logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 (2) 3 4 5 ... 9 »

Re: Il Filo
Webmaster
Iscritto il:
2003/1/11 18:31
Gruppo:
webmaster
Messaggi: 3661
Livello : 46; EXP : 25
HP : 226 / 1131
MP : 1220 / 55455
Offline
"Sbeffeggi" nei confronti del Filo, di Mursia e, sopratutto, nei tuoi confronti?

Bho?!

Proprio qualche giorno fa discutevo con Matteo_C che ha pubblicato a pagamento e gli esponevo i miei dubbi. Poiché Matteo non se ne è andato via, devo arguire che non è abbastanza sottile da capire i miei "sbeffeggi"?

Siamo in un forum in cui si scambiano opinioni. Se poi vuoi leggere nelle miei parole un'offesa nei tuoi confronti, mi dispiace, ma non posso farci nulla.


Inviato: 2006/10/14 19:13
_________________
Einodios: per viaggiare low cost!

Mondoconcorsi: corsi e concorsi di fotografia, grafica, teatro, moda e design, video, recitazione. Vieni a trovarci!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il Filo
Just popping in
Iscritto il:
2006/10/14 16:55
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 12
Livello : 2; EXP : 25
HP : 0 / 31
MP : 4 / 1195
Offline

Scusa Ozoz! non conoscevo il regolamento!. Allora puoi cancellare il mio messaggio precedente o spiegarmi come posso eliminarlo io?


Per quanto riguarda il n. di copie, che io sappia lo standard è 150 copie, ma può variare, immagino, a seconda dei casi. Per la promozione,  il Filo organizza le serate di presentazione dei libri, li porta alle fiere di roma e torino e consente all'autore un'intervista in un programma radiofonico, perciò un po' di pubblicità viene fatta. Per quanto riguarda la distribuzione in libreria, bisogna vedere se le librerie ordinano o meno le opere di un esordiente ... se poi si tratta di poesia, genere di per sè poco vendibile,  immagino che ciò avvenga solo quando un lettore richiede quello specifico libro!


Posso raccontarvi che io avevo contattato soltanto due editori... uno dei quali mi aveva proposto la pubblicazione di un numero di copie incredibile (buone per il macero) e non garantiva alcuna forma di pubblicità nel contratto. In quel caso, il contributo superava i 2.000 euro e, dopo aver ricevuto il mio rifiuto, mi ha contattato altre 2 volte proponendomi alti sconti. Sinceramente ho preferito affidarmi al Filo. Ho comprato le copie che mi occorrono per partecipare ai concorsi di opere edite e per i regali (certamente non farei comprare il libro agli amici, perchè ho piacere di regalarglielo io!) e poi, se la casa editrice venderà qualche copia, tanto di guadagnato! Ma questo lo saprò tra chissà quanti mesi. Una cosa è certa... se persino noi "scrittori in erba" siamo i primi a non acquistare i libri di un esordiente, anche se ne troviamo uno scaffale pieno, non meravigliamoci se poi le librerie non ordinano quello che pubblichiamo! E' una normale legge di mercato.


A presto


Vivi


 


Inviato: 2006/10/14 19:15
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il Filo
Not too shy to talk
Iscritto il:
2006/9/6 16:48
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 80
Livello : 7; EXP : 89
HP : 0 / 172
MP : 26 / 6607
Offline

Sì, sbeffeggio e arroganza da parte tua! Tu la pubblicità come mai te la fai pagare, mentre altri siti di scrittori emergenti non lo fanno? Primo!


Secondo, cerca di capire, se ci riesci, che screditare una casa editrice e il suo distributore, vuol dire screditare ANCHE gli autori che hanno fatto una scelta che, a mio avviso, va rispettata e non sbeffeggiata!!


Bel servizio per gli autori emergenti, complimnti!


Comunque, non ti preoccupare per le pubblicazioni che non faremo più noi autori che hanno già pubblicato con la il filo...presto, molto presto, ti darò la prova che ti sei sbagliato di grosso e che tieni su questo sito per sparlare e sbeffeggiare su autori emergenti che hanno fatto una scelta che può essere discutibile ma che, ripeto, andrebbe rispettata! 


