logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi




Come la bollicina dell'acqua lete insomma...
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/7/10 7:20
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 410
Livello : 18; EXP : 83
HP : 0 / 445
MP : 136 / 10673
Offline
Eccheccaspita... un forum senza discussioni.

Nessun libro perduto?

Beh comincio io.

Essendomi da poco separato sono fortunatamente andato a vivere nelal casa che fu di mio padre. Lì ho ritrovato uno scaffale polveroso pieno di vecchi libri, alcuni classiconi, altri del tutto sconosciuti.

Ne ho colto uno che ho trovato, poi, immensamente bello.

di Gerald Green - "L'ultimo uomo arrabbiato", stampato nel 1961 edito da Longanesi.

Il risvolto recita:
"la dignità umana è ogni giorno ferita in una società che abbandona i valori morali e precipita rapidamente nell''aggressività e nella violenza. Mentre nelle squallide periferie delle grandi città industriali si sviluppa un sottomondo disperato e sanguinario, nei quartieri della borghesia la medesima violenza viene attuata con intellettuale crudeltà e sadismo psicologico. L'ultimo uomo arrabbiato è un medico di povera gente: passa tutta la sua vita immerso in quell'immenso lebbrosario di corpi e di anime dei sobborghi di New York; accanito nel mestiere, non cesserà mai di urlare la sua indignazione contro tutti coloro che rinnegano e offendono il dolore umano."

Se avete la fortuna di trovarlo, lo consiglio caldamente. Io lo ho fatto mio: vorrei come uomo, spero come aspirante scrittore.

Ciao.

e a chi interessa...

http://www.zam.it/home.php?id_autore=200

Inviato: 2006/8/22 11:13
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Come la bollicina dell'acqua lete insomma...
Home away from home
Iscritto il:
2004/7/4 16:31
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 2283
Livello : 38; EXP : 88
HP : 189 / 947
MP : 761 / 28237
Offline
grazie per la segnalazione never

ho fatto una ricerchina e...

sorpresa! l'unica copia che ho trovato in giro su internet costa 25 euro

ci penso su un attimo

e intanto ti chiedo:

ma è proprio così bello????

(ovviamente scherzo... beh tranne sui 25 euri quelli so veri, purtroppo )

Inviato: 2006/8/23 14:38
_________________
il lupo
dalla sua grotta
di pace eterna
osserva
l'inarrestabile fluire
di vita e tempo...

http://illupocattivo.blogspot.com/
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Come la bollicina dell'acqua lete insomma...
Quite a regular
Iscritto il:
2005/10/22 14:57
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 134
Livello : 10; EXP : 62
HP : 0 / 240
MP : 44 / 6259
Offline
Ciao! mi aggrego alla caccia al tesoro: oggi ho rispolverato (nel vero senso della parola) un libro che qualche tempo fa ho studiato in maniera approfondita: “Il marchese di Roccaverdina” di Capuana. Anzi, se state a leggermi ve ne parlo un poco, tanto le scuole cominceranno tra non molto e magari a qualcuno serve, agli altri bo.
Luigi Capuana è il “collega” di Verga, il verista siciliano meno presente nelle antologie scolastiche, per intenderci, però a torto visto che è stato proprio lui il primo a portare il naturalismo di Zola in Italia. Il fatto è che Verga ha scritto I Malavoglia, che è un esempio pressoché impeccabile di verismo, Capuana no: vagamente sull’esempio di Zola e degli altri naturalisti francesi, ha sempre mischiato molta psicologia, molte riflessioni esistenziali, nei suoi scritti. Così (la sto facendo mooolto breve) è Il marchese di Roccaverdina. Questo romanzo è la storia di un nobile siciliano dei primi del 900 che ha una relazione amorosa con la sua umile serva, ne è gelosissimo, ma per questioni di casta, non può (o non vuole) sposare. Allora decide di darla in moglie al suo servo preferito, in modo da tenersela vicina… Quello che succede dopo non ve lo racconto, ché magari vi gira di leggerlo, ma guardacaso ci scappa il/la morto/a (secondo voi muore un uomo o una donna?) e un’immensa crisi di coscienza. Il bello è proprio qua: il marchese diventa un assassino, il suo prete non lo assolve, e la sua religione, quella rigida e intransigente di un nobile siciliano di 1 secolo fa, vacilla. Sto parlando di cattolicesimo e al cattolicesimo Capuana accosta nientemeno che lo spiritismo di un altro personaggio, 1 che fa le sedute spiritiche e parla coi morti (singolare verista, no?).

Secondo me è un romanzo muy interessante .
Hola! (a proposito, sono rientrata da una settimana da Barcellona, è bellissima).


Shatzy

Inviato: 2006/8/23 15:34
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Come la bollicina dell'acqua lete insomma...
Home away from home
Iscritto il:
2005/8/8 14:22
Da l'isola che c'è
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 854
Livello : 26; EXP : 19
HP : 0 / 629
MP : 284 / 16762
Offline
Il libro che ho deciso di rispolverare è il "Peter Pan" di J.Barrie. L'ultima volta che l'ho letto ero una bambina, da allora ho sempre provato a volare Ora voglio leggerlo con occhi "più grandi" e "più attenti" vi farò sapere se finalmente riesco a spiccare il volo
Un libro che invece cerco da tanto è "il volto verde" di Gustav Meyrink...cercherò meglio

Inviato: 2006/8/23 15:59
_________________
L'essenziale non è visibile agli occhi
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti10199
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 11 utente(i) online (7 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 11

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 10
Ieri: 11
Totale: 5168
Ultimi: eccedominae

Utenti Online:
Ospiti : 11
Membri : 0
Totale: 11
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2014 OZoz.it - P.I. 02878050737