logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 (2)

Re: Requisiti minimi di un concorso etico
Home away from home
Iscritto il:
2004/10/21 19:13
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 882
Livello : 26; EXP : 55
HP : 0 / 638
MP : 294 / 27823
Offline
Ah! poi non credo sia etico chiedere l'acquisto obbligatorio di tot copie dell'antologia del premio in cui se diciamo sì dsaremo inseriti, se diciamo no non lo saremo...
nè credo etico fare come fecero quelli del premio Il molinello, ossia pubblicare TUTTI (anche le emerite schifezze) in antologia e farti arrivare a pagamento questo tomo inutile e costoso (non fosse altro perchè lke spese di spedizionesi pagano a peso!!!!)

Inviato: 2006/4/9 14:08
_________________

Per sempre, spera lo scrittore. Per sempre. Carver
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Requisiti minimi di un concorso etico
Webmaster
Iscritto il:
2003/1/11 18:31
Gruppo:
webmaster
Messaggi: 3661
Livello : 46; EXP : 25
HP : 226 / 1131
MP : 1220 / 55147
Offline
x Hinao: chiedere che il sito sia anche di facile consultazione, mi sembra un po' troppo
Diciamo che ci si può accontentare di un sito aggiornato

Aggiungo, come ha consigliato Strammaio, il fatto che non deve esserci obbligo di acquisto dell'eventuale antologia per gli autori inseriti.

Che ne dite di specificare anche la natura del premio nel bando? Spesso capita che ci sia scritto chi verrà premiati, da chi è composta la giuria, ma di cosa si vince (coppe, targhe, denaro, libri, pop corn e patatine), nessuna traccia

Inviato: 2006/4/10 9:31
_________________
Einodios: per viaggiare low cost!

Mondoconcorsi: corsi e concorsi di fotografia, grafica, teatro, moda e design, video, recitazione. Vieni a trovarci!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Requisiti minimi di un concorso etico
Home away from home
Iscritto il:
2004/11/4 15:10
Da El pueblo de los fragoliñas
Gruppo:
bannato
Messaggi: 778
Livello : 25; EXP : 16
HP : 0 / 604
MP : 259 / 26240
Offline
Citazione:

strammaio ha scritto:
Personalmente non mi ha mia convinto quella frasetta che più o meno suona "i vincitori delle precedenti edizioni non possono partecipare"...
Perchè, se ho vinto l'anno/due anni prima, non posso partecipare al tuo concorso? perchè quello che ti interessa, cara giuria, è far conoscere il premio, non premiare il migliore?
perchè non sei abbastanza sicura delle tue idee da sostenere, con prove, un apossibile accusa di premiare sempre gli stessi?


E quali sarebbero queste prove? Che magari per tre anni ha vinto lo stesso autore/autrice? E nel momento in cui ti sentiresti rispondere "perché era il racconto migliore", cosa ribatteresti?
Credo ci siano altre considerazioni da fare, lasciando da parte per un momento le teorie da complotto.
In vita mia ho partecipato a pochissimi premi, e quasi tutti di un genere ben specifico. Pero' spesso ho avuto modo di mettere gli occhi su antologie e pubblicazioni di premi mainstream o generici e, a parte qualche nome che si ripeteva (con lavori decenti), il resto era uno sfacelo. La realtà, ci piaccia o no, è che pochi sanno scrivere davvero, e soprattutto pochi riescono a mantenere un livello decente nel tempo. Alcuni organizzatori scelgono la via di chiudere la partecipazione ai vincitori perché, ritengo, in moltissimi casi si vedrebbero sempre gli stessi nomi e allora chi parteciperebbe più? Certo, ci sono i bravi che sanno veramente scrivere (ed e' fisiologico che dopo un po' provino altre vie eliminandosi da soli) e i concorsisti per vocazione, che magari conoscono i gusti generalisti delle giurie e sono sempre lì con i soliti temini puliti puliti che il più delle volte incontrano il favore di giurati standard (l'assessore, l'insegnante di lettere, la bibliotecaria, l'organizzatore e l'Artista, che non manca mai).
E' un modo come un altro per consentire di rimescolare un po' le carte e non ci vedo nulla di tragico. Del resto, se vincessero sempre gli stessi bravi, saremmo qui a ipotizzare il Watergate; e se non li fanno partecipare più, eccoci qua a ipotizzare il controWatergate. Alla fine, etico o non etico, uno organizza un premio come gli pare e piace, le regole sono quelle e chi sente puzza di bruciato non partecipa, che tanto poi è inutile protestare. Piacerebbe anche a me che i premi fossero tutti con le regole sopra scritte, ma la realtà purtroppo è un'altra cosa. Al sottoscritto basterebbe soltanto sapere che una giuria capace decide in coscienza senza altre considerazioni, il resto si può anche lasciar perdere.

Alb

Inviato: 2006/4/10 10:16
_________________
"Se la smetteste di spedire romanzi a caso..."
OZOZ
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Requisiti minimi di un concorso etico
Quite a regular
Iscritto il:
2006/1/4 15:54
Da provincia Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 195
Livello : 13; EXP : 0
HP : 0 / 300
MP : 65 / 12019
Offline
E' vero Ozoz,
anch'io ho notato che a volte la voce "premi" non compare neppure nel regolamento, quindi sarebbe buona regola aggiungere questa specifica alla lista.

Sabbia

Inviato: 2006/4/10 17:38
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Requisiti minimi di un concorso etico
Not too shy to talk
Iscritto il:
2006/3/18 16:22
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 88
Livello : 8; EXP : 35
HP : 0 / 183
MP : 29 / 7250
Offline
Salve. Vorrei sapere da chi ne sa più di me se è "etico" che in certi concorsi, specie quelli che si svolgono principalmente sul web, molto ma moooolto spesso ti ritrovi tra i partecipanti "vincitori" o "migliori" nomi che altrove risultano come membri di giuria.
Certo, so bene che niente può impedire al giurato di un concorso di partecipare come scrittore ad un altro concorso, ma dato che alcuni nomi si ritrovano ripetutamente e girano di sito in sito (specie in quelli "di genere") come collaboratori o come giurati, la loro partecipazione non potrebbe in qualche modo influenzare l'esito delle competizioni?

Inviato: 2006/5/5 13:26
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti19268
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 18 utente(i) online (11 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 18

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 19
Ieri: 13
Totale: 5524
Ultimi: JYNMelba43

Utenti Online:
Ospiti : 18
Membri : 0
Totale: 18
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it