Certo, siamo in un forum pubblico, il tuo forum pubblico, dove entri per sparare giudizi senza sapere nulla di niente, ma su preconcetti e pregiudizi che ti derivano chissà da che cosa. Ti fai pagare per i concorsi, quando basta scrivere una parola su google e te ne trova quanti ne vuoi! Ti fai pagare per pubblicizzare dei libri di esordienti..e dimmi, Ozoz, pubblicizzeresti a pagamento anche il mio libro edito da Il Filo?


Non riesco ad inserire le faccine, ma c'è il mister green e il saluto ricambiato!!


 


In bocca al lupo per la pubblicità a pagamento e per la tua opera moralizzatrice...degli altri...


 


 


 


Inviato: 2006/10/14 19:29
_________________
www.pietracappa.it
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il Filo
Webmaster
Iscritto il:
2003/1/11 18:31
Gruppo:
webmaster
Messaggi: 3661
Livello : 46; EXP : 25
HP : 226 / 1131
MP : 1220 / 55455
Offline
Lascio perdere la questione dello "sbeffeggio", ritenendo sterile ed inutile questa polemica basata sul nulla

Mi ha colpito incuriosito questa frase:
Citazione:
Ho comprato le copie che mi occorrono per partecipare ai concorsi di opere edite e per i regali

Più volte su questo forum si è discusso di ciò che gli scrittori cercano nei concorsi letterari. Cosa ti ha spinta a spendere (ritengo) qualche migliaio di euro per poter partecipare ai concorsi per sillogi edite?
La voglia di regalare il tuo libro agli amici avrebbe potuto essere soddisfatta anche rivolgendosi ad un semplice stampatore. Evidentemente ritieni estremamente importante la possibilità di partecipare ai concorsi.
Sono incuriosito
Vedo, tra l'altro, che sei consapevole del fatto che difficilmente riuscirai a rientrare della spesa sostenuta:
Citazione:
se persino noi "scrittori in erba" siamo i primi a non acquistare i libri di un esordiente, anche se ne troviamo uno scaffale pieno, non meravigliamoci se poi le librerie non ordinano quello che pubblichia

il che è il reale problema della letteratura italiana: pochi leggono, moltissimi scrivono.
Non parliamo poi della poesia: a parte Alda Merini e pochi altri, nessuno riesce a vendere più di 1.000 copie

Inviato: 2006/10/14 22:24
_________________
Einodios: per viaggiare low cost!

Mondoconcorsi: corsi e concorsi di fotografia, grafica, teatro, moda e design, video, recitazione. Vieni a trovarci!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il Filo
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/27 20:58
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1409
Livello : 32; EXP : 22
HP : 0 / 780
MP : 469 / 36456
Offline

Vivi tu dici che gli scrittori esordienti sono i primi a non leggere scrittori esordienti. Ti posso dare ragione, ma uno dei motivi, per quanto mi riguarda, è proprio l'esistenza di case editrici come il filo a bloccarmi.


Io un libro che è stato pubblicato a pagamento, da una casa editrice che non sembra fare molta selezione, non mi fido a comprarlo a scatola chiusa. Se non si sono fidati loro a investirci i propri soldi perchè lo dovrei fare io?Ho paura di trovarvi dentro i vaneggi di qualcuno che ha voluto pubblicare a tutti i costi pur non avendo nè talento nè mestiere. E avrei sprecato tempo, rubato a leggere un libro migliore.


Non voglio dire che lo siano per forza, brutti, ma come casa editrice non mi dà garanzie. E sto parlando da lettrice. Il lavoro di una casa editrice è quello di selezionare buone opere da proporre, secondo un proprio stile o standard. Se la selezione è fatta in base al pagamento, ma chi se lo compra un loro libro allora? Amici e conoscenti, immagino.


Inviato: 2006/10/15 0:10
_________________
"...una scelta che contrastava la natura, una scelta dello spirito. Improvvisamente è diventata una cosa voluta. (...)Prendo il cappello, me lo metterò sempre, ormai posseggo un cappello che, da solo, mi trasforma tutta, non lo abbandono più.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il Filo
Not too shy to talk
Iscritto il:
2006/9/6 16:48
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 80
Livello : 7; EXP : 89
HP : 0 / 172
MP : 26 / 6607
Offline

Citazione:

ozoz ha scritto: Lascio perdere la questione dello "sbeffeggio", ritenendo sterile ed inutile questa polemica basata sul nulla (


 


Ma pensa te! Ero convinto di aver scritto altro, oltre a questo rigo quotato! Perché non portiamo avanti la polemica su ciò che tu ti fai pagare, invece di stare lì col tuo ditino puntato a fare l'inquisitore?? Cos'è, invidia per chi specula più di te? Dici di fare un servizio agli autori emergenti, consigli di non pubblicare a pagameto, ma per soldi pubblicheresti quei libri lì, vero? La Mursia?? No, la Mursia non è seria...è serio solo Ozoz!


