logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 (2) 3 4 5 ... 9 »

Re: voglio essere una scrittrice di valore e non di successo!!
Just popping in
Iscritto il:
2007/1/6 19:02
Da pavia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 38
Livello : 4; EXP : 94
HP : 0 / 98
MP : 12 / 3721
Offline
allora ho fatto bene a non comprare il secondo libro di Faletti perchè non sei il primo a dire che non è un granchè.

viaggiano i viandanti viaggiano i perdenti... gli unici che hanno veramente qualcosa di dire

Inviato: 2007/1/10 21:21
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: voglio essere una scrittrice di valore e non di successo!!
La principessa dei Saiyan
Iscritto il:
2003/11/2 22:05
Da Prateria australiana
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 3529
Livello : 45; EXP : 65
HP : 223 / 1116
MP : 1176 / 52508
Offline
Ormai la scrittura, il "mestiere" dello scrittore, ha perso ogni valore. E' una pratica sputtanata, spogliata di ogni minimo orgoglio elitistico. Lo fa chiunque. Ed è diventata un'attività dalla quale ci si dovrebbe tenere a debita distanza, per non essere insozzati dal brodo di liquami che ormai ne costituisce l'essenza. Meglio dedicarsi all'origami, al piastrellamento di cessi o, che so, alla scultura: lì ci sarà da ridere.

Inviato: 2007/1/11 15:43
_________________
"And in the end the love you take is equal to the love you make."

The Beatles
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: voglio essere una scrittrice di valore e non di successo!!
Autore dell'anno 2008
Iscritto il:
2005/4/19 13:59
Da L'Aquila
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 648
Livello : 23; EXP : 22
HP : 0 / 555
MP : 216 / 23767
Offline
io non sono completamente d'accordo, o meglio, non in tutto. sono convinto che in circolazione ci sia una quantità abnorme di libri, e di conseguenza una quantità allucinante di "strunzate", di un livello qualitativo infimo, e su questo sono d'accordo con tutti voi (certo, qualcuno potrebbe dirci "chi siete voi per giudicare?", e poi qual'è l'alternativa? una censura? un'opera di scrematura operata dalle case editrici? ricordando che anche queste sono fatte da esseri umani, magari competenti, ma pur sempre con i loro gusti, e con i loro amici, parenti, "incentivi"..., ci siamo capiti).a mio avviso la colpa non è solo degli scrittori, ma soprattutto dei lettori, spinti o meno dalla moda, dalla pubblicità, o altro. se libri come quelli di totti o della lewinsky o di qualcuno che ci racconta come vincere lo stress per mezzo della fabbricazione di aereoplani di carta vanno a ruba, un motivo ci sarà. un altro discorso è quello del cosiddetto "mestiere dello scrittore", non sono convinto che questo sia sempre sinonimo di qualità, per vari motivi. intanto gli scrittori "puri" non sono poi così tanti, poi a volte “devono” fare una pubblicazione entro una certa data per onorare il contratto editoriale, quindi, pur avendo (talvolta) una capacità stilistico-lessicale-narrativa indubbiamente superiore a chi non è del mestiere, non è detto che siano sempre ispirati. e inoltre anche a loro, in quanto umani, può capitare di scrivere qualcosa di brutto (certo, il gusto è personale, ma forse in questo caso saremmo più indulgenti che se quello stesso libro noioso l’avesse scritto platinette, - ho sfoggiato una consecutio temporum che neanche franco e ciccio -) mentre io sono contentissimo di avere nella mia biblioteca testi pubblicati da professori, archeologi, ingegneri, scienziati, giornalisti, cantanti. perché (ovviamente senza fare di tutt’erba un fascio), possono esserci persone che, indipendentemente dalla professione che svolgono (o forse anche grazie ad essa), “abbiano qualcosa da dire”, e talvolta capita che alcune di esse sappiano farlo bene. e, secondo me, queste sono le due condizioni necessarie e sufficienti per un buon libro (se parliamo di capolavoro, esulando per quanto è possibile dal gusto personale, è un altro discorso)

nàis dèi tu everibàdi


Inviato: 2007/1/12 11:29
_________________
THAT'S ALL, FOLKS!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: voglio essere una scrittrice di valore e non di successo!!
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/7/10 7:20
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 410
Livello : 18; EXP : 83
HP : 0 / 445
MP : 136 / 17479
Offline
Vorrei proprio vedere io se un editore vi dicesse "Il suo romanzo fa schifo, ma con i nostri mezzi promozionali lo possiamo far diventare un best seller".

Vedo proprio tutti rispondere "No, no grazie, voglio essere uno scrittore di valore, non di successo...".

Ma per favore, sù...

P.S. A parte tutto, Totti ha fatto un'operazione di beneficenza, colma, tra l'altro, di autoironia. Per me è un grande.

Inviato: 2007/1/12 14:56
_________________
"...mai avremmo scoperto nuovi mari, senza lasciare le sicure spiagge."
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: voglio essere una scrittrice di valore e non di successo!!
Home away from home
Iscritto il:
2004/11/4 15:10
Da El pueblo de los fragoliñas
Gruppo:
bannato
Messaggi: 778
Livello : 25; EXP : 16
HP : 0 / 604
MP : 259 / 26641
Offline
E bravo Never...
Ma si sa, tira più la gloria postuma che il conto in banca.
Ecco, il solito sacrilego.

