così lungo
tu non darglielo in fretta

non spalancare le labbra ad un ingorgo di parole
le tue labbra così frenate nelle fantasie dell'amore
dopo l'amore così sicure a rifugiarsi nei "sempre"
nell'ipocrisia dei "mai"

non sono riuscito a cambiarti
non mi hai cambiato lo sai.

E dietro ai microfoni porteranno uno specchio
per farti più bella e pesarmi già vecchio
tu regalagli un trucco che con me non portavi
e loro si stupiranno
che tu non mi bastavi,

digli pure che il potere io l'ho scagliato dalle mani
dove l'amore non era adulto e ti lasciavo graffi sui seni
per ritornare dopo l'amore
alle carenze dell'amore
era facile ormai

non sei riuscita a cambiarmi
non ti ho cambiata lo sai.

Digli che i tuoi occhi me li han ridati sempre
come fiori regalati a maggio e restituiti in novembre
i tuoi occhi come vuoti a rendere per chi ti ha dato lavoro
i tuoi occhi assunti da tre anni
i tuoi occhi per loro,

ormai buoni per setacciare spiagge con la scusa del corallo
o per buttarsi in un cinema con una pietra al collo
e troppo stanchi per non vergognarsi
di confessarlo nei miei
proprio identici ai tuoi

sono riusciti a cambiarci
ci son riusciti lo sai.

Ma senza che gli altri non ne sappiano niente
dirmi senza un programma dimmi come ci si sente
continuerai ad ammirarti tanto da volerti portare al dito
farai l'amore per amore
o per avercelo garantito,

andrai a vivere con Alice che si fa il whisky distillando fiori
o con un Casanova che ti promette di presentarti ai genitori
o resterai più semplicemente
dove un attimo vale un altro
senza chiederti come mai,

continuerai a farti scegliere
o finalmente sceglierai.


(De André, "Verranno a chiederti del nostro amore"

Inviato: 2007/3/16 20:01
_________________
"And in the end the love you take is equal to the love you make."

The Beatles
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La tua canzone in questo momento....
Home away from home
Iscritto il:
2004/1/13 22:33
Da Firenze
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1790
Livello : 35; EXP : 41
HP : 0 / 860
MP : 596 / 33158
Offline
Giochiamo a De André dunque? Ci sto.
Ecco la sua canzone del mio momento:

Se ti tagliassero a pezzetti
il vento li raccoglierebbe
il regno dei ragni cucirebbe la pelle
e la luna tesserebbe i capelli e il viso
e il polline di Dio
di Dio il sorriso.

Ti ho trovata lungo il fiume
che suonavi una foglia di fiore
che cantavi parole leggere, parole d'amore
ho assaggiato le tue labbra di miele rosso rosso
ti ho detto dammi quello che vuoi, io quel che posso.

Rosa gialla rosa di rame
mai ballato così a lungo
lungo il filo della notte sulle pietre del giorno
io suonatore di chitarra io suonatore di mandolino
alla fine siamo caduti sopra il fieno.

Persa per molto persa per poco
presa sul serio presa per gioco
non c'è stato molto da dire o da pensare
la fortuna sorrideva come uno stagno a primavera
spettinata da tutti i venti della sera.

E adesso aspetterò domani
per avere nostalgia
signora libertà signorina fantasia
così preziosa come il vino così gratis come la tristezza
con la tua nuvola di dubbi e di bellezza.

T'ho incrociata alla stazione
che inseguivi il tuo profumo
presa in trappola da un tailleur grigio fumo
i giornali in una mano e nell'altra il tuo destino
camminavi fianco a fianco al tuo assassino.

Ma se ti tagliassero a pezzetti
il vento li raccoglierebbe
il regno dei ragni cucirebbe la pelle
e la luna la luna tesserebbe i capelli e il viso
e il polline di Dio
di Dio il sorriso.


SIGNO, un saluto speciale a te
Pare che ci siamo scambiate le parti ultimamente Che bello vedere tanti tuoi post!

Inviato: 2007/3/16 20:42
_________________
This gun's for hire
even if we're just dancing in the dark
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
News001
Iscritti036
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 39 utente(i) online (25 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 39

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 0
Ieri: 3
Totale: 5348
Ultimi: AngelinaHi

Utenti Online:
Ospiti : 39
Membri : 0
Totale: 39
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2015 OZoz.it - P.I. 02878050737