Ne vuoi altri?


-------------------------editato da ozoz: niente link non pertinenti alla discussione (FAQ


Sul resto del messaggio non hai nulla da dire?


Esattamente come immaginavo!


Inviato: 2006/10/15 5:33

Modificato da ozoz su 15/10/2006 11:34:03
Modificato da ozoz su 15/10/2006 11:37:55
_________________
www.pietracappa.it
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il Filo
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/7/10 7:20
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 410
Livello : 18; EXP : 83
HP : 0 / 445
MP : 136 / 17308
Offline
Scusa Psergi se mi metto in mezzo, non vorrei mai alimentare una sterile polemica.
Io credo che qui siamo a casa di Ozoz. Lui offre un servizio, tra cui questo forum.
Se poi ritiene di farsi pagare per altri servizi credo sia suo diritto farlo.
Sta poi a noi valutare se essere presenti sul sito con una pagina personale vale la spesa o meno. Non ci vedo niente di strano o di speculativo: dubito che Ozoz si possa arricchire con 24 euro annui...

D'accordissimo invece con Lamù: le case editrici che pubblicano robaccia sarebbero da mettere alla berlina.
Allora forse dovrebbe esserci un luogo (Ozozlandia andrebbe benissimo) dove inserire le recensioni per i libri letti (e non parlo di un forum) in modo organico: libro con copertina, prezzo, riassuntino e/o sinossi e poi le recensioni di ciascuno. Un po' come succede per i DVD sarebbe possibile capire a priori se un libro, di esordiente o meno, vale i soldi che costa e il tempo per leggerlo.
Immagino ci sia già qualcosa di simile in giro... ma in genere sono sui siti di vendita in rete (tipo bol o dvd.it).

Inviato: 2006/10/15 6:53
_________________
"...mai avremmo scoperto nuovi mari, senza lasciare le sicure spiagge."
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il Filo
Just popping in
Iscritto il:
2006/10/14 16:55
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 12
Livello : 2; EXP : 25
HP : 0 / 31
MP : 4 / 1195
Offline

Ozoz mi chiedevi dei concorsi letterari... quelli sono il trampolino di lancio per farsi conoscere e acquisire credibilità come autore, ma a questi concorsi si può partecipare solo con libri editi. E per quanto riguarda la spesa per acquistare le copie, ricordati che a seconda dell'indice di gradimento del libro da parte della casa editrice, l'autore può avere un buon potere contrattuale, e non andrà mai a dire quante copie ha comprato (anche se fossero 10) perchè violerebbe la privacy del contratto col suo editore. Infine... hai parlato della Merini, che è proprio il presidente onorario delle edizioni Il Filo, e non credo che una poetessa del suo calibro legherebbe il suo nome a una casa editrice che ritiene poco seria. Il Filo riceve come ospiti (sia nel sito che nel programma radiofonico) scrittori come Bevilacqua, Dario Fo, ecc.. e moltissime opere pubblicate da loro, non solo vincono importanti concorsi a livello nazionale, ma vengono recensite su quotidiani come il corriere della sera, la stampa, ecc. (basta visitare il loro sito). Se vai a spulciare tutte le case editrici che pubblicano poesia (centinaia) e le confronti col Filo (anche verificando il numero di poeti che ha pubblicato in 4 anni, che non arriva a 100 all'anno) vedrai che questa casa editrice mostra una serietà apprezzabile.  Anche facendo l'ipotesi meno credibile, cioè che riceva l'opera di un solo poeta al giorno, se pubblicasse chiunque sarebbero 350 all'anno. Ma poichè la mole di opere che queste case editrici ricevono annualmente supera i 1.000 manoscritti all'anno, fai presto a verificare che una selezione viene fatta eccome.