Alb

Inviato: 2007/1/12 15:38
_________________
"Se la smetteste di spedire romanzi a caso..."
OZOZ
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: voglio essere una scrittrice di valore e non di successo!!
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/10/23 13:49
Da Imola (BO)
Gruppo:
Utenti Registrati
Reazione a Catena
Messaggi: 296
Livello : 16; EXP : 9
HP : 0 / 377
MP : 98 / 14474
Offline

Che poi, tra l'altro, sto bene/maledetto MESTIERE DELLO SCRITTORE che cacchio è?!?! Mi sa tanto di mestiere inventato (tipo massmediologo o quelle puttanate lì!!). Non è che lo impari a scuola o con un apprendistato, semplicemente se sei capace di scrivere e/o hai fortuna capita che ti si pubblichi qualcosa. La qualità è opinabile, come tutto direi, ma già dissertare sul "mestiere dello scrittore" mi puzza tanto di "parlare del nulla". Uè, magari mi attiro l'antipatia generale del forum, ma per fare un esempio, uno che viene indicato come un pilastro della letteratura italiana è Verga: ditemi voi, sto qui scriveva, volutamente o meno, come, grossomodo, un ragazzino di seconda media!


Per cui, benissimo ricercare la qualità (ripeto, concetto, la qualità, molto ma molto soggettivo), ma quando ci va di mezzo LO SOLDO tutte le parole volano via e compaiono le cifre a farla da padrone!


Inviato: 2007/1/12 16:30
_________________
I coglioni sono molto più di due!

Sedrik
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: voglio essere una scrittrice di valore e non di successo!!
Home away from home
Iscritto il:
2006/9/17 15:54
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 858
Livello : 26; EXP : 24
HP : 0 / 631
MP : 286 / 24390
Offline
Citazione:

smoje ha scritto:
... (certo, qualcuno potrebbe dirci "chi siete voi per giudicare?"...

Siamo i lettori. Coloro che con i propri soldini permettono all'editore e allo scrittore di vivere del proprio lavoro. Il nostro giudizio credo che sia il minimo che debbano concederci.

Inviato: 2007/1/12 20:46
_________________
Quando avevamo tutte le risposte ci hanno cambiato le domande
http://machevelodicoafare.spaces.live.com/
http://blog.libero.it/conunabiro/
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: voglio essere una scrittrice di valore e non di successo!!
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/1/10 21:15
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 63
Livello : 6; EXP : 82
HP : 0 / 145
MP : 21 / 5493
Offline
moltissimi "casi letterari" sono fabbricati e telecomandati a tavolino. Ammazzi il bambino col posacenere, vai agli sciò, fai il libro ( o te lo scrive qualche sfigato stagista ) ed il gioco è fatto. Creare il "bisogno" e poi colmarlo.
Un autore americano che ha venduto migliaia di copie di 20 edizioni di un libro in cui fa la scrematura tra legittime scuole a distanza etc e venditori di diplomi, è stato associato con diverse "scuole alternative" (fondatore, preside, consulente, socio ), poi etichettate come stamperie di diplomi. La sua attività è perfino denunciata in un periodico del 1974, ma lui oggi frequenta simposi e pontifica in materia di moralità.

Io non sono un gonzo, ma ho comperato un libretto in questi giorni (10 euro spedito a casa ) perchè l'autore solleva una tempesta in un bicchiere d'acqua su internet, fa il tribuno della plebe ed ha una sintassi ed una grammatica da libera docenza in un campo profughi.
Vedete?
Creare il bisogno, lo scandalo, la sensazione...poi colmare detto bisogno.
Quello è uno scrittore di mestiere (mestierante? ), ancorchè di serie D.

Inviato: 2007/1/12 21:01
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: voglio essere una scrittrice di valore e non di successo!!
Just can't stay away
Iscritto il:
2004/9/19 17:54
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 320
Livello : 16; EXP : 72
HP : 0 / 393
MP : 106 / 17476
Offline
Oggi sfogliavo un giornale di annunci. Tra le varie richieste di lavoro, c'erano almeno tre giornalisti che si offrivano come "ghost writer" cioè scrittori che passano materiale ad altri i quali si attribuiscono il merito di tale opera.
Questo significa che molte persone di valore, per soldi, preferiscono vendere ad altri il romanzo o qualunque altro testo, restando nell'ombra. Prosit!

Inviato: 2007/1/13 20:52
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: voglio essere una scrittrice di valore e non di successo!!
Just popping in
Iscritto il:
2007/1/6 19:02
Da pavia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 38
Livello : 4; EXP : 94
HP : 0 / 98
MP : 12 / 3721
Offline

alla faccia dei ghost writers, io li chiamerei venditori di anime. vabbè chissenefrega poi, le dicerie sono l'anima del commercio. 


 


Inviato: 2007/1/13 21:05
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti1170543
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 53 utente(i) online (17 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 53

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 11
Ieri: 79
Totale: 6201
Ultimi: NicolasDup

Utenti Online:
Ospiti : 53
Membri : 0
Totale: 53
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it