Sono, poi, d'accordo con Lamù sul fatto che è difficile fidarsi di comprare un libro edito da una casa editrice "a pagamento", ma esistono tanti canali per conoscere qualcosa di ogni autore prima di acquistare (alcuni hanno il proprio blog e inseriscono delle poesie, altri, come me, si sono fatti conoscere piazzandosi in alto nei concorsi, ecc...), quindi è sempre possibile "saggiare" la bontà di uno scrittore prima di comprare il libro. In particolare, se uno ama la poesia e vuole leggere un autore nuovo, non troverà mai il suo libro edito da mondadori, perchè la poesia ha poco mercato, se non si tratta di Lorca e altri pochi poeti affermati. Tutte grandi le case editrici scrivono a chiare lettere: non accettiamo componimenti poetici! Quindi, per un poeta esordiente, oggi, una piccola casa editrice è una risorsa da non scartare.


Vivi


Inviato: 2006/10/15 8:33
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il Filo
Just can't stay away
Iscritto il:
2005/5/30 7:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 230
Livello : 14; EXP : 17
HP : 0 / 329
MP : 76 / 13852
Offline
Citazione:
Il Filo riceve come ospiti (sia nel sito che nel programma radiofonico) scrittori come Bevilacqua, Dario Fo, ecc..




Sì ma il problema è:dove li prendono i soldi per pagarsi queste ospitate?E' chiaro che se pubblicano una quantità enorme di libri con contributo avanza anche il denaro per invitare Bevilacqua.Io non li giudico non onesti perchè bene o male quello che promettono danno,e il loro contratto è abbastanza trasparente,poi sta a ognuno fare la sua scelta,ma resta una casa che pubblica una mole di libri con contributo da parte dell'autore assolutamente esagerata.E che non rischia mai,non investe mai,su nessun esordiente.Gli editori per me sono un'altra cosa,sono quelli che ci mettono i loro soldi,non quelli degli altri.

Inviato: 2006/10/15 9:27
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il Filo
Not too shy to talk
Iscritto il:
2006/9/6 16:48
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 80
Livello : 7; EXP : 89
HP : 0 / 172
MP : 26 / 6607
Offline
Citazione:

Nevermore ha scritto:
Scusa Psergi se mi metto in mezzo, non vorrei mai alimentare una sterile polemica.
Io credo che qui siamo a casa di Ozoz. Lui offre un servizio, tra cui questo forum.
Se poi ritiene di farsi pagare per altri servizi credo sia suo diritto farlo.
Sta poi a noi valutare se essere presenti sul sito con una pagina personale vale la spesa o meno. Non ci vedo niente di strano o di speculativo: dubito che Ozoz si possa arricchire con 24 euro annui...

Sì, certo! L'unica differenza è che io non giudico Ozoz poco serio (per carità! ), e rispetto chi sceglie di pagare 25 € (immagino si tratti di scrittori esordienti... ) per pubblicizzare un libro.
Ma, visto la sua crociata, gli ho chiesto se pubblicizzerrebbe un libro edito da Il Filo! Perché se lo pubblicizzerebbe allora la sua crociata arriva fino al punto dove cominciano i suoi interessi! Leciti, con scelta facoltativa da parte di ognuno, ma a pagamento. Così come sono leciti, facoltativi e a pagameno le pubblicazioni de Il Filo...Mi pare ovvio.
Poi bisogna che ci decidiamo: è un forum pubblico o siamo a casa sua?
Se siamo in un forum pubblico, lui, dovrebbe essere il primo a dare l'esempio di un minimo di rispetto, senza dire boiate del tipo 'chi pubblica con Il Filo poi non pubblicherà più', perchè questa è una bugia, un messagio di stampo mafioso e una boiata totale! E lui lo sa benissimo! Non vedo perché lui debba scredititare una casa editrice che non sta commettendo nessun reato e che non sta costringedo nessuno a pubblicare per forza con loro! Porti dei dati, se li ha, a supporto di queste sue insinuazioni!
Io ho fatto una scelta che credo vada rispettata! Non è questione di critica, è questione che si è permesso di mettere in dubbio la serietà addirittura di Mursia...capirai, con il servizio che offre lui qui!

Inviato: 2006/10/15 10:59
_________________
www.pietracappa.it
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti371209
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 48 utente(i) online (35 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 48

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 37
Ieri: 16
Totale: 5671
Ultimi: BlondellEa

Utenti Online:
Ospiti : 48
Membri : 0
Totale: 48
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it